Certificazioni: JOVANOTTI subito platino, per IL VOLO un altro disco d’oro

jovanotti_ilvolo

La nona settimana di certificazioni del 2015 ha regalato grandi soddisfazioni agli attuali leader della classifica FIMI degli album più venduti in Italia: Jovanotti e Il Volo.

Lorenzo Cherubini si è piazzato direttamente alla posizione numero uno della chart, vendendo oltre 50.000 copie di Lorenzo 2015 CC in una sola settimana. Il risultato invidiabile gli ha portato quindi il disco di platino, l’ennesimo di una carriera costellata di successi e segue il disco d’oro digitale guadagnato solo qualche settimana fa dalla hit Sabato.

Un bel momento per il cantautore toscano che si sta preparando per il nuovo tour negli stadi (QUI tutte le date). Nell’attesa, è da poco uscito il nuovo singolo estratto dall’album, Gli immortali, con un videoclip interattivo davvero singolare (clicca QUI per vederlo).

Anche per Il Volo un momento… d’oro! Il trio formato da Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble ha concluso il tour di instore che li ha portati in giro per l’Italia a presentare l’EP Sanremo Grande Amore, contenente la hit Grande amore (già disco d’oro digitale), che ha superato 12 milioni di visualizzazioni su YouTube, più altri brani che hanno fatto la storia del Festival. Un lavoro discografico molto apprezzato dal pubblico grazie al quale i ragazzi hanno ottenuto il disco d’oro per oltre 25.000 copie vendute.

Il Volo rappresenterà l’Italia all’Eurovision Song Contest 2015 che si terrà in Austria, a Vienna, dopo di che partirà per un tour estivo italiano che si concluderà con un grande evento previsto all’Arena di Verona il 21 settembre (QUI tutte le date).

In questa settimana, inoltre, il trio è diventato ambasciatore dell’Unicef nel mondo.

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: