6 Giugno 2015
Condividi su:
6 Giugno 2015

INTERVISTA a ENRICO NIGIOTTI: “forse non avrò mai un disco di platino ma tutto quello che sta succedendo l’ho creato io”

Enrico Nigiotti: dopo-Sanremo tra concorrenza degli ex-talent e le soddisfazioni arrivate dal Tour con Gianna Nannini, il set di Paolo Virzì e... la libertà

Condividi su:

Abbiamo raggiunto telefonicamente Enrico Nigiotti per realizzare un’intervista che potesse raccogliere un bilancio dell’esperienza vissuta a Sanremo, dove tra le nuove proposte ha sfiorato il colpaccio con Qualcosa da decidere  e soprattutto per poter parlare con lui dei molti progetti in corso.

Una serie di impegni che in breve tempo lo hanno visto diventare l’artista ufficiale per l’apertura dei concerti di Gianna Nannini durante il suo Hitalia Tour, lanciare un secondo singolo sula propria storia fatta di tenacia e speranza, accompagnato da un video nel quale appare completamente nudo in una metafora esplicita della libertà che insegue da tempo, nella musica e nella vita.

In tutto ciò Enrico Nigiotti trova il tempo per debuttare come attore in un’opera cinematografica prestigiosa. Scopriamo come grazie ad un Euro è riuscito ad entrare nel cast del prossimo film di Paolo Virzì
Buona lettura

Bentornato Enrico, ci incontriamo a distanza di qualche mese dalla tua partecipazione a Sanremo, dove hai partecipato con Qualcosa da decidere. Qual’è il ricordo più bello della prima fase del tuo progetto?

Forse la prima serata, dopo aver cantato Qualcosa da decidere per la prima volta, è stato come liberarmi…o forse no, quando è uscita la notizia che su Spotify il mio brano era il più ascoltato, quello forse è stato il momento della rivincita, il primo riscontro vero e concreto.
A Sanremo poi era tutta una festa, ogni volta che passavo la gente mi canticchiava il pezzo, il modo migliore per vivere quello che per me era davvero un nuovo punto di inizio.

Un nuovo inizio al quale ti sei preparato con molta dedizione, quasi entrando in ritiro per esser pronto fisicamente e mentalmente. È andato tutto per il verso giusto?

Io sono contento, credo di aver gestito bene il palco e tutte le attività collaterali… è andata davvero bene e ora sta andando ancora meglio, anche se sono passati solo pochi mesi per me è stato come un salto di due anni…

Ora sta andando ancora meglio anche grazie al lancio del tuo nuovo singolo, Ora che non è tardi. Ascoltandolo pensavo fosse un pezzo scritto nel tuo periodo di stop, come fosse la cronaca di quel periodo e della tua voglia di riscatto, prima che si ripresentasse la grande occasione, invece è stato l’ultimo ad essere creato. Mi racconti la sua nascita?

È il brano più giovane del disco, come fosse il riassunto di tutta la mia storia, un racconto che vorrei diventasse un messaggio a tutti i ragazzi, il mio dire loro di “non mollare” e continuare a lottare per ottenere ciò che vogliono, portando la mia storia vera a dimostrazione: se io avessi mollato dopo tutti i no ricevuti a quest’ora non sarei qui a parlare con te… non sono gli altri a dover decidere per te ma ognuno di noi deve decidere per se.

Un brano lanciato con un video molto particolare, dove la libertà da costrizioni e sovrastrutture si trasferisce in immagine con te che via via ti spogli, restando completamente nudo… un’idea piuttosto forte, che potrebbe sembrare esibizionista, anche se portata in scena con minimalismo e naturalezza. Di chi è stata l’idea?

L’idea è stata mia, appena abbiamo iniziato a pensarci, da subito ho detto che avrei voluto fare questo tipo di video: qualcosa di forte, che colpisse. La mia fortuna è stata avere Franco Cristaldi alla regia, un grande artista che subito mi ha dato carta bianca… il video l’abbiamo costruito al telefono, le mie linee guida erano il voler fare un video nel quale mi spogliavo, arrivando ad essere completamente nudo, in bianco e nero, senza comparse o situazioni affollate… una canzone nella quale portare esclusivamente me stesso, senza contorno o atmosfere particolari.

Imbarazzi?

Proprio perché era un’idea totalmente mia, sul set non mi sono vergognato per niente, sapevo quale fosse il risultato da raggiungere, mi importava solo quello.

ORA CHE NON È TARDI – ENRICO NIGIOTTI – VIDEO

Un idea totalmente tua, sicuramente la dimostrazione di avere un team di lavoro invidiabile: non è facile per un emergente al secondo singolo avere carta bianca…

Infatti sono davvero molto felice: nel mio piccolo ho un passato nel mondo discografico, da quando avevo 19 anni ho esperienze in questo campo. Proprio per questo apprezzo come mi sto trovando adesso con Universal, con la mia manager e il mio gruppo di lavoro: non sono un oggetto, un prodotto  da gestire e muovere come fossi un pupazzo, finalmente sto facendo quello che voglio fare nel modo che ho sempre desiderato…

Un gran bel momento quindi…

Speriamo continui così ma non è facile, ci si scontra sempre con grandi realtà, chi esce da un talent ora arriva a un triplo disco di platino e riempie i palasport… la concorrenza è agguerrita…

Beh, ci sono anche ragazzi usciti dai talent pochi mesi fa e già scomparsi… anche tra le nuove proposte di Sanremo…  non era scontatissimo che a maggio tu fossi ancora qui a parlare di successi e progetti importanti… tra questi la partecipazione che ti vedrà debuttare come attore nel nuovo film di Paolo Virzì (La Pazza Gioia, storia di due pazienti psichiatriche interpretate da Micaela Ramazzotti e Valeria Bruni Tedeschi ndr). Com’è nata questa partecipazione?

Anche questa è una cosa partita dal nulla, dopo Sanremo ho avuto un contatto con Virzì (entrambi sono di Livorno ndr) e ho scoperto che mi aveva seguito ed apprezzato al Festival… mi fece i complimenti e una battuta: “mi devi 1 Euro, perché ti ho votato…” io gli risposi che per restituire l’Euro avrebbe potuto chiamarmi per fare qualsiasi cosa… così è nata la collaborazione, all’inizio pensavo fosse solo una possibilità in ambito musicale, invece mi ha scritturato come attore… e ora sono qui a dividermi tra le scene del film e le ultime date in Tour con Gianna Nannini… ieri ero a Roma sul set, oggi sono a Padova a suonare (ride ndr).

È la tua prima esperienza da attore?

Esclusi i video musicali è la prima volta che giro qualcosa… come tutte le cose ora le vivo bene, senza preoccupazioni ma con la voglia di farle, cerco di godermela al massimo e di essere professionale: Virzì è uno dei pochi che in Italia fanno ancora film di spessore e avere una parte in un suo film, anche se piccola da attore e non da comparsa, è una cosa molto importante per me.

Non saprò cosa vuol dire avere un disco di platino o enormi successi in radio ma posso assicurarti che a livello artistico ho raccolto un sacco di soddisfazioni che non credo ti possano arrivare dal solo successo in classifica. E la cosa più bella è che son cose che mi sono creato io, nessuno mi ha regalato nulla, fino a 8 mesi fa ero in campagna col nonno a lavorare la terra e nessuno mi considerava…

Capitolo Nannini. Hai accompagnato tutto il tour di Gianna Nannini come opening act, l’apertura dei concerti a grandi nomi è motivo d’orgoglio ma anche di preoccupazione immagino, con un pubblico enorme che non è li per te… come è andata?

Ero molto emozionato alla data zero di Morbegno, che fu anche la più piccola. In tutte le altre mi sono via via abituato, ho avuto la fortuna che le più grandi fan di Gianna, quelle che stanno proprio a bordo palco, hanno iniziato quasi subito ad apprezzarmi e sostenermi. A Milano al Forum d’Assago è stata una grandissima serata, 12mila persone e sentivo proprio che la gente ascoltava la mia musica, mi applaudiva… un’avventura molto bella che anche a livello di esperienza mi da tanto.

Leggenda narra che ti sei autoproposto a lei durante una data Instore. Com’è andata? Hai avuto qualche tramite?

La mia manager è anche la sua (Adele DiPalma ndr), quindi sono stato facilitato a passar nel backstage, però non ha mediato in alcun modo… stiamo parlando di un’artista talmente grossa che non può essere mediata da nessuno, mi sono proposto ed è stata una vittoria perché nessuno era mai stato artista di supporto fisso per tutto un tour di Gianna, lei è stata molto carina con me e le devo davvero tanto, con lei ho acquistato sicurezza sul palco e professionalità… in futuro spero di aprire altri tour, perché è una gavetta preziosa.

Aldilà dell’opportunità hai avuto modo di interagire direttamente con lei?

Certo, ti dico solo che il primo giorno lei è venuta al mixer ascoltando i suoni, seguendomi… in ogni data ho fatto un pezzo suo Un giorno disumano per volontà sua… stiamo parlando di un’artista che può esser tranquillamente definita il Vasco Rossi al femminile, sarebbe stato un onore solo partecipare, invece è stata pure molto carina con me… il massimo!

GIANNA NANNINI feat. ENRICO NIGIOTTI  – UN GIORNO DISUMANO LIVE

#hitaliarockstour2015 Un Giorno Disumano Enrico Nigiotti

Posted by Gianna Nannini on Sabato 23 maggio 2015

Qual’è la canzone che ti piace di più del disco Hitalia, con le versioni di Gianna dei più grandi pezzi italiani?

Dio è morto è una canzone che mi piace tantissimo sin dall’originale. Pensando all’interpretazione di Gianna direi che L’Immensità è venuta veramente bene.

Per vedere un live 100% di Enrico Nigiotti dovremo aspettare molto? Hai in cantiere qualcosa per l’estate?

Non ho ancora date precise ma ce ne saranno molte, appena avrò un momento libero ci penserò per bene, almeno che non debba girare altri film, ma non credo (ride ndr).

Quali sono le difficoltà per un emergente a proporre il proprio progetto discografico in questo momento? Le politiche dei grandi network radiofonici spesso sono discusse e discutibili, le nuove leve dei talent sono tante e saturano molti spazi…

Le difficoltà sono molte, è cambiato tutto… la gente non ascolta quasi più la musica, spesso compra i dischi per il personaggio… esplodere in classifica è quasi impossibile, anche chi ha vinto Sanremo Giovani quest’anno non ha fatto niente in classifica… non voglio criticare, ognuno fa la propria strada, io ho scelto – autoeliminandomi da un talent – un percorso diverso, simile a quelli che si facevano una volta, come Vasco Rossi o la Nannini, con le logiche di adesso molti di loro non potrebbero esplodere, il momento è difficile per tutti: quando vedi i big andare a fare i giudici nei talent per avere visibilità…

La strada è difficile ma non impossibile, io sto continuando senza guardare agli altri, altrimenti mi demoralizzerei, io voglio suonare e non mi deve interessare se c’è un altro con il triplo disco di platino che vale meno di me… l’importante è rimanere e non avere fretta, non esistono tempi prestabiliti.

Tornando al tuo disco, la canzone che apprezzo di più e che mostra il tuo volto più cantautorale per ora poco messo in luce nel tuo progetto, è Chardonnay, gioiellino che racconta i vizi in chiave molto particolare. Che rapporto hai con i piaceri della vita?

(ride ndr) Ho dei rapporti molto intensi, sono vizioso… quando si è professionisti poi i vizi vanno limati, diventano più sporadici per via degli impegni e della credibilità che occorre dimostrare, anche solo a livello di immagine… il vino purtroppo fa ingrassare. In ogni caso anch’io ho i miei demoni, ma ho imparato a controllarli, in nome della musica che la cosa a cui tengo di più… sarebbe stupido da parte mia “autodistruggermi”..

CHARDONNAY – ENRICO NIGIOTTI – AUDIO

Sicuramente l’esser viziosi e aver provato molti aspetti della vita fa si che il disco di Enrico Nigiotti contenga tratti di vissuto che lo rendono sicuramente più ricco e interessante di qualsiasi nuova leva proposta dai nuovi talent, per questo oltre a ringraziare Enrico Nigiotti per la consueta disponibilità e simpatia, vi consigliamo di supportare la musica italiana, a maggior ragione se giovane, acquistando l’album Qualcosa da decidere.


In Copertina

Sanremo 2021, è ufficiale: Irama in gara con il video registrato alle prove

Nonostante la positività al covid di un componente del suo staff, Irama sarà in gara al Festival di Sanremo 2021. .

Sanremo 2021: quasi tutti i videoclip dei cantanti in gara in tendenza su YouTube. Eccoli tutti

Dei video pubblicati dodici su tredici sono giù in tendenza su Youtube.

Sanremo 2021: le pagelle del critico musicale Fabio Fiume alle canzone della prima serata

Chi avrà promosse e chi no il nostro critico? Vi diamo solo un indizio... c'è solo un'insufficienza!!!.

Sanremo 2021 i Top & Flop della prima serata. Disastro giuria demoscopica, Renga e Aiello

Nell'articolo anche la classifica della nostra giuria popolare su Telegram.

Sanremo 2021 prima serata: Amadeus e Fiorello ci provano... titanica Loredana Bertè.

La demoscopica relega tutta la musica "giovane" a fondo classifica ad eccezione di Fasma sul podio dopo Annalisa e Noemi.

Sanremo 2021: ecco la suddivisione dei cantanti nelle due serate

Ecco ospiti e cantanti che si esibiranno nelle prime due serata della kermesse.

Claudio Coccoluto: il re della dancefloor è morto a 59 anni

Il Deejay di fama internazionale Claudio Coccoluto è scomparso a 59 anni dopo una lunga lotta contro un male incurabile. .

All Music Italia Awards: ecco il meglio del 2020 nella musica italiana secondo il giudizio dei nostri lettori

Undici categorie in cui avete scelto il meglio dei dischi, delle canzoni e degli artisti italiani.

Tutto Sanremo 2021: testi, significato dei brani, album in uscita e interviste ai 26 big in gara

Sanremo 2021. Il cast è noto è ora di fare un viaggio, in un solo articolo, per scoprire testi, significati delle canzoni, album in uscita,.

Sanremo 2021 ospiti e presentatrici serata per serata. Mahmood, Loredana Berté, Vanoni, Dardust, Il Volo, Amoroso...

Da Diodato a Mahmood, da Il Volo a Emma Marrone. Ecco chi salirà sul palco del 71esimo Festival della Canzone Italiana.

Festival di Sanremo 2021: tutti i testi, gli autori e gli editori dei brani dei 26 Big in gara

I testi, gli autori e gli editori di tutte e 26 le canzoni in gara nel 71esimo Festival della Canzone Italiana.

Festival di Sanremo 2021: ecco gli album in uscita in occasione della kermesse (articolo in aggiornamento)

Con l'arrivo della 71esima edizione della kermesse in arrivo nei negozi oltre 30 nuovi dischi.

Release date 2021: l'elenco, mese per mese, di tutti i singoli italiani in uscita

Un articolo in costante aggiornamento per scoprire giorno per giorno, tutte le nuove uscite italiane del 2021.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale Fabio Fiume

ALBUM ITALIANI IN USCITA NEL 2021

Ecco tutti i dischi in arrivo nei prossimi mesi

Interviste

Videointervista a Wrongonyou dal Festival di Sanremo 2021

Wrongonyou si presenta all'Ariston con il brano Lezioni di Volo, che già colpì giuria e pubblico durante AmaSanremo e Sanremo Giovani. .

Videointervista a Extraliscio e Davide Toffolo dal Festival di Sanremo 2021

Extraliscio e Davide Toffolo fanno il loro esordio conguinto al Festival di Sanremo 2021 con il brano Bianca Luce Nera.

Videointervista a Fulminacci dal Festival di Sanremo 2021

Esordio sanremese per Fulminacci, che sul palco dell'Ariston si presenta con Santa Marinella, che farà parte dell'album Tante Care Cose.

Videointervista a Orietta Berti dal Festival di Sanremo 2021

Orietta Berti torna al Festival di Sanremo 29 anni dopo l'ultima partecipazione. Sarà in gara con il brano "Quando Ti Sei Innamorato". .

Videointervista a Fasma dal Festival di Sanremo 2021

Fasma, a un anno dalla sua partecipazione con Per Sentirmi Vivo, torna al Festival di Sanremo con il brano Parlami. .

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

7 anni di All Music Italia... editoriale di Roberto Razzini Managing Director di Warner Chappell Music Italiana

All Music Italia compie sette anni. Ebbene sì, sono già passati più di 2.500 giorni da quel lontano febbraio del 2014 in cui, la voglia di creare uno spazio interamente dedicato alla musica italiana, mi portò insieme ad una manciata di altre persone a creare un blog che parlasse di artisti, canzoni, autori ed emergenti.In...

News

Sanremo 2021: quasi tutti i videoclip dei cantanti in gara in tendenza su YouTube. Eccoli tutti

Dei video pubblicati dodici su tredici sono giù in tendenza su Youtube.

Sanremo 2021, è ufficiale: Irama in gara con il video registrato alle prove

Nonostante la positività al covid di un componente del suo staff, Irama sarà in gara al Festival di Sanremo 2021. .

Maneskin arriva la smentita: nessun plagio per il brano "Zitti e buoni"

Ad esaminare il brano contrapposto a quello di Anthony Laszlo un perito incaricato da Sony Music.

Sanremo 2021 ospiti seconda serata: arriva Laura Pausini. Nel secondo quadro di Achille Lauro "Bam bam Twist"

Presenti anche, per un salto nel passato, Marcella Bella, Gigliola Cinquetti e Fausto Leali.

Sanremo 2021: confermata la positività di un componente dello staff di Irama. Ora che succede?

La partecipazione di Irama al Festival di Sanremo 2021 è a rischio? La risposta è sì. Ecco perchè.

Sanremo 2021: ufficiale la scaletta della seconda serata

Durante la conferenza stampa svelata la scaletta della seconda serata del Festival di Sanremo 2021. .

Sanremo 2021: gli ascolti della prima serata del Festival della Canzone Italiana

La RAI ha ufficializzato gli ascolti della prima puntata del Festival di Sanremo.

Dellai: i primi gemelli della storia del Festival di Sanremo si giocano l'accesso alla finale

Dellai, i primi gemelli della storia del Festival di Sanremo, durante la seconda serata si giocheranno l'accesso alla finale con Io Sono Luca.

Sanremo 2021: le pagelle del critico musicale Fabio Fiume alle canzone della prima serata

Chi avrà promosse e chi no il nostro critico? Vi diamo solo un indizio... c'è solo un'insufficienza!!!.

Sanremo 2021 i Top & Flop della prima serata. Disastro giuria demoscopica, Renga e Aiello

Nell'articolo anche la classifica della nostra giuria popolare su Telegram.

Sanremo 2021 prima serata: Amadeus e Fiorello ci provano... titanica Loredana Bertè.

La demoscopica relega tutta la musica "giovane" a fondo classifica ad eccezione di Fasma sul podio dopo Annalisa e Noemi.

Loredana Bertè presenta a Sanremo 2021 il nuovo singolo "Figlia di..." ( testo )

La cantante è arrivata sul palco dell'Ariston in veste di super ospite.

Amazon Music Sanremo 2021 - Classifiche, Quiz e Preshow e Alexa canta "Banane e lamponi" di Gianni Morandi

Amazon Music. Tutte le novità per il Festival di Sanremo 2021 tra classifiche, quiz e preshow condotto da Hell Raton.

Netflix pronta a lanciare la nuova serie "Zero". Nella colonna sonora anche un inedito di Marracash

Il rapper non sarà l'unico artista a prendere parte alla colonna sonora della nuova serie.

Sanremo 2021: Fasma pubblica il suo Manifesto a tutela dell'arte

Il giovane cantautore ha diffuso tramite un video, che trovate nell'articolo, questo particolare manifesto.

News
dalla discografia

Soundreef ecco gli autori presenti a Sanremo 2021

CONSIGLIO DIRETTIVO FIMI: Adottato il protocollo per il Festival di Sanremo

StaGe! e Indies segnalano la situazione drammatica per il settore musica e spettacolo dal vivo

“Edizioni Curci - Una storia italiana da 160 anni” racconta la nostra musica

Soundreef: ammessa in CISAC, Confederazione Internazionale delle Società di Autori e Compositori

Nasce U.N.A. Unione Nazionale Autori: una casa per tutti gli artisti italiani

Rubriche

Pagelle Nuovi singoli

Pagelle ai nuovi singoli italiani in uscita il 26 febbraio 2021

Radio Date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 26 febbraio

La mosca Tzè Tzè

Fiorella Mannoia ha detto "Ebbene sì"... ma io non c'ero

Testo & ConTESTO

TESTO & CONTESTO: MICHELE BRAVI, STORIA DEL MIO CORPO

SOS Musica & Spettacolo

Io ci sarò, Legal Affairs pro-bono. Consulenza legale gratuita

(s)cambio generazionale

Daniel Ek, CEO di Spotify: rilasciare un album ogni tre anni funziona ancora?

Sondaggi

Sondaggio: scegli tu il tormentone dell'estate 2020

W la mamma

Festa della musica, sì, ma se la facciamo #senzaMusica, chi se ne accorge?

L'ANALISI

Analisi Sanremo 2020: ecco come Diodato ha conquistato la vittoria

Emergenti

Bautista racconta i compromessi per il successo in “Notoriedad”

Deiv: il pupillo di Salmo torna con “Diamanti”, nuovo singolo ricco di sfumature

Marco Rotelli e Carmen Pierri: inedito duetto nel singolo “Vorrei volare”

Eleonora Tirrito rievoca la strage ferroviaria di Viareggio in “Via Ponchielli”

I Sensi Vietati: “Cocktail” parla di un legame sentimentale imprevedibile

Anteprima Video: “TTBN?” di Möly, un brano che descrive... quando non va bene nulla!

Certificazioni FIMI #8: Giordana Angi, Gazzelle, Frah Quintale, Will, Boomdabash e...

Classifica Spotify Settimana #8: prosegue il dominio di Mace, Salmo e Blanco!

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #8: la nuova musica italiana conquista la chart! Nelle prime posizioni Il Tre, Mace, Gazzelle, Venerus

Classifica Radio Settimana #8: la nuova musica italiana in vetta! Ancora primi Madame e Fabri Fibra

Certificazioni FIMI settimana 7: Machete, Fasma, Matteo Concedimi, Casadilego e tanto rap

Classifica Spotify Settimana #7: “La Canzone Nostra” prima nelle due charts

Recensioni

Michele Bravi La Geografia del Buio e lo sforzo immane di provare a squarciarlo. Recensione all'album di Fabio Fiume

Ghemon: "Scritto Nelle Stelle" e con una grafia bella chiara e leggibile… anche per altre voci svogliate

Francesca Michielin: Feat e il suo stato di natura… ribelle.

Diodato – Che Vita Meravigliosa… se sai osservarla, capirla, viverla

Elodie This Is Elodie: Ante dell’armadio aperte, ecco tutto il suo guardaroba.

Marracash Persona: recensione di uno dei migliori dischi rap degli ultimi 10 anni

Video

Wrongonyou Intervista Lezioni di Volo Sanremo 2021

Erminio Sinni Intervista Sanremo 2021

Le Deva Intervista Sanremo 2021

Extraliscio e Davide Toffolo Intervista Bianca Luce Nera Sanremo 2021

Fulminacci Santa Marinella Intervista Sanremo 2021

Fasma Parlami Intervista Sanremo 2021

Davide Shorty Regina Intervista Sanremo 2021

Orietta Berti Intervista Quando Ti Sei Innamorato Sanremo 2021

Lo Stato Sociale Intervista Combat Pop Sanremo 2021

Francesca Michielin e Fedez Chiamami per Nome Sanremo 2021

Laura Pausini vince il Golden Globes Io si / Seen

I Coma_Cose presentano Fiamme negli Occhi