Intervista a MATTEO MARKUS BOK tra il nuovo singolo, “This Christmas”, e i sacrifici per diventare una popstar

Matteo Markus Bok

Qualche settimana fa è uscito in tutti i digital store e nelle piattaforme streaming un nuovo brano di Natale, This Christmas. A cantarlo è Matteo Markus Bok, giovanissimo talento del panorama musicale italiano che, per l’occasione, abbiamo incontrato per realizzare una divertente, ma anche riflessiva, intervista in più parti.

Sono passati sette mesi da quando il nostro direttore incontrò e intervistò per la prima volta l’allora 13enne Matteo (trovate qui e qui quell’ intervista) e in tutto questo tempo il ragazzo è stato praticamente adottato musicalmente dal nostro sito come portatore sano di un messaggio importante per tanti giovani ragazzi… quello di impegnarsi, applicarsi e studiare tanto per raggiungere realizzare i propri sogni rendendoli soldi.

Sette mesi sono un arco di tempo relativamente piccolo ma, quando si ha a che fare con un novello teenager sono tante le cose che possono cambiare in così poco tempo. Dall’aspetto fisico alla voce, dagli ascolti musicali all’attitudine nei confronti di un hobby che diventa giorno dopo giorno un lavoro.

Quello che per Matteo Markus Bok non è cambiato minimamente sono l’entusiasmo e la tenacia che ci mette nel perseguire il suo sogno… “caratterialmente non credo di essere cambiato, forse sono solo un pò più sicuro di me anche perché in quest’anno abbiamo fatto davvero tanto…”

INTERVISTA a MATTEO MARKUS BOK – Prima parte

Negli ultimi sette mesi la vita di Matteo è stata veramente frenetica, la scuola, le lezioni di canto, ballo, chitarra e piano, l’uscita di quattro singoli e la promozione in Germania. Nel mezzo un viaggio negli Stati Uniti, il suo grande sogno… ma come vivere il piccolo Bok questa vita frenetica e che rapporto ha con queste tre diverse realtà culturali?

Leggi anche:  VIDEOINTERVISTA ai MATIA BAZAR: "Vi presentiamo LUNA, la nuova cantante tra tradizione e innovazione"

INTERVISTA a MATTEO MARKUS BOK – Seconda parte

Parlando del Natale, festa che Matteo adora (del resto potrebbe essere altrimenti alla sua giovane età?), il ragazzo da vero estimatore dei classici natalizi aveva un sogno nel cassetto, realizzarne uno inedito lui stesso, un brano che legasse l’amore allo spirito delle feste, e così è nato This Christmas che è disponibile in tutti gli store di musica digitale in due versioni, una arrangiata in chiave pop e l’altra in versione swing.

Una canzone il cui video, diretto da Gaetano Morbioli, è piaciuto così tanto a Sky Uno da decidere di inserito nella programmazione delle feste.

INTERVISTA a MATTEO MARKUS BOK – Terza parte

Quando Matteo arrivò in semifinale ad Italia’s Got Talent Luciana Littizzetto gli disse che in lui non vedeva ancora il tormento dell’artista… ma è giusto, in nome dell’arte, essere tormentati a 14 anni?

E perché allora dall’altra parte dell’oceano un ragazzo così giovane può portare in giro tra radio, tv e live, la sua musica spensierata e positiva, mentre in Italia sembra essere così difficile?

Abbiamo provato a parlarne con Bok nell’ultima parte dell’intervista.

INTERVISTA a MATTEO MARKUS BOK – Quarta parte

 

 

  
segui su: