SAMUELE BERSANI annuncia nuove date del tour

Samuele Bersani

Samuele Bersani svela tre nuovi appuntamenti per il suo La fortuna che abbiamo Tour.
Dopo un primo rinvio causa di un problema alle corde vocali, i primi 12 live hanno registrato sold out e standing ovation in molte della date in cartellone ed ora sono stati annunciati i primi nuovi appuntamenti a cui seguiranno nuovi aggiornamenti.

Nelle serate de La Fortuna che abbiamo Tour  il pubblico ha ricambiato con affetto la gioia dell’artista nell’eseguire live i suoi successi di una carriera ormai più che ventennale che vanta degli autentici gioielli come Giudizi universali e Replay.

SAMUELE BERSANI – Nuove Date Live
La Fortuna che abbiamo Tour – Prodotto da F&P Group

25 aprile – Parma (Cortile della Pilotta) – ingresso gratuito
20 maggio – Brescia (Piazza della Loggia) – ingresso gratuito
14 luglio – Desio in provincia di Monza e Brianza (Parco Tittoni)

ACQUISTA ORA IL TUO BIGLIETTO

Insieme a Samuele Bersani sarà presente sul palco la band di musicisti composta da: Tony Pujia (chitarre), Alessandro Gwiss (piano e tastiere), Silvio Masanotti (chitarre), Michele Ranieri (cori, chitarra e percussioni), Claudio Pizzale (fiati), Davide Beatino (basso) e Marco Rovinelli (batteria).

I primi 25 anni di carriera saranno rappresentati in scena oltre che con l’esecuzione dei suoi tanti successi anche con momenti di commozione e spontaneità, elementi molto importanti capaci di catturare l’attenzione del pubblico presente.

Come per i precedenti live Bersani sarà in scena con uno show particolare grazie a giochi di luci capaci di evidenziare e focalizzare i momenti salienti della serata.


Foto di copertina di Francesco Prandoni estratta dalla pagina Facebook ufficiale di Samuele Bersani

 

  Blogger qui su All Music Italia quasi per caso, ma soprattutto per passione e dedizione. Lascio dar sfogo alla mia tastiera per poter trasmettere quello che sento. Fin da piccolo, grazie ai miei genitori, ho sempre ascoltato molta musica italiana, Sanremo... un appuntamento da anni. Mi piace scrivere di musica per capire le contaminazioni, le connessioni tra i vari artisti, stili ed influenze del momento e non. Considero la New Generation come un foglio bianco su cui scrivere con fermezza musica e parole per il futuro. Buona Musica!
segui su: