CHIARA: ecco tracklist, autori e date instore del nuovo album

chiara galiazzo un giorno di sole

Chiara Galiazzo, o semplicemente Chiara, pubblicherà il prossimo 7 ottobre il nuovo album di inediti Un giorno di sole, nonché il terzo lavoro in studio se si considerano l’EP Due respiri e Un posto nel mondo, pubblicato dopo la partecipazione della vincitrice di X Factor 6 al Festival di Sanremo 2013.

Forse qualcuno avrà già ascoltato le preview della nuova fatica discografica di Chiara (le canzoni sono ascoltabili quasi integralmente in anteprima esclusiva dal 1° ottobre sul sito di Radio 105), anticipata dall’omonimo singolo Un giorno di sole, scritto da Daniele Magro (già autore per i “talentati” Emma, Noemi e Michele Bravi) e prodotto da Fabrizio Ferraguzzo.

Ecco quanto ha dichiarato la cantante padovana a TV Sorrisi e Canzoni, riguardo il nuovo progetto, che segna finalmente il suo ritorno sulla scena italiana:

«A questo disco ci ho pensato tanto. Dopo il primo anno in cui sono stata letteralmente frullata da tutti gli avvenimenti che mi avevano travolto la vita, ho avuto bisogno di un periodo per pensare a come continuare questo percorso con più consapevolezza. Alla fine ho scoperto che le cose che cercavo erano dentro di me, dovevo solo riscoprirle e tornare all’origine, al motivo che mi aveva portato a fare tutto questo, a quella frase con cui mi ero presentata la prima volta “Io canto perché sono la Chiara”. Per me “Un giorno di sole” rappresenta questo, una luce che fa chiarezza su tutto quello che è stato, e che arriva, a un certo punto e inaspettatamente».

L’arrivo del disco della ribalta è ormai prossimo, questa la tracklist degli undici inediti presenti con i relativi autori tra cui spiccano, oltre a Daniele Magro, le firme di Pacifico e quella di Virginio Simonelli, cantautore vincitore di Amici di Maria De Fillippi, oltre che autore negli ultimi tempi per Paola e Chiara, Francesca Michielin e Laura Pausini.

Un Giorno Di Sole (Daniele Magro)
Siamo Adesso
(Pacifico- Chiara Galliazzo – Emiliano Cecere – Fabio Campedelli)
Il Rimedio La Vita e La Cura
 (Daniele Magro)
Che Valore Dai (Antonio di Martino – Dario Faini)
La Vita è Da Vivere
(Ermal Meta – Antonio Filippelli))
Il Meglio Che Puoi Dare
(Ermal Meta – Dario Faini)
Nomade (Daniele Magro)
Ruba L’Amore
(Piero Romitelli – Davide Simonetta)
Amore Infinito
(Niccolò Verrienti)
Il Senso di Noi
(Piero Romitelli – Davide Simonetta)
Qualcosa Resta Sempre
(Virginio Simonelli – Chris Loco – Natalia Hajjara – Philippe Marc Anquet Il)

Sicuramente le aspettative di vendita sono molto alte, ma fa strano non vedere in tracklist nemmeno un brano in inglese, lingua che sia durante i live show di X Factor, sia in molte altre occasioni (vedi il fortunato duetto Stardust con Mika), l’interprete ha dimostrato di padroneggiare con classe e grande incisività.
Di contro, dall’ascolto delle preview si colgono immediatamente la freschezza e le sonorità più internazionali che caratterizzano questo disco a dispetto del precedente, che si potrebbe dire “melodico” nel senso più italiano della definizione.

Com’è consuetudine, anche Chiara come altri artisti italiani ha deciso di incontrare il suo pubblico con sette date instore, per raccogliere le impressioni a caldo e firmare qualche autografo. Trovate tutti gli appuntamenti di seguito:

6 ottobre – Milano – Mondadori Multicenter – P.zza Duomo, 1
7 ottobre – Roma – IBS Bookshop – Via Nazionale, 254/255
8 ottobre – Torino – C.C. 8Gallery – Via Nizza, 262
10 ottobre – Marcianise – Mondadori Multicenter C.C. Campania – Località Aurno, 1
11 ottobre – Bari – La Feltrinelli – Via Melo, 119
16 ottobre – Verona – La Feltrinelli – Via Quattro Spade, 2
18 ottobre – Albignasego – MediaWorld C.C. Ipercity – Via Verga, 1

Sostieni la Musica Italiana e AllMusicItalia acquistando la copia originale dell’ultimo album di CHIARA in formato digitale su Itunes
o il cd su Amazon

  Salentino, studio Lettere (curriculum classico) all’Università e la Lingua dei Segni italiana presso l’ENS di Lecce. Già blogger occasionale per “un Filo-Blues” (all’interno di 20centesimi.it) e membro dell’Osservatorio Musicale Salentino, nato a seguito di un corso di critica musicale dell’Università del Salento. La mia vocazione è il canto, in più suono il pianoforte e mi piacciono molto la black music, il cantautorato – amore profondo per quello un po’ stagionato! – e gli strumenti dalle sonorità naturali, come l’armonium.
segui su: