Ogni forma d’amore è un semplice capolavoro parola di JACOPO RATINI in “Parlo all’infinito”

Jacopo-Ratini

A distanza di quasi un anno dall’uscita del singolo Il Colore delle idee, premiato tra l’altro con un riconoscimento dedicato alla memoria di Franco Califano, torna Jacopo Ratini con una nuova canzone intitolata Parlo all’infinito in rotazione radiofonica dallo scorso 30 novembre.

Il brano prodotto da Nicco Verrienti produttore tra gli altri di Davide Papasidero e autore per nomi del calibro di Emma, Chiara, Alessandra Amoroso, Antonello Venditti e Francesco Renga, esce su etichetta Atmosferica Dischi.

Il giovane cantautore che ha già collezionato la vittoria in diversi Festival nazionali come Musicultura, il Premio Lunezia, il Tour Music Fest, Roma Music Festival, Controcorrente e infine a SanremoLab, manifestazione che gli ha permesso di calcare il palco del Festival di Sanremo 2010 nella categoria Giovani con il brano Su questa panchina, ha all’attivo già tra album; il primo Ep autoprodotto, Ora che va di moda autoprodursi del 2009, Ho fatto i soldi facili uscito con Universal Music nel 2010, e Disturbi di personalità del 2013.

Il mondo della scrittura a 360° gradi è parte integrante del percorso artistico di Ratini che è ideatore e fondatore del Salotto Bukowski, un’opera teatrale con la quale fonde varie arti quali la letteratura, la musica, il teatro ed il cinema attraverso la lettura di testi, poesie, racconti e canzoni. Ha scritto, inoltre, un libro di poesie, Se rinasco voglio essere Yoko Ono ed ideato il contest il Club dei NarrAutori.

Nel nuovo singolo, Parlo all’infinito, il cantautore romano racconta l’amore e la forza che i sentimenti richiedono per essere vissuti in ogni loro forma. Un tema che viene rappresentato nel videoclip dell’artista attraverso gli amori di nove coppie che attraverso pochi ma efficaci gesti esprimono i loro sentimenti.

Solo alcune persone riescono a toccarci nel profondo e a farci sentire speciali, è con loro che vorremmo che i momenti trascorsi insieme si ripetessero ogni giorno… all’infinito” ha scritto Jacopo a proposito di questa sua nuova canzone.

Jacopo-Ratini-Parlo-All-Infinito

Parlo all’infinito è l’amore per la musica nel corteggiamento di un cantautore nei confronti di una chitarra; l’amore non corrisposto di una ragazza che nell’attesa della chiamata del suo “lui”, inizia a scrivere i propri pensieri, colorando la stanza di post­ it; l’amore di un ragazzo per il suo cane; l’amore maturo di una coppia che vive la quotidianità insieme ai propri figli; l’amore libero tra due donne; l’amore adolescente di una coppia di ragazzi alla scoperta dei primi turbolenti slanci d’amore; l’amore tra opposti, nel corteggiamento tra un ragazzo timido e una ragazza disinvolta durante una festa; l’amore stravagante di una coppia alternativa; l’amore per i propri spazi ed il silenzio, di un uomo (Giorgio Colangeli), che torna a casa e trova conforto in un walkman e un paio di cuffie colorate che gli permettono di isolarsi dal mondo e dai suoi stanchi pensieri.

Il video, colorato, divertente e dal forte impatto emozionale, è stato diretto da Federico Malafronte e porta la firma alla direzione artistica di Matteo De Angelis ed è già candidato al prossimo Premio Roma Videoclip.

  Blogger qui su All Music Italia quasi per caso, ma soprattutto per passione e dedizione. Lascio dar sfogo alla mia tastiera per poter trasmettere quello che sento. Fin da piccolo, grazie ai miei genitori, ho sempre ascoltato molta musica italiana, Sanremo... un appuntamento da anni. Mi piace scrivere di musica per capire le contaminazioni, le connessioni tra i vari artisti, stili ed influenze del momento e non. Considero la New Generation come un foglio bianco su cui scrivere con fermezza musica e parole per il futuro. Buona Musica!
segui su: