17 Maggio 2017
Condividi su:
17 Maggio 2017

EUROVISION 2017: cosa non ha funzionato in Occidentali’s Karma?

Il Portogallo ha vinto l'Eurovision 2017, ma perchè il favorito Gabbani non ha saputo conquistare i cuori europei? Ecco la nostra analisi

Condividi su:

L’Eurovision Song Contest 2017 si è chiuso sabato sera con la vittoria schiacciante del portoghese Salvador Sobral, che con la sua Amar Pelos Dois, ha portato il trofeo nella sua nazione per la prima volta dopo 50 partecipazioni al concorso musicale più seguito d’Europa. Francesco Gabbani, rappresentante italiano partito come favorito secondo gli scommettitori, non ha saputo conquistare abbastanza consensi fra i televotanti di tutta Europa e le 42 giurie nazionali chiudendo comunque in un’onorevolissima sesta posizione.

Riconoscendo a prescindere il grandissimo impegno e la dedizione che Francesco e il suo team hanno messo durante questi tre mesi fino a giungere sul palco di Kiev, è d’obbligo una breve riflessione su quali fattori abbiano portato a una sconfitta così inattesa e bruciante dell’Italia dopo aver rappresentato il ruolo di favoriti d’obbligo per quasi tre mesi.

eurovision 2017

Innanzitutto partiamo dicendo che la scelta di Gabbani come rappresentante è stata effettuata a metà febbraio dopo la sua vittoria al 67° Festival di Sanremo, decisamente presto in quella che è stata un’annata di selezioni nazionali alquanto atipica con molti dei paesi favoriti che hanno ritardato al massimo la presentazione. Per forza di cose la canzone italiana, che aveva subito colpito per la sua musicalità e la coreografia in cui il cantante era accompagnato dalla “scimmia” (ovvero il coreografo Filippo Ranaldi) era diventata subito la favorita numero uno, status confermato ancor di più – se possibile – dalle scelte degli altri paesi, specialmente quando i “grossi calibri” (Svezia, Australia) sono sembrati deludere le aspettative e la Russia si è chiamata fuori dai giochi.

eurovision 2017

L’hype è proseguito anche dopo l’inizio delle prove, con la quota di Francesco giunta ormai a 1.5 in una zona quasi senza precedenti nella storia dell’Eurovision, dove già il vincitore più netto della storia (Alexander Rybak nel 2009) aveva dovuto aspettare fino all’ultima settimana per scendere a 1.95. La mancanza di un avversario certo aveva decisamente scoraggiato gli scommettitori dal puntare sugli avversari dell’Italia e malgrado non tutti fossero convinti pienamente della performance di Gabbani, ci sono volute le due semifinali per fare tornare in auge il portoghese Salvador Sobral (accreditato a malapena di un posto nei 5 prima di quel momento) e il bulgaro Kristian Kostov. Il non poter esibirsi nelle semifinali se non per un breve video da un minuto non ha certamente aggiunto niente alle chance dell’Italia, che ha pagato anche una performance ancora non perfettamente a punto mentre sia Sobral che Kostov inanellavano ottime reviews e strappavano sempre più consensi all’interno del Press Centre.

eurovision 2017

Ha pagato molto il fatto che la canzone abbia riscosso un grande successo all’interno della “bolla” dei fan eurovisivi, che come molti stentano a ricordare non corrisponde assolutamente con il pubblico dell’Eurovision che poi segue il programma e vota le canzoni. Passavano le prove, qualcuno provava a mettere in dubbio ciò che la sala stampa vedeva sullo schermo (per vari motivi che poi andrò ad elencare) ma gran parte dei giornalisti e fan accreditati – due categorie che all’ESC spesso coincidono – rimanevano convinti che la performance fosse perfetta e la vittoria dell’Italia un risultato ormai inevitabile. Neppure il lieve calo nelle scommesse, acuitosi dopo la jury rehearsal della finale fino al sorpasso di Portogallo e Bulgaria, sembrava preoccupare la delegazione italiana e i sostenitori di Occidentali’s Karma.

Eppure, per quanto adesso sembri di fare la revisione della storia a posteriori, i segni della sconfitta imminente c’erano tutti fin dalle prove di domenica. Della performance di Sanremo c’era ancora tanto – lo sfondo, la scimmia, la coreografia – ma il passaggio al palco di Kiev sembrava aver sminuito le chance della canzone a partire dal taglio effettuato già a marzo per rientrare nel limite massimo di tre minuti imposto dall’EBU. La “scimmia” aveva poi perso molto dell’impatto che a Sanremo l’avevano resa memorabile ed iconica, e sembrava già quasi ridotta a quel gimmick che poi il pubblico di tutta Europa ha recepito come tale durante la serata di sabato – perdendo un po’ (anche per colpa del divario linguistico proveniente dal dover cantare in italiano un brano dal testo molto difficile e concettuale) la sua efficacia dal punto di vista comunicativo. Il colmo, però, si è raggiunto con il balletto eseguito da performer e coristi, che ancora nella prima rehearsal ufficiale non riusciva alla perfezione – un grosso limite considerato il fatto che negli ultimi anni la pulizia delle performance ha creato grandi vittorie come quelle di Conchita e Måns Zelmerlöw, e che alcuni degli avversari principali sono arrivati a Kiev con un’esibizione già perfettamente costruita e non hanno mai avuto una sbavatura in due settimane di prove. In generale, l’impressione avuta almeno dal sottoscritto è stata quella di una certa superficialità da parte della delegazione, che almeno in parte è giunta a Kiev convinta di avere mezza vittoria in tasca e incapace di fare abbastanza per guadagnarsi l’altra mezza.

eurovision 2017

Nessuno vuole tirare la croce addosso a Francesco Gabbani, che da artista navigato e animale da palcoscenico qual è ha svolto il suo compito impegnandosi al massimo e superando sempre col sorriso sulle labbra e una risposta buona per tutti durante infiniti turni di interviste, conferenze stampa, promozioni e servizi fotografici. Se l’esibizione italiana è arrivata in una dignitosissima sesta posizione, gran parte di ciò è merito suo e della sua capacità di tenere il palco e supplire alle mancanze che in qualche modo si sono venute a creare. Allo stesso tempo bisogna dire che presentarsi all’Eurovision con un favorito così netto ed uscirne fuori dai primi cinque non era mai successo in precedenza, e andando oltre queste mie personalissime considerazioni è necessario che la nostra delegazione faccia una seria riflessione su come questo sia potuto succedere – al di là del fatto che al netto della considerazione non eccelsa tributataci dalle giurie, anche il pubblico che aveva sostenuto Gabbani nei mesi a venire (ricordiamo le oltre 100 milioni di visualizzazioni del video di Occidentali’s Karma) ha piazzato l’Italia in sesta posizione complessiva.

eurovision 2017

A mio parere è necessario continuare sulla strada intrapresa in questi anni che comunque ci ha dato grandi risultati (dal 2011 ad oggi siamo il paese delle Big 5 che ha riscosso più successo, con 5 piazzamenti su 7 nei primi 10) ma cercando allo stesso tempo di chiudere il gap che ci separa dai più “forti” a livello di performance, l’aspetto che ci è costato carissimo sia nel 2015 con Il Volo che quest’anno con Francesco Gabbani. Al netto dei favoritismi fra paesi che tanto piace denunciare ai leoni da tastiera su Twitter, se si allineano tutte le buone stelle non c’è “biscotto” che tenga per evitare una possibile vittoria dell’Italia, tanto più considerato il nostro enorme potenziale a livello discografico (mentre diversi grossi calibri, vedasi UK/Germania, son costretti a portare emeriti sconosciuti perchè le grosse leve non si prestano al gioco). Una nazione come il Portogallo ha saputo partire da zero e uscire da trionfatrice grazie alla perfetta costruzione di un trionfo che si è concretizzata solo nell’ultima settimana prima dell’ESC: non ci sono motivi per cui nel 2018, se riusciamo a scrollarci di dosso questa tendenza a voler fare le cose “all’italiana“, non possa toccare a noi.


In Copertina

Pagelle nuovi singoli in uscita il 14 Maggio 2021: ritorno positivo per Samuel e Mahmood. Non convince Gaia con Sean Paul

Sono oltre 100 i nuovi brani usciti questa settimana. A recensirne una parte è il nostro critico musicale Fabio Fiume.

Classifica Radio Earone Settimana #19: tris Purple Disco Machine. Sul podio i Coldplay

La classifica radio Earone premia la musica internazionale con poche eccezioni. Unico brano italiano sul podio "La Scelta" di Caparezza.

All 100 Italia - La classifica Earone dei brani italiani più passati dalle radio - Settimana 19

Sul podio, a più di 2 mesi e mezzo dalla fine del Festival, ci sono ancora due brani di Sanremo 2021 .

Mogol sui David di Donatello: "Laura Pausini è una grande cantante, ma Zalone è irresistibile". Storia di una paese che non sa valorizzarsi...

Il brano, riconosciuto e premiato in tutto il mondo, proprio in Italia ha stentato a trovare riconoscimenti.

J-Ax racconta la sua esperienza con il Covid-19 e mostra il suo lato più nascosto nel singolo "Voglio la mamma"

Questo nuovo singolo, che non arriverà in radio,n nasce dall'esigenza di esorcizzare l'esperienza personale, ma di tante altre persone, dell'artista.

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 14 maggio

Radio date 14 maggio. Si avvicina l'estate e il numero di nuovi singoli in uscita, con un occhio al tormentone (leggi qui le canzoni dell'estate), aumentano.

Eurovision Song Contest 2021: la guida e i video delle 39 canzoni in gara. Parte 3 di 4

Penultimo appuntamento con le recensioni ai brani in gara all'Eurovision 2021.

Per l'estate 2021 in arrivo la carica dei duetti: Gaia, Samuel, Fedez, Rocco Hunt...

Tra gli addetti ai lavori girano rumors su nuove uscite per l'estate 2021... quel che è certo è che sarà un'estate piena di musica.

Amici di Maria De Filippi: una ventesima edizione da record tra streaming e certificazioni

Sono tre gli artisti che hanno già raggiunto una certificazione per un totale di cinque brani certificati.

La classifica aggiornata delle vendite di artisti lanciati da un talent show parte II - Gli album

Gli artisti del talent show di Maria De Filippi battono di gran lunga in fatto di vendite album quelli del programma concorrente .

Release date 2021: l’elenco, mese per mese, di tutti i singoli italiani in uscita

Un articolo in costante aggiornamento per scoprire giorno per giorno, tutte le nuove uscite italiane del 2021.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale

ALBUM IN USCITA 2021

Articolo in continuo aggiornamento...

Interviste

Videointervista a Margherita Vicario: “L'ironia è l'unico modo che conosco per affrontare argomenti giganti”

E' uscito il nuovo album di Margherita Vicario Bingo, 14 tracce in cui la giovane cantautrice mette in risalto il suo mondo. .

Videointervista ad Alfa: “Ho puntato tutto sulla musica per capire chi sono”

Il 14 maggio è il giorno del primo album di Alfa Nord. Tra gli ospiti DRD, Annalisa, Villabanks, Rosa Chemical e Ariete. .

Videointervista a Fasma: “Tiberio e Fasma hanno tantissime cose da dire anche oltre la musica”

Fasma due mesi dopo il Festival di Sanremo chiuso al 18° posto con Parlami torna con Indelebile. Ne abbiamo parlato in una videointervista.

Intervista a Lolita che omaggia Mia Martini: “La musica ha un ruolo fondamentale nella veicolazione corretta di messaggi e temi sociali”

Lolita il 12 maggio, giorno in cui è ricorso il 26° anniversario della morte di Mia Martini, ha pubblicato una cover di Minuetto.

Videointervista a Will: “Sono convinto che 'Bella Uguale' ci regalerà belle soddisfazioni”

Dopo aver conquistato la classifica Spotify Viral con il brano Estate, è ora uscito il nuovo singolo di Will Bella Uguale.

Videointervista a Tricarico: “Il tempo ribalta ogni cosa, basta non esserne vittime!”

E' uscito il nuovo album di Tricarico Amore dillo senza ridere ma non troppo seriamente, prodotto da Vittorio Corbisiero.

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Mogol sui David di Donatello: "Laura Pausini è una grande cantante, ma Zalone è irresistibile". Storia di una paese che non sa valorizzarsi...

Laura Pausini David di Donatello, Checco Zalone e Mogol. I David di Donatello 2021 negli scorsi giorni hanno fatto parecchio discutere sopratutto per quel che riguarda la vittoria di Checco Zalone con la sua Immigrato nella categoria Miglior Canzone Originale a discapito di Laura Pausini (ma anche di Claudio Baglioni, tra gli altri). Diciamocelo pure, per...

News

Fabrizio Moro: torna live unplugged nell'estate 2021

Fabrizio Moro torna ad esibirsi dal vivo. Un primo passo verso il ritorno al live con pubblico dopo gli annullamenti dei concerti per la pandemia. Fabrizio.

Dardust: fuori le date estive di “Storm And Drugs Live” (Biglietti)

Sono state fissate le nuove date estive del tour di Dardust Storm And Drugs Live, che prenderà il via il 19 giugno da Piazza del Popolo di Ascoli Piceno.

Reggaeton, pop ed elettronica si mischiano in "Mala suerte", nuovo singolo di Marco Carta

Nel testo della canzone il racconto di una storia giunta al capolinea e della voglia di evasione.

La Rappresentante Di Lista: svelate le prime date di My Mamma Tour Estate 2021

Dopo un Festival di Sanremo concluso all'11° posto, La Rappresentante di Lista torna sul palco, con un tour di cui sono state svelate le prime date estive.

Iosonouncane "Ira": tutto quello che c'è da sapere su uno dei dischi più attesi dell'anno

Ogni suono e nota di questo album, 17 canzoni per un'ora e cinquanta di musica, è stato curato dall'autore stesso.

J-Ax racconta la sua esperienza con il Covid-19 e mostra il suo lato più nascosto nel singolo "Voglio la mamma"

Questo nuovo singolo, che non arriverà in radio,n nasce dall'esigenza di esorcizzare l'esperienza personale, ma di tante altre persone, dell'artista.

Amici 20: arrivano anche le date instore di Sangiovanni. Ecco gli appuntamenti...

Dopo le date di Deddy e Tancredi anche per Sangiovanni arrivano quattro appuntamenti instore .

Side Baby: un omaggio alle radici romane nel nuovo singolo "Fontanelle e Sampietrini" prod. Sick Luke

E' uscito il nuovo singolo di Side Baby Fontanelle e Sampietrini, prodotto da Sick Luke. Un brano che fotografa Roma tra caos e contraddizioni.

Torna Karima con un album di reinterpretazioni di livello... ecco "No filter"

Da Eric Clapton a Michael Jackson, dai The Beatles a Stevie Wonder... sono undici le canzoni che compongono la tracklist.

Decibel Bellini il nuovo singolo, in collaborazione con Jovine, è "Fuori pericolo"

Per il Dj e Speaker radiofonico un brano frutto dell'anno e mezzo che ci ha cambiato la vita.

Debutto da solista per Tony Effe con "Untochable". La copertina firmata da un artista di fama mondiale

L'album uscirà per Virgin Records / Universal Music Italy nel mese di giugno.

I M Inter (Yes I M): a San Siro, in radio e in digitale il nuovo inno nerazzurro firmato Max Pezzali, Claudio Cecchetto e Mirko Mengozzi (Testo e Audio)

Il 12 maggio è un giorno importante per i tifosi nerazzurri. Per la prima volta verrà trasmesso dagli altoparlanti dello Stadio di San Siro I M Inter (Yes I M).

Mahmood a Vanity Fair sul DDL ZAN: "È necessario, la violenza e l’omofobia esistono, sono sotto gli occhi di tutti..."

Il cantautore ha voluto anche raccontare un episodio di bullismo che ha segnato la sua adolescenza.

Amici: ritornano i firmacopie nel rispetto delle norme di emergenza sanitaria. Ecco le date di Deddy e Tancredi

Ancora non sono stati comunicate le date di Sangiovanni, Enula e Aka 7even.

Fasma fuori il videoclip di "Indelebile" dopo il lancio per le strade di Roma con "Indelebile on the road" (Video)

Per il lancio del brano Fasma ha coinvolto, in un'iniziativa mai vista prima, la WFK, motociclisti e tutta Roma.

News
dalla discografia

Rubriche

Pagelle Nuovi singoli

Pagelle nuovi singoli in uscita il 14 Maggio 2021: ritorno positivo per Samuel e Mahmood. Non convince Gaia con Sean Paul

radio date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 14 maggio

Testo&Contesto

Speciale Testo & ConTesto: a 26 anni dalla scomparsa l'analisi di tre canzoni per omaggiare Mia Martini

W la Mamma

Caro Povia, in merito al tuo post sul ddl zan, facciamo due riflessioni? io, te e mio figlio...

La mosca Tzè Tzè

Buon compleanno al Maestro Franco Battiato, colonna sonora della mia infanzia

A tutto pop

A TUTTO POP #47: TONY MAIELLO, GIUNI RUSSO e TAGLIA 42. Aneddoti e curiosità sulle canzoni

A-V Indie

IL TEATRO DEGLI ORRORI (V di Venezia)

Emergenti

Caleido canta la bellezza delle piccole cose nel disco “Popcorn”

Cosa è mancato durante il lockdown alle nuove generazioni? Lo spiega Leo Meconi nel nuovo singolo "Fino all'alba"

Inigo torna col nuovo singolo "Dio esiste"

Claudym: fuori “Tempo”, il nuovo singolo di uno tra i talenti emergenti più interessanti del nuovo pop underground

Esce per Visory il nuovo singolo di Giordie "Crystal white"

Gli Iside pubblicano il loro primo album Anatomia Cristallo

Il cantautore e Producer Matteo Costanzo fuori con l'album "Deserto"

Not Good lancia il trascinante singolo "Mai più" feat. Emis Killa e Rizzo

Lameba e Joyello rivisitano Franco Battiato degli anni '70 ne Il rumore del Silenzio

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #19: Caparezza nuovo re. Buone performance per Vasco Brondi e Rkomi

Classifica Radio Earone Settimana #19: tris Purple Disco Machine. Sul podio i Coldplay

All 100 Italia - La classifica Earone dei brani italiani più passati dalle radio - Settimana 19

Certificazioni FIMI 18: continua il successo dei singoli di Sanremo 2021 e Amici 20

Classifica Spotify Settimana #18: Rkomi conquista la Top 50, ma continua la sfida tra Aka 7even e Sangiovanni

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #18: per Rkomi... l'en-plein è servito!

Recensioni

Coma_Cose – Nostralgia… perché anche la nostalgia nel loro mondo cambia aspetto.

Annalisa: "Nuda Dieci"... una riedizione che riscalda l'atmosfera?

Malika Ayane: “Malifesto” il racconto perfetto di come la vita

Maneskin – Il Teatro dell'Ira... da cui fuoriesce tutta l'ira ma non solo

Ermal Meta - Tribù Urbana - Recensione del nuovo album del cantautore

La Rappresentante di lista - My Mamma - Recensione

Video

Margherita Vicario Intervista Bingo

Maggio Intervista Nel Mentre Lato A

Dodi Battaglia Intervista Inno alla Musica

Raffaele Renda Intervista Il Sole alle finestre

Alfa Intervista Nord

FASMA Indelebile videoclip on the road

Fasma Intervista Indelebile

Will Intervita Bella Uguale

Tricarico Intervista Amore dillo senza ridere ma non troppo seriamente

Vasco Brondi Paesaggio Dopo La Battaglia

GionnyScandal Intervista Anti

Chadia Rodriguez Intervista Concerto Primo Maggio