Classifiche di vendita Fimi: Irama in vetta per la sesta volta. Entrano sul podio DrefGold ed Emma Muscat

emma muscat

Nonostante le nuove entrate della settimana, Irama si conferma il re dell’estate 2018 sul piano della classifiche di vendita di Top of the Music di FIMI/Gfk. Plume infatti resta ancora in vetta ed è la sesta settimana consecutiva. Sul podio fanno il loro ingresso DrefGold ed Emma Muscat.

Scopriamo tutti dettagli delle classifiche.

CLASSIFICA VENDITA ALBUM

Come dicevamo sesta settimana consecutiva di permanenza in prima posizione per Irama. Il vincitore dell’ultima edizione di Amici si avvicina sempre più al secondo disco di platino e punta dritto a scalzare Sfera Ebbasta nella classifica degli album più venduti del 2018. La strada è ancora lunga, ma, visto l’andamento, nulla è precluso!

Il resto del podio è occupato da due nuove entrate. Al secondo posto Drefgold con Kanaglia e al terzo Emma Muscat, reduce dal successo di Amici e delle suo tour instore. Alla #4 perde il podio Luchè (-2) con Potere, mentre alla #5 fa due piccoli passi indietro anche Biondo (-2).

Riguadagna un posto Capo Plaza alla #6 (+1), mentre l’unico album internazionale presente in Top 10 è Appetite for destruction dei Guns’n’ Roses che trovandosi alla #7 (-2) perde due posizioni. I live estivi giovano a Carl Brave (+5) che alla #8 fa un bel balzo in avanti. Bene anche Davide di Gemitaiz alla #9 (+5), mentre chiude la Top Ten Rockstar di Sfera Ebbasta.

Musica internazionale alla #11 e alla #12 con Scorpion di Drake (-7) e ? del compianto XXXtentacion (=). Continua a sorprendere Peter Pan di Ultimo questa settimana alla #13 (+3), mentre alla #14 Einar (-5) cede ben 5 posizioni. L’attesa per la data zero di Jesolo e i live al Circo Massimo di Roma fanno risalire Laura Pausini alla #15 (+6). In risalita anche i Negramaro (+4) alla #16 e Calcutta (+2) alla #17. Tris internazionale alla #18, #19 e #20 con Florence + The Machine (-12), Imagine Dragons (+3) e The Carters (+37).

Carmen esce dalla Top 20 e si piazza alla #21 (-13), mentre il tour estivo dà una scossa a Non abbiamo Armi di Ermal Meta che risale alla #22 (+11). Crollo verticale per Achille Lauro che dopo solo tre settimana di permanenza in classifica scende alla #24 (-13). Nuova entrata alla #29 con la riedizione del live Rewind di Vasco Rossi, mentre alla #30 Riki (-20) cede ben 20 posizioni.

La vittoria della Targa Tenco fa rientrare alla #79 Vivere o Morire di Motta. Da segnalare alla #50 (-3) Luca Carboni e ancora una volta l’assenza di Lorenzo Fragola, mentre il fanalino di coda è 2640 di Francesca Michielin.

CLASSIFICA VENDITA SINGOLI

Non cambia nulla in vetta alla classifica dei singoli. Resta in testa Amore e Capoeira di Takagi & Ketra con Giusy Ferreri e Sean Kingston. Si invertono le posizioni #2 e #3. Sul gradino di mezzo del podio si porta Baby K (+1), mentre su quello più basso si piazza Nera di Irama (-1).

Stabili alla #4 J Ax e Fedez con Italiana e alla #5 risale di 2 posizioni Felicità Puttana (+2) dei TheGiornalisti. Alla #6 restano stabili Fotografia di Carl Brave feat. Francesca Michielin e Fabri Fibra, alla #7 scende di due posizioni La Cintura (-2) di Alvaro Soler (uno dei due brani internazionali in Top Ten), alla #8 rientra nelle prime dieci Non ti dico no di Boomdabash e Loredana Bertè (+3). Alla #9 non si muovono Capo Plaza feat. Sfera Ebbasta e DrefGold con Tesla. Chiude la Top Ten One Kiss di Calvin Harris e Dua Lipa.

Gli altri brani italiani in Top 20 sono: Davide di Gemitaiz stabile alla #12, Questa nostra stupida canzone d’amore dei Thegiornalisti alla #13 (=), Morirò da re dei Maneskin alla #15 (-1) e Nero Bali di Elodie, Michele Bravi e Gué Pequeno alla #16 (+9).

CLASSIFICA VENDITA VINILI

Nuova entrata in testa alla classifica dei vinili. L’indimenticabile Rewind di Vasco Rossi del 1999 irrompe in vetta e fa scendere al secondo posto Appetite for destruction dei Guns’n’Roses (-1). Chiude il podio la nuova entrata Roger Waters con Is This The Life We Really Want?

Unica altra presenza italiana in Top 20 è la nuova entrata Odio Pieno dei Colle Der Formento alla #6.

 

  Musicista, speaker e direttore artistico di Radio Due Laghi e collaboratore di diverse testate nazionali e internazionali