3 Agosto 2019
di Direttore Editoriale
Condividi su:
3 Agosto 2019

La “rivoluzione” di Mietta con Milano è dove mi sono persa cambierà davvero qualcosa nelle radio?

Il nuovo brano della cantante e la sua genesi radiofonica ci offre lo spunto per una riflessione su quanto una sola radio oggi possa cambiare il destino di una canzone. Ma le radio sono disposte a tornare ad ascoltare?

Condividi su:

Mietta Milano è dove mi sono persa. Questo è il titolo del nuovo singolo della cantante con all’attivo più di trent’anni di una carriera iniziata giovanissima. Questo è il titolo del brano che, inizialmente ignorato da tutti i grandi network radiofonici, ora dicono stia scatenando una piccola rivoluzione mentre è ad un passo dall’ingresso nell’ambita Top 50 di Earone.

E proprio da questa canzone, e da quanto è avvenuto, che vogliamo partire per fermarci anche a riflettere con voi sul mondo delle grandi radio, sulle sue dinamiche e su quello che può e dovrebbe cambiare.

I dati con cui è stato realizzato questo articolo sono frutto di un’indagine che abbiamo commissionato a Earone, la società italiana che fornisce servizi di classifiche e rilevazioni airplay in tempo reale, partner ormai consolidato dell’industria musicale.

Prima di partire parlando di Mietta facciamo subito una piccola e doverosa premessa per chi non dovesse conoscere il metodo con cui viene stilata la classifica dei passaggi radio Earone.

La classifica non è determinata dal numero di passaggi ma volutamente dal punteggio determinato dagli stessi. Questo punteggio è ricavato in base ad un valore assegnato al singolo passaggio ponderato al dato di audience dell’emittente stessa per fascia oraria e per giorno della settimana.

Per semplificare maggiormente, ogni radio genera un punteggio trasmettendo una canzone. Il valore di questo punteggio è determinato dal numero di ascoltatori della radio per fascia oraria e giorno della settimana.

Per fare un esempio concreto: il passaggio di una canzone su Radio Deejay dopo la mezzanotte del sabato determinerà un punteggio decisamente più basso di un passaggio sulla stessa radio al lunedì mattina.

Questo tipo di classifica è stato adottata ormai da molti anni e approvata dalle stesse case discografiche per impedire che decine di piccole radio con un numero di ascoltatori esiguo, potessero falsare la classifica con un numero di passaggi molto alto ad un singolo brano.

Del resto 10 passaggi su Rtl 102.5 raggiungono sicuramente un pubblico maggiore rispetto al 1.000 passaggi su un’ipotetica “Radio Cisternina” (nome di fantasia).

Dopo questa doverosa premessa passiamo a parlare dell’argomento di questo articolo, ovvero Mietta e il suo nuovo singolo.

“L’INCREDIBILE” ASCESA DI MIETTA, MILANO È dove mi sono persa

Mietta Milano è dove mi sono persa.

Il radio date di Milano è dove mi sono persa risale al 28 giugno. Nel primo mese di programmazione, fino al 25 luglio, il brano ha sempre stazionato fuori dalla Top 200 della classifica generale di Earone.

Per essere precisi in questo primo mese di programmazione le radio che trasmettevano la canzone erano 33 con un totale di 625 passaggi. L’unico network ad appoggiarla al lancio è stato Radio 105 ma con soli 3 passaggi in un mese. Ed è stata proprio 105 che ha determinato il punteggio Earone più alto valido per la classifica: 4074 punti.

Ad appoggiare il brano fino a quel momento tantissime radio regionali come Ciccio Riccio, Radio Manila e Radio Stop (con quasi 200 passaggi).

Succede però che il 26 luglio anche Rtl 102.5 decide di appoggiare il brano seguita da altre radio, tra cui Radio Subasio.

Nel primo giorno di programmazione Rtl concede alla canzone di Mietta 4 passaggi, un numero significativo per la radio più ascoltata d’italia.

Negli otto giorni che portano dalla prima messa in onda di Rtl 102.5 a ieri, 2 agosto, il brano riceve 364 passaggi. Praticamente in soli 8 giorni più della metà di quelli ottenuti nel primo mese di programmazione.

Le emittenti che trasmettono Milano è dove mi sono persa salgono da 33 a 45.

E in questi ultimi 8 giorni il brano inizia a scalare posizioni in classifica Earone fino ad entrare in Top 200 (prima della partenza di Rtl) per arrivare quindi alla numero #56, ovvero ad un passo dall’ambita Top 50 della classifica generale di Earone.

Inutile dirvi che a determinare questa impennata è sopratutto Rtl 102.5.

La radio infatti passa da 0 passaggi del primo mese ai 30 degli ultimi 8 giorni. Una media di 4,3 passaggi al giorno che corrispondono ad un punteggio Earone totale di ben 29945.112.

Fanno seguito Radio 105 (6 passaggi, 7591.754 punti), Radio Zeta (85 passaggi, 5559.319 punti) e Radio Subasio (6 passaggi, 1595.753 punti),

Ecco nel dettaglio come si è evoluta la situazione di Mietta con Milano è dove mi sono persa in queste prime cinque settimane di programmazione.

28 giugno al 4 luglio: fuori dalla Top 200
5 luglio al 11 luglio: fuori dalla Top 200
12 al 18 luglio: fuori dalla Top 200
19 al 25 luglio: posizione numero #136
26 luglio al 2 agosto posizione numero #56

Questo ci fa capire una cosa in modo inequivocabile. Basta solo una radio oggi, seppur si parli della più ascoltata in Italia, a rivoluzionare completamente l’andamento di un brano e, spesso, la sua sorte.

Va inoltre detto che questo è un caso senza accordi editoriali o altro a cui appigliarsi per muovere critiche. Di questi tempi è bene specificarlo.

IL CASO MIETTA CAMBIERÀ qualcosa?

Partiamo da un presupposto. Quando una canzone è bella, come nel caso del singolo di Mietta, necessità di una serie di fattori per funzionare e non passare inosservata.

Il primo di questi è sicuramente il promoter radio (che a volte è anche l’ufficio stampa, nel caso della cantante NewTone Agency). Se l’ufficio stampa lavora bene riesce ad ottenere almeno l’appoggio delle radio regionali che, in ogni caso, hanno un importante valore nella diffusione capillare del brano.

Ma non solo, se l’ufficio stampa lavora bene un bel brano riesce ad ottenere spazi anche dalla stampa, sopratutto quella web. È stato il caso del nostro sito, che dal primo giorno ha appoggiato Milano è dove mi sono persa (qui la nostra videointervista), e del critico musicale Michele Monina, di cui parleremo tra poco. A parte noi due ci sembra di averne letto sulla stampa specializzata solo su Rockol.

Anche i fan, di cui se spesso si tende a sminuire il ruolo (visto che le radio oggi non ascoltano più le richieste degli ascoltatori) hanno il loro peso. Il fandom di Mietta è infatti partito con un’azione di massa taggando giornalmente le radio con centinaia di messaggi a dimostrare che l’artista ha ancora il suo seguito. E non è un seguito silenzioso.

Nonostante quanto sopra però il successo di una canzone è ancora oggi determinato dalla visibilità che un grande network radiofonico può dare. Sopratutto se si parla di musica pop.

I dati che Earone ha elaborato per noi e che vi abbiamo presentato in questo articolo lo dimostrano. Su questo Michele Monina ha avuto sicuramente un suo peso quando ha suggerito ai grandi network di smetterla di inseguire Spotify e i numeri dello streaming.

O meglio, lo ha avuto su Rtl 102.5, Radio per cui ha lavorato, e dove il patron Suraci, a quanto pare, tiene molto in considerazione quello che Michele scrive.

Il pubblico che ascolta musica su Spotify non ascolta la radio. Anzi, è un pubblico tendenzialmente giovane che non ha nessun rapporto con la radio. Lo dimostra del resto il successo di artisti (sopratutto del mondo rap) come Sfera Ebbasta, Nitro, Capo Plaza ma anche dello stesso Salmo.

Tutti artisti di successo che nelle grandi radio sono passati raramente con le loro canzoni.

Certo ci sono poi delle eccezioni. Per esempio ci sono artisti pop, spesso i più giovani, che riescono a trovare seguito sia nello streaming che nell’Airplay radiofonico. Da Benji & Fede a Mahmood, da Irama ai Maneskin.

Stesso discorso vale per artisti consolidati nel tempo come Laura Pausini, Tiziano Ferro, J-Ax ma anche Marco Mengoni e Alessandra Amoroso.

Ma in tutto questo c’è un enorme vuoto in cui sono relegati giovani artisti di talento, noti ma non abbastanza per i grandi network probabilmente, o artisti di indubbio talento, proprio come Mietta che, dopo un periodo di pausa o qualche brano sbagliato, vengono giudicati dei nomi non più di richiamo. Al di là della canzone.

Ed è proprio questo il grande controsenso. Nella radio, qualcosa che si ascolta, il nome vale più della canzone. E allora la piccola “rivoluzione” avvenuta su Mietta e Milano è dove mi sono persa può essere tale solo se ha un seguito.

Solo se realmente cambia qualcosa e non rimane “il solito caso” di radio che, per un motivo o l’altro, sceglie di sposare un progetto e scommettere su una canzone.
Se ogni grande network da oggi deciderà di sposare belle canzoni ascoltandole e non leggendo il nome dell’artista, qualcosa può muoversi nel mondo della musica italiana.

AGGIORNAMENTO DEL 16 agosto

A quanto pare quello di Rtl 102.5 è stato un semplice, e anche breve, episodio durato circa due settimane.

Nell’ultima settimana infatti, dal 9 al 15 agosto, secondo dati ufficiali Earone, i passaggi sono stati soltanto 3 in totale contro i 4 passaggi al giorno delle due settimane precedenti.

Le motivazioni dietro a questa scelta le conosce solo chi sceglie la programmazione del network anche se, va detto, capita spesso che un brano venga semplicemente “testato” per qualche settimana.

Peccato, a nostro avviso un’occasione persa per proporre qualcosa di diverso.


In Copertina

Morgan, la lenta agonia di un artista a favore di camera

Qual è la verità su quanto sta accadendo? Morgan è il regista di una complessa trama o è lui stesso vittima dell'intreccio creato dal proprio ego?.

Classifica Spotify Settimana #7: Diodato, Pinguini, Achille Lauro e Fasma portano in trionfo il Festival di Sanremo

Le classifiche Spotify di questa settimana vedono l'approdo in massa dei pezzi che hanno partecipato al Festival di Sanremo con qualche sorpresa.

All Music Italia Awards 2019: ecco i vincitori nelle 6 categorie del premio

Sei categorie, oltre 10.000 voti. Ecco a quali dischi andranno gli All Music Italia Awards 2019.

Classifiche di Vendita FIMI settimana 7: tra i Sanremesi vincono i Pinguini Tattici Nucleari e Fasma

J-ax riesce a resistere più che bene all'ondata degli album del Festival.

Le pagelle del critico musicale ai nuovi singoli italiani in uscita il 14 febbraio

Tiziano Ferro, Massimo Ranieri, Ricchi & Poveri e tanti, ma tanti, artisti emergenti nelle nuove recensioni di Fabio Fiume.

RIKI: la risposta del Prof di latino all'insulto omofobico: "il riferimento alla bellezza, oggi uno degli argomenti vigliacchi del bullismo più basso...."

Dopo l'insulto a mezzo social nei confronti del Prof di latino di All Together Now, arriva la risposta di quest'ultimo.

Analisi Sanremo 2020: ecco come Diodato ha conquistato la vittoria

Il nostro analista dati Davide Maistrello ha analizzato per noi le classifiche di Sanremo per capire quali giurie hanno contribuito alla classifica finale per Campioni e Nuove proposte.

Sanremo 2020: i top e flop del Festival di Amadeus

Ecco il meglio, e il peggio di questo Festival secondo All Music Italia.

SANREMO 2020: PREMIO TESTO & ConTESTO. I testi migliori (e i peggiori) del Festival

Quali saranno i testi (e le singole frasi) migliori e peggiori di questo Sanremo 2020 per il Prof. di Latino di All Together Now?.

Radio Date 2020: tutti i singoli italiani in uscita durante l'anno

Da gennaio a dicembre, tutti i brani italiani in uscita settimana per settimana.

ALL MUSIC ITALIA promuove la musica, non vende la pubblicazione di articoli!

A seguito di alcune segnalazioni da parte di artisti emergenti e produttori ci troviamo costretti a ribadire alcuni importanti concetti sulla natura del nostro sito.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale Fabio Fiume

ALBUM ITALIANI IN USCITA NEL 2020

Ecco tutti i dischi in arrivo nei prossimi mesi

Interviste

Videointervista a Diodato: “Ho fatto tanta gavetta ed è bello che ciò venga riconosciuto”

Videointervista al vincitore del Festival di Sanremo Diodato che con il brano "Fai Rumore" ha conquistato le classifiche. A poche ore dall'uscita dell'album "Che vita meravigliosa".

Videointervista ad Antonio Maggio: da Sanremo a "La Faccia e il cuore"

Antonio Maggio La Faccia e il cuore. Antonio Maggio è tornato quest'anno al Festival di Sanremo dopo la vittoria tra le Nuove proposte del 2013.Quest'anno.

Videointervista a Rancore: “Ho sognato una mela che si stacca dall’albero...”

Rancore è l'ultimo artista in gara previsto nella scaletta del Festival 2020. Lo abbiamo incontrato a poche ore dalla finale per parlare di "Eden".

Videointervista a Junior Cally e i Viito: “Non tutti riescono a capire la differenza tra fiction e realtà”

Dopo le numerose polemiche, Junior Cally ha deciso di far parlare soprattutto la sua musica. "No Grazie" è il brano in gara, mentre "Vado al massimo" di Vasco Rossi la cover.

Videointervista a Elio Cipri, promoter e discografico, da 53 anni al Festival di Sanremo

Promoter, discografico, direttore artistico di importanti progetti... la storia della discografica italiana corre di pari passo alla figura di Elio Cipri .

Sanremo 2020 videointervista a Elettra Lamborghini

La cantante si apre ai nostri microfoni rivelando che alcune critiche l'hanno ferita.

Sanremo 2020 videointervista ai Ricchi e poveri... è Reunion!

Una reunion che parte da Sanremo e continuerà con un singolo, un disco e un concerto evento.

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Morgan, la lenta agonia di un artista a favore di camera

Bugo e Morgan. Nell'ultima settimana sui siti internet, nelle riviste e in televisione non si è parlato d'altro. Di Morgan soprattutto (vedi qui).E così, se da una parte abbiamo un artista, Bugo, ferito da quanto successo al Festival di Sanremo, che cerca di far conoscere il suo album, l'ottimo Cristian Bugatti, cercando di lasciar parlare...

News

Mia Martini: "Fammi sentire bella" uno special in tv e un singolo inedito

Il 27 febbraio andrà in onda su Rai 3 uno special dedicato all'indimenticata artista.

Arrivano nuovi sold out per il tour di Brunori Sas

Salgono a tre i sold out del tour prodotto da Vivo Concerti.

Frah Quintale: annunciate le prime date del tour estivo 2020 (Biglietti)

Sono state annunciate le prime 6 date del tour estivo di Frah Quintale, che avrà un anteprima a Milano in occasione del Mi Ami Festival.

Emma Marrone Opening Act del concerto di Vasco Rossi a Imola

Per la seconda volta la cantante avrà la possibilità di aprire un concerto del suo idolo.

Ermal Meta si emoziona nell'omaggiare Mia Martini (video)

Il cantautore, ospite della prima puntata di "Una storia da cantare", si è commosso nell'omaggiare la grande interprete e ha condiviso questa emozione sui social.

Continua la tournée di BLUE, il musical comico, improvvisato e... interattivo

Dopo l'ottimo esordio del Teatro Puccini di Firenze, prosegue la tournée di BLUE, l'innovativo musical che a ogni tappa avrà un ospite speciale.

Giaime racconta canzone per canzone il nuovo progetto, "Mula"

Cinque tracce e quattro featuring con il meglio della scena per il nuovo progetto del giovane rap.

Dente: fuori il 28 febbraio il nuovo album del cantautore

Il nuovo disco arriverà in digitale, cd e vinile a tre anni di distanza dal precedente.

Amici 19 - Mancano solo 3 posti, la rete si stringe in vista del serale

Nella nuova puntata ospita ancge.

All Music Italia Awards 2019: ecco i vincitori nelle 6 categorie del premio

Sei categorie, oltre 10.000 voti. Ecco a quali dischi andranno gli All Music Italia Awards 2019.

Carmen Consoli 25 Anni Mediamente Isterici: ci saranno anche Elisa e Irene Grandi

Salgono a quattro gli ospiti per il concerto evento della cantantessa.

Mostro: "Britney nel 2007" è il nuovo singolo del rapper. In arrivo il disco

Il nuovo album uscirà il 28 febbraio per Honiro Label.

Primo Maggio Next 2020: chiudono il 23 febbraio le iscrizioni al Contest che porta sul palco del Concerto del Primo Maggio

Ecco la giuria del Contest e tutte le fasi che porteranno tre artisti sul palco del Concerto del primo Maggio.

Ultimo in Mali per sostenere i progetti di Unicef Italia

Parte del ricavato del tour negli stadi del cantautore sarà destinato proprio a progetti Unicef in Mali.

Torna "Una storia da cantare". Tra gli ospiti della 1a puntata Bugo ed Ermal Meta

Tre nuovi appuntamenti in onda il 15, 22 e 29 febbraio nella prima serata di Rai 1.

News
dalla discografia

Mariano Fiorito nominato direttore generale di SCF Srl, la principale società di collecting dei diritti discografici

FIMI - Arriva il decreto... il videoclip è una forma d'arte

Giulia Anania firma un nuovo accordo in esclusiva con Warner Chappell Music Italiana

Assomusica: il biglietto nominale non risolve il problema del Secondary Ticketing

Lorenzo Vizzini: l'autore firma un contratto in esclusiva con BMG

Malcky G il più giovane rapper italiano firma un contratto con Universal Music Italia

ALESSANDRA FLORA firma un nuovo contratto da autrice con SUGAR MUSIC

FORTUNATO ZAMPAGLIONE firma con il Gruppo Sugar

Rubriche

Pagelle Nuovi singoli

Le pagelle del critico musicale ai nuovi singoli italiani in uscita il 14 febbraio

Radio Date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 14 febbraio

L'ANALISI

Analisi Sanremo 2020: ecco come Diodato ha conquistato la vittoria

Sondaggi

ALL MUSIC ITALIA AWARDS 2019 – Fase finale

La mosca Tzè Tzè

Le vecchie glorie del Sanremo di Amadeus, tra improbabili reunion e l'ologramma di Nilla Pizzi

Emergenti

Il nuovo singolo di Voodoo Kid è "Tempi alterni"

Camilla Magli omaggia I Cani con una sua personale rivisitazione de "Il posto più freddo"

I Disarmo trasformano le Instagram stories in una canzone con "Pillole 2D"

Gyuse lancia la ballad introspettiva "Imprinting" con sonorità hip-hop e r&b

Generic Animal: è uscito il nuovo singolo “1400”, aspettando l'album “Presto”

Luca Capizzi canta l'amore su WhatsApp in "La notte non ritorna mai"

Classifica Spotify Settimana #7: Diodato, Pinguini, Achille Lauro e Fasma portano in trionfo il Festival di Sanremo

Classifiche di Vendita FIMI settimana 7: tra i Sanremesi vincono i Pinguini Tattici Nucleari e Fasma

Classifica Radio Earone Settimana #7: The Weeknd primi, i Pinguini Tattici Nucleari sul podio

Certificazioni Fimi settimana 6: nuovi riconoscimenti per Salmo e FSK Satellite

Sanremo 2020 classifica passaggi radio Earone: in vetta Elodie, Achille Lauro e Diodato

Classifiche di vendita FIMI: Elodie, con il solo digitale, subito in Top 10. Tra i singoli entra Achille Lauro

Recensioni

Diodato – Che Vita Meravigliosa… se sai osservarla, capirla, viverla

Elodie This Is Elodie: Ante dell’armadio aperte, ecco tutto il suo guardaroba.

Marracash Persona: recensione di uno dei migliori dischi rap degli ultimi 10 anni

Tiziano Ferro Accetto Miracoli: Venti di cambiamento per un artista che si ha ancora il piacere di attendere… ancora ed ancora.

Mina Fossati: Un grande disco che… non mi piace.

Gianna Nannini: La Differenza è ritornare all’essenzialità.

Video

Diodato Intervista Sanremo 2020 Fai Rumore

Valentina Parisse Intervista Sanremo 2020 Nell'estasi e nel fango

Sanremo 2020 Testo & Contesto di Davide Misiano - I testi migliori e i peggiori del Festival

Rancore Intervista Sanremo 2020 Eden

Michele Zarrillo Intervista Sanremo 2020 Nell'estasi e nel fango

Junior Cally Viito Intervista Sanremo 2020 No Grazie

La Rappresentante di Lista Intervista Sanremo 2020

Antonio Maggio Intervista Sanremo 2020 La faccia e il cuore

Elettra Lamborghini Intervista Sanremo 2020 Musica (E il resto scompare)

Ricchi e Poveri Intervista Sanremo 2020 Reunion

Le Vibrazioni Intervista Sanremo 2020 Dov'è

Enrico Nigiotti Intervista Sanremo 2020 Baciami Adesso