NATHALIE è al lavoro per il suo ritorno.. obiettivo Sanremo 2017?

Nathalie

Nathalie è pronta a tornare sulla scena musicale italiana. La giovane cantautrice tornerà ad inizio 2017 con il suo quarto album che sarà anticipato da un nuovo singolo nell’autunno 2016.

L’artista italo-belga ha già pubblicato il suo primo EP In punta di piedi nel 2010 ed in seguito gli album Vivo sospesa e Anima di vento rispettivamente nel 2011 e nel 2013.

Dopo anni di gavetta in Italia ed all’estero nel 2010 decise di partecipare ad X-Factor e, fortemente voluta da Elio come artista del suo Team, entrò nel programma. Dopo un inizio non entusiasmante, finì a rischio eliminazione la prima serata, ma appassionò a tal punto il pubblico con il suo stile, considerato “atipico” per il tipo di talent, da riuscire infine a presentare il suo brano inedito In punta di piedi con il quale sbaragliò definitivamente la concorrenza arrivando alla vittoria finale.

Dopo X-Factor Nathalie ebbe l’opportunità di partecipare nella categoria Big del Festival di Sanremo 2011, classificandosi al settimo posto.

Nathalie dallo scorso luglio è in studio di registrazione, dove sta scrivendo i nuovi brani che comporranno il nuovo progetto discografico, prodotto da Francesco Zampaglione (fratello di Federico Zampaglione leader dei Tiromancino). Ed è con queste parole che la polistrumentista presenta il suo produttore: “Fin dall’inizio del lavoro in studio ho trovato un professionista e una persona di grandissima sensibilità e competenza musicale. Lavorare con lui è stimolante, ha una grande creatività e allo stesso tempo è molto rispettoso del mio mondo musicale… “

Gli elementi per un interessante ritorno discografico non mancano, in autunno sarà disponibile il primo singolo che farà da apripista e traino per l’album in uscita ad inizio 2017.
Potrebbero accompagnare Nathalie sul palco dell’Ariston di Sanremo? Staremo a vedere

 

Immagine di copertina estratta dal sito ufficiale dell’artista. Foto di Marta Petrucci

 

  Blogger qui su All Music Italia quasi per caso, ma soprattutto per passione e dedizione. Lascio dar sfogo alla mia tastiera per poter trasmettere quello che sento. Fin da piccolo, grazie ai miei genitori, ho sempre ascoltato molta musica italiana, Sanremo... un appuntamento da anni. Mi piace scrivere di musica per capire le contaminazioni, le connessioni tra i vari artisti, stili ed influenze del momento e non. Considero la New Generation come un foglio bianco su cui scrivere con fermezza musica e parole per il futuro. Buona Musica!
segui su: