9 Gennaio 2018
di Direttore Editoriale
Condividi su:
9 Gennaio 2018

Francesca Michielin: ecco le canzoni (e gli autori) di 2640 raccontate dall’artista

"2640" il nuovo album di Francesca Michielin è in arrivo Ecco tutti gli autori coinvolti e i brani del disco raccontati dalla stessa Francesca

Condividi su:

Oggi a Milano è stato presentato alla stampa con un live 2640, il nuovo album di Francesca Michielin.

In attesa del resoconto dell’evento in cui Francesca ha raccontato ai giornalisti presenti come nato questo nuovo progetto discografico, andiamo a scoprire insieme gli autori dei brani presenti nell’album e le canzoni stesse raccontate dalla Michielin.

2640
Il racconto e gli autori delle canzoni del nuovo album di Francesca Michielin

Comunicare (Francesca Michielin)

Sì comunicare, altro che viaggiare è lo slogan principale.
E’ il manifesto, una sorta di biografia musicale compressa che anticipa un album che spazia geograficamente, culturalmente, pure gastronomicamente, ma non vuole perdere il focus su quanto è più importante: il riuscire a comunicare al di là dei confini e saper incontrare, che non è un semplice prendere uno zaino e partire alla scoperta di nuovi luoghi.

Il brano ha influenze anni ’90 ed è incentrato su un beat di batteria costante a cui si aggiungono nuovi strumenti analogici.

Bolivia (Francesca Michielin)

È l’umanità che fa la differenza.

Si tratta di un brano politico ma anche sentimentale, un attacco a chi con perbenismo e superficialità affronta situazioni molto complesse e pensa di poter cambiare il mondo semplicemente rifiutando tutto il proprio presente.

La scelta di intitolarlo Bolivia è dovuto al fatto che si tratta di uno dei paesi più in difficoltà dell’America del Sud, di cui si sente parlare poco, quando invece è a stretto contatto con la nostra quotidianità.

Le sonorità camminano su un terreno dark e tropicale, esplodendo nel ritornello, ricco di elementi elettronici.

Noleggiami ancora un film (Francesca Michielin – Dario Faini)

La casa diventa più grande, si svuota dei Blur… è un omaggio, sia sul profilo testuale che su quello della produzione, agli anni ’90.

C’è un amore struggente per tutto ciò che faceva da base ai riti domenicali della mia famiglia, fatti di Formula 1, persone riunite davanti alla tv, audiolibri, diapositive. La malinconia è più dolce e forte proprio perché non ho potuto condividere completamente i momenti in cui questi oggetti/usi sono stati parte della quotidianità.

In studio ho appositamente suonato strumenti tipici di quest’epoca, come l’M1, o strumenti ideati con la stessa nostalgia per l’analogico, come i Critter&Guitari.

Io non abito al mare (Francesca Michielin – Calcutta)

Queste cose vorrei dirtele sopra la techno.

Questo brano esalta la difficoltà di comunicare e probabilmente è una delle canzoni d’amore più coraggiose che abbia scritto, perché pur nell’incomprensione generale e in un mondo di relazioni forzatamente passionali, c’è voglia di abbracciarsi, di non avere paura di mostrare pura tenerezza.

Ho cercato di ricreare la sensazione di un’immersione marina in profondità, con pad e synth molto scuri e “oceanici”.

Tropicale (Calcutta – Dario Faini)

Sembra carnevale e io un coriandolo nel mare.

In Tropicale c’è un contrasto costante tra spiaggia e mare, dove la spiaggia è il ritrovo di una festa caotica e rumorosa, e il mare è un luogo dove si vuole evadere perché non ci si sente adatti ad affrontare una serie di situazioni.

La produzione è un equilibrio esplosivo tra ritmiche tropical, suoni urban e archi più classici, che rappresentano anche stilisticamente i contrasti sentimentali del brano.

E Se c’era… (Tommaso Paradiso – Dario Faini)

Esiste un mondo che ho creato, che nessuno può vedere, si trova qui nella mia testa, tra la gola ed il futuro.

E Se c’era… è una ballad più minimal e classica, che può prestarsi a diverse interpretazioni, come suggeriscono i 4 puntini. C’è una chiave di lettura più sentimentale, e una chiave più intima e personale, che si riferisce a quel mondo costruito nella nostra testa, fatto di ricordi, emozioni lontane, sentimenti mai spenti, elementi dell’adolescenza o comunque del passato, che dobbiamo imparare a lasciare andare per ritornare a vivere davvero.

Scusa se non ho gli occhi azzurri (Francesca Michielin)

Il bene che ti voglio è così grande che neanche lo riesci a capire.

Questo pezzo procede ammettendo tutte quelle qualità convenzionali che a volte mancano e c’è un po’ il sentirsi nerd e la voglia di giustificarsi per questo, ma anche un amore forte che va oltre tutti i dettagli che l’altra persona non riesce ad assorbire.

L’esperienza a Los Angeles è stata fondamentale per la realizzazione di questo pezzo, che vuole essere asciutto ma potente.

Vulcano (Francesca Michielin – Dario Faini)

Come il volume che si alza e contiene il mare.

E’ una vera e propria esplosione: il racconto personale di oggi e di ciò che ho vissuto attraverso vertigini e paure ma anche voglie e passioni.

Un up-tempo magmatico, viscerale e caldo, e insieme elettrico e urban. La cellula “V presente dall’esordio continua come elemento ritmico costante e struttuale.

Due galassie (Francesca Michielin)

Ti ho letto dentro a un libro della scuola elementare che adesso non saprei nemmeno più come imparare.

È una canzone piena di dettagli quotidiani e d’immagini a me care e simboliche (lo specchio, di Riflessi di me).
Due galassie è un brano che parla di crescita, o meglio, di una storia giovane in cui le due persone coinvolte non crescono di pari passo, si perdono, viaggiano su due piani diversi, non si sanno stupire.

L’arrangiamento è minimal techno, tornano gli anni ’90 ed è anche presente il suono campionato della carta di una caramella.

La Serie B (Francesca Michielin – Calcutta)

La terraferma è sempre un’isola lontana dove non so trovare te.

Questo brano è ispirato ad una grande delusione d’amore, una di quelle che ti lasciano l’amaro in bocca, un po’ come fu per me la retrocessione del Vicenza in Serie B.

Nel testo ho spaziato su altri piani e giochi di parole legati a situazioni di “recupero” che esprimono la sensazione di aver fallito insieme alla voglia di scappare, pur consapevoli che in ogni luogo non ci si ritroverà più e si rimarrà persi per molto tempo.

La veste del brano è volutamente classica, per contrastare l’ispirazione calcistica, espressa anche con una rivisitazione dei tipici cori da stadio, sovrapposti come coda ai ritornelli.

Tapioca (Francesca Michielin – Cosmo – Calcutta)

Dire grazie ogni tanto, d’altro canto, non si può evitare.

Brano ispirato e basato su un canto liturgico popolare ghanese, conosciuto proprio all’interno della comunità ghanese con cui ho condiviso tante domeniche, a base di musica e pranzi di riso, involtini e tapioca.

Campionando inizialmente con Cosmo una mia amica, Esther, abbiamo poi sviluppato con Calcutta un testo di ringraziamento, una specie di cantico urbano, dove viene ringraziato tutto, dal basso verso l’alto, anche la mia città, per gli incontri che mi ha fatto fare ma soprattutto per quello che non mi ha saputo dare, perché l’ho potuto immaginare.

Lava (Francesca Michielin – Dario Faini)

Il testo parla di un episodio di amore molto complesso e rabbioso, in cui la donna è un oggetto, è il divertimento dell’uomo, e viene anche ferita sia verbalmente, sia fisicamente.

Il testo è ispirato a Tahiti di Bat For Lashes, dove però la protagonista sembra essere completamente soggiogata dalla comunità e dalla figura maschile. Qui invece c’è ribellione, desiderio di ritrovarsi, o meglio, c’è voglia di trasformare il malessere in energia potente e comunicativa.

I suoni rievocano un vulcano intento ad esplodere, c’è visceralità, c’è senso di ribollire interno, reso soprattutto dalla componente drum&bass.

Alonso (Francesca Michielin)

La colpa non sono gli altri se stiamo male, siamo noi che (…) non ci lasciamo amare.

Ispirata a Fernando Alonso e ad alcune vicissitudini che ha vissuto negli ultimi anni, è una ballad pianistica scarna ed essenziale che parla dei sacrifici dei genitori per i figli, sacrifici spesso dati per scontati. È anche una riflessione su quanto le nostre capacità e il nostro talento spesso possano essere compromessi proprio da noi stessi e dalle nostre scelte.

LA PRODUZIONE DI 2640

2640 è stato prodotto da Michele “Canova” Iorfida

PreProduzione a cura di Pat “MyBestFault” Simonini, Michele “Canova” Iorfida e Christian Rigano.

Gli arrangiamenti sono a cura di Michele “Canova” Iorfida, Pat “MyBestFault” Simonini, Cosmo su Tapioca, Mattia Barro “Splendore” su Comunicare.

Nel disco hanno suonato:

Alex Alessandroni JR, tastiere e sintetizzatori
Francesca Michielin, pianoforte, tastiere, sintetizzatori, Critter and Guitari, produzione vocale
Pat “MyBestFault” Simonini, programmazione, programmazione ritmica
Michele “Canova” Iorfida, tastiere, sintetizzatori, programmazione ritmica.
Tim Pierce, chitarre acustiche ed elettriche
Esther Oduro ha prestato la sua voce per il campionamento in “Tapioca”

 

Foto di Letizia Ragno 


In Copertina

Emma Marrone i fan protestano in rete contro Spotify e vanno in tendenza con quasi 13.000 tweet

I fan della Brown nella giornata di ieri hanno mandato l'hashtag #chiediloaspotify nei Trend Topic di Twitter.

Gianna Nannini: La Differenza è ritornare all’essenzialità.

Gianna ha davvero più che voltato pagina, ha proprio iniziato a scrivere un altro libro con questo album.

Anteprima Video: Galil3o lancia il suo nuovo ironico singolo, “Termini”

Un brano nato sulla metro di Roma con particolare riferimento a... Termini. Ecco il nuovo singolo del cantautore Galil3o, il cui video è in anteprima su All Music Italia.

Musica contro le mafie 2019: ecco il programma completo della cinque giorni

Tra gli ospiti di quest'anno Motta, The Zen Circus, Willie Peyote, La Rappresentante di Lista e molti altri ancora.

Ligabue nel 2020 al Campovolo la festa 30 anni in un giorno (biglietti)

Ligabue annuncia la data della festa dei 30 anni di carriera (e i 15 dal primo live al Campovolo) "30 anni in un giorno".

Laura Pausini riceve un prestigioso premio... è l'artista internazionale ad aver venduto più dischi in Spagna

L'artista, amatissima in Spagna, tornerà nel 2020 a ricoprire il ruolo di coach a La Voz Espana.

Sanremo Giovani 2019: le preferenze della redazione di All Music Italia

Dopo le pagelle del nostro critico ecco le preferenze della redazione. Tredici artisti su venti hanno attirato la nostra attenzione.

Diritto di cronaca: il curioso caso di Thomas e dell'intervista che non faremo

Dopo l'ingresso di Thomas nei semifinalisti di Sanremo Giovani abbiamo ricevuto decine di messaggi sui nostri social che chiedevano un'intervista che non faremo mai.

Sanremo giovani 2019: testi e audio di tutte le canzoni degli artisti in gara

I testi e gli audio dei brani di tutti i 20 semifinalisti di Sanremo Giovani 2019, venti artisti che sognano un posto all'Ariston.

DA OGGI IN RADIO

Le pagelle del critico musicale, Fabio Fiume, ai nuovi singoli in uscita

ALBUM ITALIANI IN USCITA NEL 2019

Ecco tutti i dischi in arrivo nei prossimi mesi

Interviste

Videointervista a Gianna Nannini: “Si può fare a fare la differenza credendo nelle nostre radici!”

Videointervista di presentazione di "La Differenza", il nuovo album di Gianna Nannini, che spicca per un approccio al di là di ogni moda, all'insegna di folk, blues e rock.

Videointervista a Jack James: “Chilometri? E' il mio nuovo inizio, ma mantiene una vena rock rock’n roll!”

"Capo Branco", "Eva Kant" e "Lunatico" sono i titoli dei singoli che hanno preceduto "Lunatico", il nuovo brano del giovane cantautore vicentino Jack James.

Videointervista a Gio Evan: “Il rapporto tra musica e poesia? E' la mia terapia!”

"Natura Molta" è il titolo del nuovo progetto di Gio Evan. Aspettando la partenza del tour al via da Milano a fine novembre, preceduto da una trasferta negli Usa.

Videointervista a Zucchero: “Ho cercato di rinnovarmi restando me stesso”

E' uscito "DOC", il nuovo album di Zucchero. Un concentrato di diverse sonorità con contaminazioni elettroniche. Ecco la nostra videointervista di presentazione del progetto.

Videointervista a Wrongonyou: “La svolta? E' partita da una telefonata con un amico”

E' uscito "Milano Parla Piano", il primo album in italiano del cantautore Wrongonyou. Un disco sincero, onesto e in cui il passaggio alla lingua madre risulta naturale.

Videointervista a Il Volo: “Tutto è nato per gioco. Ora il gioco è finito, è la nostra vita quotidiana, il nostro futuro”

L'8 novembre è il giorno dell'uscita dell'album internazionale de Il Volo "10 Years", un raccolta in cd, disponibile anche con un Dvd del live di Matera. In attesa dello show su Canale 5.

Videointervista a Vegas Jones: “L'importante è affrontare il rap per quello che è, cioè musica!”

Rispetto, Redenzione e Riscatto: queste le tre parole chiave con cui si può definire "La Bella Musica", il nuovo album di Vegas Jones.

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Area Sanremo 2019: Striscia la Notizia contro Massimo cotto e viceversa (video)

Area Sanremo 2019. Massimo Cotto, direttore artistico della manifestazione, contro Striscia la notizia.Nei giorni scorsi chi guarda abitualmente la televisione e in particolare Striscia la notizia, avrà notato che il Tg satirico (ma non troppo) di Canale 5 attraverso i servizio dell'inviato Pinuccio è tornato a parlare del Festival di Sanremo.A differenza dello scorso anno...

News

Vasco non stop live. La tracklist del nuovo doppio album live di Vasco Rossi

29 brani live e l'inedito "Se ti potessi dire" compongono la tracklist del nuovo disco.

Emma Marrone i fan protestano in rete contro Spotify e vanno in tendenza con quasi 13.000 tweet

I fan della Brown nella giornata di ieri hanno mandato l'hashtag #chiediloaspotify nei Trend Topic di Twitter.

Marcella Bella conquista Milano con lo show che celebra 50 anni di musica

Una scaletta di 23 canzoni per una serata unica e irripetibile. "50 anni di bella musica", il concerto con cui Marcella Bella ha celebrato mezzo secolo di canzoni. .

TY1 feat. Capo Plaza & Dosseh: tenacia e rivalsa nel singolo “C’est la vie”

Il producer TY1 torna a tre anni di distanza da "Hardship" e lo fa con il singolo "C'est la vie", in cui collabora con Capo Plaza e il noto rapper francese Dosseh.

Area Sanremo: Lettera aperta di Michelangelo Giordano a Massimo Cotto, Riceviamo e pubblichiamo

Il nostro direttore riceve e pubblica una lettera aperta del cantautore Michelangelo Giordano, già apparso a Striscia la Notizia, e indirizzata a Massimo Cotto.

25 anni fa usciva T'appartengo di Ambra, l'unica vera teen idol italiana

Tre anni prima dell'avvento di Britney Spears in Italia debuttava Ambra vendendo oltre 100.000 copie in tre giorni.

Successo anche live per Marracash... in meno di 48 ore sold out le due date al Forum

Il rapper si sarebbe dovuto esibire per la prima volta al forum... e invece visto il successo vi si esibirà per ben tre volte.

Warner Chappell rinnova la collaborazione con Picicca Srl e Brunorsi Sas

Warner Chappell annuncia la firma di un contratto di co-edizione, e amministrazione per tutto il mondo, con la società Picicca Srl per i prossimi due.

Gianna Nannini ecco autori e produttori del nuovo album, La Differenza

Autori americani e l'immancabile Pacifico al fianco della rocker in questo nuovo album.

Fred Bongusto ci ha lasciati, ma il concittadino, Antonello Carozza, medita di non farlo dimenticare

Da anni Antonello Carozza porta avanti uno spettacolo tributo a Fred Bongusto. In attesa di "Fred - il Festival del bongusto".

Francesca Michielin: dal 15 novembre “Cheyenne” feat. Charlie Charles

"Cheyenne" è il titolo del nuovo singolo di Francesca Michielin prodotto da Charlie Charles, anteprima dell'album che vedrà la luce la prossima primavera. Sanremo all'orizzonte?.

Mietta festeggia i suoi cinquant'anni con il singolo "Cloro" (testo in anteprima)

Oggi l'artista tarantina compie cinquant'anni di cui trenta passati sul palco e si prepara a lanciare un nuovo singolo.

Musica contro le mafie 2019: ecco il programma completo della cinque giorni

Tra gli ospiti di quest'anno Motta, The Zen Circus, Willie Peyote, La Rappresentante di Lista e molti altri ancora.

Certificazioni Fimi Settimana 45: Marracash è già d'oro, ma tra cantautorato e rap spuntano Geolier e Iosonouncane

Nell'eterna sfida tra cantautorato e rap questa settimana si ottiene un sostanziale pareggio. Tra i nomi che spiccano Marracash, Jovanotti, Geolier, Iosonouncane, Irama e.

Ligabue nel 2020 al Campovolo la festa 30 anni in un giorno (biglietti)

Ligabue annuncia la data della festa dei 30 anni di carriera (e i 15 dal primo live al Campovolo) "30 anni in un giorno".

Flash News

Paolo Conte: nuove date del tour "50 Years of Azzurro" (Biglietti)

Gianna Nannini: a ottobre il nuovo singolo “La Differenza” registrato a Nashville

Notre Dame de Paris: annunciata una nuova data all'Arena di Verona

Subsonica 8 Tour prosegue con un nuovo appuntamento live

Rancore: nuove date del “Musica Per Bambini in Tour d’Estate” (Biglietti)

De Gregori & Orchestra Greatest Hits Live raddoppio per la data di Milano

Niccolò Fabi: raddoppia l'appuntamento romano del tour del cantautore

Ex-Otago La notte chiama tour. Tre nuovi appuntamenti in calendario

Rubriche

Da oggi in radio

Le Pagelle del critico musicale ai nuovi singoli italiani in uscita l'8 novembre 2019

Radio Date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana dell'8 novembre

La mosca Tzè Tzè

Tiziano Ferro pubblica le chat con Marco Mengoni e Tommaso Paradiso

Sondaggi

Tormentone Estate 2019 - Ecco i risultati del nostro sondaggio dopo tre mesi e oltre 20.000 voti

L'ANALISI

Eurovision 2019: i risultati di Mahmood e l'analisi delle classifiche europee di vendita!

Emergenti

Fosco17: il racconto pop della quotidianità nell'album di debutto “Dodici Mesi”

Cogito fuori l'EP d'esordio "Come va?" per UMA Records

Anteprima Video: Galil3o lancia il suo nuovo ironico singolo, “Termini”

Cordio: svelata la tracklist di “Ritratti post diploma” e uno speciale appuntamento live

Anteprima video: Beatrice Arnera si presenta senza filtri... goffa, autoironica e bipolare in "Ho"

Cordio: tutto pronto per l'uscita di “Ritratti Post Diploma”, EP prodotto da Ermal Meta

Certificazioni Fimi Settimana 45: Marracash è già d'oro, ma tra cantautorato e rap spuntano Geolier e Iosonouncane

CLASSIFICA SPOTIFY SETTIMANA 45: Marracash con "Persona" entra con 12 brani in Top 20

CLASSIFICHE DI VENDITA FIMI SETTIMANA 45: Marracash primo ovunque!

Classifica Radio Earone Settimana 45: Tommaso Paradiso conquista la vetta. Stabile Vasco

Certificazioni Fimi settimana 44: Pop e cantautorato si difendono con Lucio Dalla, Laura Pausini e Jovanotti

Classifiche di Vendita FIMI settimana 44: Emma e il suo "Fortuna" fermano Mengoni e Fabri Fibra

Recensioni

Gianna Nannini: La Differenza è ritornare all’essenzialità.

Niccolò Fabi, Tradizione e tradimento cronaca di un bel disco

Emma: Fortuna, l’album più bello di Emma… ma solo fino al prossimo.

Gigi D’Alessio - Noi Due è l’album che gli dà accesso vigoroso al nuovo decennio

Giordana Angi: Voglio Essere Tua. Un'artista in crescita che si mostra riconoscibile agli altri e soprattutto a se stessa.

Rocco Hunt la recensione del nuovo album, Libertà

Video

Gianna Nannini Intervista La Differenza

Zucchero Intervista Doc

Mina Fossati anteprima video Tex-Mex

Il Volo Intervista 10 Years

Vegas Jones Intervista La Bella Musica

Magnifico Donare Chiara Galiazzo canta per Avis un brano di Virginio

Livio Cori Intervista Adda passà rmx

Spagna Intervista 1954

Enzo Dong Intervista Dio Perdona Io No

Emma Intervista Fortuna

Luca Dirisio Intervista Bouganville

Extra Factor 2019 Interviste Achille Lauro e Pilar Fogliati