Le vecchie NUOVE PROPOSTE del Festival di Sanremo 2017 e LEO STAIN

leo-stain-sanremo-2017

Carlo, ma a te il rischio non piace proprio?

Questa è la prima cosa che mi è venuta in mente appena ho letto gli aspiranti cantanti delle Nuove Proposte del prossimo Sanremo 2017.

Con un’età media di quasi 26 anni (per le band ho fatto la media delle età, tranne per i La Rua per i quali ho trovato solo quella del cantante) e provenienza da tutta Italia, dal Veneto alla Sicilia, tra i dodici semi-finalisti che, il 12 dicembre, si contenderanno l’ingresso al Festival, è evidente che manchino del tutto (o quasi) i nomi nuovi.

Attenzione, non sto giudicando né il talento, né il brano!

Per quanto praticamente nessuno di questi artisti abbia una pagina Wikipedia, non si può proprio dire che siano… nomi nuovi.

Ecco un piccolo schema riassuntivo.

NOME E CANZONETALENTETÀREGIONE
APRILE & MANGIARACINA: “IL CIELO DI NAPOLI”X-Factor29,5Campania, Sicilia
CAROLA CAMPAGNA: “PRIMA CHE ARRIVI IL GIORNO”The Voice19Lombardia
CHIARA GRISPO: “NIENTE È IMPOSSIBILE”Amici19Veneto
FRANCESCO GUASTI: “UNIVERSO”The Voice34Toscana
LA RUA: “TUTTA LA VITA QUESTA VITA”Amici30Marche
LELE: “ORA MAI”Amici19Campania
LEO STAIN: “CIÒ CHE RESTA”Sconosciuto22Puglia
MALDESTRO: “CANZONE PER FEDERICA”Musicultura 201431Campania
MARIANNE MIRAGE: “LE CANZONI FANNO MALE”Conosciuta27Emilia Romagna
THE SHALALALAS: “DIFFICILE”Rai Uno29,5Lazio
TOMMASO PINI: “COSE CHE DANNO ANSIA”The Voice27Toscana
VALERIA: “LA VITA È UN’ILLUSIONE”Amici23Marche
25,8

Ben 4 nomi su 12, arrivano da Amici di Maria de Filippi, ovvero il 33% e altri 3 (25%) sono nomi noti da The Voice of Italy. Anche X-Factor dà il suo contributo con l’8%.
In pratica 8 nomi su 12 (il 67%!!!!) arrivano dai talent show, alcuni pure molto recenti!

Che per loro sia la volta buona?

Parliamo di Marianne Mirage? Nella mail di All Music Italia dell’ultimo anno abbiamo ben 21 messaggi che parlano di lei! E si tratta prevalentemente di comunicati stampa. Quasi 2 al mese! Possiamo considerarla una “Nuova Proposta”? O una proposta che stanno cercando di farci piacere?

Su Maldestro ho trovato molte info in rete, ma soprattutto molti premi vinti, tra cui Musicultura 2014, ma nulla in TV.

The Shalalalas hanno un nome terribilmente complicato da dire e ricordare per un italiano. I due hanno lavorato per la Rai che quasi Sanremo sembra la naturale prosecuzione del loro contratto. Sara Cecchetto e Alex Hare erano balzati agli onori della cronaca (non vedevo l’ora di utilizzare questa frase!) alla fine dello scorso settembre quando un loro brano, A Week, fu scelto come colonna sonora della fiction Rai L’allieva.

L’unico su cui non ho trovato niente, ma niente di niente, è Leo Stain. Google insiste nel volermi correggere in Leo Stein o indirizzarmi su un sito di e-commerce per acquistare Leo Wipe Stain Remover – Lemon (1L), pulitore per le fughe tra le piastrelle e i sanitari. La pagina facebook di Leo non è aggiornata dal 2012.
Chi è Leo Stain?

Quindi che dire, Carlo, ma queste Nuove Proposte ti sembrano nuove?

Vostra
Mosca Tze Tze

L’immagine di copertina è stata presa dal web, dalla pagina di quel Leo Stain che non aggiorna il suo facebook dal 2012 però questa è aggiornata.
  Sono una mosca. Sono una mosca che ronza sulla musica e sono qui per disturbare. Perché nella musica mica si possono fare solo complimenti… e perché l’ironia ci sta un po’ su tutto. Vivo a Milano da sempre, ma volo ronzando per tutto lo stivale… e pungo! Tze Tze
segui su:

  • Gaetano Favara

    C’è solo un piccolissimo particolare, la pagina di Leo Stain c’è ed è aggiornata, ne sono a conoscenza perché mi è piaciuto molto il suo brano ed ero curioso di sapere se fosse un mio conterraneo visto che mi ricorda un po’ la voce di Giovanni Caccamo…evidentemente ne ha aperta un’altra dopo quella, ecco la sua pagina attuale https://www.facebook.com/LeoStain.1