LAURA PAUSINI in attesa dei GRAMMY AWARDS dal 17 gennaio in radio l’intensa “200 note”

laura pausini

Laura Pausini dopo aver festeggiato il Natale portandosi a casa ben due dischi di platino per le oltre 100.000 copie vendute del suo Laura Xma è ora in attesa di partecipare il prossimo febbraio ai Grammy Awards dove è in nomination con l’album Similares.
Nel frattempo la cantante si prepara a lanciare in radio l’ultimo singolo estratto dal suo album certificato triplo disco di platino, Simili. Dal 17 gennaio entrerà infatti in rotazione radiofonica la suggestiva 200 note.

La Pausini quest’anno è stata candidata ai Grammy Awards 2017 nella categoria Best Latin Pop Album per la versione spagnola del suo ultimo album uscito a novembre del 2015, Similares.
Per festeggiare questo nuovo traguardo, dopo la vittoria storica di dieci anni fa con l’album Resta in ascolto, Laura negli scorsi giorni ha iniziato a ripercorrere la vita del suo ultimo album attraverso i videoclip dei brani contenuti nel disco. Dai singoli Lato destro del cuore, Simili, Innamorata e Ho Creduto a me, fino a canzoni come Lo sapevi prima tu (leggi qui) dedicata al padre, Per la musica (canzone che ha visto la partecipazione di fan musicisti provenienti da 17 paesi del mondo come vi abbiamo raccontato qui) per finire con E´a lei che devo amore dedicata alla figlia Paola (qui il video).

Ma non è tutto perché la Pausini per questo disco ha fatto le cose in grande realizzando prima dell’uscita i video di tutti i brani contenuti nell’album; Per questo nei prossimi giorni Laura pubblicherà sulla sua pagina Facebook tutti i restanti video rimasti finora inediti in una sorta di countdown che porterà al 20 gennaio, data di lancio in radio del quinto ed ultimo singolo estratto da Simili.

A chiudere il cerchio su questo importante album della discografica di Laura Pausini sarà il brano più intenso e romantico del disco, 200 note, un’emozionante ballata d’amore scritta dal giovane Tony Maiello con Lorenzo Vizzini . Il brano uscirà come singolo in tutta Europa e in Brasile.
200 note è una ballad in grado di esaltare l’essenza della voce di Laura e la sua capacità interpretativa. La sua intensità è rivolta al ricordo di un amore passato e alla volontà di non lasciarselo sfuggire, per apprezzare e trattenere ogni minima sensazione e sconfiggere così il tempo che passa troppo in fretta.
Il video, che accompagna il brano, è girato da Leandro Manuel Emede e Nicolò Cerioni per SugarKane e vede Laura cantare avvolta da una atmosfera come sospesa e magica, una sorta di limbo che accompagna e suggella la poesia di questa canzone.

laura pausini

200 NOTE – TESTO

Una stanza una finestra
un letto in ordine uno specchio
dove ancora trova spazio un tuo riflesso
il ricordo adesso è come
un pianoforte senza voce
che piu’ suona e piu’ non sento le sue note
e ad un tratto nel silenzio il mio pensiero
vola verso quell’immagine

Le mie mani fredde e i miei capelli
neri lunghi sulle spalle
le labbra un po impacciate sussurravano
non mi guardare non ti fermare
pelle contro pelle il tuo sorriso
non servivano parole
ricordo ancora l’emozione
mentre se ne andava il sole
e nella camera 200 note

Ogni vita ha puntualmente
il suo destino da incrociare
da sfiorare anche un attimo soltanto
e forse è vero quello che ti porti dentro
è sempre tutto cio’ che
non hai mai potuto avere accanto
e quindi cerco di respingere le tracce
di un ricordo lontanissimo

Le mie mani fredde e i miei capelli
neri lunghi sulle spalle
le labbra un po impacciate sussurravano
mi puoi guardare non ti fermare
pelle contro pelle il tuo sorriso
non servivano parole
ricordo ancora quell’emozione
mentre se ne andava il sole
e nella camera 200 note
200 note

Le mie mani fredde e i miei capelli
neri lunghi sulle spalle
le labbra un po impacciate sussurravano
mi puoi guardare non ti fermare
pelle contro pelle il tuo sorriso
non servivano parole
ricordo ancora quell’emozione
mentre se ne andava il sole
e nella camera 200 note

Ed è cosi che va la vita e il suo percorso
in equilibrio tra il rimpianto ed il rimorso
e restiamo a curare i nostri pezzi di cuore
che siamo il sangue che scorre e che inventa l’amore
il passato è passato e non c’è niente da fare
lo puoi perdere o lo puoi cercare
in queste notti cosi vuote
e nella camera 200 note

 

  
segui su:

  • pietro paolo parisi

    … ma volete smetterla di pubblicare ancora oscenita da un album uscito piu di un anno fa e che è una delle cose peggiori fatte dalla pausini???? INTENSA???? Ma la vogliamo perdere del tutto questa credibilita?

    • Lei come notiamo anche dai commenti su Facebook è proprio accanito contro la Pausini. Secondo noi “200 note” è un brano molto intenso. De gustibus. La credibilità si perde (e guadagna in altri modi). Cordiali saluti

    • pietro paolo parisi

      ..mi avete bloccato. W la LIBERTA’ DI PENSIERO!!! Qiuindi non scrivete DE GUSTIBUS e poi boicottate il pensiero delle persone,please!

    • Caro Pietro non abbiamo bloccato nessuno. Le uniche persone che vengono bloccate sono quelle che insultano o usano linguaggi razzisti, offensivi etc etc…
      Ps. consiglio è libero di commentare come vuole ma sarebbe bello leggere anche ogni tanto da parte sua dei commenti positivi o costruttivi, pare che le faccia sempre tutto schifo.