5 Ottobre 2015
di Scrittore
Condividi su:
5 Ottobre 2015

“Perché LUCA CARBONI vince sempre con ampio distacco” di Federico Traversa

Federico Traversa ci parla dell'ultimo disco di Luca Carboni, "Pop up", del suo rapporto con la sua musica svelando un curioso aneddoto...

Condividi su:

Il pop italiano mainstream, con tutte le sue varianti trite e ritrite, non mi ha mai emozionato. Lo trovo spesso piatto nei testi e musicalmente privo di spunti originali, con arrangiamenti saccheggiati da quello che al momento tira all’estero, però copiati male. Quando sento, ad esempio, un pezzo di Ramazzotti alla radio mi viene da pensare a un macabro rito vodoo in un centro commerciale. Mi spiace, è più forte di me.
Anche la così detta scuola italiana dei cantautori mi ha sempre lasciato perplesso. Tolti De André, Dalla e qualcosa del primo Finardi non è che mi sia mai spellato le mani più di tanto. Sarà che faccio fatica ad apprezzare un certo tipo di messaggio sinistrorso cantato con il portafoglio ben saldo a destra, e fatto più per suonare alla festa dell’Unità che per un reale collocazione sociale.

Questo per dire che io e la musica italiana da classifica ci siamo sempre guardati un po’ di traverso, come cagnacci pulciosi che amano scodinzolare in direzione opposta. Ma c’è sempre un’eccezione a sputtanare la regola. Nel mio caso quell’eccezione si chiama Luca Carboni. Sì, lo so, i miei affezionati lettori che si sono sciroppati le mia appassionate pagine sul reggae magari faticheranno a crederlo, ma la musica di Luca per me è stata importante quasi quanto quella di Marley. E ora vi spiego perché.

Carboni è un vero outsider, che non vuol dire auto prodursi il disco, sfasciare il palco e tatuarsi anche il buco del culo, ma avere il coraggio e la costanza di seguire una propria visione musicale coerente, senza accettare gli eterni compromessi tipici di chiunque desideri affermarsi nel mercato discografico, oggi come trent’anni fa.
Avete mai visto Luca Carboni a Sanremo? E pensate che sfinge Baudo o chi per lui non glielo abbiano mai chiesto?
Lo avete mai sorpreso a confessare le proprie sfighe in tv o su qualche rotocalco?
L’avete mai sentito cambiare il proprio suono morbido e intimista per cavalcare le mode? Fare il paraculo per passare in radio?
No, appunto. Eppure di cose ne ha dette e la sua anima l’ha sempre condivisa nelle proprie canzoni.

I suoi testi sussurrati hanno parlato di tutto e di più. Si è soffermato sul problema delle dipendenze già negli anni ottanta con la splendida Silvia lo sai. Ha fotografato il paese meglio di tanti sociologi con il suo Inno Nazionale. Ha capito prima degli altri come per sopravvivere a questo mondo di fenomeni servisse un Fisico Bestiale. Ha occhieggiato al nomadismo prima che questa società ci costringesse a viverlo sulla nostra pelle, ricordandoci che alla fine è solo questa carovana l’unica casa che ho. Che vuol dire che gli affetti, la propria essenza e i propri coglioni sono l’unica solida bussola su cui basare il nostro percorso nella vita. E sempre lui ci ha ricordato, e mai come oggi ce n’è un gran bisogno, che non finisce mica il mondo dove finiscono le strade. Che è un modo elegante, profondo e garbato di tarare il nostro sentire la madre terra su una base più animista e meno schiava del progresso e delle sue follie.
E ancora: in una scena musicale italiana dove i pezzi d’amore sono di una banalità sconcertante, Carboni è riuscito a fare denuncia sociale chiedendo alla sua donna mi ami davvero.
Mi fermo qui ma potrei andare avanti all’infinito nell’evidenziare le particolarità di un artista assolutamente unico nel panorama italiano. A voi, giovani hipster che impazzite per Cat Power, Scott Matthew e la buona anima di Elliot Smith, consiglio di riscoprire tutta la discografia di Carboni. Ci troverete delle sorprese assai gradite.

Da qualche giorno l’artista bolognese è tornato con un nuovo disco, Pop-up. Sono al terzo ascolto e devo dire che il livello è altissimo, come e più del solito. C’è solo un filo di elettronica in più, se riesco lo recensirò a breve su queste pagine.
Probabilmente questo album non svetterà in classifica ma non credo la cosa sia un problema per Luca. Superati i 50 anni, con una carriera d’oro alle spalle, dubito che il cantautore bolognese registri i dischi con la smania di affermarsi a tutti i costi. Certo, se vende sarà contento, come tutti, ma la motivazione iniziale non è sicuramente quella. Come mi disse il mio amico Remo Remotti – pace all’anima sua – dopo un reading che facemmo insieme a Bergamo dieci anni fa: “a ragazzì, il bello di invecchiare è che puoi fare un po’ il cazzo che te pare e nessuno s’azzarda a dirte niente”.

luca-carboni-pop-up-copertina

Chiudo con un aneddoto personale, da vero fan, una cosa che pochi sanno ma quei pochi – conoscendo il lavoro che faccio e gli anni passati a scrivere di musica – ancora si stupiscono che non l’abbia mai raccontato a Carboni. Che vi devo dire, non mi è mai capitato di incontrarlo dopo quella volta e probabilmente, anche se fosse successo, avrei evitato, che lui sicuramente nemmeno si ricorda. Comunque, veniamo ai fatti: era il luglio del 1992, avevo diciassette anni e per la prima volta i miei mi avevano lasciato andare in vacanza da solo con gli amici. Destinazione Isola d’Elba.
In quell’estate Luca stava spopolando in tutto il paese con il disco Carboni e la hit Mare Mare. Adoravo quella canzone.
Un pomeriggio me ne stavo sulla spiaggia di Capoliveri con i miei amici a prendere il sole e giocare rumorosamente a pallone.
A un certo punto uscì dall’acqua la ragazza più bella che avessi mai visto al mondo dopo mia moglie, che però avrei conosciuto solo 20 anni dopo. Giocoforza, ai tempi quella biondina era la numero uno. Subito i miei amici si gettarono a corpo morto intorno alla ragazza, una roba da corsa dei tori di Pamplona. Andai anche io lì in mezzo ma era difficile farsi notare fra quel bordello di giovani maschi competitivi alla loro prima vacanza. E io son sempre stato uno che ha fatto una gran fatica a urlare. Così me ne tornai sull’asciugamano con l’aria un po’ triste, tipica degli sconfitti.
Mentre mi commiseravo di brutto notai alla mia destra, a un paio di metri da me, un tipo in canottiera bianca, jeans corti, anfibi e occhiali da sole. Insieme a lui una bella ragazza dai capelli mossi. Cazzo, ma… ma… era Luca Carboni!!! Stava assistendo alla scena divertito e mi guardò come a dire “ti sei arreso, ragazzo”.
In effetti era proprio così. Due a zero a tavolino, sconfitto senza nemmeno scendere in campo. Con tutta la tristezza dei miei introspettivi 17 anni mi alzai allontanandomi dal casino, una lunga passeggiata sulla spiaggia per dimenticare i miei acerbi tormenti amorosi. Giuro che mentre camminavo sulla sabbia canticchiavo Mare Mare.
E la stavo canticchiando ancora quando la biondina si sganciò dai miei amici e venne verso di me sorridendo. Mi chiese perché fossi così triste, aveva un sorriso che ti tagliava in due. Con l’innocenza dello sconfitto scrollai le spalle e abbassai la testa. Lei a quel punto si slacciò un cordino di cuoio che portava al braccio e lo annodò al mio polso. Con un inglese stentato si presentò: Daniela, sedici anni, barbie svizzera di raro splendore. Poi sorrise ancora e mi diede appuntamento per la sera, prima di ritornare dalle amiche che l’aspettavano poco distante. Come diceva lo straniero al Drugo nel Grande Lebowski, a volte sei tu che mangi l’orso e a volte è l’orso che mangia te; evidentemente quella volta toccava a me sedere al tavolo dei sazi.
Quando ritornai dai miei amici venni salutato come il re dei bastardi fortunati. Ero frastornato, mi girai per vedere se Luca Carboni fosse ancora in spiaggia ma se n’era andato. Sinceramente in quel momento l’aver incontrato uno dei miei idoli adolescenziali valeva molto meno del fiore di svizzerina che mi aspettava dopo cena. Scusa Luca, questione di ormoni.

Quella sera non la dimenticherò mai nella vita. Mi innamorai per la prima volta e scoprii cose che non conoscevo. Fu bellissimo e speciale. Mentre riaccompagnavo Daniela a casa, davvero tre metri sopra il cielo dieci anni prima di Moccia, nella piazzetta di Capoliveri in chi mi imbattei? Ve lo giuro, ancora in Carboni. Ci mise un po’ a mettermi a fuoco e realizzare che il tipo in down d’amore del pomeriggio era lo stesso che adesso stava passeggiando sotto la luna con il fiore di biondina che solo qualche ora prima sembrava inarrivabile. Una volta riconosciutomi mi sorrise a trentadue denti e mi fece l’occhiolino. Dubito si ricordi di questo aneddoto, una cosa di poco conto, per lui certamente di nessuna importanza. Ma per me, ragazzi, per me fu diverso. Quella notte diventai uomo. Dai non esageriamo, diciamo mezzo uomo. E fu abbastanza facile. È sull’altra metà che sto ancora lavorando.
Che altro aggiungere? Con Daniela nei mesi successivi provammo a portare avanti una relazione a distanza ma la giovane età e lo scarso servizio ferroviario Genova-Zurigo la stoppò sul nascere.
Con Luca Carboni andò decisamente meglio: a distanza di più di vent’anni posso ancora consolarmi con le sue splendide canzoni.


In Copertina

Sanremo giovani: lettera aperta a Amadeus... gli emergenti temono il televoto

Il nostro direttore scrive al direttore artistico della kermesse per farsi portavoce dei timori di molti artisti emergenti che gli scrivono ogni giorno.

Amici di Maria De Filippi: il banco di Giacomo a rischio per Simone Russo e il suo inedito. Ecco chi è il nuovo possibile allievo della scuola

Ad oggi il 18enne ha inciso due inediti con il nome d'arte di Vile.

I Måneskin uccidono Damiano nel video a tinte pulp di "Mammamamia"

Il video è diretto da Rei Nadal e prodotto da Prettybird.

Amadeus ringrazia gli iscritti a Sanremo giovani 2021. Sono state oltre 700 le domande di partecipazione

Ora il direttore artistico con la Commissione musicale avrà il compito di individuare i 30 artisti che verranno ascoltati dal vivo a novembre.

A Vent'anni da "Rosso relativo" Tiziano Ferro lancia la versione celebrativa del suo "passaporto musicale"

Tornerà nei negozi a novembre, con tanti contenuti extra, il disco d'esordio (da oltre 2 milioni e mezzo di copie vendute nel mondo) di Ferro.

Laura Pausini annuncia il ritorno live al Campovolo. Ecco data e scaletta dell'evento speciale

Nel 2022 la cantante pubblicherà anche il suo nuovo disco di inediti e un Docu-film molto particolare diretto da Ivan Cotroneo.

Marco Mengoni annuncia il nuovo singolo "Cambia un uomo"

Il brano segue il grande successo radiofonico del brano lanciato durante l'estate, "Ma stasera".

Salmo: dove vedere il documentario Water World Music Festival (e quando esce)

Salmo ha annunciato un'altra grossa novità. Il prossimo 15 ottobre sarà disponibile in streaming su Amazon Prime Video il documentario Water World Music Festival. Sarà grazie.

Release date 2021: l’elenco, mese per mese, di tutti i singoli italiani in uscita

Un articolo in costante aggiornamento per scoprire giorno per giorno, tutte le nuove uscite italiane del 2021.

Ecco tutti gli ALBUM ITALIANI in uscita nel 2021 (Articolo in continuo aggiornamento)

Grande attesa per il ritorno di Laura Pausini, dei Maneskin e il debutto di Tommaso Paradiso. Cosa ci aspetta nel 2021 discografico?.

SPECIALE AMICI 21

Le puntate, i protagonisti, gli inediti

SPECIALE X FACTOR 2021

Le puntate, i protagonisti, gli inediti

Interviste

Intervista a Luv! giovanissima cantautrice e violinista sarda reduce dal lancio di "Maledetta"

Reduce dal lancio del singolo "Maledetta" abbiamo contattato l'artista per farci raccontare la sua musica.

Videointervista a Alessandra Amoroso: "In Tutto Accade ci sono tutte le mie anime"

"Tutto accade"è un album in cui le due metà di Alessandra si incontrano e trovano il perfetto equilibrio tra loro, l'una indispensabile all'altra.

Videointervista a Mario Venuti: il racconto di come ha contaminato la melodia italiana con ritmi latino americani in "Tropitalia"

Un disco con 12 brani della musica italiana, molto diversi tra loro, che prende nuova vita nelle mani del cantautore.

Intervista a Barreca "la musica continua a salvarmi la vita, cantare per me è stata sempre un'esigenza della mia anima"

"mi piacerebbe collaborare con artisti del calibro di Samuele Bersani e Niccolò Fabi, loro hanno la capacità di farmi commuovere ad ogni live e di descrivere in maniera totalizzante la realtà nei loro brani".

Area Sanremo 2021: intervista senza filtri al presidente della Commissione, Franco Zanetti

Sono aperte le iscrizioni ad Area Sanremo 2021. Quest'anno in Commissione, per la sesta volta, ci sarà Franco Zanetti.

Intervista a blame e Yanomi: "Karma è per tutte le persone che, come me, hanno avuto grandi delusioni dagli altri"

"K a r m a Vol1" è il singolo di debutto di blame in collaborazione con Yanomi.

Intervista a Mèsa: le canzoni di Romantica raccontano una storia d'amore

Nella nostra intervista l'artista commenta le 8 canzoni che compongono il suo secondo disco d'inediti.

Intervista a Blind: "Popolari parla della mia storia"

Lo scorso 17 settembre è uscito su tutte le piattaforme di streaming e negli online store Popolari, il nuovo singolo di Blind prodotto da Santos.

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Sanremo giovani: lettera aperta a Amadeus... gli emergenti temono il televoto

Mancano ancora due mesi alla serata finale di Sanremo giovani 2021 ma il sottoscritto preferisce portarsi avanti e scrivere una lettera al Direttore artistico del Festival di Sanremo, Amadeus. Chi ci legge sa che il presentatore mi sta simpatico, almeno in relazione al Festival. Più che starmi simpatico provo ammirazione per il lavoro fatto in questi...

News

Dopo la parentesi yungest Moonstar torna tha Supreme con M%n

A distanza di due anni dal suo disco d'esordio il Producer e rapper rivelazione della musica italiana che si nasconde dietro una avatar, sta tornando.

Amici di Maria De Filippi: il banco di Giacomo a rischio per Simone Russo e il suo inedito. Ecco chi è il nuovo possibile allievo della scuola

Ad oggi il 18enne ha inciso due inediti con il nome d'arte di Vile.

Cristina Donà lancia il singolo "Colpa" in attesa del disco di prossima uscita

Il brano è il secondo estratto dal nuovo album deSidera, dopo il singolo Desiderio.

Achille Lauro pronto a lanciare "Io e te", nuova ballad che accompagna il film "Anni da cane"

Questa collaborazione del cantautore con gli Amazon Studios pare sarà solo la prima di molte altre.

Amici 21 riassunto della quinta settimana del pomeridiano dal 18 al 22 ottobre 2021

In questa settimana un nuovo ingresso stabile nella scuola e l'arrivo di Simone, 18enne che tenterà di sottrarre il banco a Giacomo.

I Måneskin uccidono Damiano nel video a tinte pulp di "Mammamamia"

Il video è diretto da Rei Nadal e prodotto da Prettybird.

MTV EMA 2021: chiuse le votazioni per i (possibili) nominati al Best Italian Act, ecco chi sono i candidati

Svelati cinque artisti candidati nella categoria "Best Italian Act".

Amadeus ringrazia gli iscritti a Sanremo giovani 2021. Sono state oltre 700 le domande di partecipazione

Ora il direttore artistico con la Commissione musicale avrà il compito di individuare i 30 artisti che verranno ascoltati dal vivo a novembre.

Il Volo lancia il 22 ottobre "Ecstasy of Gold" con un testo inedito di Andrea Morricone

La canzone fa parte della colonna sonora del film "Il buono, il brutto, il cattivo".

Amici di Maria De Filippi risponde alle polemiche sulla presunta censura di "Malafemmena": "Saremmo censori e cretini?"

La notizia polemica è rimbalzata per giorni senza che nessuno si sia preso la briga di guardare la puntata.

Vasco Rossi parla del nuovo album, "Siamo qui", a RTL 102.5: "La mia vita priva di senso senza i concerti!"

Il cantautore ha parlato del suo nuovo singolo, del disco, di live e anche della sua prima esperienza come fondatore di una radio libera.

Premio Bianca D'Aponte 2021: Mannarino e Cristina Donà tra gli ospiti della finale

A Peppino Di Capri il premio alla carriera della città di Aversa.

A Vent'anni da "Rosso relativo" Tiziano Ferro lancia la versione celebrativa del suo "passaporto musicale"

Tornerà nei negozi a novembre, con tanti contenuti extra, il disco d'esordio (da oltre 2 milioni e mezzo di copie vendute nel mondo) di Ferro.

Laura Pausini annuncia il ritorno live al Campovolo. Ecco data e scaletta dell'evento speciale

Nel 2022 la cantante pubblicherà anche il suo nuovo disco di inediti e un Docu-film molto particolare diretto da Ivan Cotroneo.

Marco Mengoni annuncia il nuovo singolo "Cambia un uomo"

Il brano segue il grande successo radiofonico del brano lanciato durante l'estate, "Ma stasera".

News
dalla discografia

Rubriche

Pagelle Nuovi singoli

Pagelle Singoli in Uscita Venerdi 15 Ottobre... Vasco Rossi, Grignani, Ultimo e tanti emergenti

Radio Date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 15 ottobre

radio date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 24 settembre

Testo&Contesto

Testo & Contesto: Blanco "Blu celeste", una storia raccontata come se tutti noi ne fossimo stati testimoni.

L'ANALISI

Eurovision Song Contest 2021: la guida e i video delle 39 canzoni in gara. Parte 4 di 4

W la Mamma

Caro Povia, in merito al tuo post sul ddl zan, facciamo due riflessioni? io, te e mio figlio...

SOS Musica Spettacolo

Bando Scena Unita per i lavoratori dello spettacolo. Al via le domande, ecco termini e scadenze

La mosca Tzè Tzè

Buon compleanno al Maestro Franco Battiato, colonna sonora della mia infanzia

Emergenti

Peejay lancia "Che spettacolo", un brano dedicato a chi è fragile in amore

Anteprima video: girato con un iPhone arriva il video di "Mutande", brano con cui Simo Veludo ha vinto Castrocaro 2021

Konti Flowerchild... un'esplosione di positività nel nuovo singolo, "Arancione"

Fuori il video di "Vieni e abbraccia il sole", nuovo singolo di Barbara Bert con Gianni Donzelli degli Audio 2

Wasi si presenta al pubblico con l'album “Artista Sconosciuto”

Uno stile più urban in "Per tutte le volte", nuovo singolo di Matteo Sica

Hostile: fuori il nuovo singolo "Natante" con un video di Roberto "Rup" Paolini

Banadisa: un sound fatto di cumbia elettronica e surrealismo polesano nell'album "Suerte"

Torna la dance pura con "Libertà" il nuovo singolo di Robie C.

Certificazioni FIMI settimana 41: tra gli album Deddy è platino e Mahmood è disco d'oro.

Classifica Spotify 41: Salmo ancora primo ma Blanco resiste meglio. La colonna sonora di "Squid game" conquista la viral!

Classifica di vendita FIMI album & vinili settimana 41: ri-debutto sul podio per Deddy

Classifica di vendita FIMI Singoli settimana 41: Salmo resta in vetta, i Måneskin si fermano alla #6

Classifica Radio Earone settimana 41: Negramaro sempre sul podio, Elodie sale e Salmo è la più alta new entry della settimana

Certificazioni FIMI settimana 40: disco d'oro in una settimana per Salmo. 4 nuovi traguardi per Blanco

Recensioni

Alessandra Amoroso: "Tutto accade", venti di cambiamenti senza stravolgere il passato

Anna Tatangelo – Anna Zero ed è subito scoop: La Tatangelo si è rifatta tutta… in musica!

Sangiovanni: l’ennesima rivelazione trovata da Maria De Filippi

Coma_Cose – Nostralgia… perché anche la nostalgia nel loro mondo cambia aspetto.

Annalisa: "Nuda Dieci"... una riedizione che riscalda l'atmosfera?

Malika Ayane: “Malifesto” il racconto perfetto di come la vita

Video

Alessandra Amoroso Tutto accade... in un'intervista

Mannarino intervista sul nuovo album "V"

Seat Music Awards 2021 intervista a Diodato

Seat Music Awards 2021 intervista a Irama

Seat Music Awards 2021 intervista a Francesco Gabbani

Seat Music Awards 2021 intervista a Dj Matrix

Seat Music Awards 2021 intervista a Alessandra Amoroso

Seat Music Awards 2021 intervista a Aka 7even

Seat Music Awards 2021 intervista a Orietta Berti

Intervista Loredana Errore C'è vita in attesa del tour

Intervista a Silvia Salemi da I sogni nella tasche a Raffaella Carrà

Fabio Rovazzi La Mia felicità