INTERVISTA a GIO´SADA seconda parte: ” Le canzoni di VOLANDO AL CONTRARIO non sono rinchiuse in un genere… è un concetto sorpassato”

GIO´SADA

Dopo la prima parte della video intervista a GIO´SADA che abbiamo pubblicato ieri ( potete vederla qui in caso ve la foste persa) continuiamo oggi con la seconda parte in attesa di concluderla domani, 23 settembre, in concomitanza con l’uscita del suo nuovo album nei digital stores e nei negozi di dischi per Sony Music Italia.

Cos’é Una Crepa? scopritelo in questo secondo capitolo dell’intervista in cui GIO´ ci propone anche una versione acustica del nuovo singolo, Volando al contrario.

In questa seconda parte il cantautore ci parla della nascita e del significato del brano Volando al contrario, prima canzone nata di questo nuovo progetto discografico; un brano che parla della voglia di cambiamento ma non solo…

L’intervista si sposta da un ascensore alla rampa di una scala (le location che abbiamo scelto per questa seconda parte del nostro incontro con Sada) dove andiamo ancora più a fondo per conoscere meglio questo nuovo album indagando su altre canzoni contenute nel disco, in questo caso Una crepa e Sto bene anche da solo, brani che da domani potrete ascoltare tutti acquistando l’album di GIO´.

Ciliegina sulla torta il cantautore ci propone una versione acustica di Volando al contrario accompagnato da uno dei suoi musicisti, Sandro, per gli amici “Zio Lella”, con cui ha mosso i suoi primi passi nel mondo della musica.

 

  La Musica si può averla dentro anche senza saper suonare uno strumento o cantare e a volte diventa parte di te al punto da influenzare la tua intera vita. Ho cominciato a camminare da fan gestendo due Fan Club, ho avuto l’occasione di imparare di più diventando Personal Assistant (di Gianluca Grignani, Niccolò Agliardi e Syria). Ho voluto anche provare l’esperienza on the road del Tour Manager (Barley Arts).Tutto questo per conoscere l’ambiente musicale sotto ogni aspetto e per saper affrontare una nuova sfida: portare avanti interamente un progetto discografico in qualità di produttore ed editore (Eleonora Crupi, Voyeur, Kianka). Recentemente ho voluto anche cimentarmi nella scrittura dando alle stampe per Chinaski Edizioni la biografia non autorizzata "Rockstar (a metà) - Gianluca Grignani". Anni fa, con la chiusura della rivista “Tutto musica”, mi sono sentito orfano di un’oasi in cui la musica veniva raccontata, recensita e approfondita con passione, così mi sono ripromesso che un giorno avrei ricreato un oasi simile per la musica italiana. Da quest’idea nasce All Music Italia.
segui su: