#ALLultimanota: ALESSANDRA AMOROSO vs. EMMA chi è la regina dei talent?

alessandraemma

Da sempre nella musica italiana ci si è divertiti, tra gli addetti ai lavori, nel creare delle dualità tra le artiste femminili. Abbiamo avuto negli ’60 Mina e Ornella Vanoni, negli anni ’80 Loredana Bertè e Rettore, negli anni ’90 Laura Pausini e Giorgia.
Se oggi gli addetti ai lavori dovessero creare una “rivalità”, chi sarebbero le due cantanti messe a confronto?

Sicuramente nell’epoca del talent lo “scontro” vedrebbe schierate in campo due artiste provenienti da Amici di Maria De Filippi, autentiche fuoriclasse del mercato discografico italiano: Alessandra Amoroso ed Emma Marrone.

La carriera pubblica delle due ragazze inizia quasi contemporaneamente, infatti l’Amoroso vince Amici nel 2009 e l’anno successivo la vittoria spetta ad Emma.
Entrambe salentine e molto orgogliose delle propria terra, quasi coetanee (29 anni Alessandra, 31 Emma) si contraddistinguono per due vocalità molto riconoscibili: più “sabbiata” ed intensa quella dell’Amoroso, grintosa e rauca quella della Marrone.

Ma andiamo al sodo: discograficamente parlando, nonostante Alessandra Amoroso abbia alle spalle un anno di carriera in più rispetto alla collega, entrambe hanno pubblicato ad oggi cinque album; il sesto di Emma è in arrivo a fine mese (qui maggiori informazioni), quello di Alessandra dovrebbe uscire a gennaio (sempre che non ci scappi la sua prima partecipazione al Festival di Sanremo).
Andiamo a vedere le rispettive vendite dei dischi di entrambe le cantanti…

ALESSANDRA AMOROSO

Stupida 3 dischi di platino
Senza nuvole 4 dischi di platino
Il mondo in un secondo 4 dischi di platino
Cinque passi in più 3 dischi di platino
Amore puro 2 dischi di platino

Per un totale di 16 platini certificati e oltre 830.000 copie vendute.

EMMA

Oltre 3 dischi di platino
A me piace così 2 dischi di platino
Sarò libera 3 dischi di platino
Schiena 3 dischi di platino
E-Live disco d’oro

Per un totale di 11 dischi di platino e 1 d’oro, con oltre 595.000 copie vendute.

Negli album quindi l’Amoroso vince nettamente sia per le certificazioni che per le vendite. Il pubblico della cantante è molto fidelizzato e punta all’acquisto certo del disco.
Differente la situazione per quel che riguarda Emma che al contrario è più redditizia per quel che riguarda i singoli. Rispettivamente la prima ha venduto oltre 215.000 copie dei propri singoli, la seconda oltre 440.000.

A questi dati però vanno aggiunte per dovere di completezza delle valutazione oggettive: entrambe le cantanti hanno goduto di una massiccia esposizione televisiva grazie al talent show a cui hanno partecipato e al successivo invito nel 2012 ad Amici Big. Entrambe ovviamente hanno spesso pubblicizzato i loro singoli in tv, soprattutto nei programmi della De Filippi ma anche in Rai.
Alessandra dal canto suo l’anno successivo alla vittoria è stata co protagonista di Grazie a tutti, lo show di Gianni Morandi in prima serata su Rai 1, ma a parte questa esperienza le sue successive apparizioni sono sempre state molto calibrate.
Per quel che riguarda Emma, invece, la ragazza è stata un po’ più presenzialista nel piccolo schermo nel corso degli anni: un Festival di Sanremo in coppia con i Modà ed uno da sola da cui è uscita vittoriosa, due edizioni in qualità di direttore artistico della squadra bianca di Amici, un’edizione dell’Eurovision Song Contest e ancora il Festival in qualità questa volta di presentatrice proprio quest’anno al fianco di Carlo Conti e Arisa. Insomma, la Marrone è stata nettamente più presente in video della collega.

Per quel che riguarda il Festival di Sanremo, l’Amoroso con i suoi quasi 7 anni di carriera è un’autentica mosca bianca della discografia italiana, sopratutto di quella legata ai talent show; la cantante infatti ha calcato il palcoscenico dell’Ariston solo due volte in qualità di ospite nella serata dei duetti nel 2010 al fianco di Valerio Scanu e nel 2011 proprio con Emma (che nel 2013 ha affiancato un’altra collega di talent, Annalisa), ma non ha mai partecipato a Sanremo in qualità di cantante in gara riuscendo ciò nonostante a portare a casa sempre vendite invidiabili.
Se guardiamo infatti i colleghi discograficamente attivi, tutti hanno collezionato una o più partecipazioni alla kermesse: Marco Carta (1), Valerio Scanu (1), Emma (2), Annalisa (2), Moreno (1), Dear Jack (1), Giusy Ferreri (2), Marco Mengoni (2), Noemi (3), Nathalie (1), Chiara (2), Lorenzo Fragola (1)… una particolarità assolutamente unica che, probabilmente, condivide solo con Tiziano Ferro e alcuni esponenti del rap italiano.

Infine, può essere rilevante in quest’analisi considerare anche le ristampe degli album e anche qui l’Amoroso ne esce trionfante.
Nella sua discografia solo un album ha visto dare seguito ad un repackaging, Cinque passi in più, un album live con 5 brani inediti, ristampato alcuni mesi dopo con l’aggiunte di altre 3 nuove canzoni intitolato Ancora di più – Cinque passi in più.
Per quel che riguarda Emma il secondo album, A me piace così è stato ristampato per ben due volte, la prima dopo la partecipazione al Festival di Sanremo con Modà e in seguito in una Special Edition contenente anche il suo primo EP.
Anche il terzo album, Sarò libera, è decollato nelle vendite con la ristampa successiva alla vittoria della cantante al Festival e infine, l’ultimo album di inediti ha avuto una seconda vita con la pubblicazione di Schiena vs Schiena.

Attualmente poi L’Amoroso sta ottenendo anche discreti risultati nei paesi latini dove ha lanciato lo scorso settembre il suo primo e omonimo album (qui potete andare a fondo per scoprire come sta effettivamente andando questa nuova avventura di Alessandra). Emma invece per ora ha inciso il duetto Hombre de tu vida con David Bisbal e cantato con lo stesso una versione live in spagnolo di Amami.

In conclusione questa gara amichevole è senza ombra di dubbio vinta su tutti i fronti, almeno per il momento, da Alessandra Amoroso. Quel che è certo è che nell’attuale panorama discografico italiano queste due artiste sono autentiche “galline dalle uova d’oro”.

Si ringrazia per la collaborazione Reality House.

  
segui su:

  • Giada

    Grazie per questo articolo! Analisi molto dettagliata ed obiettiva.
    L’Amoroso ha portato e porta avanti un percorso davvero splendido! Chapeau

  • Mariarosaria

    Emma ha fatto ristampe per partecipare a cose importanti che costringevano alla pubblicazione del brano portato in gara. A me piace così è stato ristampato una volta per inserire il brano di Sanremo, non 2! E-Live era un live puro senza alcun brano inedito quindi non credo possa essere considerato come un disco quasi nuovo come è stato 5 passi in più e la ristampa che ha visto 8 brani nuovi (praticamente un altro disco), detto questo che fa una certa differenza, io vedo Emma che cresce molto nel tempo e Alessandra che arretra e pure di molto, rispetto ai suoi standard precedenti . Comunque può capitare di “sbagliare” un disco come è capitato ad Alessandra con amore puro che sulla carta avrebbe dovuto fare il botto e invece non è andato bene come ci si poteva attendere! Vedremo che combinerà Emma con il suo nuovo progetto.