7 Luglio 2018

Tutti Colpevoli, da Rolling Stone a Chicco Mentana… e intanto il razzismo è nuovamente in libera uscita

Lo scrittore Federico Traversa fa un'approfondita analisi sul caso della nuova copertina di Rolling Stone contro il Ministro Salvini

Condividi su:

Nei giorni scorsi è balzata all’attenzione mediatica la copertina di Rolling Stone che è una chiara presa di posizione contro il Ministro Matteo Salvini. Un articolo che ha generato diverse polemiche e attacchi.

Abbiamo chiesto al nostro Federico Traversa, scrittore nonché fondatore di Chinaski Edizioni di prendere posizione sulla vicenda. Ecco il suo pensiero.
Partiamo da un fatto, Rolling Stone Italia è un magazine nato male e proseguito peggio. Negli anni ha cambiato varie volte direttori, redazione, giornalisti e proprietari senza trovare mai una propria quadratura. Per un periodo sembrava volesse occuparsi di musica di spessore salvo poi poppizzarsi oltre misura, con l’unico risultato di non fidelizzare mai un proprio zoccolo duro di lettori.

Come una ragazzetta insicura che continua a cambiare abito per il ballo di fine anno e alla fine rimane senza accompagnatore. Solo una cosa invece non è mai cambiata a RS: la spocchia tipica di chi guarda tutti dall’alto verso il basso. Un radicalismo chic quasi integralista che fa sorridere se si pensa a un giornale che ha dedicato la copertina a varie tipologie di esseri umani, che vanno da Renzi a Sfera Ebbasta, passando per Lapo Elkan e Fiorello. Ma anche queste sono scelte e vanno rispettate.

Anche perché, dopo parecchi anni di faticosa sopravvivenza in edicola, qualche giorno fa è parso per un momento che la rivista avesse – almeno apparentemente – piazzato un colpo vincente, capace di far parlare i media, smuovere le coscienze e dare il buon esempio.

Veniamo ai fatti. All’urlo di “Noi non stiamo con Salvini”, Rolling Stone ha dedicato la copertina del nuovo numero a chi la pensa diversamente e si dissocia dal barbaro sentire di Matteo il brutto. E brutto lo è davvero. Tanto. Sullo sfondo arcobaleno della cover si aggiunge “Da adesso chi tace è complice”.
Un manifesto contro la scellerata politica del Vostro (perché mio non è, questo è sicuro) Ministro degli Interni sui migranti. Manifesto a cui, almeno secondo quanto riportato da RS, avrebbero aderito parecchi nomi noti del giornalismo, dell’arte, della musica e dello spettacolo.

Ecco l’elenco in rigoroso ordine alfabetico, spero di non scordare nessuno:
Daria Bignardi (conduttrice),
Vasco Brondi (cantante),
Caparezza (cantante),
Ennio Capasa (stilista),
Pierpaolo Capovilla (cantante),
Chef Rubio (conduttore tv),
Max Collini (cantante),
Carolina Crescentini (attrice),
Marco D’Amore (attore),
Costantino della Gherardesca (conduttore tv),
Erri de Luca (scrittore),
Diodato (cantante),
Elisa (cantante),
Ernia (rapper),
Fandango di Domenico Procacci (casa di produzione),
Fabio Fazio (conduttore tv),
Anna Foglietta (attrice),
Marcello Fonte (attore),
Gazzelle (cantante),
Gemitaiz (rapper),
Gipi (fumettista),
Linus (conduttore radio),
Lo Stato Sociale (band),
Makkok (illustratore),
Fiorella Mannoia (cantante),
Vinicio Marchioni (attore),
Emma Marrone (cantante),
Enrico Mentana (giornalista),
Ermal Meta (cantante),
Francesca Michielin (cantante),
Motta (cantante),
Gabriele Muccino (regista),
Negramaro (band),
Andrea Occhipinti (produttore e distributore cinematografico),
Roy Paci (cantante),
Mauro Pagani (musicista),
Tommaso Paradiso (cantante),
Valentina Petrini (giornalista),
Alessandro Robecchi (scrittore),
Lele Sacchi (dj),
Selton (band),
Barbara Serra (giornalista),
Michele Serra (giornalista),
Shablo (produttore musicale),
Subsonica (band),
Tedua (rapper),
Tre Allegri Ragazzi Morti (band),
Sandro Veronesi (scrittore),
Daniele Vicari (regista),
Zerocalcare (fumettista).

Innegabilmente una bella iniziativa, perché è bello che un giornale chiami a raccolta protagonisti e testimoni della scena culturale del paese in un momento storico difficile come questo per cercare di scuotere le persone dal loro torpore. Un atto che poteva essere rappresentativo di una coscienza collettiva impegnata verso il bene comune e il superamento delle barriere imposte da questi nuovi signori del dolore, come direbbe Vecchioni.

Che poi, copertine sensibili come questa non sono cosa nuova ma hanno comunque sempre una loro utilità, soprattutto in un momento dove il virus del razzismo è di nuovo in libera uscita. La rivista Tutto Musica, contenitore generalista chiuso ormai da diversi anni, fece lo stesso in occasione della seconda guerra del golfo, presentando in copertina il gotha della scena indie e pop musicale italiana, con gli artisti avvolti nelle bandiere arcobaleno. Fu davvero una bella iniziativa, che si guadagnò plausi ovunque.
Quindi anche oggi tutti ad applaudire RS? No, non direi, perché solo poche ore dopo l’uscita del giornale ecco arrivare le prime smentite.
La prima è di Enrico Mentana che sulla sua pagina Facebook rivela di aver risposto picche all’appello di RS. Stessa cosa dichiara lo scrittore Alessandro Robecchi che, pur dichiarandosi contro Salvini, cinguetta su twitter di essere anche “contro i furbetti che si fanno pubblicità usando il mio nome”.
Pure GipiZerocalcare e Valentina Petrini prendono le distanze, e allora inizia a delinearsi quanto accaduto. E cioè che Rolling Stone ha utilizzato un patchwork di varie dichiarazioni pubbliche rilasciate da parte di alcuni dei presunti partecipanti all’iniziativa “chi tace è complice”. Che per quanto sia un atto giornalisticamente lecito è un po’ diverso dall’ottenerle direttamente dagli interessati. Ma non sottilizziamo.

Il mondo social, che non aspetta altro che un pretesto per dividersi in fazioni e sfogare frustrazione e rabbia, ovviamente si è sbizzarrito e la gloriosa rivista che si chiama come un pezzo dell’uomo che snobbò il nobel finisce nell’occhio del ciclone. E ne esce con le ossa rotte.
Complice il momento favorevole, qualche ex con cui RS non si è lasciato bene, decide di togliersi qualche sassolino dalla scarpa. Nel caso di Selvaggia Lucarelli sono macigni. Il suo post è duro come la sella di un soldato lanzichenecco: “Sono stata tre mesi a Rolling Stone e francamente un appello per una società aperta, libera e moderna me lo sarei aspettato più da Erdogan che dal mondo Rolling Stone Italia. Il motivo per cui dopo tre mesi ho rassegnato le dimissioni è proprio che di moderno, libero, solidale, lì dentro forse al massimo c’è la macchinetta del caffè che distribuisce caffè a tutti. Non avevo mai visto un ambiente di lavoro così tossico, illiberale, ostile, scorretto. Amici di Rolling, se fate una copertina di sinistra, parlando di libertà, accertatevi di praticare tutto ciò che vi rende così diversi da Salvini”.

Anche il sempre severo, ma molto spesso giusto, Michele Monina si è tolto il gusto di sottolineare come RS non sia questo grande esempio di libertà, e che nella breve collaborazione con la rivista già al suo primo articolo il giornale ne aveva chiesto la testa.
Tutte queste polemiche, dilagate sempre più a macchia d’olio complice la rete, hanno fornito l’ennesimo cross a porta vuota a quel castigatore d’intelligenza che risponde al nome di un apostolo ma di apostolico non ha proprio nulla, il quale si è fatto bello con la sua demagogia da bar sostenendo come i ricchi artisti di sinistra dovrebbero prendersi i migranti a casa loro, e via col solito carosello di amenità assortite per il gaudio di chi ha fatto fatica a ottenere la licenza elementare.

E quindi?
Quindi è nera, come sempre.
Si è persa l’occasione di far valere autorevoli voci ‘altre’, voci che non appoggiano la politica di questo governo e le sue scelte nella gestione dei nostri confini e delle persone in difficoltà che arrivano dal mare.
L’ha persa RS attribuendosi la paternità di essere il divulgatore autorizzato di dichiarazioni che gli interessati avevano fatto ad altri, e questo ha alimentato il sospetto che sia stata solo una manovra per guadagnare visibilità in un momento commerciale non particolarmente favorevole.
Ma l’hanno persa anche i vari ‘famosi’, che si sono affrettati a smentire la loro adesione all’iniziativa. Bastava dire: “Oh ragazzi, non ho parlato con RS e la rivista è stata troppo zelante a utilizzare il mio nome in copertina ma non mi nascondo. Le cose che hanno scritto le penso e le ho dette, ad altri ma le ho dette, e ben venga se sono state nuovamente riportate“.

Perché alla fine più che gli interessi di ego, di questo giornalista, quel cantante o quella rivista, qui in ballo ci sono problemi ben più grandi. C’è un paese che cade a pezzi, sprofonda a botte di razzismo, iniquità sociale, qualunquismo, mancanza di empatia, cultura e rispetto per la vita.
Stiamo affogando per mancanza d’amore, che dovrebbe essere l’ossigeno di ogni società civile.
Per questo chi tace è complice. Ma questa volta lo è anche chi ha parlato.


In Copertina

Alessandra Amoroso: una bella canzone è rimasta fuori dal disco... che sia la volta buona per il debutto in gara al Festival di Sanremo?

Non succede ma se succede... del resto il 2022 è un anno molto importante, quello del debutto a San Siro.

I Måneskin ancora in vetta in due importanti classifiche americane con "Beggin'" e "I Wanna be your slave"

Ad annunciare le buone nuove è stata la band stessa tramite Twitter.

X Factor 2021 semifinale: le assegnazioni e i duetti con ospiti assegnati ai ragazzi

Siamo giunti alla semifinale di X Factor 2021. Doppia manche con cover + duetto con ospite.

Cesare Cremonini: Colibrì anticipa "La ragazza del futuro", il nuovo album in uscita a febbraio

Questo singolo anticipa il settimo album in studio del cantautore che, nell'estate 2022, tornerà in tour negli stadi italiani.

Festival di Sanremo le donne... Amadeus ha ragione, non è il numero a fare la differenza!

Anno per anno, dal 2011 al 2021, ecco la percentuale di donne presenti al Festival e le vendite dei singoli... dopo Morandi c'è Amadeus!.

Certificazioni FIMI settimana 47: Vasco è platino, Marracash oro e arriva la prima certificazione di Amici 21

Anche questa settimana Blanco e Salmo fanno il pieno di riconoscimenti. Tra i dischi certificati anche Tedua e Lucio Battisti.

Area Sanremo 2021 si è concluso... appunti sparsi di un garante

Il nostro direttore, garante dell'edizione 2021 del Contest, fa il punto della situazione su quest'edizione della manifestazione.

Amadeus risponde a Mazza della FIMI: “Quote rosa, al Festival? Io scelgo le canzoni… se si vuole cambiare qualcosa si partisse dalla discografia”

Il direttore artistico del Festival di Sanremo ha risposto alla proposta del CEO della FIMI alla Milano Music Week.

Sanremo Giovani 2021: tutti i testi e i video dei 12 artisti in gara

12 artisti molti diversi tra loro, 12 canzoni. Solo due di loro arriveranno sul palco del Festival di Sanremo 2022.

Ecco tutti gli ALBUM ITALIANI in uscita nel 2022 (Articolo in continuo aggiornamento)

Grandi ritorni quest'anno da Laura Pausini a Jovanotti, da Elisa a Cesare Cremonini.

Release date 2021: l’elenco, mese per mese, di tutti i singoli italiani in uscita

Un articolo in costante aggiornamento per scoprire giorno per giorno, tutte le nuove uscite italiane del 2021.

SPECIALE AMICI 21

Le puntate, i protagonisti, gli inediti

SPECIALE X FACTOR 2021

Le puntate, i protagonisti, gli inediti

Interviste

Video intervista a Giorgio Poi... quando la quotidianità si mescola al sogno

Il terzo album del cantautore s'intitola Gommapiuma. Nato in quest'ultimo difficile anno e mezzo, è stata la sua via di fuga.

COEZ VIDEOINTERVISTA: "Volare" è già il nostro disco preferito

Abbiamo chiacchierato con Coez, pronto a farci tenere sospesi in aria mentre ascoltiamo le tracce di "Volare", il suo sesto album in uscita il 3 dicembre.

Sanremo Giovani 2021: Cinque domande a Vittoria in gara con "California"

La ragazza, entrata tra i 21 vincitori di Area Sanremo, è stata scelta da Amadeus e la Commissione Rai per Sanremo Giovani.

Intervista a DANU & Still Charles: "Occhi rossi è come una foto scattate male ma che rappresenta un attimo importante..."

I due artisti sono venuti a conoscenza l'uno dell'altro ascoltandosi sulle piattaforme digitali e così hanno deciso di collaborare.

Intervista a La Camba... artista che ha sempre sentito la musica come sua unica strada.

L'occasione per incontrarla è l'uscita del suo nuovo singolo, "Controvento".

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Area Sanremo 2021 si è concluso... appunti sparsi di un garante

Dieci giorni fa si è definitivamente chiusa l'edizione 2021 di Area Sanremo e con essa anche la mia esperienza nel ruolo di garante. Garante… è una parola che ha un peso, lo senti già nel solo pronunciarla. Ed è anche un ruolo che ha un peso, in realtà maggiore anche di quello che si possa immaginare:...

News

Elettra Lamborghini: A mezzanotte (A Christmas song) è il regalo di Natale della popstar

La Lamborghini è reduce dal successo della hit estiva "Pistolero", certificata con il triplo disco di platino.

I Måneskin ancora in vetta in due importanti classifiche americane con "Beggin'" e "I Wanna be your slave"

Ad annunciare le buone nuove è stata la band stessa tramite Twitter.

Stefano D'Orazio: nasce l'associazione dedicata al batterista dei Pooh

Il progetto è rivolto a giovani artisti di talento, con lo scopo di creare un polo d'eccellenza .

Alessandra Amoroso: una bella canzone è rimasta fuori dal disco... che sia la volta buona per il debutto in gara al Festival di Sanremo?

Non succede ma se succede... del resto il 2022 è un anno molto importante, quello del debutto a San Siro.

Mara Sattei torna con un nuovo brano prodotto dal fratello, tha Supreme, "Ciò che non dici"

Dopo le sue acclamate "Registrazioni" e il singolo d'esordio, "Scusa", arriva nuova musica per l'artista sorella di tha Supreme.

Cesare Cremonini: Colibrì anticipa "La ragazza del futuro", il nuovo album in uscita a febbraio

Questo singolo anticipa il settimo album in studio del cantautore che, nell'estate 2022, tornerà in tour negli stadi italiani.

Festival di Sanremo le donne... Amadeus ha ragione, non è il numero a fare la differenza!

Anno per anno, dal 2011 al 2021, ecco la percentuale di donne presenti al Festival e le vendite dei singoli... dopo Morandi c'è Amadeus!.

X Factor 2021 semifinale: le assegnazioni e i duetti con ospiti assegnati ai ragazzi

Siamo giunti alla semifinale di X Factor 2021. Doppia manche con cover + duetto con ospite.

Raf e Tozzi all'Auditorium di Roma. Non un concerto, ma il racconto di una storia che è di tutti e che vorremmo riavere

"Due. La nostra storia" di Raf e Tozzi è in tour nei teatri italiani. Il nostro Prof di latino ci racconta la tappa romana.

Rkomi lancia un nuovo brano, "La coda del diavolo" feat. Elodie

L'album di Mirko, "Taxi driver", è attualmente il secondo più venduto dell'anno.

Arriva a dicembre il nuovo album di Guè, "GVESVS". Tracklist e featuring

Nel frattempo la data evento al Fabrique è andata esaurita in meno di una settimana.

Gazzelle annuncia l'uscita della nuova versione del suo album. "Ok un cazzo" conterrà 4 brani inediti

Il disco sarà disponibile in diverse versioni già disponibili in pre-order.

Esce l'1 dicembre "Un pacco per te", il tormentone natalizio de Il Pagante con Lorella Cuccarini

Il brano verrà incluso nel nuovo disco del trio in uscita a gennaio 2022.

Ornella Vanoni senza freni a Che tempo che fa: "Non capisco perché la promozione in Italia è gratis..."

L'artista ha parlato del repack del suo ultimo album di inediti, "Unica".

Anteprima video: i versi di Giovanni Gastel rivivono nella musica di Roberta Giallo con "Fossi stato allevato dalle scimmie"

Il 3 dicembre esce l'album "Canzoni da museo" che omaggia anche i poeti Davide Rondoni e Roberto Roversi.

News
dalla discografia

Rubriche

Radio Date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 26 novembre

Pagelle Nuovi singoli

Le Pagelle dei Singoli italiani in uscita Venerdi 19 Novembre

radio date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 24 settembre

Testo&Contesto

Testo & Contesto: Blanco "Blu celeste", una storia raccontata come se tutti noi ne fossimo stati testimoni.

L'ANALISI

Eurovision Song Contest 2021: la guida e i video delle 39 canzoni in gara. Parte 4 di 4

W la Mamma

Caro Povia, in merito al tuo post sul ddl zan, facciamo due riflessioni? io, te e mio figlio...

SOS Musica Spettacolo

Bando Scena Unita per i lavoratori dello spettacolo. Al via le domande, ecco termini e scadenze

La mosca Tzè Tzè

Buon compleanno al Maestro Franco Battiato, colonna sonora della mia infanzia

Emergenti

Dopo la firma con BHMG, Nox lancia il nuovo singolo, "Città vuota"

Nessuno, la nuova scommessa di Visory Records, lancia due nuovi brani racchiusi nel progetto "Forse"

Etra affronta il tema del bullismo nel nuovo singolo "Dead Boy"

Kart: il terzo singolo "Tutto ok!" e la scrittura per liberarsi della tensione

Avanzi: il nuovo singolo è dedicato ad un amore "Fuori tempo"

Luciano Nardozza: "Unanimità" è il primo singolo pop-rock-rap estratto dal nuovo album

Marco Calabrese racconta la storia senza lieto fine di Sara, vittima di violenza, ne "Il peso della follia"

Anteprima video: dopo All Together Now Giovari canta il sogno di tanti artisti emergenti in "Hit Parade"

In attesa dell'album di debutto Ditonellapiaga lancia "Non ti perdo mai" con Fulminacci

Certificazioni FIMI settimana 47: Vasco è platino, Marracash oro e arriva la prima certificazione di Amici 21

Gli artisti più ascoltati su Spotify Italia - Settimana 47: in vetta Marracash che riporta in alto anche gli artisti presenti nei suoi featuring

Classifiche Spotify settimana 47: con oltre 40 milioni di stream dei suoi nuovi pezzi Marracash è il King delle Chart

Classifica FIMI singoli settimana 47: Marracash monopolizza l'intera Top 10, e non solo!

Classifiche di vendita FIMI album e vinili settimana 47: il nuovo disco di Marracash riesce a fermare anche il debutto di Adele

Certificazioni FIMI settimana 46: Ultimo è disco di platino, Vasco Rossi oro in una settimana. Tre nuove certificazioni per Blanco

Recensioni

Alessandra Amoroso: "Tutto accade", venti di cambiamenti senza stravolgere il passato

Anna Tatangelo – Anna Zero ed è subito scoop: La Tatangelo si è rifatta tutta… in musica!

Sangiovanni: l’ennesima rivelazione trovata da Maria De Filippi

Coma_Cose – Nostralgia… perché anche la nostalgia nel loro mondo cambia aspetto.

Annalisa: "Nuda Dieci"... una riedizione che riscalda l'atmosfera?

Malika Ayane: “Malifesto” il racconto perfetto di come la vita

Video

Giorgio Poi intervista di presentazione del nuovo album, "Gommapiuma"

Intervista ai Cassandra: dopo X Factor inizia l'avventura con Mescal con Novembre

Leonardo Lamacchia intervista. Ad un anno da Amici arriva Barivecchia

Coez intervista di presentazione del nuovo album, Volare

Intervista a gIANMARIA dagli esordi a Vicenza a X Factor 2021

Modà intervista Buona fortuna - Parte prima

Gaia intervista di presentazione Alma

Michele Bravi Cronaca di un tempo incerto intervista

Alessandra Amoroso Tutto accade... in un'intervista

Mannarino intervista sul nuovo album "V"

Seat Music Awards 2021 intervista a Diodato

Seat Music Awards 2021 intervista a Irama