SIMONA MOLINARI: dal 5 marzo porta in tour l’album “Casa Mia”

Simona-Molinari

Simona Molinari annuncia le date del suo Casa Mia Tour, il cui calendario è in continuo aggiornamento.

La raffinata e sensuale artista si prepara ad attraversare l’Italia, con i classici brani jazz da lei interpretati in gran stile, dopo il primo appuntamento, sold out, nella sua città d’adozione L’Aquila.

Simona Molinari sarà accompagnata sul palco da un quartetto d’archi tutto al femminile e dalla sua band storica: La Mosca Jazz Band, composta da Fabio Colella alla batteria, Fabrizio Pierleoni al basso, Claudio Filippini al piano e Giampiero Lo Piccolo al clarinetto e sax.

L’elegante artista porterà in scena dieci evergreen jazz contenuti nel suo ultimo album Casa Mia, nticipato dal singolo Smoke gets in your eyes. I brani sono stati suonati da La Mosca Jazz Band in collaborazione con l’orchestra sinfonica di Ennio Morricone: Roma Sinfonietta.

Il tour, che si svolgerà nei teatri e nei club d’Italia ma anche in suggestive e inuuali location, partirà da Brindisi il 5 marzo per poi proseguire il viaggio itinerante, riprendendo a maggio; al momento sono disponibili in prevendita i biglietti delle sole date di marzo.

SIMONA MOLINARI – CASA MIA IN TOUR – DATE

5 marzo – Brindisi – Teatro Verdi
11 marzo – Milano – Blue Note
12 marzo – Milano – Blue Note
16 marzo – Sant’Agata Bolognese (Bologna) – Teatro Bibiona
21 marzo – Molfetta (Bari) – Chiesa Madonna della Pace
22 marzo – Matera – Teatro Duni
23 marzo – Taranto – Teatro Orfeo
13 maggio – Napoli – Teatro Bellini
16 maggio – Roma – Teatro Sistina

ACQUISTA ORA IL TUO BIGLIETTO

Simona Molinari è, quindi, pronta ad affrontare questo impegnativo tour che le permette di continuare e completare un 2015 ricco di sorprese e soddisfazioni, prima fra tutte quella di esser diventata mamma.

Foto di Alessandro Rabboni

  Blogger qui su All Music Italia quasi per caso, ma soprattutto per passione e dedizione. Lascio dar sfogo alla mia tastiera per poter trasmettere quello che sento. Fin da piccolo, grazie ai miei genitori, ho sempre ascoltato molta musica italiana, Sanremo... un appuntamento da anni. Mi piace scrivere di musica per capire le contaminazioni, le connessioni tra i vari artisti, stili ed influenze del momento e non. Considero la New Generation come un foglio bianco su cui scrivere con fermezza musica e parole per il futuro. Buona Musica!
segui su: