ANNA OXA fa rivivere i suoi successi in nuova chiave nel “Voce Acustica Tour”

Trasmissione Rai La Prova del Cuoco Speciale Lotteria Italia

Voce acustica, è un insieme di miei brani, che il pubblico conosce, e con l’ascolto viene coinvolto al punto di fondersi insieme nel suono, viaggiando nella stessa frequenza ci si catapulta, come se fosse una macchina temporale, in altre dimensioni. In questa libertà espressiva si manifesta l’anima, infatti la voce diventa la danza dell’anima” così Anna Oxa descrive il suo nuovo progetto artistico, il suo Tour 2015.

Il brivido e l’emozione che si liberano durante l’esibizione sono il massimo concetto di arte che un artista può esprimere. Anna Oxa, originale come pochi in Italia, potrà esibirsi e concedere tutta la sua arte al suo pubblico che accorrerà per farsi coinvolgere dal carisma e dal fascino che l’artista riesce a trasmettere in ogni esibizione, dalla più intima e ricercata alla più popolare.

La cantante sarà affiancata sul palco da bravissimi polistrumentisti che la accompagneranno durante l’esecuzione dei suoi più grandi successi, scelti dal suo grande repertorio: Un’emozione da poco, È tutto un attimo, Pagliaccio azzurro, Donna con te, Quando nasce un amore, Tutti i brividi del mondo, Ti lascerò, Storie, Senza pietà e molte altre, e non si esclude che possa presentare dei nuovi brani.

Anna Oxa negli ultimi anni è diventata l’esempio di arte in ogni forma, dalle esibizioni originali, innovative ed a volte criticate, dal suo look, sia per il trucco sia per l’abbigliamento, sempre ricercati ed azzeccati; ripensandoci ad ogni canzone viene in mente il look dell’esibizione, dalla punk del debutto sanremese del 1978 con Un’emozione da poco, fino alla sexy di Senza pietà del 1999, passando per l’eleganza del 1989 accanto a Faustro Leali.

Voce Acustica Tour – Le date:

8 maggio – Milano – Teatro Dal Verme

12 maggio – Roma – Auditorium Parco della Musica – Sala Sinopoli

15 maggio – Padova – Gran Teatro Geox

ACQUISTA ORA IL TUO BIGLIETTO

  Blogger qui su All Music Italia quasi per caso, ma soprattutto per passione e dedizione. Lascio dar sfogo alla mia tastiera per poter trasmettere quello che sento. Fin da piccolo, grazie ai miei genitori, ho sempre ascoltato molta musica italiana, Sanremo... un appuntamento da anni. Mi piace scrivere di musica per capire le contaminazioni, le connessioni tra i vari artisti, stili ed influenze del momento e non. Considero la New Generation come un foglio bianco su cui scrivere con fermezza musica e parole per il futuro. Buona Musica!
segui su: