16 Marzo 2017
di
Condividi su:
16 Marzo 2017

SYRIA – Vent’anni in un blog: 2005 – 2008 dal teatro ad UN’ALTRA ME

2006 - 2008 triennio ricco di novità per Syria che si cimenta con il teatro e da vita ad un album inaspettato... ce lo racconta nel suo blog

di Syria
Condividi su:

In vent’anni ne ho fatte di cose! Ripercorrendo con voi la mia storia tra queste pagine i ricordi, le esperienze, le emozioni si sommano, si mettono in fila e diventano tante, come un bagaglio grande e prezioso sulla schiena che capisco e so mi porterò per sempre nel cuore… così eccoci di nuovo a fare un salto nel passato che diventa sempre più prossimo ad ogni nostro incontro virtuale.

Questa volta siamo nel 2008; con il mio precedente album si era concluso il contratto che mi legava alla Warner Music ed io come sempre in cerca di nuovi stimoli accettai una proposta arrivata da un brillante regista ed autore: Ivan Cotroneo che ai tempi collaborava con Serena Dandini, che mi chiamò e mi disse che aveva pensato a me, alla mia voce per uno spettacolo di varietà insieme a Francesco Paolantoni. Fu la mia primissima esperienza teatrale con una compagnia, con un grande attore comico al mio fianco del calibro di Francesco che ritrovai in una versione inedita rispetto a quella in cui siamo abituati a conoscerlo, forse un po più impegnata ma altrettanto esilarante. Emozioni nuove ogni sera, durante ogni replica del Jovinelli Varietà (così si chiamava lo spettacolo).
Il teatro mi insegnò ad essere più indipendente rispetto alla musica, più concentrata su di me, su come pormi in scena, e condividere il lavoro di una famiglia. E’ stata una delle esperienze più belle della mia storia, musicale e non; il primo ricordo di quel periodo è la sensazione di casa, calore e famiglia. Mi innamorai dei silenzi del teatro così come del rumore dei passi sulle tavole del palcoscenico. La grande attenzione del pubblico, diversa da quella più frivola dei concerti, mi spinse a fare inconsapevolmente un lavoro grande e profondo su me stessa, sull’uso della voce e del mio corpo rispetto a questo nuovo contesto, cosa che mi è servita molto nel mio lavoro negli anni a seguire.

Jovinelli Varietà fu uno spettacolo delizioso costruito sul concetto di varietà, ironico pieno di colori: un divo della televisione dei giorni nostri viene catapultato d’improvviso negli anni 30 e si ritrova nel dietro le quinte di una compagnia teatrale alle prese con le prove di uno spettacolo; tra lo stupore e le difficoltà nell’approccio con gli attori il protagonista alla fine riesce a mimetizzarsi in un epoca tanto distante dalla sua eppure tanto simile per certi versi, coinvolgendo nello spettacolo i suoi compagni di viaggio tra cui anche la sarta, interpretata da me, che grazie alla sua bella voce, nascosta fino a quel momento, diventava la vedette dello show con tanto di piumazze anni 20 ed abiti favolosi.

Portata a termine la mia prima tournèe da teatrante arrivò quasi subito una nuova proposta che mi face letteralmente toccare il cielo con un dito: Paolo Rossi, uno dei miei maestri di sempre venne a vedermi in un una replica di Jovinelli Varietà a Roma, all’Ambra Jovinelli; all’uscita del teatro mi aspettò insieme a sua figlia, e mi chiese di sentirci perché aveva voglia di collaborare per il suo prossimo spettacolo in progettazione ai tempi. Fu un’emozione incredibile, diversa, profonda: mi sentii scelta da un fuoriclasse come Paolo per prendere parte ad una cosa sua, io che fino a qualche mese prima non avevo mai recitato in teatro. Lui aveva deciso di prendersi cura di me, aiutarmi a diventare qualcosa di diverso, più forte del passato. Così dopo qualche mese di prove arrivò Chiamatemi Kowalsky (Il ritorno): un lungo viaggio pieno di genio ed ironia in un’Italia confusionaria, osservando gli anni trascorsi per capire come, e perché, si fosse arrivati fino a quel momento. Diversamente dall’esperienza passata perlopiù musicale e cantata, stavolta mi trovai in scena alle prese con monologhi, battute, improvvisazioni varie e pazzoidi ma sempre a mio agio, incredibilmente, senza sforzo. Il pubblico e la critica premiarono quel gran bel lavoro, durato più di cento repliche in giro per tutta Italia ed acclamato ad ogni data. Ho grandi ricordi di quel 2006, di quelli speciali che di parole adatte a raccontarli non ne esistono. Per tutto questo ho ringraziato e ringrazio ogni giorno il cielo. A seguire arrivarono altre proposte che mi lusingarono, ma in quel momento avevo in mente il mio lavoro, la musica e Syria che voleva andare avanti, forte delle belle sensazioni di cui avevo fatto il pieno grazie a Paolo.

In mente avevo un disco che non poteva essere posticipato, forse il mio preferito tra quelli che ho fatto (anche se non dovrei dirlo); un disco diverso perché io ero davvero diversa: più consapevole e perché no, matura. Un’altra me è il mio un disco speciale; ci ho lasciato dentro tutto: l’anima, il sudore, la felicità ed i dispiaceri. Guardandomi indietro non posso non pensarlo come ad uno spartiacque, o svolta che dir si voglia, nella mia carriera e ne sono molto orgogliosa. In quegli anni ho avuto modo di conoscere molte realtà diverse, musicisti brillanti.. Mi sono messa proprio a studiare e scovare il sottobosco indie della scena italiana di allora chiudendomi in quel mondo senza ascoltare praticamente nient’altro. Questa mia inclinazione così radicale ed improvvisa mi fece venire voglia di approfondire ancora di più e fare una piccola pazzia proponendomi ad un pubblico tanto distante dal mio senza troppe remore, in punta di piedi e senza volere insegnare niente a nessuno. La mia rinnovata consapevolezza di interprete mi portò in maniera naturale a scegliere dei brani già editi per cercare di riproporre, almeno in parte, l’effetto devastante che questi avevano avuto su di me cercando di dar loro linfa nuova, cercando di raccontarne le sfumature: ad accompagnarmi in questa avventura ci fu Cesare Malfatti, uno dei guru della produzione indipendente italiana nonché membro dei La Crus, che chiamai personalmente per chiedergli supporto e che decise di aiutarmi da subito abbracciando con entusiasmo il mio progetto. Ho creduto molto in Un’altra me, scegliendo le canzoni che volevo io; da La distanza e Canzone d’odio dei miei amati Mambassa a Cenere dei Marta sui Tubi e Prenditi cura di me dei Blume passando per Momenti, un diamante per me, di rara bellezza che mi arrivò quasi dal cielo: Claudia Endrigo, figlia dell’indimenticabile Sergio, un giorno mi propose di leggere dei testi di suo padre rimasti ancora inediti e scegliere qualcosa che sentissi nelle mie corde, così mi innamorai di uno di questi bellissimi scritti, lo proposi al mio produttore che lo musicò e così nacque uno dei pezzi più belli che abbia mai interpretato, e che continuerò a proporre finché canterò.

Le canzoni che scelgo di portare con me da questo disco sono:

Momenti: L’unico inedito di Un’altra me; un testo che mi fa sognare ogni volta che lo interpreto; un regalo dal cielo dal Signor Endrigo che mi ha donato un pò della sua immensa eleganza e poesia.

Canzone d’odio: Un brano energico e incazzato dei Mambassa molto apprezzato dal mio pubblico nei live. Non una semplice dichiarazione d’odio, ma anche d’amore perché i sentimenti forti spesso si assomigliano e lasciano sulla pelle gli stessi segni indelebili.

Syria

NOTE DELLA REDAZIONE:

Un’altra me è il settimo album in studio di Syria, il primo pubblicato con Sony Music Italia l’8 febbraio 2008. Un album che segna per molti versi una vera e propria svolta nella carriera della cantante romana che, grazie a questo progetto discografico curato nei minimi dettagli (e impreziosito da un ritratto dell’artista realizzato dalla pittrice Ana Bagayan e usato come copertina), ottenne ottime recensioni da parte della critica specializzata.

La tracklist ufficiale del disco nel suo formato fisico si compone di 11 cover ed un brano inedito, ma a ridosso della pubblicazione ufficiale dell’album uscirono in rete esclusivamente in formato digitale altre 3 tracce scaricabili da altrettante piattaforme di downloading: Canzone di lontananza (Valentinadorme), Oceano (Ritmo Tribale) ed un inedito scritto da Gigi Giancursi dei Perturbazione in un primo momento intitolato La Gioconda e successivamente diventato Prima che farà mattino.
Per la promozione dell’album sono stati realizzati i videoclip de La distanza per la regia di Romana Meggiolaro e di Canzone d’odio diretto invece da Cosimo Alemà. I Due video rappresentano visti in sequenza un’unica storia con protagoniste la Syria del passato e quella della svolta indie.

TRACKLIST

1 – La Distanza
2 – Prenditi cura di me
3 – Le Paure
4 – Canzone d’odio
5 – Non dimentico più
6 – Cenere
7 – L’Antidoto
8 – 4 Gocce di blu
9 – Momenti
10 – 1968
11 – Terra
12 – Il Modo migliore

PRODUZIONE ARTISTICA: Cesare Malfatti


In Copertina

Le Pagelle del critico musicale ai nuovi singoli in uscita il 19 luglio

Moreno feat. Jovine, Elettra Lamborghini e tanti, ma proprio tanti artisti emergenti nel consueto appuntamento con le recensioni dei nuovi singoli.

Sanremo 2020: le date del festival e le novità su Sanremo Giovani e Area Sanremo

Ecco le ultime novità sul Festival di Sanremo 2020, su Sanremo Giovani e Area Sanremo, emerse dopo un incontro del Sindaco con i vertici Rai.

Festival di Sanremo 2019 Top & Flop: un bagno di sangue da cui si salvano solo Ultimo, Irama e Mahmood

Torna la nostra analisi, a più di cinque mesi dalla fine del Festival di Sanremo, delle vendite dei dischi della kermesse.

Rocco Hunt addio alla musica? "Ho creato tante aspettative che non riesco a mantenere..."

Con un messaggio del rapper sulla sua pagina Instagram l'artista si sfoga con i fan e annuncia l'addio alle scene.

Macchianera Awards 2019 - Candida All Music Italia come miglior sito musicale (scheda di votazione)

Tornano come ogni anno i Macchianera Awards, i premi della rete. All Music Italia nella categoria Miglior sito musicale si è classificato al secondo posto dietro al solo Rolling Stone.

Tiziano Ferro Accetto miracoli. Ecco tutti gli autori del disco canzone per canzone

12 tracce, di cui quatto firmate dal solo Tiziano e 7 autori. Ecco chi ha composto i brani di Accetto miracoli, nuovo album di Tiziano Ferro .

Tormentone Estate 2019 - Vota tu la canzone dell'estate - Sondaggio

Come ogni anno, e mai come quest'anno, All Music Italia apre un mega sondaggio per lasciare scegliere ai nostri lettori il Tormentone Estate 2019.

Classifica dischi più venduti del 2019 - Primo semestre in vetta Ultimo, Fedez e Ligabue

Il giovane cantautore riesce ad entrare in Top 10 con tutti e tre gli album della sua discografia. Tra i risultati più deludenti Eros Ramazzotti e Alessandra Amoroso.

Da oggi in radio

Le pagelle settimanali del nostro critico musicale ai nuovi singoli in uscita

ALBUM ITALIANI IN USCITA NEL 2019

Ecco tutti i dischi in arrivo nei prossimi mesi

Interviste

Videointervista a Grido: “Non mi dimentico di ciò che è stato, ma sono attento a ciò che sta succedendo”

Come è cambiato il rap e l'hip tra gkli anni '90 e oggi? La parola a Grido, ex componente dei Gemelli Diversi, che si è raccontato nella nostra videointervista.

Videointervista a Lele Blade: “Vorrei portare una nuova dimensione nel rap campano”

Videointervista di presentazione di "Vice City", l'Ep di Lele Blade che si pone come un punto di partenza verso una nuova forma di rap campano.

Videointervista a Virginio con Live - Da "Davvero" a "Cubalibre"

La prima parte della videointervista sarà in première stasera alle 21 sul nostro canale YouTube. Virginio si esibirà anche live.

Videointervista a Santa Manu: “Nella musica il ruolo della donna è ancora difficile da affermare”

Videointervista a Santa Manu, la giovane cantautrice che, con il suo sound innovativo e testi moderni, sottolinea l'importanza della donna nella società.

Videointervista a Mietta: "Con Milano è dove mi sono persa voglio rimettermi in gioco, come ho sempre fatto..."

Nella sua lunga carriera Mietta ha cambiato spesso pelle. Mai per seguire le mode ma sempre per assecondare la sua innata curiosità musicale.

Intervista a Gianluca Capozzi: Nozze d'argento con la musica per il cantautore

Venticinque anni di carriera. Tanti successi, due Festival di Sanremo sfiorati. Ecco la nostra chiaccherata con Gianluca Capozzi.

Videointervista ai The Jab: “Tutti Manifesti? Parte da un gioco di parole, ma può significare tutto e niente!”

E' uscito "Tutti Manifesti", l'album d'esordio dei The Jab, duo composto da Alessandro De Santis e Mario Francese.

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Sanremo 2020: giovani in attesa mentre tutti parlano di "Soldi soldi soldi..."

Sanremo 2020 in alto mare. Come ben sapete durante la conferenza stampa di presentazione dei palinsesti Rai dei giorni scorsi l'Amministratore delegato Fabrizio Salini ha dichiarato che lui e la direttrice di rete, Teresa De Santis, si metteranno al lavoro sul Festival la prossima settimana. Questo ha scatenato un certo scontento da parte del sindaco della città,...

News

Alberto Urso Solo live nuovi appuntamenti in calendario ad ottobre

Napoli, Catania e Brescia sono le tre nuove date che si sono aggiunte al calendario dei live del vincitore di Amici, Alberto Urso.

Sanremo 2020: le date del festival e le novità su Sanremo Giovani e Area Sanremo

Ecco le ultime novità sul Festival di Sanremo 2020, su Sanremo Giovani e Area Sanremo, emerse dopo un incontro del Sindaco con i vertici Rai.

MIlva nel giorno del suo compleanno: "Mi piacciono Laura Pausini e Gabbani...". Ai giovani" Siate ambiziosi, rischiate!"

Gli 80 anni di Milva tra l'intervista a Il Corriere della sera e gli auguri in video dei colleghi del mondo dello spettacolo.

Machete Mixtape 4 - Marylean è il singolo per le radio ( Testo e audio )

Mentre le canzoni dell'album firmato Machete continuano a rimanere stabili in vetta alle classifiche streaming viene lanciato in radio il primo singolo, Marylean.

Mostro tour annunciate le prime date di “The Warriors Tour” (Biglietti)

Sono state annunciate le prime date di “The Warriors Tour” di Mostro, che partirà il 6 marzo 2020 dal Teatro della Concordia di Venaria Reale (TO).

Mameli: il nuovo singolo estratto da Inno è Latte di Mandorla

Nel brano, l'ex concorrente di Amici Mameli canta la fine di una storia d'amore.

Eros Ramazzotti live chiude il 18 luglio la seconda edizione di Stupinigi Sonic Park

Eros Ramazzotti Live. Si chiuderà giovedì 18 luglio con un imperdibile concerto di Eros Ramazzotti la seconda edizione di Stupinigi Sonic Park, l’evento che si.

Festival di Sanremo 2019 Top & Flop: un bagno di sangue da cui si salvano solo Ultimo, Irama e Mahmood

Torna la nostra analisi, a più di cinque mesi dalla fine del Festival di Sanremo, delle vendite dei dischi della kermesse.

Milva: Gli 80 anni di una signora artista ma anche di un’artista signora.

Milva, cittadina del mondo, artista capace di passare da repertori colti come quelli di Battiato, Brecht e Alda Merini fino alla musica pop, compie oggi 80 anni.

Concerto del Cuore di GSD Foundation: tra gli ospiti Max Pezzali, Arisa, Virginio ed Enrico Nigiotti

Arisa, Bianca Atzei, Federica Carta, Paola Iezzi, Enrico Nigiotti, The Kolors, Virginio e Max Pezzali saranno gli ospiti del Concerto del Cuore che si svolgerà il 29 settembre a Milano.

Gli Ackeejuice Rockers lanciano il brano Acquagym con Rkomi

I due produttori di musica elettronica aggiungono la collaborazione con Rkomi a quelle con Kanye West, Rick Rubin, Marracash, Mondo Marcio e Jovanotti.

Ron: nuovi appuntamenti live per “Lucio!! Il Tour”, l'omaggio a Dalla

Ron omaggia nuovamente Lucio Dalla con un tour denominato “Lucio!! Il Tour”, in cui racconta l'amico con canzoni, aneddoti, video e foto.

Amedeo Preziosi, Riccardo Dose e Awed: sonorità dance per “Che Disastro”!

"Che Disastro" è il nuovo singolo degli YouTuber Amedeo Preziosi, Riccardo Dose e Awed , firmato con Ludovico Franchitti e prodotto da Ludwig e Daniele Autore.

Rocco Hunt addio alla musica? "Ho creato tante aspettative che non riesco a mantenere..."

Con un messaggio del rapper sulla sua pagina Instagram l'artista si sfoga con i fan e annuncia l'addio alle scene.

Battiti Live 2019 - Il cast della terza tappa a Gallipoli. Benji & Fede, Dolcenera, Emis Killa e...

Dopo Vieste, Brindisi e Trani toccherà a Gallipoli ospitare il 21 luglio la quarta tappa di Battiti Live 2019.

Flash News

Salmo Playlist Summer tour - Calendario aggiornato al 14 luglio

Mostro: dopo Milano, anche la data di Roma di The Illest Show è sold out

Gazzelle: posticipata la tappa del tour estivo a Marina di Pietrasanta

Subsonica Live. Un nuovo concerto in calendario a Matera, capitale europea della cultura 2019

Tour Emis Killa. Si aggiungono due nuovi appuntamenti live

Elya Tour nuove date nel calendario estivo del cantautore

Angelica: dopo l'anteprima al Mi Ami Festival, annunciate nuove date del tour estivo

Rancore - Aggiornamenti nel calendario di Musica per Bambini Tour in estate

Rubriche

Da oggi in radio

Le Pagelle del critico musicale ai nuovi singoli in uscita il 19 luglio

Radio Date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 19 luglio

Sondaggi

Tormentone Estate 2019 - Vota tu la canzone dell'estate - Sondaggio

La mosca Tzè Tzè

La Settimana della Mosca: Cuba Libre, Tequila e altri cocktail per l'estate italiana

L'ANALISI

Eurovision 2019: i risultati di Mahmood e l'analisi delle classifiche europee di vendita!

Emergenti

dile: il peso degli errori commessi nel nuovo singolo “Giganti”

Tacoma: malinconia e consapevolezza nel singolo agrodolce “Stai Bene Così”

Giulia Mutti: uno sguardo verso ciò che ci circonda nel singolo “L'estate con me”

Anteprima Video: i Martiri raccontano l'importanza di chiedere aiuto in “Soli nel Mondo”

Millon Bwoy: fuori "QVDV", l'album che spiega come... godersi la vita!

Serena De Bari canta l'unione dei popoli nel singolo Mare e batucada

Certificazioni FIMI - Settimana 28: Ultimo, Benji & Fede, Ghali, Giordana, Caparezza e molti altri

Classifica Spotify - Settimana 28: Machete Mixtape 4 invade la Top 20

Classifiche di vendita FIMI - Settimana 28: Machete Mixtape da record conquista album e singoli

Classifica Radio Earone Settimana 28: i Thegiornalisti guidano una Top Ten quasi tutta italiana

Certificazioni Fimi - Settimana 27: Vasco Rossi e Luché negli album, nei singoli piove oro e platino per i rapper

Classifica Spotify - settimana 27: Jambo si prende il primo posto. Nella Viral irrompe Alfa

Recensioni

Africa Unite & Architorti In tempo reale - recensione

Achille Lauro 1969 - Recensione

Fiorella Mannoia Personale - Recensione

Fil Bo Riva Beautiful sadness - Recensione

Enrico Nigiotti Cenerentola e le altre storie - Recensione

Romina Falconi Biondologia - Recensione

Video

Grido Intervista Ad un passo dal sole

Lele Blade Intervista Vice City

Virginio Intervista Cubalibre - parte 1

Marco Mengoni Fuori Atlantico Tour - Prima tappa

Mietta intervista Milano è dove mi sono persa

Santa Manu Intervista Coca Cola

The Jab Intervista Tutti Manifesti

Marco Mengoni Il Re Leone il film - Red Carpet Première

Braschi Intervista Il Cuore degli Altri

Alex Polidori Intervista La voce di Spider-Man

La Zero Intervista San Lorenzo

Palla e Chiatta Intervista All Together Now