27 Marzo 2015
di Officina del talento
Condividi su:
27 Marzo 2015

Officina del Talento: ZERO ESTENSIONI NEURONALI

ØEN - Zero Estensioni Neuronali, protagonisti dell'Officina del Talento. Ascolta il singolo "La porta stretta", primo estratto dall'album ononimo della band

Condividi su:

Protagonisti questa settimana dell’Officina del Talento di All Music Italia gli ØEN – Zero Estensioni Neuronali. un ensemble che ha davvero molto da comunicare, in musica e non.

L’intervista a nostro parere fa capire molto di loro per cui una tantum salteremo la prassi biografica e lasciamo che sia Piero Ducros D’Andria a raccontarci chi sono gli ØEN – Zero Estensioni Neuronali, da questa settimana in rotazione sulla nostra emittente partner Radio Hinterland con La porta stretta!

Un caloroso benvenuto su All Music Italia agli Zero Estensioni Neuronali! Che nome impegnativo… perché lo avete scelto per presentarvi al pubblico?

ØEN – Zero Estensioni Neuronali è un progetto che nasce con l’esigenza di proporre musica fatta di citazioni, rielaborazioni e poi di “digestioni” che potessero dar vita a qualcos’altro. Qualcosa di nuovo nella continuità di un certo passato musicale con cui siamo cresciuti e da cui abbiamo attinto,sentendone disperatamente il vuoto in questi anni cosi poveri. Ironicamente il nome si riferisce proprio alla possibilità doverosa di “spegnere” il cervello e viaggiare nella “nostra” musica senza troppe preoccupazioni verso quello che facciamo, sembriamo o meno .

Il nome della band è solo un invito (personalissimo) a non preoccuparci troppo di “sembrare” noi stessi od altro, ma di diventarlo direttamente mentre lo facciamo con la musica. Prescindere dai generi senza preoccuparsene troppo. Sarà chi ascolta a doverci definire, non noi. Noi giochiamo con la musica grazie a quella fatta prima da altri. Nulla a che fare  dunque, con lo ZEN orientale, quanto semmai con un sorta di ideale encefalogramma piatto come predisposizione a qualcosa di più emotivo e meno razionale.

Quando e come nasce il vostro progetto?

L’attuale formazione (ce ne sono state altre in precedenza) appartiene a me che sono il factotum musicale ed il fondatore ed alla voce di Simone Patrizi che ne interpreta le parole, Mauro Dori invece ha collaborato al lavoro occupandosi della parte “tecnica” e tecnologica. E’ un progetto sempre aperto a nuovi musicisti. Un progetto aperto più che una band vera e propria.

No…non ci siamo conosciuti a Londra (come tanti dicono sui giornali), ma a Roma …tra locali e casualità , come persone normali.

Presentateci “La porta stretta”, il brano protagonista dell’Officina del Talento.

La porta stretta è il singolo con cui abbiamo aperto il sipario sul nostro disco. Risente di tante influenze ma con una forte impronta dance rock, come omaggio alle (secondo noi) tante cose interessanti prodotte da questo “mondo” che moltissimo ha condizionato il modo di fare musica nell’ultimo ventennio. Inoltre noi italiani storicamente siamo stati sempre molto bravi in questo genere. Volevamo toccare diversi stili e con La porta stretta siamo partiti da certa trance techno dance seppure “digerita” a modo nostro. Ne è stato realizzato anche un video clip del quale siamo davvero entusiasti.

“La porta stretta” è anche il nome del vostro primo album, disponibile dal 13 gennaio…

Un disco composto da 10 brani, composti, montati e rimontati attraverso gli anni e le esperienze che li hanno caratterizzati. Ci sono brani che vanno dal pop al rock ma che non vogliamo definire più di cosi. Non servirebbe, anzi toglierebbe curiosità e mistero, il vero elemento che in questi anni ha davvero neutralizzato la “forza” della musica.

Tutto è svelato, sezionato, analizzato, rifatto e dato in pasto ad un pubblico che non si aspetta più niente di particolare. Noi vorremmo soltanto che arrivassimo agli altri anche lentamente…ma per la musica che proponiamo, senza presunzione, senza urlare o partecipare a talent miserrimi ed illusori.

Il senso del titolo va inteso in senso squisitamente esistenziale: la vita è costituita da passaggi continui tra stati d’animo, esperienze, vissuti (spesso difficoltosi), strade sterrate e sentieri imprevisti, non calcolati né calcolabili.

Il motivo è il passaggio da una porta all’altra, da una “vita” ad un’altra, dalla inconsapevolezza totale ad una consapevolezza almeno parziale e comunque più evoluta. La “porta stretta  riflette quello che ovviamente abbiamo vissuto noi come prima come persone e come progetto poi. Se si accetta che ogni difficoltà rappresenta un’occasione evolutiva, allora bisogna “volerne” approfittare. Individuata la nostra porta stretta… la nostra difficoltà… dobbiamo “spingere” e “saltare” oltre la soglia del dolore o della paura. L’immagine della “porta stretta” è universale e l’abbiamo trovata di un appeal davvero straordinario. Forse non c’è nemmeno bisogno di spiegare altro: è un’immagine archetipa, che ci appartiene nel profondo a prescindere dalla lettura che uno voglia darne. Oltre la porta stretta c’è sempre un premio: l’aderenza a “nuovi” noi stessi per come scopriamo di essere.

Come mai lo definite “retrofuturista”?

Il “genere” è una pessima abitudine per “ingabbiare” o “definire” ciò che si fatica a lasciare libero. Non abbiamo mai scelto dischi da ascoltare per generi ma per bellezza. Alla fine forse il POP (inteso in senso largo e nobile) è solo una scusa, un pretesto, un bel calderone, una pentola abbastanza capiente per infilarci tutto dentro e nella quale stare più o meno “comodi”. Nella bollitura c’è spazio per tutto… l’importante è che sia con stile e sobrietà. Non è difficile staccarsi dalla scena “emergente” visto quello che gira.

Personalmente mi sento a mio agio con tutti i generi. Imbastardire tutto è la cosa più eccitante. La cosa a cui teniamo molto però è il concetto “Retrofuturista” (passaci il termine) che caratterizza i nostri brani. Partire da alcuni suoni e stili del passato per fonderli e reinventarli a modo nostro per arrivare a qualcosa che suoni moderno e contemporaneo . Per intenderci non siamo “Cantautori” ma eventualmente “Suonautori” (più verso l’Inghilterra che l’Italia).

Dall’album è stato estratto anche un secondo singolo, “Nell’eventualità”…

Sì e ne abbiamo realizzato un clip che accompagni il brano. E’ il brano con sonorità più “pop” e leggere dell’intero disco e rappresenta un momento di positività ed apertura verso la vita. L’eventualità è vista come occasione, l’unica possibile di accettare l’incertezza dei tempi che viviamo. E’ una reazione molto forte alle “impossibilità” quotidiane. Il clip ha già superato le 10.000 visualizzazioni, una cosa incredibile per noi, evidentemente abbiamo un gran bisogno di approccio “positivo” verso il poco che abbiamo attorno.

Quali sono le vostre fonti di ispirazione? C’è un artista o un gruppo, italiano o internazionale, a cui gli Zero Estensioni Neuronali potrebbero essere associati come stile?

Non dobbiamo essere noi a dirlo, ma chi ci ascolta. Abbiamo sentito talmente tante associazioni nei nostri confronti che sarebbe impossibile ripeterle. Ci piacciono troppe cose, davvero troppe. Posso dirti che però le nostre sonorità ripartono (e riprendono) il discorso musicale da almeno un 25ennio fa, quando qualcosa si è più o meno interrotto come raccordo tra le grandi masse e la grande musica di cui ci siamo cibati. Di più mi piacerebbe fossi tu ad individuare le fonti

Cosa c’è nel vostro futuro professionale?

Il futuro non ci interessa al momento. La strada è molto tortuosa e poco chiara. C’è molta più offerta che domanda, la musica ha perso molto potere a causa della sua industrializzazione da talent (e derivati…) e questo rende difficilissimo immaginare cosa ci sia nel futuro. Nel presente siamo sulla promozione di questo disco e sulla produzione di altri clip. Siamo dei cultori del clip come mezzo d’arte visiva. Siamo dei maniaci della materia e pensiamo possa essere un ottimo mezzo di promozione ma soprattutto di creatività. Poi le ambizioni non mancano… anzi…

Ricostruire una band per suonare live tutto il disco sarebbe meraviglioso ma suonare per una band appare davvero sempre più complicato. Intanto ci si muove in due per una riproposizione del brani in acustico (con loop vari) per mostrare ancora un’altra faccia di questo progetto.

Professionalmente le ambizioni non mancano ma è sempre meglio sostituirle con delle sane motivazioni. Nel 2007 Guido Elmi (produttore di Vasco Rossi) ci ha messo sotto contratto con la sua etichetta per poi chiuderla e salutare tutti…. Contestualmente ci ha contattato Mick Glossop (è la prima volta che lo diciamo pubblicamente) già produttore per mezza scena mondiale (tra cui Zappa, Van Morrison e Mike Oldfield) che si disse interessato alla nostra produzione attratto dal nostro lato più rock e psichedelico. Ci disse “Se vi serve un produttore io ci sono“. Girammo immediatamente ad Elmi la mail senza avere neanche una risposta…come molte altre volte successivamente.

Eravamo sotto contratto e comunque non avremmo potuto sostenere l’esborso economico per un’operazione del genere. L’ambizione dunque è lecita, ma quello che si concretizza è l’unica via possibile. L’unica ambizione sarebbe di poter avere o farsi un proprio pubblico portando la nostra musica in giro e vivere di questo invece di essere sempre considerati “Emergenti” anche in età senile. L’Italia è messa veramente malissimo. Non concede dignità se non al cantante o cantantucolo di “Successo”. Vedremo… 🙂

Piero Ducros D’Andria per ØEN Zero Estensioni Neuronali

www.facebook.com/zeroestensionineuronali
www.zeroestensionineuronali.com
info@zeroestensionineuronal.com


In Copertina

A Vent'anni da "Rosso relativo" Tiziano Ferro lancia la versione celebrativa del suo "passaporto musicale"

Tornerà nei negozi a novembre, con tanti contenuti extra, il disco d'esordio (da oltre 2 milioni e mezzo di copie vendute nel mondo) di Ferro.

Anteprima video: girato con un iPhone arriva il video di "Mutande", brano con cui Simo Veludo ha vinto Castrocaro 2021

Il video è stato girato a Torino da Federica Sirgiovanni tramite uso esclusivo di un iPhone X.

Laura Pausini annuncia il ritorno live al Campovolo. Ecco data e scaletta dell'evento speciale

Nel 2022 la cantante pubblicherà anche il suo nuovo disco di inediti e un Docu-film molto particolare diretto da Ivan Cotroneo.

Alessandra Amoroso: "Tutto accade", venti di cambiamenti senza stravolgere il passato

Ecco la recensione del nuovo album dell'artista in arrivo venerdì a distanza di 3 anni dall'ultimo progetto discografico.

Marco Mengoni annuncia il nuovo singolo "Cambia un uomo"

Il brano segue il grande successo radiofonico del brano lanciato durante l'estate, "Ma stasera".

Certificazioni FIMI settimana 41: tra gli album Deddy è platino e Mahmood è disco d'oro.

Tra i singoli continua il successo di Blanco che porta a casa altre due certificazioni.

Michele Bravi: il progetto "La Geografia del buio" si chiude con un cortometraggio e un singolo,"Cronaca di un tempo incerto"

Si chiude il cerchio del progetto La geografia del buio. L'era discografica legata al più sofferto fra i progetti musicali di Michele Bravi si conclude.

Aka 7even: dopo aver annunciato il libro "7 vite" è pronto per il singolo "6 PM"

Il brano arriverà a fine ottobre ed è stato prodotto da Cosmophonix.

Salmo: dove vedere il documentario Water World Music Festival (e quando esce)

Salmo ha annunciato un'altra grossa novità. Il prossimo 15 ottobre sarà disponibile in streaming su Amazon Prime Video il documentario Water World Music Festival. Sarà grazie.

Release date 2021: l’elenco, mese per mese, di tutti i singoli italiani in uscita

Un articolo in costante aggiornamento per scoprire giorno per giorno, tutte le nuove uscite italiane del 2021.

Ecco tutti gli ALBUM ITALIANI in uscita nel 2021 (Articolo in continuo aggiornamento)

Grande attesa per il ritorno di Laura Pausini, dei Maneskin e il debutto di Tommaso Paradiso. Cosa ci aspetta nel 2021 discografico?.

SPECIALE AMICI 21

Le puntate, i protagonisti, gli inediti

SPECIALE X FACTOR 2021

Le puntate, i protagonisti, gli inediti

Interviste

Intervista a Luv! giovanissima cantautrice e violinista sarda reduce dal lancio di "Maledetta"

Reduce dal lancio del singolo "Maledetta" abbiamo contattato l'artista per farci raccontare la sua musica.

Videointervista a Alessandra Amoroso: "In Tutto Accade ci sono tutte le mie anime"

"Tutto accade"è un album in cui le due metà di Alessandra si incontrano e trovano il perfetto equilibrio tra loro, l'una indispensabile all'altra.

Videointervista a Mario Venuti: il racconto di come ha contaminato la melodia italiana con ritmi latino americani in "Tropitalia"

Un disco con 12 brani della musica italiana, molto diversi tra loro, che prende nuova vita nelle mani del cantautore.

Intervista a Barreca "la musica continua a salvarmi la vita, cantare per me è stata sempre un'esigenza della mia anima"

"mi piacerebbe collaborare con artisti del calibro di Samuele Bersani e Niccolò Fabi, loro hanno la capacità di farmi commuovere ad ogni live e di descrivere in maniera totalizzante la realtà nei loro brani".

Area Sanremo 2021: intervista senza filtri al presidente della Commissione, Franco Zanetti

Sono aperte le iscrizioni ad Area Sanremo 2021. Quest'anno in Commissione, per la sesta volta, ci sarà Franco Zanetti.

Intervista a blame e Yanomi: "Karma è per tutte le persone che, come me, hanno avuto grandi delusioni dagli altri"

"K a r m a Vol1" è il singolo di debutto di blame in collaborazione con Yanomi.

Intervista a Mèsa: le canzoni di Romantica raccontano una storia d'amore

Nella nostra intervista l'artista commenta le 8 canzoni che compongono il suo secondo disco d'inediti.

Intervista a Blind: "Popolari parla della mia storia"

Lo scorso 17 settembre è uscito su tutte le piattaforme di streaming e negli online store Popolari, il nuovo singolo di Blind prodotto da Santos.

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Concerti in Italia: Green pass inutile? Per salvare la cultura si prenda una decisione subito... i Live club in Italia cadono come mosche!

Concerti in Italia. Mentre nel resto d'Europa (e del mondo) tutto riapre in Italia la situazione non accenna a sbloccarsi e, almeno fino al 30 settembre, il governo non prenderà decisioni in merito. A quanto pare nemmeno il Green pass è riuscito a convincere chi ci governa... almeno per quel che riguarda la musica visto...

News

Amici di Maria De Filippi risponde alle polemiche sulla presunta censura di "Malafemmena": "Saremmo censori e cretini?"

La notizia polemica è rimbalzata per giorni senza che nessuno si sia preso la briga di guardare la puntata.

Vasco Rossi parla del nuovo album, "Siamo qui", a RTL 102.5: "La mia vita priva di senso senza i concerti!"

Il cantautore ha parlato del suo nuovo singolo, del disco, di live e anche della sua prima esperienza come fondatore di una radio libera.

Premio Bianca D'Aponte 2021: Mannarino e Cristina Donà tra gli ospiti della finale

A Peppino Di Capri il premio alla carriera della città di Aversa.

A Vent'anni da "Rosso relativo" Tiziano Ferro lancia la versione celebrativa del suo "passaporto musicale"

Tornerà nei negozi a novembre, con tanti contenuti extra, il disco d'esordio (da oltre 2 milioni e mezzo di copie vendute nel mondo) di Ferro.

Laura Pausini annuncia il ritorno live al Campovolo. Ecco data e scaletta dell'evento speciale

Nel 2022 la cantante pubblicherà anche il suo nuovo disco di inediti e un Docu-film molto particolare diretto da Ivan Cotroneo.

Marco Mengoni annuncia il nuovo singolo "Cambia un uomo"

Il brano segue il grande successo radiofonico del brano lanciato durante l'estate, "Ma stasera".

Alessandra Amoroso raccontata dagli autori del nuovo disco, "Tutto accade"

Federica Abbate, Ketra, Virginio, Cheope, Giordana Angi, Roberto Casalino e molti altri. Abbiamo chiesto loro di parlarci di Alessandra!.

Michele Bravi: il progetto "La Geografia del buio" si chiude con un cortometraggio e un singolo,"Cronaca di un tempo incerto"

Si chiude il cerchio del progetto La geografia del buio. L'era discografica legata al più sofferto fra i progetti musicali di Michele Bravi si conclude.

"Discover" è il primo disco di cover di Zuccero. Ecco la tracklist e gli artisti coinvolti

Il progetto uscirà in diverse versioni e vedrà coinvolte tre Special guest.

Aka 7even: dopo aver annunciato il libro "7 vite" è pronto per il singolo "6 PM"

Il brano arriverà a fine ottobre ed è stato prodotto da Cosmophonix.

Alessandra Amoroso... "Tutto accade": 14 canzoni, 20 autori e tre produttori per il nuovo album

14 canzoni, 19a autori coinvolti (20 con la stessa Alessandra", 3 produttori e un direttore musicale. Ecco "Tutto accade".

Saverio Grandi lancia contemporaneamente album e nuovo singolo

Il 22 ottobre fuori "L'amore crede l'amore può" contenuto in "Segnali di fumo".

Alessandra Amoroso: il suo percorso da Amici a San Siro, collezionando record e ritrovando se stessa

#AmorosoDay step 1... una giornata all'insegna della musica di Alessandra Amoroso in attesa dell'uscita, il 22 ottobre, del nuovo album.

Amici di Maria De Filippi: il riassunto della quinta puntata in onda domenica 17 ottobre: Ermal Meta chiamato a dare i voti

Il cantautore è chiamato giudicare una speciale sfida disciplinare dei cantante sulle cover.

Federico Rossi... in arrivo il nuovo singolo in featuring con Ana Mena?

La star spagnola dopo i duetti con Fred De Palma e Rocco Hunt e pronta ad una nuova collaborazione.

News
dalla discografia

Rubriche

Pagelle Nuovi singoli

Pagelle Singoli in Uscita Venerdi 15 Ottobre... Vasco Rossi, Grignani, Ultimo e tanti emergenti

Radio Date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 15 ottobre

radio date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 24 settembre

Testo&Contesto

Testo & Contesto: Blanco "Blu celeste", una storia raccontata come se tutti noi ne fossimo stati testimoni.

L'ANALISI

Eurovision Song Contest 2021: la guida e i video delle 39 canzoni in gara. Parte 4 di 4

W la Mamma

Caro Povia, in merito al tuo post sul ddl zan, facciamo due riflessioni? io, te e mio figlio...

SOS Musica Spettacolo

Bando Scena Unita per i lavoratori dello spettacolo. Al via le domande, ecco termini e scadenze

La mosca Tzè Tzè

Buon compleanno al Maestro Franco Battiato, colonna sonora della mia infanzia

Emergenti

Peejay lancia "Che spettacolo", un brano dedicato a chi è fragile in amore

Anteprima video: girato con un iPhone arriva il video di "Mutande", brano con cui Simo Veludo ha vinto Castrocaro 2021

Konti Flowerchild... un'esplosione di positività nel nuovo singolo, "Arancione"

Fuori il video di "Vieni e abbraccia il sole", nuovo singolo di Barbara Bert con Gianni Donzelli degli Audio 2

Wasi si presenta al pubblico con l'album “Artista Sconosciuto”

Uno stile più urban in "Per tutte le volte", nuovo singolo di Matteo Sica

Hostile: fuori il nuovo singolo "Natante" con un video di Roberto "Rup" Paolini

Banadisa: un sound fatto di cumbia elettronica e surrealismo polesano nell'album "Suerte"

Torna la dance pura con "Libertà" il nuovo singolo di Robie C.

Certificazioni FIMI settimana 41: tra gli album Deddy è platino e Mahmood è disco d'oro.

Classifica Spotify 41: Salmo ancora primo ma Blanco resiste meglio. La colonna sonora di "Squid game" conquista la viral!

Classifica di vendita FIMI album & vinili settimana 41: ri-debutto sul podio per Deddy

Classifica di vendita FIMI Singoli settimana 41: Salmo resta in vetta, i Måneskin si fermano alla #6

Classifica Radio Earone settimana 41: Negramaro sempre sul podio, Elodie sale e Salmo è la più alta new entry della settimana

Certificazioni FIMI settimana 40: disco d'oro in una settimana per Salmo. 4 nuovi traguardi per Blanco

Recensioni

Alessandra Amoroso: "Tutto accade", venti di cambiamenti senza stravolgere il passato

Anna Tatangelo – Anna Zero ed è subito scoop: La Tatangelo si è rifatta tutta… in musica!

Sangiovanni: l’ennesima rivelazione trovata da Maria De Filippi

Coma_Cose – Nostralgia… perché anche la nostalgia nel loro mondo cambia aspetto.

Annalisa: "Nuda Dieci"... una riedizione che riscalda l'atmosfera?

Malika Ayane: “Malifesto” il racconto perfetto di come la vita

Video

Alessandra Amoroso Tutto accade... in un'intervista

Mannarino intervista sul nuovo album "V"

Seat Music Awards 2021 intervista a Diodato

Seat Music Awards 2021 intervista a Irama

Seat Music Awards 2021 intervista a Francesco Gabbani

Seat Music Awards 2021 intervista a Dj Matrix

Seat Music Awards 2021 intervista a Alessandra Amoroso

Seat Music Awards 2021 intervista a Aka 7even

Seat Music Awards 2021 intervista a Orietta Berti

Intervista Loredana Errore C'è vita in attesa del tour

Intervista a Silvia Salemi da I sogni nella tasche a Raffaella Carrà

Fabio Rovazzi La Mia felicità