La produzione di AMICI 17 si esprime sullo scontro tra Biondo e Heather Parisi

Biondo

Nell’ultima puntata del serale di Amici 17 ha fatto molto discutere lo scontro tra uno dei cantanti in gara, Biondo, ed Heather Parisi, membro della Commissione Artistica Esterna del programma. La produzione del programma oggi ha diffuso un comunicato stampa per chiarire alcuni punti.

Ma facciamo un passo indietro per chi non avesse seguito la vicenda.

HEATER PARISI CONTRO BIONDO

Nella prima puntata del serale di Amici di Maria De Filippi Heather Parisi chiede, probabilmente in tono provocatorio, a Biondo di spiegarle un passo affermando che sua figlia di 7 anni è una sua fan…

Nei giorni successivi la showgirl pubblica sulle sue pagine social un video in cui la figlia le chiede “Perché hai detto che Biondo mi piaceva, quando non mi piaceva? Lui non sa cantare, non sto scherzando…

A questo punto parte del fandom di Biondo parte all’attacco sui social contro la Parisi degenerando nei toni e arrivando a minacciare di picchiare a sangue la bambina. Heather non ci sta a questa forma di bullismo e lo dimostra con un nuovo video che la vede protagonista con la figlia.

BIONDO E L’AUTOTUNE

Si arriva così alla terza puntata del serale, puntata in cui Biondo chiede, e viene accontentato dalla produzione, di poter cantare con l’autotune, ovvero un particolare software di manipolazione audio che permette di correggere l’intonazione o mascherare piccoli errori o imperfezioni della voce (stonature, voce calante o crescente). L’Autotune in alcuni generi musicali come per esempio la Trap (genere di Biondo) viene usato per creare particolari effetti di distorsione.

Leggi anche:  L'ANALISI: Amici di Maria De Filippi e le carriere degli artisti con le case discografiche

Nel caso di Biondo è evidente a tutti però che il giovane cantante lo vuole usare anche per coprire diverse imprecisioni live che lo hanno portato a ricevere dure critiche dai professori. Lui stesso ammette “Dovrei studiare di più…

Questa richiesta scatena e critiche di Ermal Meta secondo cui un cantante che usa l’autotune in una gara è come un atleta che usa il doping. La Parisi ci va giù ancora più dura usando una frase di Christina Aguilera, artista da sempre schierata contro l’uso di questo strumento, “Autotune is for Pussies“. La frase fa arrabbiare Rudy Zerbi, da sempre sostenitore di Biondo, oltre che il ragazzo. Meta chiarisce che la frase non va tradotta in senso letterale perché non è così che va letta, ma come modo di dire, e starebbe a significare che Biondo non ha avuto coraggio, non ha rischiato a differenza di alcuni dei suoi compagni.

La lite tra il ragazzo e la showgirl degenera anche a causa dell’atteggiamento indisponente di lui, del resto è un ragazzo molto giovane e irruento che si sente messo alla corda, e, a questo punto la Parisi mette al corrente tutto il pubblico delle minacce ricevute dai fans di Biondo. Il cantante le risponde che è stata lei a iniziare facendogli dei “Dissing” (ovvero dei video di provocazione o attacco) sui social a cui lui ha risposto soprannominandola “heaters” ovvero odiosa.

Quest’affermazione fa mobilitare parte della rete che si chiede come faccia Biondo ad essere a conoscenza dei video di Heather visto che i ragazzi nella fase serale del programma sono in isolamento senza cellulari ne internet.

Leggi anche:  Amici 17: ecco i brani assegnati nella settima puntata. Carmen alle prese con Prince e Irama ripropone il brano di Sanremo 2016

A chiarire la situazione è proprio la Fascino, casa di produzione di Maria De Filippi, con un comunicato stampa arrivato pochi minuti fa.

IL COMUNICATO STAMPA DA AMICI 17

La produzione Fascino Pgt desidera esprimere la massima solidarietà a Heather Parisi in merito agli attacchi personali da lei ricevuti sui suoi profili social da parte di sedicenti fans dell’artista conosciuto come Biondo.

Vogliamo in particolare precisare che Biondo è evidentemente estraneo ai fatti, come già sottolineato da Maria De Filippi durante la diretta di sabato scorso, poiché come è noto, ai ragazzi presenti al serale è assolutamente vietato sia avere contatti con l’esterno che accedere al web. Il video citato in trasmissione da Biondo gli è stato infatti mostrato in settimana dalla produzione, affinché lui potesse sapere a cosa si riferisse la Parisi quando ne aveva fatto riferimento nella puntata precedente.
La produzione si augura che il clima si rassereni e che le parti coinvolte possano ritrovare un sereno spirito di partecipazione al programma.

 

Vedremo sabato prossimo se le polemiche continueranno o avranno fine visto che, su suggerimento della stessa De Filippi, Biondo ha ammesso in puntata di essere stato un po’ esagerato e si è scusato con Heather Parisi.

E sulla questione autotune voi cosa ne pensate? E´giusto che Biondo lo possa usare visto che il genere musicale che gli appartiene lo prevede o secondo voi in una gara non dovrebbe essere consentito? Fateci sapere la vostra opinione sul nostro post su Facebook.

Nel frattempo la madre del cantante ha scritto una lettera aperta ad Heather Parisi, la trovate qui.

 

  
segui su: