Compilation Area Sanremo: intervista a GIULIA PRATELLI

Giulia-praTELLI-area-sanremo

Inizia con la giovane Giulia Pratelli la serie di incontri che vi farà conoscere meglio gli artisti che con le loro canzoni hanno dato vita alla compilation ufficiale di Area Sanremo. Giulia partecipa alla compilation con Un bellissimo film, brano dall’ispirazione cinematografica nel quale condensa tutto il suo talento che nonostante la giovane età può già vantare collaborazioni illustri: è stata scelta per far parte di Edicola Fiore (show radiofonico di Fiorello) e ha collaborato tra gli altri con Grazia Di Michele e Marco Masini, che proprio in questi giorni sono tra i protagonisti del Festival di Sanremo. Di questo e di molto altro ci parla in questa intervista che vi proponiamo per presentarvi il suo universo musicale.

Giulia, ti incontriamo in occasione dell’uscita della compilation ufficiale di Area Sanremo, nella quale sarai presente con il brano Un bellissimo film. In occasione dello spazio “Sognando Sanremo” ci avevi parlato del brano anticipandoci che era stato scritto da te ma avevi mantenuto il totale riserbo sul contenuto. Credo sia arrivato il momento giusto per presentarcelo…

Un bellissimo film è un brano che ho scritto pensando al cinema: mi sono immaginata una scenografia anni ’50,  in cui improvvisamente sboccia una storia d’amore in un giorno di pioggia. Ho avuto la fortuna di poterlo arrangiare con grandi musicisti, che con le loro note ed i loro suoni lo hanno impreziosito molto…

La compilation uscirà proprio nei giorni del Festival, dove fra i Big ci saranno Marco Masini e Grazia Di Michele, che conosci grazie ad alcune collaborazioni passate. Cosa ti aspetti da loro?

Sono grandi professionisti, anche se molto diversi tra loro…sono sicura che Grazia proporrà un brano di spessore, con la sua scrittura delicata ma allo stesso tempo importante, mentre da Marco mi aspetto un’esibizione graffiante e un brano che suonerà molto nelle radio… faranno entrambi parlare di sé. Anzi, colgo l’occasione per mandare di nuovo a entrambi un grande “in bocca al lupo”!

Nella tua giovane carriera ci sono state altre prestigiose collaborazioni, come l’esperienza a Edicola Fiore, show di Fiorello in onda su Radio2, cosa credi di aver imparato da uno showman del suo calibro?

Collaborare con Rosario per me è un’occasione fantastica! E’ sempre stato uno dei miei miti, ed ho scoperto che si impara tantissimo anche solo osservandolo lavorare. Mi piace dire che è un “allenatore” per noi ragazzi dell’Edicola: ci insegna ad essere pronti, a capire i tempi della radio e a cogliere l’attimo… Ci ha regalato dei momenti indescrivibili, anche con i vari ospiti che sono venuti a trovarci, sempre mantenendo un clima di tranquillità e di normalità… come se fosse normale esibirsi alle 6 di mattina davanti a De Gregori, Gaetano Curreri o Paola Cortellesi!

La tua partecipazione ad Area Sanremo ti ha vista arrivare in finale in un’edizione che può vantare un record di adesioni. Qual è il ricordo più bello di quest’avventura?

Ho tanti bei ricordi di questa avventura, soprattutto legati ai miei compagni di viaggio: è bello condividere queste esperienze con altri artisti e scoprire la loro musica… c’erano davvero tanti bei progetti in gara quest’anno, è un peccato che non tutti riescano ad emergere!

Hai stretto un particolare legame/collaborazione con qualche tuo compagno d’avventura?

 Ho avuto il piacere di ritrovare il mio amico Stefano Gelmini, e di trascorrere insieme un po’ di tempo, visto che ci siamo fatti compagnia trai 40 finalisti! Sono anni che diciamo di collaborare insieme, ma non l’abbiamo mai fatto… ci date una mano voi di All Music Italia?! (ride ndr). Area Sanremo è stata anche l’occasione per conoscere meglio Katres, cantautrice bravissima e nuova amica!

 Mi racconti del tuo progetto #musicaincamera?

Sono felice che ne siate venuti a conoscenza! #musicaincamera è un progetto nato per caso, provando a riarrangiare qualche cover… in camera mia, appunto. Ho pensato di registrare dei video con il mio iPhone, per poi postarli su Youtube creando una vera e propria rubrica… è un modo per condividere dei momenti con le persone che mi seguono, senza trucco e senza inganno. Le prime due canzoni sono state Lost Stars dal film Begin Again e Marmellata #25 di Cesare Cremonini… due canzoni che adoro! Adesso sto pensando ai prossimi appuntamenti, in quanto arriveranno presto altri video.

giulia-pratelli-musica-in-camera

 Cosa ti aspetta nei prossimi mesi? Dove potremo ascoltarti?

Nei prossimi mesi avrò un bel po’ di lavoro da fare, vorremmo finire il disco a cui stiamo lavorando… e vorrei finire i miei esami universitari, che sono quasi giunti al termine. Al momento abbiamo due date in programma a Roma: 27 Febbraio al Teatro Arciliuto e 18 Aprile a L’Asino che Vola…poi uscirà il singolo di Un bellissimo film e allora spero possiate sentirmi anche tramite la radio.

Ringraziamo giulia per la sua disponibilità e vi ricordiamo c mentre potete seguire Giulia Pratelli e i suoi progetti artistici attraverso la sua Pagina Ufficiale Facebook (QUI), sul suo sito ufficiale (QUI), seguendola su Twitter (QUI) o ascoltando le novità musicali caricate sul suo canale YouTube (QUI) .

Per ascoltare la sua Un bellissimo film e supportare la buona musica italiana acquistando la Compilation Area Sanremo 2014, disponibile dal 12 febbraio su Itunes e in tutti gli store digitali oltre che in rotazione in 800 punti vendita tra centri commerciali e supermercati di tutta Italia, una produzione ApM Progetto Musica che All Music Italia supporta come web partner.

Sostieni la Musica Italiana acquista la compilation ufficiale di AreaSanremo in formato digitale su Itunes

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: