RIKI fai comprare “Mania” col Bonus Cultura? Ed io ti sfido!

riki bonus cultura

Vieni a dormire con me. Poi ci svegliamo a capodanno. ❄⛄
PS Se vuoi sapere come poter utilizzare il Bonus Cultura di 500 euro per prendere i miei CD vai a questo link

Riki, io non ce l’ho con te, lo giuro! Ma… rileggi quello che scrivi prima di pubblicarlo?

riki bonus cultura facebook

Posso capire tante cose, ma evidentemente non sono abbastanza.

La foto ammiccante nella neve con la proposta di dormire insieme fino a capodanno… vabbé, io ho altro in programma, ma grazie per l’offerta.

E poi il consiglio… se ti avanzano 500 €, ti dico io come usarli.

Passi il profumo, passino tutte le cose che la gente che ti sta attorno ti fa fare per spremerti come un mandarino quando ci vuoi fare l’aranciata. Va bene sfruttare il momento, farsi i soldi quando si può. Ma a tutto c’è un limite! Io pensavo ci fosse…

Invece tu, pubblichi una foto dove dormi nella neve e proponi di rimpinguare le tue tasche piuttosto di utilizzare quel bonus cultura per comprare qualcosa che i ragazzi di loro iniziativa non comprerebbero.

La musica è intrattenimento. Tutta.
Alcuna musica è anche patrimonio culturale, ma non penserai mica che Mania faccia parte di questa ristretta categoria? Ora… non esageriamo!

Ma che cos’è ‘sto bonus cultura?

È un bonus di 500 € che spetta ai ragazzi che compiranno 18 anni nel 2018 (o che li hanno compiuti nel 2017). I soldi possono essere spesi per comprare:

  • biglietti per il teatro, cinema e spettacoli dal vivo
  • libri
  • ingresso a musei, mostre, eventi culturali, monumenti, gallerie, aree archeologiche, parchi naturali
  • musica registrata
  • corsi di musica e teatro
  • corsi di lingue

Il fatto che venga citata la musica registrata (così come quella live), non significa che mi debba comprare 33 copie di Mania! Magari usiamoli in modo diverso… facciamo crescere davvero la cultura che tanto i ragazzi la musica la ascoltano lo stesso e la comprano per venire al tuo firmacopie. Eh dai, non è che hai bisogno pure di questi 500 €! Eh dai, cerca di stimolare i tuoi fan a fare qualcosa che già non farebbero da soli, altrimenti non saremo serviti a niente.

Invogliali piuttosto a venire al tuo concerto, il concerto è cultura. Un CD non è detto. Il concerto è cultura perché si sta insieme, si condivide spazio e passione. Sarebbe bello viverlo e condividerlo come un tempo, con i ragazzi attorno a noi e non solo coi follower delle Instagram Stories.

Ti lancio una sfida che tu devi rilanciare ai tuoi fan. Proponi loro, per mezz’ora del tuo concerto, di tenere lo smartphone in tasca. Proponi loro di vivere quel momento con tutti i sensi. Guardare te negli occhi, non da dietro un touch screen. Di ascoltare te e non farsi distrarre da commenti e views. Proponi loro di essere al tuo concerto non solo con il corpo, ma di esserci al 100%.

Ti piace come proposta? Ti prometto che, se lo farai e loro ti ascolteranno, io verrò al tuo concerto di Milano anche se è il 12 aprile.

…e, visto che ci sei, visto che il biglietto del concerto costa meno di 30 €, potresti fare una lista “cultura” che ha contribuito alla tua formazione. Spesso voi cantanti siete più ascoltati dei professori…

Mosca Tze Tze – La Sfida

 

  Sono una mosca. Sono una mosca che ronza sulla musica e sono qui per disturbare. Perché nella musica mica si possono fare solo complimenti… e perché l’ironia ci sta un po’ su tutto. Vivo a Milano da sempre, ma volo ronzando per tutto lo stivale… e pungo! Tze Tze
segui su: