ANDREA FAUSTINI ce l’ha fatta! Un italiano entra nel cast di X Factor UK 11

andreaxfactor

Il sogno è diventato realtà: Andrea Faustini ha conquistato un posto nel cast dell’ottava edizione di X Factor UK, la versione più importante del talent show ideato da Simon Cowell.

Il ragazzo romano, 20enne, dopo aver commosso il pubblico nel corso del bootcamp, ottenendo anche una standing ovation, ha conquistato la fiducia del suo mentore, Mel B, che ha versato ancora lacrime per l’interpretazione del giovane italiano.

Nell’ultima audizione, la “judges house”, il corrispettivo degli “home visit” di X Factor Italia, andata in onda in questi giorni, Andrea ha cantato And I’m telling you I’m not going di Jennifer Holliday, dal musical Dreamgirls.

Mel B, coadiuvata dall’ex collega e componente delle Spice Girls Emma Bunton come “giudice ospite”, non ha avuto dubbi, e ha scelto di far entrare Andrea nel suo team, i ragazzi dai 16 ai 24 anni, assieme a Jake Quickenden e Paul Akister.

Il cantante italiano si esibirà nel primo live show sabato prossimo, 11 ottobre, in diretta sul canale inglese ITV, che da sempre trasmette il talent. Dovrà vedersela non solo con i suoi compagni di squadra ma anche con le ragazze dai 16 ai 24 anni, capitanate da Cheryl Cole, gli over 25, guidati da Simon Cowell, e i gruppi vocali, gestiti da Louis Walsh.

E per chi si stesse chiedendo se Andrea sia il primo italiano a prendere parte alla versione inglese di X Factor la risposta è NO: nella settima edizione, andata in onda nel 2010, nel cast entrò il trevigiano Nicolò Festa, scelto da Dannii Minogue (sorella di Kylie) per la squadra dei ragazzi dai 16 ai 24 anni, ma la sua avventura durò pochissimo.

Il cantante fu infatti eliminato nella prima puntata, risultando il meno televotato dal pubblico inglese. Andrea riuscirà a conquistare i cuori britannici? Noi glielo auguriamo e lo seguiremo di settimana in settimana in questa avventura internazionale!

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: