J-AX farà vedere i “Sorci verdi” a Rai Due

j-ax-sorci-verdi

J-Ax è avviato a diventare un personaggio televisivo a tutto tondo.

Si sta sempre più concretizzando, infatti, la notizia che il diversamente rapper, come si è definito lui stesso durante l’ultima puntata di The Voice of Italy, rimarrà in Rai anche dopo la conclusione del talent. Pare, infatti, che gli sarà affidata la piena conduzione di una nuova trasmissione in seconda serata, sempre su Rai Due, intitolata Sorci verdi.

Si dovrebbe trattare di un nuovo programma musicale con ospiti ed un occhio di riguardo per il mondo hip hop.

Nel futuro di Rai 2 ci sarà ancora intrattenimento – ha dichiarato il direttore della rete – con la nuova edizione di Made in Sud che ripartirà il 3 marzo in prime time, con il nuovo programma Sorci verdi affidato a J-Ax, in palinsesto da fine aprile.

Per ora non si sa nient’altro di questa nuova trasmissione, che partirà solo dopo la fine di The Voice, trasmissione per cui sono andate in onda solo le prime tre puntate su 5 delle blind audition, a cui seguiranno 2 battle che prevederanno, anche quest’anno, il meccanismo dello steal (sono già state registrate in 3 serate negli studi Rai di via Mecenate a Milano, il 6, 9 e 11 marzo, noi abbiamo assistito alla registrazione del 6, ecco il nostro racconto), due knockout e finalmente le 5 puntate in diretta dei live show.

Quindi il 25 marzo andrà in onda l’ultima puntata delle blind, l’1 e l’8 aprile le battle, il 15 e il 22 aprile i knockout e fino al 27 maggio i live.

Se Sorci verdi inizerà a fine aprile, per ben un mese J-Ax avrà doppia esposizione televisiva oltre ad un tour fitto di appuntamenti iniziato il 12 marzo e che continuerà fino alla fine dell’estate, con una pausa dalla metà di aprile fino alla fine di giugno. Questo “buco” di date sarà proprio per dare a J-Ax lo spazio per tornare il TV?

Staremo a vedere!


AGGIORNAMENTO DEL 29 GIUGNO 2015

Finalmente è stata resa nota la data della prima puntata di Sorci Verdi: 21 settembre!

  Blogger per caso. Così mi si potrebbe definire. Nonostante la mia formazione economica, la musica è sempre stato il sottofondo della mia vita e non solo: nel mio curriculum trovate la gestione di un fan club e una tesi di laurea intitolata “Il marketing degli eventi musicali live“. Vivo a Milano e di lavoro faccio la cattiva: sono quella che, quando andate a chiedere un finanziamento, dice di NO! Blogger per caso su All Music Italia.
segui su: