Alejandro Sanz sceglie ZUCCHERO per il feat. internazionale in “Un Zombie A La Intemperie” (VIDEO)

zucchero

Una nuova avventura internazionale per Zucchero che, da qualche giorno, è possibile ascoltare in radio nella sua interpretazione di Un zombie a la intemperie di Alejandro Sanz. Il brano è anche già in vendita sulle piattaforme digitali.

Il cantautore Alejandro Sanz, originario di Madrid, è uno degli artisti pop più acclamati e apprezzati del mondo latino: ha venduto in tutto il mondo oltre 23 milioni di album, tutti certificati multiplatino in Spagna, America Latina e Stati Uniti. A oggi ha già conseguito 17 Latin Grammy e 3 Grammy Award, diventando l’artista spagnolo più titolato.

Un zombie a la intemperie, singolo in Spagna tratto dall’ultimo album di Alejandro Sanz, sarà anche il brano che anticipa la pubblicazione in Italia di Sirope, prevista per il prossimo autunno.
Alejandro ha scelto di duettare con Zucchero, sia per l’amicizia che lega i due, sia per farsi conoscere dal pubblico italiano, grazie alla collaborazione con l’artista italiano che stima maggiormente. La parte in italiano del testo è stata composta da Zucchero.

Ho sempre invidiato tutti quegli artisti come Manà e molti altri che hanno avuto l’opportunità di collaborare con Zucchero. Io ancora non avevo registrato niente con lui e finalmente ce l’abbiamo fatta! Per questo spero che in Italia lo ascoltiate, anche perché l’Italia è un paese che mi incanta.

Sirope, decimo album in studio di Alejandro Sanz, ha debuttato in Spagna, così come in tutti gli altri paesi latini, al primo posto in classifica, stabilendo un record di vendite senza precedenti negli ultimi dieci anni del mercato spagnolo.

Alejandro Sanz, però, non è nuovo ai duetti con le stelle della musica italiana: nel 2014 cantò Vìveme con Laura Pausini!

Alejandro Sanz – Un Zombie A La Intemperie ft. Zucchero – VIDEO UFFICIALE

  Blogger per caso. Così mi si potrebbe definire. Nonostante la mia formazione economica, la musica è sempre stato il sottofondo della mia vita e non solo: nel mio curriculum trovate la gestione di un fan club e una tesi di laurea intitolata “Il marketing degli eventi musicali live“. Vivo a Milano e di lavoro faccio la cattiva: sono quella che, quando andate a chiedere un finanziamento, dice di NO! Blogger per caso su All Music Italia.
segui su: