3 Luglio 2020
Condividi su:
3 Luglio 2020

TESTO & CONTESTO SPRITZ CAMPARI: IL TORMENTONE DI MIETTA CI INSEGNA A DIRE “VATTENE, AMORE” CON STILE

Il nostro Prof di latino, Davide Misiano, analizza per noi il nuovo brano della cantante e ne coglie ogni sfumatura

Condividi su:

Mietta Spritz Campari, il tormentone da aperitivo in spiaggia analizzato dal nostro Prof di latino.

Mancava ancora il tormentone da aperitivo. Quello da sorseggiare in spiaggia al tramonto, muovendo la testa a tempo per mettere in fuga pensieri scomodi e affidarsi alla leggerezza delle cose.

Così Mietta ci insegna a sublimare in uno Spritz Campari la scelta di porre fine a un amore ormai logoro. Il testo è un proclama di autodeterminazione femminile: come dire ’sti cazzi a una storia che non funziona e ricominciare da sé.

Non c’è la conquestio, il lamento della donna abbandonata, perché è lei ad abbandonare, anche con un certo stile! Non c’è il malinconico ripiegamento che la musica leggera italiana consuetamente riferisce alle donne, anche quando esse abbiano scelto di lasciare.

Nelle canzoni le donne lasciano perché costrette, perché tradite, perché trascurate, perché in qualche modo ferite. Mietta lascia perché la storia è finita e ci risparmia pure il “sarai sempre nel mio cuore”. No, dà il benservito e dimentica, sempre con stile!

Così lo slancio con cui questa donna afferma di saper andare oltre risuona come liberatorio, per tutte le volte che abbiamo scelto lo Spritz Campari non per affogare un dolore, ma per gioire di esserci liberati di una zavorra.

Anche questo testo, scritto da Karin Amadori, Valerio Carboni e Vincenza Casati (già autori di Milano è dove mi sono persa e Cloro), parla di una donna ‘intera’, che non ha bisogno di essere politicamente corretta, che non si nega una parola storta e una nota storta.

Niente di troppo impegnato, niente di femminista. Ma qualcosa di molto femminile.

Una donna che si racconta con parole secche e nude, finalmente depurate da ogni accorgimento di maniera.

MIETTA, SPRITZ CAMPARI: TESTO

La canzone inizia all’insegna della numerologia.

Tre, numero perfetto
Ma a te chi te l’ha detto
che pensi solo al sesso

Tredici, che sia maledetto
Che sia maledetto
Che sia maledetto

Il diciassette è meglio stare a casa
Ma a casa ci sei tu
e allora me ne vado via

Otto, a te piaceva sopra
a me piaceva sotto.

I numeri offrono chiaramente la possibilità di un gioco ritmico e retorico insieme, che fa tanto indie.

Mi sottraggo a ogni interpretazione cabalistica, pertanto, e mi limito a ricostruire una dinamica di coppia in crisi: quel “tre” con riferimento all’interesse monotematico dell’uomo al sesso insinua persino il sospetto di corna.

Lei adesso non vuole più vederlo; sembra però che in passato la loro intesa fosse niente male (stando ai loro gusti in fatto di posizioni!).

Prima del ritornello si chiarisce il motivo della fine: l’incomunicabilità è stato il vero problema, non certo la sfortuna. E lei glielo rivela senza troppa speculazione filosofica: “È che noi non ci capiamo proprio”.

Il ritornello è la risposta a una domanda poco tempestiva: solo adesso lui le chiede cosa voglia, forse nel tentativo di recuperare l’irrimediabile. Lei risponde un po’ alla Fallon Carrington di Dynasty, con una punta di cinismo che fa molto chic.

Voglio solo uno Spritz Campari
Oppure mille paia di occhiali,
uno per ogni volta che vorrei
non guardarti più

Vorrei che sparissi, gli dice in buona sostanza, e non credere che mi crogiolerò disperatamente nel ricordo, perché non sei così memorabile. E qui scappa la citazione delle citazioni:

Non è vero che mi rimani
in testa come le canzoni
Come quelle che ascolti
soltanto una volta
e poi non le scordi più
Tipo quella là che fa
Du du da da da da

Non sei immortale come il “Trottolino amoroso” che mi si è appiccicato addosso per sempre, ma intanto Vattene, amore, gli dice Mietta.

Nella seconda strofa tornano i numeri e il sospetto di corna:

Sei, non so più chi sei
Se lo volessi sai
potrei chiedere a lei

Le suggestioni che seguono, a onor del vero, hanno un sapore un po’ più amaro. La donna che lascia sembra per un attimo analizzare lucidamente il fallimento: ritornano i riferimenti all’intesa sessuale (“Sette, come le meraviglie, come le tue spalle…”, “ A me piaceva sopra, a te piaceva sotto”), ma c’è una consapevolezza della frattura, del momento in cui hanno smesso di guardarsi, in cui il disco si è rotto.

Anche il pre-ritornello, variato rispetto al primo, tradisce risentimento, malcelato rimpianto:

Se non ha funzionato che ne sai
di tutti i posti in cui non siamo stati,
i messaggi e i sogni mai scambiati
Mi chiedi: “Cosa vuoi?”

Così, quando lei risponde “Voglio solo uno Spritz Campari” la seconda volta, non escludiamo che nella sua ostentata disinvoltura ci sia quella crudeltà che ha un po’ il sapore della vendetta.

D’altronde, nello special lei stessa riconosce che certe domande, oggi senza risposta, avrebbe voluto sentirsele rivolgere in passato.

Ah, mi chiedi solo adesso “cosa vuoi?”
Ma prima tu non me l’hai chiesto mai

Confesso che io amo leggere anche questa frase con un’intonazione sarcastica, piuttosto che malinconica. Della serie: “Ciccio, potevi ricordarti prima!”.

Ma il dubbio è legittimo: questa donna riconosce l’inettitudine di quest’uomo e se ne libera o pensa che sia uno stronzo e lo vorrebbe eliminare da ogni visuale?

In ogni caso, con uno Spritz Campari anche le corna sembrano più leggere.

MIETTA, SPRITZ CAMPARI: CONTESTO E SCRUTINIO FINALE

Una donna decide la fine di un amore, lo cancella con un colpo di spugna o meglio con uno Spritz Campari. Risolve il passato con un “non ci capiamo proprio” e, nelle sue ultime parole, non manca di sminuire l’importanza di quel rapporto, con la sincerità spietata di chi vola già oltre quando ne ha passate ben troppe.

Non ho intenzione di assegnare al testo uno spessore concettuale che non intende avere. Il pezzo vuole essere estivo e non fa nulla per negarlo; inserisce anche, se vogliamo, un rimando pubblicitario facile, che potrebbe rispondere a precise ragioni di marketing.

Il testo è sostanzialmente disimpegnato, quotidiano, ma non per questo vuoto.

Per intenderci, non è certo “Ahi, papi, non mi paghi l’affitto / Vogliamo fuggire e aprire un bar solo Mojito / Dico, non ci sono stelle sul soffitto / Mamma lo diceva sei carino ma non ricco”, la cui vuotezza supera persino le aspettative di frivolezza che legittimamente proiettiamo sui pezzi che servono solo a farci muovere il c**o.

Vanitas vanitatum. Una bruttezza che non merita neppure la fatica di un twerk. Quanto sarebbe più nobile, e persino poetico, dichiarare di cantare il niente!

Mentre Elettra Lamborghini pensa di aver scritto l’inno di “un’estate girl power” e noi ci apprestiamo a essere inclusi da lei tra i “critici da sagra della salsiccia”, arriva Mietta a dirci cosa sia il “femminile”, con un progetto che conferma ancora il suo coraggio di esporsi, di mutare, di dire qualcosa anche nel cantare “du du da da da”.

Anzi in questo brano ci ricanta “du du da da da” con una voce diversa, con quell’autoironia che non esclude la sapiente frecciatina ai denigratori snob del pezzo di Minghi. Perché si può essere leggeri, senza essere vacui: “leggeri come un uccello e non come una piuma”, diceva Calvino nelle Lezioni Americane, citando Paul Valéry.

Spritz Campari si inserisce, quindi, in un progetto che ha una cifra: la nuova Mietta, da Milano è dove mi sono persa a qui, appare riconoscibile anche se un po’ scomposta, con le sue incoerenze e le sue inesattezze, molto più umane e affascinanti. Persino erotiche.

È questo il girl power, non “i soldi di papi”. Quelli, forse, possono servire alle classifiche!


In Copertina

AmaSanremo: le pagelle del critico musicale ai brani in gara per un posto a Sanremo Giovani 2020

Uscita speciale per le pagelle del critico Fabio Fiume che recensisce per noi tutti i brani di AmaSanremo.

X Factor 2020 i live: al via la gara con una serata speciale. Primo ospite Ghali

Prenderà il via il 29 ottobre l'ultima fase di X Factor 2020, quella dei live. Un'occasione unica per che i ragazzi sfrutteranno portando brani inediti.

AmaSanremo: nella conferenza stampa qualche anticipazione sul Festival

Si è svolta virtualmente la conferenza stampa di presentazione di AmaSanremo. Nell'occasione Amadeus ha anticipato qualcosa riguardo al Festival.

I disastri del nuovo DPCM sulla musica. Anche il Memo Music Club chiude il sipario. Appello a Fedez, il sindaco Sala e non solo....

I pochi locali di musica dal vivo stanno piano piano cadendo e nessuno sembra interessarsene.

Fedez scende in campo per la musica: "Sono incaxxato, spaventato e confuso, ma non voglio essere spettatore."

L'artista pensa ad un progetto concreto per aiutare il settore musicale e lancia un appello per non essere il solo a muoversi.

Ligabue: dal 4 dicembre l’album di inediti “7” e la raccolta “77+7”

Ligabue e Fabrizio Barbacci tornano a collaborare per l'album di inediti "7" e per "77", raccolta di singoli rimasterizzati.

Tiziano Ferro: dal 30 ottobre il nuovo singolo “E Ti Vengo a Cercare”, rivisitazione del celebre brano di Franco Battiato

A due mesi da Rimmel, Tiziano Ferro svela un nuovo tassello di Accetto Miracoli (L'Esperienza degli Altri), con un omaggio a Franco Battiato.

AmaSanremo: le scelte della redazione tra i 20 artisti in gara

Quali saranno stati gli artisti (e le canzoni) più apprezzati dalla redazione? Scopritelo in questo articolo.

Sanremo Giovani 2020: online i brani dei 20 semifinalisti. Ecco come ascoltarli!

AmaSanremo, il programma che sceglierà i 10 finalisti, partirà il 29 ottobre su Rai 1.

I Top e Flop di Amici di Maria De Filippi tra i gli artisti vincitori

Chi tra i vincitori del talent show di Canale 5, ballerini a parte, ha realmente concretizzato il proprio successo?.

Release Date 2020: tutti i singoli italiani in uscita durante l'anno

Da gennaio a dicembre, tutti i brani italiani in uscita settimana per settimana.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale Fabio Fiume

ALBUM ITALIANI IN USCITA NEL 2020

Ecco tutti i dischi in arrivo nei prossimi mesi

Interviste

Intervista ad Alberto Salerno, un signore della musica pieno di aneddoti e dietro le quinte curiosissimi da raccontare.

Da Mina ai Nomadi, passando per Tiziano Ferro, Zucchero, Loredana Bertè, Mango, Eros Ramazotti, Loredana Berté e tanti altri nel racconto dell'autore e discografico.

Intervista a Rosalba: “I social possono diventare un’ossessione e...”

È uscito per 2MuchRecords Angel, l'album d'esordio della giovane artista napoletana Rosalba, nota per un nutrito seguito sui social.

Videointervista a Ivan Granatino e Clementino, il nuovo singolo “Dinero”

Mancano poche ore all'uscita di "Dinero", nuovo singolo di Ivan Granatino e Clementino. Ecco la videointervista esclusiva.

Videointervista a Highsnob: "Sono di nuovo in 'peace' con me stesso"

Dopo l'uscita dell'album Yang, Highsnob ora sta girando l'Italia con una serie di date instore.

Intervista ad Aiello: “A volte è giusto che ognuno prenda la sua strada."

E' uscito il nuovo singolo di Aiello Che Canzone Siamo. Abbiamo contattato il cantautore per parlare del brano, di live, di Sanremo e.

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

I disastri del nuovo DPCM sulla musica. Anche il Memo Music Club chiude il sipario. Appello a Fedez, il sindaco Sala e non solo....

Il Memo Music Club di Milano chiude il sipario?In questi giorni si sta parlando molto del nuovo DPCM di Conte, un decreto che sta mettendo in ginocchio molti settori e lavoratori, tra questi tutti coloro che lavorano nel mondo dello spettacolo e della musica.In tanti stanno lanciando appelli, da Fedez (qui le sue dichiarazioni) ad...

News

AmaSanremo: le pagelle del critico musicale ai brani in gara per un posto a Sanremo Giovani 2020

Uscita speciale per le pagelle del critico Fabio Fiume che recensisce per noi tutti i brani di AmaSanremo.

Gli inediti di X Factor 2020: Little Pieces Of Marmelade - One Cup of Happiness (testo e storia)

Scopriamo i protagonisti di X Factor 2020 e i loro brani inediti.

AmaSanremo: Wrongonyou con “Lezioni di volo” cerca la consacrazione (Testo e Audio)

Wrongonyou è l'artista che ha il percorso artistico più strutturato tra i 20 di AmaSanremo. Con Lezioni di volo cerca la consacrazione.

AmaSanremo: Ginevra alla ricerca di sicurezze in "Vortice" (testo e audio)

La giovane artista tenterà di qualificarsi per la finale del 17 dicembre.

AmaSanremo: Gavio canta la speranza e la forza in "La mia generazione" (testo e audio)

Il brano è un'analisi attenta di una generazione con il focus sull'insofferenza, la speranza e la forza che la caratterizza.

Gli inediti di X Factor 2020: Santi - Bonsai (testo e storia)

Scopriamo i protagonisti di X Factor 2020 e i loro brani inediti.

Gli inediti di X Factor 2020: N.A.I.P. - Attenti Al Loop (testo e storia)

Scopriamo i protagonisti di X Factor 2020 e i loro brani inediti.

Gli inediti di X Factor 2020: Casadilego - VITTORIA (testo e storia)

Scopriamo i protagonisti di X Factor 2020 e i loro brani inediti.

Gli inediti di X Factor 2020: Eda Marì - Male (testo e storia)

Scopriamo i protagonisti di X Factor 2020 e i loro brani inediti.

Gli inediti di X Factor 2020: Manitoba - La Domenica (testo e storia)

Scopriamo i protagonisti di X Factor 2020 e i loro brani inediti.

Michele Bravi rimanda al 2021 l'uscita de "La Geografia del buio"

Il disco, scritto insieme a Cheope e Federica Abbate, sarebbe dovuto uscire la scorsa primavera.

AmaSanremo: nella conferenza stampa qualche anticipazione sul Festival

Si è svolta virtualmente la conferenza stampa di presentazione di AmaSanremo. Nell'occasione Amadeus ha anticipato qualcosa riguardo al Festival.

Gli inediti di X Factor 2020: Blue Phelix - South Dakota (testo e storia)

Scopriamo i protagonisti di X Factor 2020 e i loro brani inediti.

Gli inediti di X Factor 2020: cmqmartina - Serpente (testo e storia)

Conosciamo meglio i protagonisti di X Factor 2020 e i loro inediti.

Gli inediti di X Factor 2020: Vergo - Bomba (testo e storia)

Scopriamo meglio i protagonisti di X Factor 2020 e le loro canzoni inedite.

X Factor 2020 i live: al via la gara con una serata speciale. Primo ospite Ghali

Prenderà il via il 29 ottobre l'ultima fase di X Factor 2020, quella dei live. Un'occasione unica per che i ragazzi sfrutteranno portando brani inediti.

Gli inediti di X Factor 2020: Melancholia - Léon (testo e storia)

Conosciamo meglio i protagonisti e gli inediti di X Factor 2020.

Gli inediti di X Factor 2020: MyDrama - Cornici bianche (testo e storia)

Andiamo alla scoperta dei protagonisti di X Factor 2020.

Gli inediti di X Factor 2020: Blind - Cuore nero (testo e storia)

Conosciamo meglio i protagonisti di X Factor 2020.

AmaSanremo: qualche sfumatura elettronica per M.E.R.L.O.T con “Sette Volte” (Testo e Audio)

M.E.R.L.O.T, dopo i singoli con Virgin Records Sparami nel petto e Lacrime da bere, prova l'accesso al Festival 2021 con Sette Volte.

Rovazzi: Chiuso il procedimento sugli inserimenti pubblicitari nei videoclip

Con le sue parole l'artista si toglie un sassolino dalla scarpa contro il Presidente dell'Unione Nazionale Consumatori.

News
dalla discografia

Soundreef: dal 2021 la gestione per l'online dei Big del rap e della trap

Concerti: 12 milioni agli organizzatori per ripianare parte delle perdite subite in questi mesi difficili

Ticketmaster comunica le nuove iniziative per il ritorno al live

Orchestra Sinfonica di Sanremo: finalmente avrà una sua sede, il Palafiori

La musica che gira: il punto della situazione e due grandi risultati ottenuti

Sugar Music Publishing & Warp Publishing siglano un accordo di sub edizione

Rubriche

Pagelle Nuovi singoli

Le pagelle ai nuovi singoli italiani in uscita il 23 ottobre 2020

Radio Date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 23 ottobre

La mosca Tzè Tzè

Morgan nuovo Sindaco di Milano: sì o no?

(s)cambio generazionale

Daniel Ek, CEO di Spotify: rilasciare un album ogni tre anni funziona ancora?

Sondaggi

Sondaggio: scegli tu il tormentone dell'estate 2020

Testo & ConTESTO

TESTO & CONTESTO SPRITZ CAMPARI: IL TORMENTONE DI MIETTA CI INSEGNA A DIRE "VATTENE, AMORE" CON STILE

W la mamma

Festa della musica, sì, ma se la facciamo #senzaMusica, chi se ne accorge?

L'ANALISI

Analisi Sanremo 2020: ecco come Diodato ha conquistato la vittoria

Emergenti

Anteprima Video: un sentimento stroncato dai pregiudizi nel singolo “E Sogno È Rimasto” di Blu

Nicola Siciliano: dal 30 ottobre “Napoli 51”, il primo disco fisico

Rondo Da Sosa: il singolo “Slatt” feat. Capo Plaza estratto dall'Ep “Giovane Rondo”

Memento: fuori il singolo “Mollamy”, uno scacciapensieri contro la negatività

Il giovane cantautore milanese Daino lancia il singolo "Quanto era bello"

M.E.R.L.O.T: rassegnazione e rivoluzione nel nuovo singolo “Lacrime da Bere”

Certificazioni FIMI settimana #43: Diodato, Emanuele Aloia, Marracash e....

Classifica Spotify Settimana #43: conferma in vetta per “Altalene”, ma “Superclassico” non demorde

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #43: in testa Bloody Vinyl, Ernia e Francesco Bianconi

Classifica Radio Earone Settimana #43: la musica italiana è fuori dal podio!

Certificazioni FIMI settimana #42: Ultimo, Salmo, Mahmood, Adriano Celentano e...

Classifica Spotify Settimana #42: prosegue il dominio Bloody Vinyl, ma Ernia non demorde!

Recensioni

Ghemon: "Scritto Nelle Stelle" e con una grafia bella chiara e leggibile… anche per altre voci svogliate

Francesca Michielin: Feat e il suo stato di natura… ribelle.

Diodato – Che Vita Meravigliosa… se sai osservarla, capirla, viverla

Elodie This Is Elodie: Ante dell’armadio aperte, ecco tutto il suo guardaroba.

Marracash Persona: recensione di uno dei migliori dischi rap degli ultimi 10 anni

Tiziano Ferro Accetto Miracoli: Venti di cambiamento per un artista che si ha ancora il piacere di attendere… ancora ed ancora.

Video

Carl Brave Intervista Coraggio

Negramaro Entra In Contatto Trailer

Giuseppe Anastasi Intervista Schopenhauer e altre storie

Mostro Intervista La Belva

Le Deva Intervista Brillare da Sola

Laura Pausini Io Sì dal film La Vita Davanti a Sè / The Life Ahead, obiettivo Oscar?

Ivan Granatino Clementino Intervista Dinero

Senz'r Intervista Modem

Matteo Alieno Intervista Astronave

Bauli in Piazza – La protesta a Milano

Samuele Bersani Intervista Cinema Samuele

Francesco Guccini e Mauro Pagani Note di Viaggio Capitolo 2