4 Aprile 2017
di Blogger
Condividi su:
4 Aprile 2017

INTERVISTA a GIUSY FERRERI: “A questo disco hanno preso parte grandi autori, alcuni molto giovani. Io giudice in un talent? Potrei prenderlo in considerazione…”

Intervista a tutto tondo a Giusy Ferreri che ripercorre con noi la storia dei suoi dischi e ci parla del nuovo arrivato, "Girotondo"

Condividi su:

Oggi intervistiamo Giusy Ferreri fresca della sua partecipazione all’ultimo Festival di Sanremo, dell’uscita del suo nuovo album, Girotondo, e, sopratutto, dell’annuncio di una grande gioia personale: l’imminente maternità.

Giusy è la prima artista ad aver avuto successo dopo la partecipazione ad un talent show in Italia, sono infatti quasi due milioni le copie vendute certificate dalla FIMI tra singoli (25) ed album (5) pubblicati in poco meno di dieci anni di carriera.
La Ferreri può vantare inoltre collaborazioni internazionali (Linda Perry e Yoad Nevo), quattro partecipazioni al Festival di Sanremo. Giusy Ferreri è la “Gigantessa” (scoprirete perché nel corso dell’intervista) tra le nuove donne del pop italiano.

Ma veniamo all”intervista…

Il grande ritorno di Giusy Ferreri passa per Sanremo 2017 senza un buon piazzamento. Cosa non ha funzionato? Credi che il brano fosse davvero giusto per il Festival?

Istintivamente si. Appena abbiamo registrato il provino di Fa talmente male siamo letteralmente saltati su dalle sedie. E’ un brano con un potenziale radiofonico molto alto, stilisticamente molto vicino alle mie hits del passato come Non ti scordar mai di me, Novembre, Roma-Bangkok e la più recente Volevo te quindi in tutta sincerità abbiamo pensato che potesse essere un buon pezzo da presentare alle radio più che al Festival in se. Con il senno di poi, visto come è andata, magari avremmo fatto meglio a scegliere un brano dall’album più adatto al palco del festival con più melodia e profondità nel testo… ma non è detto nemmeno che sarebbe andato bene comunque.

Del resto la classifica di Sanremo spesso non corrisponde ai risultati…

La mia storia insegna che non c’è un vero e proprio pezzo giusto da portare a Sanremo: nel 2011 mi presentai con Il mare immenso, un brano dal gusto rock ed insolito per la mia produzione sino ad allora da cui mi aspettavo delle sorprese ma non andò così; la volta successiva con Ti porto a cena con me, che al contrario era una canzone molto melodica e tradizionale, comunque non successe niente di che. Evidentemente la mia personalità ed i miei pezzi sul palco del Festival di Sanremo non hanno lo stesso appeal che nelle radio poi, piuttosto che nei gusti del pubblico che per fortuna invece mi ha sempre voluto bene e premiata in seguito.

Il nuovo singolo “Partiti adesso” prosegue la scia up tempo dei tuoi ultimi successi radiofonici. E’ questa la nuova Giusy?

Non necessariamente. Non è stata una scelta ruffiana e basta: negli ultimi anni, soprattutto dopo aver visto i risultati di Roma-Bangkok ho riflettuto parecchio su questa cosa e capito che probabilmente è il pubblico che ha bisogno di più leggerezza; questo non significa che d’ora in poi scriveremo soltanto pezzi orecchiabili da radio, ma è importante cercare di assecondare lungo il proprio percorso il gusto generale del pubblico cercando di interpretarlo. In questo disco ci sono molte tracce più melodiche ed introspettive che amo tantissimo però molto spesso quando è ora di tirare fuori un singolo bisogna fare i conti con diversi fattori come la tendenza delle radio, l’apprezzamento del pubblico o la nostra stessa necessità: in realtà anche io come interprete avevo voglia di uscire con un motivo più spensierato rispetto a quelli del passato..

Tra tutti i figli dei talent sei quella che più si è staccata da quell’immaginario sia per i numeri sia per una cosa molto più importante, la credibilità. A dieci anni da X Factor 2008 che percorso ti sembra di aver fatto?

Non sono l’unica. E’ vero che le mie vendite hanno superato di gran lunga quelle di tutti gli altri, però artisticamente trovo che siano nate anche tante belle realtà per la musica italiana; se devo fare dei nomi sono Marco Mengoni, Francesca Michielin, una ragazza che promette molto bene, Emma, Alessandra Amoroso che stanno tutti facendo dei percorsi molto importanti soprattutto live ed hanno un seguito bellissimo. Poi penso che ogni percorso vale: io sono sempre stata un’appassionata di tante band che in classifica non ci sono finite quasi mai, non riempivano gli stadi ma arrivavano al mio cuore e per questo mi bastava lo stesso.

Facciamo un passo indietro e ripercorriamo la tua carriera discografica…

Ho cercato di vivere la musica, come sempre nella vita, assecondando le mie esigenze e la mia anima; se mi guardo indietro credo di aver registrato dei dischi molto diversi tra loro cercando di far convivere, laddove possibile, diversi temi e stili musicali che mi appassionavano senza l’ansia di dover piacere a tutti i costi: Gaetana, il mio primo album ad esempio è un concentrato di tantissime cose e parole che in quel periodo volevo dire; Tiziano Ferro che ha prodotto l’album scelse, oltre ad i brani scritti da lui ed altri fantastici autori, tra cui Roberto Casalino e Linda Perry, anche quattro brani scritti da me, nonostante la mia scrittura fosse più aggressiva e carnale rispetto al senso generale dell’album, ma ha funzionato. Lo stesso Tiziano insieme a Michele Canova mi ha accompagnata poi anche nella realizzazione del mio secondo album che era Fotografie: un disco di cover anomalo che abbiamo deciso di realizzare assecondando innanzitutto il nostro gusto personale tentando così di fare qualcosa di diverso rispetto al solito ed inserendo tra gli autori Nick Drake, Luigi Tenco, Rino Gaetano e Vinicio Capossela. Con Il Mio universo avevo l’esigenza di voler far conoscere il lato più aggressivo ed oscuro della mia scrittura, qualcosa che fa parte di me ed aveva fatto parte soprattutto del mio passato, così l’album prese una direzione del tutto inaspettata rispetto a quanto tutti si aspettavano da me ed io ho rischiato tutto andando addirittura al Festival con Il mare immenso per manifestare questo mio cambiamento. Infine c’è stato L’attesa, l’album che sento più vicino a me, forse quello che mi assomiglia di più: con la produzione di Yoad Nevo, un talentuoso producer israeliano abbiamo messo in fila una tracklist a cui sono molto legata fatta di brani che mi rispecchiano ed a cui ho lavorato insieme a Linda Perry esplorando in lungo ed in largo un po tutto il mio bagaglio musicale che mi porto dietro: dal rock alla melodia passando per il punk e la new wave (qui la nostra recensione .Ndr).

Nel nuovo disco c’è un inaspettato e bellissimo featuring con Federico Zampaglione dei Tiromancino in uno dei brani più intensi dell’album: L’amore mi perseguita. Chi ha cercato chi?

Io sono una grande fan dai tempi dell’adolescenza dei Tiromancino! Sono una delle band che più ho stimato tra quelle italiane non solo dopo il loro grande ritorno pop degli ultimi anni, ma anche quando erano un po più di nicchia e ricercati nelle sonorità. Ci siamo sempre incrociati nei vari festival radiofonici, spesso dimostrati stima reciproca ed alla fine lo scorso autunno ho aperto una mail che conteneva questo fantastico brano. Federico mi aveva proposto di cantarlo da sola, così ho inciso il provino e qualche giorno dopo è arrivata un’altra bellissima sorpresa: la sua voce in duetto che ha completato il quadro e dato quel gran tocco in più.

Tra i brani che da subito sono entrati in alto gradimento da parte del tuo pubblico c’è la traccia che chiude l’album. Chi è la Gigantessa?

Quando ho scelto La gigantessa tra il materiale proposto sono stata da subito rapita dallo stile particolare ed introspettivo con cui era stata concepita quella canzone. Forse è il brano che più si avvicina al mio modo di scrivere per questo l’ho sentita da subito mia. E’ una canzone di classe scritta da Diego Mancino e Dario Faini che senza sapere che sarei stata io ad inciderlo hanno immaginato di dedicarla idealmente alla Gigantessa di Baudelaire. Il caso ha voluto che me ne innamorassi ed è paradossale come il titolo sia inversamente proporzionale alla mia immagine da donnina con una voce tanto ingombrante. Sono molto orgogliosa di questo pezzo anche dal punto di vista dell’arrangiamento a cura di Ferraguzzo che ha voluto contaminare la base con dell’elettronica nonostante il mondo di partenza del brano si originasse dal rock, rock progressivo, quindi trasformarla radicalmente senza snaturare la sua anima profonda. Il fatto che molte persone la scelgono come preferita dell’album è qualcosa che mi rende immensamente felice, vuol dire che il mio pubblico ha imparato a seguirmi nei miei esperimenti, anche quando le canzoni sono diverse, o più complesse.

Arriverà il momento di un disco da cantautrice e basta?

E’ qualcosa che deve rispondere a molte variabili, purtroppo non dipende soltanto dalla mia volontà. Se accadrà, se arriverà il tempo della maggiore verità e la possibilità di fare un album scritto tutto da me, sarò pronta ad assumermi le mie “responsabilità” e restituire con un’intera raccolta di canzoni tutto quello che vorrei. Per il resto devo dire che a questo disco hanno preso parte dei grandi autori, alcuni molto giovani ma che già da anni hanno una consolidata carriera da parolieri, ed altri cantautori di razza come Diego Mancino, che stimo in particolar modo, ed insieme hanno scritto delle cose davvero meravigliose per me. L’importante è fare musica, comunicare messaggi; negli anni ho constatato che mi piace esprimermi in diversi modi, mi appaga ugualmente e alle volte riscopro delle novità sulla mia personalità, c’è del valore aggiunto. Sono convinta che l’importante è non limitarsi e non rassegnarsi; non è stato un caso se sono riuscita ad esordire alla non tenerissima età di 28 anni; ero molto intestardita e pensavo di potermi fare strada in questa mondo, scrivere tutto quello che volevo scrivere e cantare come lo volevo io. Ci sono riuscita, ma nel percorso mi sono accorta che il lavoro vero è quello di gruppo e molte volte è importante analizzare le cose sotto altri punti di vista.

Qual è il messaggio di Girotondo?

Ho scelto come titolo del disco la parola Girotondo innanzitutto per la traccia che porta lo stesso nome che è tra quelle a cui sono più legata. E’ un’incoraggiamento alla vita, al fatto che non bisogna mai aver paura di affrontarla ma concedersi ad essa senza risparmiarsi. Credo che questo sia un messaggio bellissimo soprattutto per i bambini che stanno crescendo in questi anni caotici e spaventosi che nemmeno noi, gli adulti siamo in grado di spiegare.

Cosa succederà nel tuo futuro?

Per il momento abbiamo sospeso l’attività live che sarebbe dovuta partire in questi giorni visto che io sono entrata al quarto mese di gravidanza e insieme all’estate arriverà anche un pancione enorme. Nei prossimi mesi mi godrò il palco come lo sto facendo in questo periodo con altri appuntamenti promozionali radio e tv in cui mi esibirò con due o tre pezzi.

A dieci anni dalla tua partecipazione se ti proponessero un talent come giurata cosa risponderesti?

Ho sempre pensato che per questo ruolo fossero necessari almeno dieci anni di produzione musicale se non altro per considerare e poter comprendere tutte le varie dinamiche che si creano. Al di la dei format che seguo con passione senza distinzioni credo che sia una figura importante, fondamentale e di grandissima responsabilità se fatto con onestà. Per quanto mi riguarda se me lo chiedessero sarebbe una bellissima occasione e la prenderei volentieri in considerazione…


In Copertina

Anteprima Video: Galil3o lancia il suo nuovo ironico singolo, “Termini”

Un brano nato sulla metro di Roma con particolare riferimento a... Termini. Ecco il nuovo singolo del cantautore Galil3o, il cui video è in anteprima su All Music Italia.

Musica contro le mafie 2019: ecco il programma completo della cinque giorni

Tra gli ospiti di quest'anno Motta, The Zen Circus, Willie Peyote, La Rappresentante di Lista e molti altri ancora.

Ligabue nel 2020 al Campovolo la festa 30 anni in un giorno (biglietti)

Ligabue annuncia la data della festa dei 30 anni di carriera (e i 15 dal primo live al Campovolo) "30 anni in un giorno".

Ghali lancia "Flashback" primo singolo ufficiale dal nuovo album

"Flashback rappresenta la mia volontà di abbracciare chi mi segue da quando ero solo una promessa..." dichiara l'artista.

Laura Pausini riceve un prestigioso premio... è l'artista internazionale ad aver venduto più dischi in Spagna

L'artista, amatissima in Spagna, tornerà nel 2020 a ricoprire il ruolo di coach a La Voz Espana.

Sanremo Giovani 2019: le preferenze della redazione di All Music Italia

Dopo le pagelle del nostro critico ecco le preferenze della redazione. Tredici artisti su venti hanno attirato la nostra attenzione.

Diritto di cronaca: il curioso caso di Thomas e dell'intervista che non faremo

Dopo l'ingresso di Thomas nei semifinalisti di Sanremo Giovani abbiamo ricevuto decine di messaggi sui nostri social che chiedevano un'intervista che non faremo mai.

Sanremo giovani 2019: testi e audio di tutte le canzoni degli artisti in gara

I testi e gli audio dei brani di tutti i 20 semifinalisti di Sanremo Giovani 2019, venti artisti che sognano un posto all'Ariston.

DA OGGI IN RADIO

Le pagelle del critico musicale, Fabio Fiume, ai nuovi singoli in uscita

ALBUM ITALIANI IN USCITA NEL 2019

Ecco tutti i dischi in arrivo nei prossimi mesi

Interviste

Videointervista a Jack James: “Chilometri? E' il mio nuovo inizio, ma mantiene una vena rock rock’n roll!”

"Capo Branco", "Eva Kant" e "Lunatico" sono i titoli dei singoli che hanno preceduto "Lunatico", il nuovo brano del giovane cantautore vicentino Jack James.

Videointervista a Gio Evan: “Il rapporto tra musica e poesia? E' la mia terapia!”

"Natura Molta" è il titolo del nuovo progetto di Gio Evan. Aspettando la partenza del tour al via da Milano a fine novembre, preceduto da una trasferta negli Usa.

Videointervista a Zucchero: “Ho cercato di rinnovarmi restando me stesso”

E' uscito "DOC", il nuovo album di Zucchero. Un concentrato di diverse sonorità con contaminazioni elettroniche. Ecco la nostra videointervista di presentazione del progetto.

Videointervista a Wrongonyou: “La svolta? E' partita da una telefonata con un amico”

E' uscito "Milano Parla Piano", il primo album in italiano del cantautore Wrongonyou. Un disco sincero, onesto e in cui il passaggio alla lingua madre risulta naturale.

Videointervista a Il Volo: “Tutto è nato per gioco. Ora il gioco è finito, è la nostra vita quotidiana, il nostro futuro”

L'8 novembre è il giorno dell'uscita dell'album internazionale de Il Volo "10 Years", un raccolta in cd, disponibile anche con un Dvd del live di Matera. In attesa dello show su Canale 5.

Videointervista a Vegas Jones: “L'importante è affrontare il rap per quello che è, cioè musica!”

Rispetto, Redenzione e Riscatto: queste le tre parole chiave con cui si può definire "La Bella Musica", il nuovo album di Vegas Jones.

Videointervista a Spagna: “Sono me stessa. Non voglio nascondermi per essere alla moda!”

E' uscito "1954", il nuovo album di Spagna, che arriva a dieci anni dal precedente. Un disco sincero e in cui l'artista presenta il suo mondo a 360 gradi senza nascondersi dietro nulla.

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Area Sanremo 2019: Striscia la Notizia contro Massimo cotto e viceversa (video)

Area Sanremo 2019. Massimo Cotto, direttore artistico della manifestazione, contro Striscia la notizia.Nei giorni scorsi chi guarda abitualmente la televisione e in particolare Striscia la notizia, avrà notato che il Tg satirico (ma non troppo) di Canale 5 attraverso i servizio dell'inviato Pinuccio è tornato a parlare del Festival di Sanremo.A differenza dello scorso anno...

News

25 anni fa usciva T'appartengo di Ambra, l'unica vera teen idol italiana

Tre anni prima dell'avvento di Britney Spears in Italia debuttava Ambra vendendo oltre 100.000 copie in tre giorni.

Successo anche live per Marracash... in meno di 48 ore sold out le due date al Forum

Il rapper si sarebbe dovuto esibire per la prima volta al forum... e invece visto il successo vi si esibirà per ben tre volte.

Warner Chappell rinnova la collaborazione con Picicca Srl e Brunorsi Sas

Warner Chappell annuncia la firma di un contratto di co-edizione, e amministrazione per tutto il mondo, con la società Picicca Srl per i prossimi due.

Gianna Nannini ecco autori e produttori del nuovo album, La Differenza

Autori americani e l'immancabile Pacifico al fianco della rocker in questo nuovo album.

Fred Bongusto ci ha lasciati, ma il concittadino, Antonello Carozza, medita di non farlo dimenticare

Da anni Antonello Carozza porta avanti uno spettacolo tributo a Fred Bongusto. In attesa di "Fred - il Festival del bongusto".

Francesca Michielin: dal 15 novembre “Cheyenne” feat. Charlie Charles

"Cheyenne" è il titolo del nuovo singolo di Francesca Michielin prodotto da Charlie Charles, anteprima dell'album che vedrà la luce la prossima primavera. Sanremo all'orizzonte?.

Mietta festeggia i suoi cinquant'anni con il singolo "Cloro" (testo in anteprima)

Oggi l'artista tarantina compie cinquant'anni di cui trenta passati sul palco e si prepara a lanciare un nuovo singolo.

Musica contro le mafie 2019: ecco il programma completo della cinque giorni

Tra gli ospiti di quest'anno Motta, The Zen Circus, Willie Peyote, La Rappresentante di Lista e molti altri ancora.

Certificazioni Fimi Settimana 45: Marracash è già d'oro, ma tra cantautorato e rap spuntano Geolier e Iosonouncane

Nell'eterna sfida tra cantautorato e rap questa settimana si ottiene un sostanziale pareggio. Tra i nomi che spiccano Marracash, Jovanotti, Geolier, Iosonouncane, Irama e.

Ligabue nel 2020 al Campovolo la festa 30 anni in un giorno (biglietti)

Ligabue annuncia la data della festa dei 30 anni di carriera (e i 15 dal primo live al Campovolo) "30 anni in un giorno".

Ghali lancia "Flashback" primo singolo ufficiale dal nuovo album

"Flashback rappresenta la mia volontà di abbracciare chi mi segue da quando ero solo una promessa..." dichiara l'artista.

Area Sanremo 2019: la risposta di Massimo Cotto al nostro editoriale

A seguito del nostro editoriale Massimo Cotto ci fa pervenire la sua replica che pubblichiamo porntamenti. .

Chiara Galiazzo scrive "L'ultima canzone del mondo" (testo)

Il brano è il secondo singolo che anticipa il disco in arrivo nel 2020.

Laura Pausini riceve un prestigioso premio... è l'artista internazionale ad aver venduto più dischi in Spagna

L'artista, amatissima in Spagna, tornerà nel 2020 a ricoprire il ruolo di coach a La Voz Espana.

Sanremo Giovani 2019: le preferenze della redazione di All Music Italia

Dopo le pagelle del nostro critico ecco le preferenze della redazione. Tredici artisti su venti hanno attirato la nostra attenzione.

Flash News

Paolo Conte: nuove date del tour "50 Years of Azzurro" (Biglietti)

Gianna Nannini: a ottobre il nuovo singolo “La Differenza” registrato a Nashville

Notre Dame de Paris: annunciata una nuova data all'Arena di Verona

Subsonica 8 Tour prosegue con un nuovo appuntamento live

Rancore: nuove date del “Musica Per Bambini in Tour d’Estate” (Biglietti)

De Gregori & Orchestra Greatest Hits Live raddoppio per la data di Milano

Niccolò Fabi: raddoppia l'appuntamento romano del tour del cantautore

Ex-Otago La notte chiama tour. Tre nuovi appuntamenti in calendario

Rubriche

Da oggi in radio

Le Pagelle del critico musicale ai nuovi singoli italiani in uscita l'8 novembre 2019

Radio Date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana dell'8 novembre

La mosca Tzè Tzè

Tiziano Ferro pubblica le chat con Marco Mengoni e Tommaso Paradiso

Sondaggi

Tormentone Estate 2019 - Ecco i risultati del nostro sondaggio dopo tre mesi e oltre 20.000 voti

L'ANALISI

Eurovision 2019: i risultati di Mahmood e l'analisi delle classifiche europee di vendita!

Emergenti

Anteprima Video: Galil3o lancia il suo nuovo ironico singolo, “Termini”

Cordio: svelata la tracklist di “Ritratti post diploma” e uno speciale appuntamento live

Anteprima video: Beatrice Arnera si presenta senza filtri... goffa, autoironica e bipolare in "Ho"

Cordio: tutto pronto per l'uscita di “Ritratti Post Diploma”, EP prodotto da Ermal Meta

Anteprima video: Simone Barotti cambia sound e lancia il singolo "Quando spegni la luce"

Mara Sattei: fuori il nuovo singolo “Nuova Registrazione 402” prodotto da tha Supreme

Certificazioni Fimi Settimana 45: Marracash è già d'oro, ma tra cantautorato e rap spuntano Geolier e Iosonouncane

CLASSIFICA SPOTIFY SETTIMANA 45: Marracash con "Persona" entra con 12 brani in Top 20

CLASSIFICHE DI VENDITA FIMI SETTIMANA 45: Marracash primo ovunque!

Classifica Radio Earone Settimana 45: Tommaso Paradiso conquista la vetta. Stabile Vasco

Certificazioni Fimi settimana 44: Pop e cantautorato si difendono con Lucio Dalla, Laura Pausini e Jovanotti

Classifiche di Vendita FIMI settimana 44: Emma e il suo "Fortuna" fermano Mengoni e Fabri Fibra

Recensioni

Niccolò Fabi, Tradizione e tradimento cronaca di un bel disco

Emma: Fortuna, l’album più bello di Emma… ma solo fino al prossimo.

Gigi D’Alessio - Noi Due è l’album che gli dà accesso vigoroso al nuovo decennio

Giordana Angi: Voglio Essere Tua. Un'artista in crescita che si mostra riconoscibile agli altri e soprattutto a se stessa.

Rocco Hunt la recensione del nuovo album, Libertà

Roberto Casalino: con "Il Fabbricante di ricordi" tornano a casa le sue canzoni che han viaggiato con altre voci

Video

Zucchero Intervista Doc

Mina Fossati anteprima video Tex-Mex

Il Volo Intervista 10 Years

Vegas Jones Intervista La Bella Musica

Magnifico Donare Chiara Galiazzo canta per Avis un brano di Virginio

Livio Cori Intervista Adda passà rmx

Spagna Intervista 1954

Enzo Dong Intervista Dio Perdona Io No

Emma Intervista Fortuna

Luca Dirisio Intervista Bouganville

Extra Factor 2019 Interviste Achille Lauro e Pilar Fogliati

Valeria Rossi Intervista The Saifam Group Camp