“Mi drogherò” è il provocatorio titolo del nuovo singolo di IRAMA (TESTO)

irama

Depressioni, allucinazioni, estasi, euforia, meditazione, paranoia e infine rabbia.
Con questi stati della mente nei giorni scorsi Irama ha fatto un singolare countdown verso la data di uscita del nuovo singolo in arrivo da stanotte/domani.

Dopo i primi sei post (che trovate qui) ieri il cantautore ha postato l’ultimo stato….

-1 giorno RABBIA: Mi faceva sentire come… PA PA PA COME SOPRA UN RING…

Oggi il conto alla rovescia si è finalmente concluso. Infatti, da dopo la mezzanotte quando scatterà il 16 giugno, sarà in vendita in tutti i digital stores il nuovo singolo di Irama, canzone che farà da apripista al nuovo album la cui data di uscita non è ancora stata annunciata.

Negli scorsi mesi il giovane artista aveva già fatto intuire ai suoi fan attraverso stati sulle pagine social  che erano in arrivo novità e, sopratutto, che aveva intenzione con questo secondo tassello del suo percorso discografico, di osare di più.

Ed infatti il nuovo singolo è una canzone d’amore scritta con un linguaggio diretto, decisamente provocatorio a partire dal titolo, Mi drogherò, che sicuramente farà discutere, e dalla copertina che potete vedere qui di seguito.

irama

Insomma non ci resta che attendere ancora qualche ora per scoprire tutte le sfumature della nuova musica di Irama, cantautore tra i più interessanti della nuova generazione e vincitore dell’ultima edizione del Coca Cola Summer Festival.

Intanto ecco il videoclip con un Irama presenta Mi drogherò.

MI DROGHERO´ – IRAMA – TESTO

Credi di arrivare così
e risolvere tutti i miei problemi ye
lo sai cosa mi fai
quanto starò male quando smetterai ehi
quando fai così sembra quasi che
pa pa pa come sopra un ring
che freddo fa quando non sei qui
ok, ok sento i brividi mi restano sulla pelle come lividi
pa pa pa lo so, lo so tanto non smetterò no
è il tuo odore che mi fa stare sveglio ma

mi drogherò, di te
io mi drogherò, di te
mi droghe… sai che ne ho bisogno
è come se…
mi drogherò

cinque anni fa bagno di un pub porta chiusa
necessità di sentirci vivi
sento dei passi qualcuno bussa sssh
toc toc toc andate via da qui
non ho da un po’ voglia di sentire
le vostre cazzate
non so se sto insieme a lei
perché non vi sopporto più
pa pa pa lo so tanto non smetterò
è il tuo odore che mi fa stare sveglio

mi drogherò, di te
io mi drogherò, di te
mi droghe… sai che ne ho bisogno
è come se
mi drogherò

vuoi che mi accolga in mezzo a tutti i miei guai
così fragile
che ti bruci come una Lucky strike
quando sei con me
e restassimo da soli tra noi
per farti usare, farmi odiare
tutti i ma, si tutti i ma, si tutti i ma

mi drogherò, di te
io mi drogherò, di te
mi droghe… sai che ne ho bisogno
è come se
mi drogherò
io mi drogherò di te,
mi droghe… sai che ne ho bisogno
è come se
mi drogherò

 

  
segui su: