GHALI e la sua “Ninna nanna” rap primi nella classifica FIMI dei singoli con il solo streaming (Ascolta il brano)

ghali

C’é un’artista che questa settimana è primo nella classifica FIMI per quel che riguarda le vendite dei singoli e, un po’ come successo per Fabio Rovazzi, ci è arrivato senza vendere una sola copia del suo brano ma solo con l’ascolto in streaming su Spotify… il brano è Ninna nanna e lo canta Ghali.

Ma chi è questo artista che conta anche milioni di visualizzazioni su YouTube e che zitto zitto sta conquistando un po’ tutti?

Tunisino, classe 1993, Ghali è un rapper milanese che ha mosso i suoi primi passi discografici nel 2011 con il singolo Non capisco una mazza inciso coll’etichetta Tanta Roba di Gué Pequeno.
Nel 2015, dopo aver sciolto il contratto con l’etichetta inizia a lavorare con il produttore Charlie Charles (lo stesso che ha contribuito al successo di Sfera Ebbasta) pubblicando diversi brani… in ordine cronologico Come Milano, Optional, Cazzo mene, Non lo so feat Izi, Sempre me, Dende e Marijuana tutti brani che, attraverso la sola promozione sul web sono diventati campioni di visite su Youtube.
Per farvi qualche esempio ecco le visualizzazioni dei suoi video:

Optional oltre 2.000.000
Cazzo mene oltre 8.000.000
Non lo so feat Izi oltre 2.000.000
Sempre me oltre 5.000.000
Marijuana quasi 6.000.000
Donde oltre 12.000.000

ghali

Per il lancio del suo nuovo singolo, Ninna nanna, avvenuto lo scorso 14 ottobre l’artista distribuito da Believe Digital ha deciso di non mettere da subito il brano in vendita nei digital stores (come già successo per l’appunto con Fabio Rovazzi) ma di metterlo solo in streaming dando l’esclusiva a Spotify. Una mossa molto astuta in quanto in questo modo la canzone è diventata numero uno nella Viral 50 mondiale di Spotify, che sarebbe a dire non la canzone più ascoltata al mondo, ma quella più condivisa dagli utenti ed inserita nelle proprie Playlist, diventata in questo modo virale. Il brano tra l’altro ha collezionato il più alto numero di ascolti nel primo giorno con oltre 200.000 unità superando il precedente record di oltre 175.000 unità appartenente ad Amore Wi-fi.

Al momenti sappiamo che è in dirittura di arrivo il video ma ancora non si sa quando il brano uscirà ufficialmente in vendita. Quel che è certo è che attualmente Ghali e la sua Ninna nanna hanno collezionato oltre 1.700.000 ascolti, equivalenti per la Fimi a 17.000 pezzi venduti, numeri che hanno permesso all’artista di debuttare a sorpresa al primo posto della classifica dei singoli più “venduti”. Ora con questi ritmi è chiaro che ben presto per Ghali arriverà il disco d’oro (25.000 copie vendute pari a 2.500.000 di ascolti) e questo farà di lui il secondo artista in Italia certificato con il solo streaming dopo Rovazzi.

GHALI – NINNA NANNA – TESTO
Lupo, lupo, lupo, vedo jnun
E la mia bolla che diventa igloo
E un occhio nero che diventa blu
E il dito medio che rimane su

Uoh uoh uoh, bella!
Sono uscito dalla melma
Da una stalla a una stella
Compro una villa alla mamma
E poi penserò all’Africa
Figlio di una bidella
Con papà in una cella
Non è per soldi, giuro, wallah
Io sono fuori: brexit
Flippo come un backflip
Non sono un politico, io non cerco consensi
Fuck ciò che pensi
Terzo occhio: Tensing
In giro come i gipsy
Turista in mezzo ai pezzi
Il fine giustifica i mezzi
C’ho stile anche sui mezzi
Ragazzi a pezzi tutti a pezzi
Torniamo a casa in carroattrezzi
Il mio non è rap, è un raptus
A Milano mi senti dal bus
Sto sopra i tetti: actus
Vengo dal niente: cactus
Sto perdendo la rotta
E in più ho la bussola rotta
Ma grazie a Dio c’ho una casa
E un amico che mi ci porta
Non sai come ci rimango
Quando mi chiedi la foto
E non saluti manco
Rambo, Django
Vedo diamanti in questo fango
Buona, sa di mango

Io volevo giocare a basket
Sto sbuffando Casper
Spero non passino i Ghostbusters
Quanto mi manca il Blockbuster

Ninna nanna, ninna ninna oh
Uooh ooh
Questo flow a chi lo do?
Uooh ooh
Con i sogni dentro al biberon
Rollin’ rollin’ rollin’, Rolling Stone

Ninna nanna, ninna ninna oh
Uooh ooh
Questo flow a chi lo do?
Uooh ooh
Con i sogni dentro al biberon
Rollin’ rollin’ rollin’, Rolling Stone

Nemico pubblico: Jacques Mesrine
Non ascolto il tuo disco, tu blateri
Sotto il tavolo, in privè c’ho i capperi
Fumo alberi, occhi Japanese
Questo è il moon-walkin dei gamberi
Se non fanno felicità dammeli
Anche gli UFO fra’ cercano il grano
Coi cerchi nel grano: Spaventapasseri
E fumo il tuo budget
Mi scopo sta scena, diffondo sta merda
Fra’ è un un blitz nelle case
Milano Cartage
Mama ueldek rajel
Prendimi il cuore in bagher
Fanculo le armi, viva spade laser
Soldato del Ganjee
Zombie ballan valzer

Vogliono conoscerti se fai successo
Ma poi quando finisce dimmi che è successo?
Io non lo so manco se volevo questo
Oh mio Dio Michael, sono troppo Jackson

Io volevo giocare a basket
Sto sbuffando Casper
Spero non passino i Ghostbusters
Quanto mi manca il Blockbuster

Ninna nanna, ninna ninna oh
Uooh ooh
Questo flow a chi lo do?
Uooh ooh
Con i sogni dentro al biberon
Rollin’ rollin’ rollin’, Rolling Stone

Ninna nanna, ninna ninna oh
Uooh ooh
Questo flow a chi lo do?
Uooh ooh
Con i sogni dentro al biberon
Rollin’ rollin’ rollin’, Rolling Stone

Ninna, nanna
Ninna, nanna
Ninna, nanna
Ninna, nanna

AGGIORNAMENTO DELL’1 NOVEMBRE

Ieri è finalmente uscito il videoclip del singolo di Ghali su YouTube per la regia di Martina Pastori.
Ecco qui di seguito…

 

 

  
segui su: