ALESSANDRA AMOROSO alla conquista del mercato latino

alessandraamoroso

Il lancio nei paesi latini di Alessandra Amoroso sta dando i suoi frutti. La cantante salentina, vincitrice di Amici di Maria De Filippi, ha passato gran parte degli ultimi mesi nei paesi di lingua spagnola per lanciare e promuovere l’album di debutto per il mercato estero, che porta il suo stesso nome.

Si sa, spesso la pubblicazione di un disco all’estero non porta i risultati sperati, nel caso di Alessandra, invece, stiamo assistendo alla nascita di una carriera che negli anni potrebbe consolidarsi e portarla a raggiungere l’esposizione internazionale che oggi hanno pochi dei nostri artisti, come Laura Pausini, Tiziano Ferro ed Eros Ramazzotti.

Con l’aiuto di Reality House siamo andati a fare il punto della situazione sull’impatto del debutto estero di Alessandra:

Lanciato da Grito y no me escuchas, versione spagnola di Urlo e non mi senti, l’album Alessandra Amoroso è riuscito ad entrare nella classifica degli album più venduti in Spagna, stazionandovi per tre settimane. Ha raggiunto la #31 proprio qualche giorno fa.

Tra l’altro, il disco ha toccato la vetta della classifica Amazon spagnola, oltre ad entrare nella album chart di iTunes in Messico (#76) e Cile (#95).

Analizzando i risultati del singolo Grito y no me escuchas: il video ha superato le 830mila visualizzazioni su YouTube e VEVO, su Spotify sono oltre 390mila le riproduzioni, inoltre, il brano ha raggiunto la #22 dell’Espanol Airplay in Messico.

Molto bene nei paesi latino-americani sta facendo il secondo singolo, l’inedito Me siento sola cantato in duetto con Mario Domm, leader dei Camila, uno dei gruppi di punta del panorama messicano.

Il video ha superato il milione di visualizzazioni su YouTube e VEVO e anche su Spotify la canzone sta ingranando. Disponibile per l’ascolto solo in Spagna e Sud America, Me siento sola ha superato le 700mila riproduzioni, toccando la #2 della Spotify Viral in Messico e la #5 della Spotify Viral in Argentina.

Su iTunes è entrata in classifica in Argentina, Bolivia, Spagna e Messico, mentre per quanta riguarda le radio, ha raggiunto risultati di rilievo in Messico: la top 10 (picco alla #6) dell’Espanol Airplay, la top 20 (picco alla #12) del Monitor Latino Pop e la top 30 (picco alla #24) dell’airplay generale. In Spagna ha toccato la #38 dell’airplay generale.

Nelle ultime settimane la Amoroso ha avuto modo di farsi conoscere in radio e in tv.

In Porto Rico ha preso parte agli show radiofonici El gordo y la pelua e El circo de la mega ed ha cantato nei programmi Viva la tarde e Descarao por la noche. È stata inoltre ospite del programma Despierte America trasmesso negli Stati Uniti da Univision, il canale dedicato agli americani di lingua spagnola. Nei prossimi mesi dovrebbe raggiungere anche l’Argentina e il Messico.

Si ringraziano per la collaborazione Reality House, Alessandro Tognoli e Matteo Marottesi.

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: