GIANNA NANNINI: il primo singolo è “Lontano dagli occhi” di Endrigo

gianna-nannini_

Uscirà il 7 Novembre nelle radio e su I-tunes Lontano dagli occhi, singolo apripista del nuovo progetto discografico di Gianna Nannini, Hitalia,una raccolta speciale che conterrà classici della canzone italiana come: C’è chi dice no (Vasco Rossi), Dedicato (Loredana Berté), Caruso (Lucio Dalla) e molti altri, naturalmente rivisti per l’occasione.

L’album che sarà ufficialmente in vendita dal primo Dicembre, si va così ad unire al già ricco parterre di proposte musicali previsti per le festività natalizie ormai prossime.


Per quanto riguarda Lontanto dagli occhi, la canzone fu originariamente lanciata da Sergio Endrigo nel 1969 e viene ripresa adesso da Gianna in una nuova veste rock innovativa ideata insieme al suo storico collaboratore Will Malone (già a lavoro in passato per Depeche Mode e Iron Maiden), curandone anche il mixaggio e l’arrangiamento insieme ad Alan Moulder.
La versione finale dominata dalla voce unica e graffiante della Nannini risulta un concentrato di energie, travolgenti e contemporanee. Proprio con Will Malone in passato Gianna ha collaborato in diverse occasioni, ricordiamo tra le più importanti il fortunato periodo artistico legato all’album Grazie uscito nel 2006, che vide nella produzione dell’album il totale coinvoligimento di Malone, e che riporto al grande successo discografico la Nannini (più di 500.000 copie vendute del cd) grazie al grande successo dei singoli Sei nell’anima, scritta insieme a Pacifico e il brano estivo Io che vedeva invece la firma di Isabella Santacroce.

GUARDA QUI IL VIDEO DI GIANNA NANNINI LONTANO DAGLI OCCHI

Hitalia sarà disponibile per il pre-order a partire dal 7 Novembre, stessa data di rilascio del singolo.

  Nato a Napoli nel 198X (dopo i 22 va bene questa informazione!). Ho un diploma come designer di moda e ultimamente faccio il make up artist free lance, le mie passioni sono l'arte, la scrittura e senza dubbio la musica! Amo tutto ciò che riguarda il mondo degli “addetti ai lavori”, una delle cose che faccio quando compro un cd è vedere chi lo produce, la casa discografica, i collaboratori e mi piacerebbe entrare sempre più in contatto con questa realtà. Sono un discepolo della cultura POP in generale, non guardo più la televisione da un po' (in compenso leggo di più) ma non mi dispiacerebbe in futuro ideare un programma, saltuariamente scrivo testi di canzoni, sono uno di quelli che vorrebbe vedere un suo testo in un disco di Mina o Patty Pravo per dire...siamo in tanti lo so.
segui su: