INTERVISTA a VALERIO SCANU: a Sanremo con una nuova credibilità e l’appoggio della sua Armata

valerioscanu

Nella settimana sanremese All Music Italia ha incontrato Valerio Scanu. Il cantate sardo lanciato da Amici di Maria De Filippi ha presentato al Festival di Sanremo 2016 un’emozionante ballad, Finalmente piove, scritta per lui dal cantautore romano Fabrizio Moro.

Valerio ci ha parlato del cambiamento che il pubblico ha attuato nei suoi confronti in termini di credibilità in questi sei anni dalla vittoria al Festival con la chiacchierata Per tutte le volte che.

Anni di carriera costellati anche da molte partecipazioni a programmi televisivi come L’Isola dei Famosi e Tale e Quale Show che sono serviti a Scanu per mettere da parte il necessario per autoprodurre i suoi lavori discografici dopo il distacco dalla sua major.

Il suo ultimo lavoro prende il nome proprio dal brano sanremese, Finalmente piove. Abbiamo chiesto a Valerio i tre brani che più lo rappresentano e ci ha citato una traccia tenuta nel cassetto e maturata assieme a lui, una canzone frizzantina dal testo non scontato e un brano con tematiche insolite che fa riflettere.

Cardine del suo lavoro il rapporto con i fan, la sua Armata, forte e compatta, nata e cresciuta in questi anni e che, chissà, potrebbero vederlo nei prossimi anni sul palco dell’Eurovision. A lui piacerebbe?

Vi lasciamo con la video intervista:

 

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: