19 Ottobre 2019
di Caporedattore
Condividi su:
19 Ottobre 2019

Intervista Gnu Quartet: “Con Ermal Meta è stato amore a prima vista!”

Durante il Premio Tenco lo Gnu Quartet accompagnerà 3 artiste, omaggerà Pino Donaggio e darà un assaggio del nuovo progetto. Ecco un'intervista che ripercorre un 2019 davvero stellare.

Condividi su:

Lo Gnu Quartet è un quartetto composto da Raffaele Rebaudengo (viola), Francesca Rapetti (flauto), Roberto Izzo (violino) e Stefano Cabrera (violoncello).

Nel 2019 sono saliti sul palco accompagnando prima Ermal Meta (Qui il nostro resoconto del concerto al Teatro degli Arcimboldi di Milano) e poi quest’estate il Principe Francesco De Gregori (vi abbiamo raccontato Qui il live di Rimini).

Il quartetto è inoltre tra i protagonisti dell’edizione 2019 del Premio Tenco (Qui il programma completo).

Abbiamo raggiunto telefonicamente i componenti dello Gnu Quartet per raccontarci un 2019 vissuto in prima linea, il loro impegno durante la Rassegna per la Canzone d’Autore e i progetti futuri.

INTERVISTA GNU QUARTET

Come sarà strutturato il vostro intervento musicale al Tenco?

Faremo tre interventi con Nina Zilli, Levante e Petra Magoni, 3 artiste che conosciamo da tempo e con cui abbiamo collaborato sia in concerto sia in campo discografico. Loro canteranno 3 canzoni di Pino Donaggio e noi ci siamo occupati degli arrangiamenti. Siamo felicissimi di queste collaborazioni, anche perché hanno scelto pezzi molto diversi tra loro perché.

Petra canterà Giovane Giovane, in pratica un twist che suonato da noi è una bella sfida. Un quartetto, un trio d’archi e un flauto che suona un twist è una bella sfida, ma sono sicuro che verrà molto bene.

Con Levante suoneremo Come sinfonia, canzone interpretata anche da Mina e poi faremo la classica Io che non vivo con Nina Zilli.

Faremo poi un omaggio alle musiche da film, le colonne sonore composte da Pino Donaggio che sono tantissime e meravigliose. Le uniremo in un Medley da 4 minuti che ripercorre tutta la sua carriera.

Partiremo infatti con la prima colonna sonora che scrisse nei primi anni ’70 e che ha innescato la sua trasformazione da interprete, compositore e cantante a compositore di colonne sonore. Da lì è iniziata la sua grande carriera che l’ha portato a collaborare con i registi più importanti tra cui Brian De Palma.

All’interno del medley ci sono tutte le sfumature della sua scrittura. È stato impegnativo perché c’era l’imbarazzo della scelta. Avremmo potuto fare un programma solo dedicato a Pino Donaggio perché ci sono decine e decine di temi fantastici.

Poi presenteremo anche il nostro nuovo progetto musicale del quale vi parlerò dopo.

Dal punto di vista melodico e armonico, qual è stato l’apporto di Pino Donaggio alla musica italiana?

In quegli anni la canzone italiana era ricchissima di arrangiatori. Se mi chiedessero in quale periodo vorresti rinascere per lavorare, gli anni ’60 e ’70 sono un periodo molto interessante perché l’industria discografica aveva uno spessore artistico molto alto e poi si faceva tutto con strumenti reali, con le orchestre. C’erano arrangiatori, orchestratori e quindi tutte le canzoni di quel tempo sono di una qualità e di una raffinatezza che è andata persa in questi anni, forse per paura di essere non alla moda.

Ben vengano tutte le nuove tecnologie, anche noi le abbiamo usate nei nostri dischi, però chiaramente quando la musica è fatta con strumenti reali, dal vivo, è inarrivabile.

E devo dire che per Pino Donaggio anche nelle colonne sonore, questa idea di melodia è molto forte. Per esempio nelle sue colonne sonore dei film horror. Vi consiglio di andare a vedere i film di Brian De Palma, oppure Sotto il vestito niente, un horror degli anni 80.

Lui ha un passato da studente di musica classica. Suonava il violino, quindi secondo me questo si percepisce nella sua musica.

In un periodo in cui la musica è troppo spesso artificiale, come vi spiegate i riscontri più che positivi dei live dello Gnu Quartet?

Il segreto è quello di riportare l’attenzione su altro. Lo abbiamo visto ultimamente in tour con Ermal e con Francesco de Gregori. Ermal ha sempre fatto tour nei palazzetti, con una sonorità molto pop-rock e abbiamo riportato invece l’attenzione sulle parole, ma anche su suoni minimi.

Il tour nei teatri ha portato il pubblico a restare sempre con l’emozione a 1’000, riuscivamo ad avere una dinamica che forse solo nei teatri si può avere, suonando anche sottovoce.

Quello ci contraddistingue perché siamo sicuramente facilitati dai nostri strumenti, però cerchiamo sempre di ricreare un equilibrio, uno spazio anche a chi ascolta. Il pubblico è pronto, non è vero che non è preparato, non ascolta, bisogna solo fargli capire che può esserci un’altra possibilità.

Noi ci stiamo prendendo grandi soddisfazioni, aiutati anche dalle collaborazioni che abbiamo avuto in questi anni. Tutto questo ci ha portato ad avere grande visibilità. Noi lavoriamo nel pop, non siamo un gruppo che fa musica etnica, però siamo riusciti anche con i nostri lavori a portare ad ascoltare una musica che magari non è così facile. Il pubblico è importantissimo.

Cosa vi ha colpito di Ermal Meta e Francesco De Gregori?

De Gregori ha una grandissima preparazione, una serietà incredibile. Una cura dei dettagli sorprendente. Ci siamo trovati bene, veramente bellissimo. È una persona deliziosa, rispettosissima anche dell’orchestra.

Quest’estate si è creato un clima incredibile ed è questo che ci ha condotto al successo. Eravamo 50 persone sul palco e se c’è armonia… c’è armonia anche nella musica!

Con Ermal Meta è stato amore a prima vista. Lui è un musicista capace che non ha paura di rischiare, di rimettersi in gioco. Pur facendo grandi numeri è pronto a rischiare come ha fatto con noi, facendo un tour in quintetto. Noi lo abbiamo sentito come parte del nostro gruppo e glielo diciamo spesso. Ci siamo trasformati in quintetto. È una persona molto elastica, sempre pronto a creare qualcosa di nuovo sul palco ogni concerto. Infatti ogni live era leggermente differente perché lui si divertiva anche a fare pezzi decisi direttamente sul palco, magari qualche cover e noi lo seguivamo. Quando c’è divertimento tra i musicisti, questo lo avverte anche il pubblico.

So che state lavorando a un nuovo progetto legato a un grande artista genovese, un Maestro…

Sul palco del Tenco abbiamo eseguito un brano di Paganini che si chiama La campanella, terzo tempo di un concerto per violino e orchestra. Il nostro prossimo lavoro sarà tutto dedicato al compositore genovese per eccellenza che è Niccolò Paganini e si chiamerà Niccorock Paganini. Si tratta di una rivisitazione in chiave rock dei capricci della musica di Paganini.

Il nostro è un pretesto per prendere le composizioni di Paganini da un punto di vista rock, cioè trasformiamo i suoi capricci come fossero riff di chitarra alla Led Zeppelin e AC҂DC. Nonostante sia un pacchetto di basi classiche, li riportiamo nel nostro mondo visto che siamo sempre rockettari!

È bello presentare questo progetto al Tenco. Noi non siamo cantautori, ma ci definiamo i migliori amici dei cantautori perché abbiamo collaborato con artisti storici, ma anche tanti giovani.

La nostra unione con la canzone tradizionale è fondamentale e lo è stata per tutta la nostra carriera che dura ormai da 14 anni.

Foto di Giovanna Onofri dai Social dello Gnu Quartet


In Copertina

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 21 febbraio

Radio date 21 febbraio 2020.Il radio date di questa settimana soffre nuovamente gli effetti del Festival di Sanremo. Anche oggi i big della musica italiana.

Morgan: la verità sulla partitura insuonabile dall'orchestra e sull'esecuzione dalla D'Urso

Il Maestro Valeriano Chiaravalle svela nuovi dettagli sull'arrangiamento di Morgan per la cover di Endrigo ma non solo, da un filmato di Red Ronnie.

Michele Bravi è pronto a tornare... "La Geografia del buio" è il nuovo album

A tre anni di distanza da "Anime di carta" il cantautore è pronto a tornare con un disco che è un viaggio in un labirinto alla ricerca della luce.

Benji & Fede è finita! C'eravamo tanto amati... e poi?

Benji & Fede hanno annunciato il loro ultimo concerto insieme.Era ora che Benjiamin Mascolo e Federico Rossi avessero vita autonoma. Perché i due sono un.

Morgan Bugo, Achille Lauro e tutto il trash che c’è vince contro la buona musica. Di chi è la colpa?

Finito il Festival non si parla altro che di Morgan Bugo a discapito della bella musica che abbiamo ascoltato. Ma di chi è la colpa?.

Classifica Spotify Settimana #7: Diodato, Pinguini, Achille Lauro e Fasma portano in trionfo il Festival di Sanremo

Le classifiche Spotify di questa settimana vedono l'approdo in massa dei pezzi che hanno partecipato al Festival di Sanremo con qualche sorpresa.

All Music Italia Awards 2019: ecco i vincitori nelle 6 categorie del premio

Sei categorie, oltre 10.000 voti. Ecco a quali dischi andranno gli All Music Italia Awards 2019.

SANREMO 2020: PREMIO TESTO & ConTESTO. I testi migliori (e i peggiori) del Festival

Quali saranno i testi (e le singole frasi) migliori e peggiori di questo Sanremo 2020 per il Prof. di Latino di All Together Now?.

Radio Date 2020: tutti i singoli italiani in uscita durante l'anno

Da gennaio a dicembre, tutti i brani italiani in uscita settimana per settimana.

ALL MUSIC ITALIA promuove la musica, non vende la pubblicazione di articoli!

A seguito di alcune segnalazioni da parte di artisti emergenti e produttori ci troviamo costretti a ribadire alcuni importanti concetti sulla natura del nostro sito.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale Fabio Fiume

ALBUM ITALIANI IN USCITA NEL 2020

Ecco tutti i dischi in arrivo nei prossimi mesi

Interviste

Intervista a Edwyn Roberts: "Sono concentrato sul mio percorso autorale ma mi sento anche pronto per Sanremo..."

Edwyn è co-autore di "Fai rumore", brano vincitore del 70esimo Festival di Sanremo. Con lui parliamo del suo percorso d'autore, di quello da cantautore e del sogno ancora nel cassetto.

Videointervista a Mameli: "Sono in una fase in cui sto imparando un sacco di cose"

"Non ci sei più" è il nuovo singolo di Mameli, che anticipa l'album che vedrà la luce nel 2020. Ecco la nostra videointervista di presentazione del progetto. .

Videointervista a Diodato: “Ho fatto tanta gavetta ed è bello che ciò venga riconosciuto”

Videointervista al vincitore del Festival di Sanremo Diodato che con il brano "Fai Rumore" ha conquistato le classifiche. A poche ore dall'uscita dell'album "Che vita meravigliosa".

Videointervista ad Antonio Maggio: da Sanremo a "La Faccia e il cuore"

Antonio Maggio La Faccia e il cuore. Antonio Maggio è tornato quest'anno al Festival di Sanremo dopo la vittoria tra le Nuove proposte del 2013.Quest'anno.

Videointervista a Rancore: “Ho sognato una mela che si stacca dall’albero...”

Rancore è l'ultimo artista in gara previsto nella scaletta del Festival 2020. Lo abbiamo incontrato a poche ore dalla finale per parlare di "Eden".

Videointervista a Junior Cally e i Viito: “Non tutti riescono a capire la differenza tra fiction e realtà”

Dopo le numerose polemiche, Junior Cally ha deciso di far parlare soprattutto la sua musica. "No Grazie" è il brano in gara, mentre "Vado al massimo" di Vasco Rossi la cover.

Videointervista a Elio Cipri, promoter e discografico, da 53 anni al Festival di Sanremo

Promoter, discografico, direttore artistico di importanti progetti... la storia della discografica italiana corre di pari passo alla figura di Elio Cipri .

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Morgan, la lenta agonia di un artista a favore di camera

Bugo e Morgan. Nell'ultima settimana sui siti internet, nelle riviste e in televisione non si è parlato d'altro. Di Morgan soprattutto (vedi qui).E così, se da una parte abbiamo un artista, Bugo, ferito da quanto successo al Festival di Sanremo, che cerca di far conoscere il suo album, l'ottimo Cristian Bugatti, cercando di lasciar parlare...

News

Galeffi "Settebello" è il titolo del nuovo album in arrivo a marzo

L'album, già anticipato da tre singoli, sarà lanciato con il brano omonimo.

Daniel unisce reggaeton, dance e suoni tribali, nel nuovo singolo "Gonna" (testo e audio)

Dopo il successo degli ultimi due singoli il giovane artista si conferma il principe del reggaeton italiano.

La Rappresentante Di Lista: in partenza il tour tra sold out e nuove date

Dopo gli ottimi riscontri ricevuti per la loro partecipazione al Festival di Sanremo in veste di ospiti di Rancore e Dardust, è tutto pronto per il nuovo tour de La Rappresentante di Lista.

Fausto Leali: dopo Sanremo un tour che lo porterà... in Australia e...

Dopo essere tornato sul palco di Sanremo in qualità di ospite di Michele Zarrillo, Fausto Leali si sta preparando per un tour teatrale che toccherà anche l'Australia!.

Morgan: la verità sulla partitura insuonabile dall'orchestra e sull'esecuzione dalla D'Urso

Il Maestro Valeriano Chiaravalle svela nuovi dettagli sull'arrangiamento di Morgan per la cover di Endrigo ma non solo, da un filmato di Red Ronnie.

Nitro: nel nuovo album feat. con Fabri Fibra, tha Supreme, Dani Faiv e molti altri ancora

Il nuovo progetto discografico rappresenta la prima uscita firmata ARISTA, storica label di Sony Music .

Cordio: annunciate altre date live aspettando... i nuovi brani prodotti da Ermal Meta

Sono passati tre mesi dall'uscita dell'Ep "Ritratti Post Diploma" di Cordio. Ora, in attesa di nuovo brani, sono state annunciate tre date live.

Diodato e Brunori Sas tra i candidati ai David di Donatello 2020

La cerimonia si svolgerà nel mese di aprile e sarà trasmessa in diretta su Rai 1.

Rita Pavone racchiude la sua storia in un doppio album con 37 canzoni

Nel disco anche duetti con Lucio Dalla, Planet Funk, Dario Gay, Paul Anka, Franco Simone.

I Ricchi e Poveri si trasformano in... cartoni animati e lanciano il nuovo videoclip

Dopo la reunion sanremese per i Ricchi e Poveri è il momento del videoclip del brano "L'ultimo amore" che li vede in un'inedita versione... animata!.

DiMaio e la potenza della sua doppia vocalità in "Bianco" scritto da Dardust

"Mi piacciono tanto le sfide che ho deciso di curare anche la direzione artistica dell’album" afferma Dardust.

Michele Bravi è pronto a tornare... "La Geografia del buio" è il nuovo album

A tre anni di distanza da "Anime di carta" il cantautore è pronto a tornare con un disco che è un viaggio in un labirinto alla ricerca della luce.

Cesare Cremonini il nuovo singolo estratto dal Best of è "Giovane stupida"

Da giugno il cantautore sarà impegnato con un tour negli stadi italiani.

Eurovision Song Contest 2020: nel brano dei belgi Hooverphonic c'è un po' di Italia

Si avvicina l'Eurovision Song Contest. E' stato presentato il brano dei belgi Hooverphonic che ha tra gli autori un noto ptoducer italiano.

Matteo Markus Bok: parte per la Florida per vivere il sogno, musicale, americano

Il giovane e talentuoso Matteo Markus Bok è partito per Miami per realizzare il suo sogno, grazie anche alla firma con 21 Entertainment e 21 Sunshine Records.

News
dalla discografia

KeepOn LIVE e SCF firmano la prima convenzione sul Diritto connesso per i festival

Club Tenco: il nuovo legale rappresentante è Sergio Staino

Mariano Fiorito nominato direttore generale di SCF Srl, la principale società di collecting dei diritti discografici

FIMI - Arriva il decreto... il videoclip è una forma d'arte

Giulia Anania firma un nuovo accordo in esclusiva con Warner Chappell Music Italiana

Assomusica: il biglietto nominale non risolve il problema del Secondary Ticketing

Lorenzo Vizzini: l'autore firma un contratto in esclusiva con BMG

Malcky G il più giovane rapper italiano firma un contratto con Universal Music Italia

Rubriche

Radio Date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 21 febbraio

La mosca Tzè Tzè

Benji & Fede è finita! C'eravamo tanto amati... e poi?

Pagelle Nuovi singoli

Le pagelle del critico musicale ai nuovi singoli italiani in uscita il 14 febbraio

L'ANALISI

Analisi Sanremo 2020: ecco come Diodato ha conquistato la vittoria

Sondaggi

ALL MUSIC ITALIA AWARDS 2019 – Fase finale

Emergenti

Smiscio: il trauma per la perdita di un amico nel singolo “North Face”

MERIO dopo il duo Fratelli Quintale fuori il singolo "Isola"

Anteprima Video Fake: la ricerca di una risposta che non sempre è puntuale nel singolo “Così”

Il nuovo singolo di Voodoo Kid è "Tempi alterni"

Camilla Magli omaggia I Cani con una sua personale rivisitazione de "Il posto più freddo"

I Disarmo trasformano le Instagram stories in una canzone con "Pillole 2D"

Certificazioni Fimi settimana 7: il repack porta i Pinguini Tattici Nucleari all'oro

Classifica Spotify Settimana #7: Diodato, Pinguini, Achille Lauro e Fasma portano in trionfo il Festival di Sanremo

Classifiche di Vendita FIMI settimana 7: tra i Sanremesi vincono i Pinguini Tattici Nucleari e Fasma

Classifica Radio Earone Settimana #7: The Weeknd primi, i Pinguini Tattici Nucleari sul podio

Certificazioni Fimi settimana 6: nuovi riconoscimenti per Salmo e FSK Satellite

Sanremo 2020 classifica passaggi radio Earone: in vetta Elodie, Achille Lauro e Diodato

Recensioni

Diodato – Che Vita Meravigliosa… se sai osservarla, capirla, viverla

Elodie This Is Elodie: Ante dell’armadio aperte, ecco tutto il suo guardaroba.

Marracash Persona: recensione di uno dei migliori dischi rap degli ultimi 10 anni

Tiziano Ferro Accetto Miracoli: Venti di cambiamento per un artista che si ha ancora il piacere di attendere… ancora ed ancora.

Mina Fossati: Un grande disco che… non mi piace.

Gianna Nannini: La Differenza è ritornare all’essenzialità.

Video

Piero Pelù Intervista Pugili Fragili

Simona Molinari Intervista Aspettando il Blue Note...

Dj Jad e Wlady Intervista Rompe

Mameli Intervista Non ci sei più

Diodato Intervista Sanremo 2020 Fai Rumore

Valentina Parisse Intervista Sanremo 2020 Nell'estasi e nel fango

Sanremo 2020 Testo & Contesto di Davide Misiano - I testi migliori e i peggiori del Festival

Rancore Intervista Sanremo 2020 Eden

Junior Cally Viito Intervista Sanremo 2020 No Grazie

La Rappresentante di Lista Intervista Sanremo 2020

Antonio Maggio Intervista Sanremo 2020 La faccia e il cuore

Elettra Lamborghini Intervista Sanremo 2020 Musica (E il resto scompare)