Sanremo 2018: CLAUDIO BAGLIONI c’è… come Direttore Artistico!

baglioni

Il Festival di Sanremo 2018 inizia a prender forma. Con un ormai conclamato ritardo arrivano le prime notizie ufficiali sulla guida della manifestazione musicale più importante del nostro paese.

Come anticipato da All Music Italia, Claudio Baglioni avrà un ruolo da protagonista, sebbene non alla conduzione come avevamo ipotizzato.

Sarà infatti lui il direttore artistico della kermesse. Secondo Renato Franco del Corriere della Sera infatti, dopo le nostre indiscrezioni sono arrivate le conferme ufficiali della RAI.

LA LOTTERIA DEI NOMI PRIMA DELL’INDISCREZIONE DI ALL MUSIC ITALIA

In questi mesi si erano susseguiti molti nomi attorno all’edizione 2018 del Festival. Dapprima si ipotizzò un ripensamento di Carlo Conti che, reduce da 3 anni di grandissimo successo, ha creato non pochi problemi alla Rai nel gestire la propria eredità sulla Riviera Ligure.

Un infinito elenco di nomi e di ipotesi che però mai aveva sfiorato il cantautore romano prima della pubblicazione della nostra notizia (che trovate QUI).

Dai grandi ritorni di Fabio Fazio, Paolo Bonolis (e Gianmarco Mazzi nelle vesti di direttore artistico) e Antonella Clerici al debutto di nomi come Amadeus, Fabrizio Frizzi, e Massimo Ranieri.

Sembrava potesse arrivare a Sanremo la coppia Francesco TottiIlary Blasi, mentre era sempre vivo il partito dei nostalgici di Pippo Baudo.

L’ipotesi più concreta è stata quella di una co-conduzione di Mika e Virginia Raffaele. Se Mika si era smarcato quasi subito, le trattative con Virginia Raffaele – nate inseguendo una continuità con il successo degli ultimi anni dopo il “niet” di Conti – si sono arenate praticamente ad un passo dalla firma.

mika_raffaele

Mika e Virginia Raffaele

IL LAVORO DEL DIRETTORE ARTISTICO CLAUDIO BAGLIONI

Sanremo 2018 resta quindi  ad oggi senza conduttori. Se in queste ore si ipotizza una conduzione multipla che coinvolga volti di Tv, cinema e sport, inizia invece ufficialmente il lavoro del Direttore Artistico.

Claudio Baglioni dovrà recuperare il tempo perduto tra trattative e tentennamenti.  In queste ore infatti pare stia già contattando le case discografiche per le prime valutazioni che porteranno alla formazione del cast di Big in gara.

A breve dovrebbe quindi vedere la luce anche il regolamento del Festival, in questo percorso che tra anticipazioni e incertezze porterà in scena il prossimo febbraio la nuova stagione della musica italiana.

 

 

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: