ROCKOL e ALL MUSIC ITALIA pubblicheranno notizie solo sui concorsi musicali per emergenti che soddisfano determinati requisiti di trasparenza

concorsi musicali per emergenti

In italia esistono decine se non centinaia di festival, contest e concorsi musicali per artisti emergenti diversi tra loro per nome, modalità di partecipazione e scopi. Spesso noi di All Music Italia riceviamo mail e massaggi da parte di giovani artisti in cui ci si chiede quali siano i concorsi più seri e affidabili o informazioni su a quale di essi iscriversi per avere una possibilità concreta di mettersi in luce. Per questo motivo il nostro sito, in collaborazione con Franco Zanetti e Rockol ha preso un’importante decisione relativa proprio ai concorsi musicali.

Qualche mese fa Zanetti scrisse qui un interessante articolo intitolato “Istruzioni per l’uso dei concorsi musicali” in cui formulava una sorta di vadevecum su quali fossero i punti più importanti per individuare i concorsi musicali seri e professionali sul territorio nazionale.
Da quell’articolo è nato un confronto tra me e Franco (qui un editoriale con i consigli di come presentarsi ai casting di un contest musicale), che ha portato a quanto ad una scelta congiunta:

A partire da oggi Rockol e All Music Italia prendono un’importante decisione volta a garantire un servizio migliore nei confronti dei tanti artisti emergenti che ci leggono, d’ora in poi infatti verrà data notizia sulle pagine dei rispettivi siti solo di quei concorsi che dimostrino di corrispondere con il loro regolamento e nello svolgimento ad alcune specifiche rigorose che vi riportiamo qui di seguito:

– Nel bando della manifestazione/concorso/contest dovranno essere indicati i nomi dei giurati che valuteranno le esibizioni. Nel caso di concorsi che si svolgano per più mesi, dovranno essere comunicati quelli della finale.
– Nel caso in cui tra i premi sia previsto un contratto (di qualsiasi genere), il contratto dovrà essere accluso al regolamento per poter essere consultato e valutato dai partecipanti prima dell’iscrizione.
– Le votazioni della finale da parte dei giurati dovranno essere palesi, e potranno essere pubblicati, a concorso concluso, per dare conto nel dettaglio di come è stata assegnata la vittoria, ovvero di chi ha votato che e “come”.

L’iniziativa nasce come presa di posizione in difesa di tanti aspiranti artisti che ogni anno spendono tempo e soldi per tentare attraverso i contest musicali di avviare la propria carriera. Un’iniziativa che parte dalle pagine di Rockol e All Music Italia nella speranza che raccolga l’adesione di altre testate musicali (e non) e dei numerosi colleghi.

 

 

  Cresciuto con la passione per la musica dopo l'adolescenza inizia a frequentare il Music Business. Le sue prime esperienze avvengono nel campo dei fan club, nel corso degli anni ne crea e porta al successo diversi. Col tempo affina le sue capacità in vari settori del campo musicale. Tour manager per Barley Arts, Personal Assistant per Syria, Niccolò Agliardi e, per sette anni, con Gianluca Grignani. Di quest'ultimo scrive anche la biografia Rokstar a metà. Dopo essersi cimentato come produttore con l'ex "Amici di Maria De Filippi, Eleonora Crupi con cui incide quattro singoli portandola a duettare al Mediolanum Forum con Laura Pausini a febbraio del 2014 crea e lancia il sito All Music Italia che, in pochi mesi, diventa una realtà consolidata del panorama dell'informazione musicale sul web, tra i siti leader del settore. Da diversi anni è giudice in diverse manifestazioni musicali tra cui il Coca Cola Summer Festival, in onda su Canale 5.
segui su: