29 Maggio 2014
di Officina del talento
Condividi su:
29 Maggio 2014

EMERGENTI: I MAD SHEPHERD

Questa settimana nello spazio emergenti "L'Officina del Talento": i Mad Shepherd!

Condividi su:

I Mad Shepherd sono un’alternative rock band di Roma. Con il loro beat incalzante, il suono duro e diretto della loro musica e la tensione emotiva dei testi trasformano lo stile rock contemporaneo in un intenso ed esplosivo show.

Dopo due EP registrati tra il 2009 e il 2012, un brano incluso nella compilation “Riot on sunset vol.22” della 272 Records (Los Angeles), la selezione degli speaker di Radio Rock (FM 106.6) per “Festivàl” e la finale del Contest “Suona i Foo Fighters e sali sul palco del Rock in Idrho” organizzato da Sony Music, sono entrati in studio nel luglio 2013 per la produzione del loro primo LP.

L’album d’esordio “Monarch“, che vede la luce grazie alla co-produzione di Walter Babbini (Zucchero, Morricone, Negrita), che ha registrato e missato l’album presso i Revolver Studios di Guidonia (Roma) e con alla batteria l’ospite d’eccezione, Valter Sacripanti (Frankie Hi Energy, Massimo Varini), ha acquistato ulteriore valore grazie al mastering di Howie Weinberg (Oltre 200 dischi d’oro prodotti con artisti come Muse, Metallica, Deftones) realizzato presso il suo Howie Weinberg Mastering studio di Los Angeles.

La formazione dei Mad Shepherd è la seguente:
Stefano Di Pietro – Voce
Salvatore Dragone – Chitarre
Francesco Leone – Basso e cori
Marco Fiorenza – Batteria

MadShepherd2

Monarch è il brano che abbiamo scelto di presentarvi e che da venerdì verrà trasmesso per una settimane, due volte al giorno, dalla nostra emittente partner Radio Hinterland. Per chi volesse approfondire la sua conoscenza ecco il link della loro pagina ufficiale Facebook.

L’INTERVISTA

Italiani, di Roma, ma artisticamente “inglesi”. O americani che dir si voglia. Chi sono i Mad Shepherd? Il nome è scelto solo perché “fa figo” come direbbero da qualche parte o c’è un’altra motivazione dietro?

Dici che il nostro nome “fa figo”!? beh allora vuol dire che funziona! A parte gli scherzi è stato una scelta un po’ causale che poi si è armonizzata perfettamente con il concept che stava nascendo man mano che scrivevamo i pezzi dell’album. Il pastore matto è un personaggio immaginario, una specie di nuovo fool shakespeariano che nella sua follia dice la verità! Direi che incarna anche la natura del gruppo un po’ folle, un po’ ironica ma allo stesso tempo, strano a dirsi, profondamente seria.

Il rock in Italia spesso viene associato a figure nazionalpopolari che hanno l’esigenza di mischiarlo al pop per arrivare alla massa. Eppure la scena underground pullula di progetti che il rock lo fanno per davvero, nudo e crudo. Voi ci rientrate a pieno titolo, avendo tra l’altro partecipato a svariati eventi live legati al genere. Qual è secondo voi lo spazio del rock in Italia? E’ davvero così difficile vivere di rock in questo paese?

Diciamo che il panorama musicale italiano è spesso molto “provinciale” come tutte le realtà lontane da centri nevralgici di produzione culturale e discografica. Certo questo fa di noi magari anche un gruppo rock provinciale non lo nego e anzi ce ne rendiamo conto e cerchiamo di migliorare e aprirci sempre ad una realtà internazionale. Ci sono giovani che soprattutto negli ultimi anni sono potuti crescere respirando a pieni polmoni musica proveniente dalla discografia internazionale, sentendo solo musica in inglese o in tedesco o islandese. Stefano (cantante) per esempio è vissuto anche per lunghi periodi in America e quindi ha visto anche con i suoi occhi contesti molto diversi. L’industria discografica italiana però sembra non cercare stimoli dall’esterno, chiudersi a riccio in ciò che vende tra le nostre quattro mura domestiche e comunque riproporre prodotti discografici che hanno tra le maggiori influenze solo gruppi autoctoni con una spruzzata del fenomeno internazionale del momento. E quello funziona e vende, almeno per un po’, il resto muore nelle cantine. Questo è triste oltre che stupido, perché chiaramente non punta al lungo periodo e non aspira a mercati freschi come possono essere, non solo quello americano o inglese in cui c’è una concorrenza fortissima, ma realtà come l’Australia, il Canada, il Brasile, la Germania, l’Est Europa in cui di rock se ne produce e ascolta tanto e non è detto che un po’ di questo non possa venire dal nostro Paese. Pensare che un gruppo possa vivere di musica facendo solo tour in Italia è una triste realtà italiana e certo si tratta di un’anomalia. Noi continuiamo a sperare che qualcosa cambi e ci capita ogni tanto d’incontrare persone che credono nel nostro progetto e che la vedono come noi. Bisognerebbe fare sistema, quella probabilmente è l’unica strada per “uscire” sia in Italia e poi anche all’estero. Creare una scena musicale rock fatta di musicisti, professionisti del settore e ascoltatori di musica che non punti ad una serata riuscita ma a qualcosa di più grande.

Quali sono i vostri punti di riferimento musicali, le vostre fonti di ispirazioni?

Diciamo che sono abbastanza eterogenee ma abbiamo alcuni mostri sacri che secondo noi sono tra i pochi che riescono veramente a scrivere musica originale oggi e molti altri sono delle riproduzioni più o meno originali ispirati da questi, tutti gruppi che hanno una certa maturità artistica ma che hanno cominciato a scrivere capolavori anche molto giovani. Gruppi come i Queens of the stone Age, i Foo Fighters, Nine Inch Nails, A Perfect Circle, Deftones, cantanti e autori come Mike Patton, Chris Cornell, Corey Taylor, Dave Grohl, Myles Kennedy, Eddie Vedder, Mark Lanegan. Delle cose uscite da poco in ambito rock c’è poco di veramente interessante, qualcosa nell’ambito metalcore o elettro-rock, ma suonano sempre molto pop, diciamo nel filone Linkin Park, ma non veramente degno di nota come quello che producono questi gruppi ormai sulla scena da più di 20-30 anni.

Il singolo che ci presentate, “Monarch”, dà anche il titolo al vostro primo album, di cui è possibile ascoltare alcune anteprime su Soundcloud. Parlateci del pezzo e di come è nato il vostro progetto discografico omonimo.

La storia del video, che racconta molto bene il testo della canzone, si svolge in una metropoli post-moderna. Questo scenario rappresenta la società in cui viviamo. “Monarch” è una tecnica di “controllo mentale” inventata dalla C.I.A. per controllare e addestrare gli agenti attraverso l’ipnosi, essa rappresenta la metafora della società contemporanea in cui sembra essere finito il momento del dialogo e si è spinti solo ad una comunicazione di massa volta a vendere di tutto: un voto, un’idea o anche un sentimento. La traccia racconta la liberazione del protagonista dal controllo mentale da parte del “villain” che ne ha fatto un suo schiavo. Il protagonista sotto controllo mentale (Stefano) serve al cattivo perché la sua musica è uno strumento che gli è utile per spingere il pubblico ad omologarsi e ad accettare passivamente il suo volere. Il personaggio alla fine del video si libera e incita gli altri a combattere. Direi che, come in un po’ tutto l’album, si racconta la società così come la vediamo noi, ma il tutto è soprattutto incentrato ad una reazione, non alla rinuncia passiva che spesso caratterizzava parte dell’alternative anni ’90 o anche il post-rock o indie degli ultimi anni, ma una spinta a cambiare le cose o anche a cambiare solo la propria vita.

Il video del brano, uscito da pochi giorni, strizza anch’esso l’occhio all’estero. Chi lo ha ideato e progettato? Ciò che ci ha più colpito è la presenza di uomini senza volto. Una scelta stilistica o c’è un legame con il testo del brano?

L’idea era quella di Stefano (cantante) che ha dato delle linee guida basate sul testo che ha scritto, al regista Stefano Poletti, che ha interpretato il concept in maniera anche personale essendosi appassionato molto alla canzone e alla tematica. Gli uomini senza volto rappresentano gli uomini tutti uguali che la società così strutturata tende a creare; uomini che perdono il loro volto, la loro caratteristica di umanità e soprattutto di identità personale e irripetibile.

Come vi vedete nel futuro? Quali sono gli obiettivi a breve e lungo termine dei Mad Shepherd?

Ci vediamo chiaramente in cantina a piangere!!! No, dai speriamo di uscire ogni tanto! Allora per ora suonare, suonare e anche suonare. Abbiamo delle date a brevissimo in Calabria un mini-tour di tre date: 30, 31 Maggio in elettrico e 1 Giugno in unplugged. Poi il 7 Giugno suoneremo al Roma 70 Festival. Poi stiamo partecipando ad un paio di contest tra cui quello per Rock in Roma, quindi incrociamo tutti le dita! Stiamo inoltre definendo alcune serate per luglio e poi un piccolo tour in piena estate che terminerà con il Frogstock festival, un’importante palcoscenico che non vediamo l’ora di calcare, a fine Agosto. Aspettiamo qualche conferma per comunicare ufficialmente le altre date.


In Copertina

Alex Baroni: Una voce come poche, rimasta con noi troppo poco.

Il critico musicale di All Music Italia rende omaggio all'artista scomparso il 13 Aprile del 2002.

Questa sera, 13 aprile, il giovane cantautore Cioffi in un live esclusivo per All Music Italia

Dopo aver pubblicato i singoli "Anima fragile", "Fuoco d'artificio" e "Laura", in attesa del nuovo singolo un mini live con band.

Sanremo 2021: ecco il perché, e i numeri, per cui il Festival di Amadeus è il successo più grande degli ultimi dieci anni

Le canzoni di Sanremo 2021 occupano già il quarto posto nella classifica dal 2010 ad oggi.

Anteprima Video: una richiesta d’aiuto verso qualcuno che non vuole ascoltare nel nuovo singolo di Zueno “Le Chiavi Di Casa”

Lo scorso 23 marzo è uscito il nuovo singolo di Zueno Le Chiavi Di Casa, prodotto da Zibba. Il videoclip è in anteprima su All Music Italia.

Certificazioni FIMI settimana 14: continua il successo dei brani di Sanremo 2021 e Sangiovanni è disco di platino

Il Sanremo di Amadeus continua a confermarsi un successo dal punto di vista musicale.

X Factor 2021: Marco Maccarini conferma "Ci sono stati contatti con la produzione"

Tutto procede per la nuova edizione del Talent show Sky che, negli scorsi giorni, ha lanciato delle masterclass.

Classifica Spotify Settimana #14: Madame è prima... in Top 10 anche due brani di Amici 20

Voce di Madame stabile in vetta alla Classifica Spotify Top 50 davanti a Colapesce e Dimartino. Sul podio per la prima volta Sangiovanni.

Marzo 2021 Top e Flop: Sanremo 2021 e Fedez al top, crollano B3N e Mr.Rain

Il mese di marzo 2021 ha fornito numerosi spunti di riflessione anche grazie al Festival di Sanremo. Ecco la nostra analisi tra top e flop.

Testo & ConTesto: Laura Pausini Io sì. Il Prof di latino analizza il testo della canzone italiana candidata agli Oscar 2021

Una canzone semplice al servizio del film. Poche parole che parlano di "attenzione", la vera essenza dell'amore. Ce lo spiega il Prof di latino. .

Release date 2021: l’elenco, mese per mese, di tutti i singoli italiani in uscita

Un articolo in costante aggiornamento per scoprire giorno per giorno, tutte le nuove uscite italiane del 2021.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale

ALBUM IN USCITA 2021

Articolo in continuo aggiornamento...

Interviste

Videointervista a Skioffi: “Non penso che Amici abbia influito troppo nella mia musica”

A un anno dalla sua partecipazione ad Amici, Skioffi torna con un nuovo progetto discografico, un Ep di 7 tracce intitolato Alice.

Videointervista a Mobrici: “Ora sono più libero di esplorare mondi diversi.”

E' uscito il nuovo singolo di Mobrici TVB. Con questo brano, che arriva a un mese dal precedente 20100, prosegue il percorso solista dell'artista per anni leader dei Canova.

Videointervista a Max Gazzè: “La musica è il nostro gioco preferito ed è la cosa per cui alzarsi ogni mattina”

E' uscito il nuovo album di Max Gazzè La Matematica dei Rami, a cui il cantautore romano ha lavorato insieme alla Magical Mystery Band.

Videointervista a Random: “Colui che crede in se stesso vive coi piedi fortemente poggiati sulle nuvole”

E' uscito il nuovo album di Random Nuvole, che arriva a un mese dalla sua partecipazione al Festival di Sanremo con il singolo Torno a Te. .

Videointervista a Virginio: “Rimani parla di me, è vita vera!”

E' uscito il nuovo singolo di Virginio, "Rimani". Un brano in cui il cantautore torna alle origini dopo alcuni pezzi più sperimentali.

Videointervista ai Tazenda: “Per noi questo disco rappresenta il futuro.”

E' uscito il nuovo album dei Tazenda Antìstasis, il primo di inediti con la voce di Nicola Nite che nel 2013 ha sostituito Beppe Dettori. .

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Nel giorno del suo compleanno i due momenti in cui Gianluca Grignani ha infranto le regole della musica in tv

Oggi Gianluca Grignani, uno degli artisti più carismatici, talentuosi e ribelli che il panorama musicale abbia mai conosciuto, compie gli anni. Oltre alla Top 10 dei suoi brani redatta dal nostro critico musicale, Fabio Fiume (che potete trovare qui) ho deciso di riportare alla mente due episodi che, a mio avviso, hanno fatto la storia...

News

Max Casacci: la battaglia per la salvaguardia dell'ambiente prosegue con “The Queen”, brano cantato dalle api

Dopo il riscontro più che positivo ottenuto dal progetto Earthphonia, il viaggio di Max Casacci prosegue con il terzo singolo The Queen.

Mameli nel nuovo singolo, "Non cambi mai", coinvolge Blind e Nashley

Un singolare trio per il nuovo brano del cantautore lanciato da Amici di Maria De Filippi.

Emanuele Aloia il primo singolo da "Sindrome di Stendhal" è il brano con più citazioni in assoluto

Il singolo arriva dopo il successo di "Girasoli", "Il Bacio di Klimt" e "L'Urlo di Munch".

Paola Gallo hackerato il profilo della nota conduttrice radiofonica e blogger

Il furto di identità, con grave danno d'immagine, risale al 15 febbraio scorso.

IL VOLO Tribute to ENNIO MORRICONE riapre l'Arena di Verona il 5 giugno prossimo

Il tempio della musica riapre con un evento del trio di fama mondiale e un omaggio ad uno dei più grandi compositore italiano.

Alex Baroni: Una voce come poche, rimasta con noi troppo poco.

Il critico musicale di All Music Italia rende omaggio all'artista scomparso il 13 Aprile del 2002.

Bauli in piazza: con Warner Chappell Music Italiana nascono le magliette a sostegno dell'iniziativa da parte di Nannini, Ligabue e Pelù

Tre t-shirt, tre diverse frasi significative del repertorio dei tre artisti. Ecco come acquistarle.

ICON808: fuori “No Stick”, il primo singolo dei due producer con Nicola Siciliano, Nitro e Braco

No Stick feat. Nicola Siciliano, Nitro e Braco è il nuovo singolo del duo di producer ICON808 formato da Marco Salvaderi e Lorenzo Santarelli.

Sanremo 2021: ecco il perché, e i numeri, per cui il Festival di Amadeus è il successo più grande degli ultimi dieci anni

Le canzoni di Sanremo 2021 occupano già il quarto posto nella classifica dal 2010 ad oggi.

Skioffi: il racconto dell'Ep “Alice” track by track

E' uscito il nuovo progetto discografico di Skioffi Alice, un Ep che arriva a un anno dalla sua controversa partecipazione ad Amici.

Ligabue: a causa dell'emergenza sanitaria il tour “Europe” è rinviato al 2022. Ecco le nuove date

A causa del perdurare dell’emergenza sanitaria e alla luce delle vigenti disposizioni ministeriali, il tour Europe di Ligabue è rinviato al 2022.

Annalisa: a dicembre il tour “Nuda10Club” e lo speciale “Party Sulla Luna”

Prenderà il via a dicembre la nuova tournèe di Annalisa Nuda10Club, che comprenderà anche lo speciale Party sulla luna, originariamente previsto per il 5 maggio.

News
dalla discografia

Rubriche

radio date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 9 aprile

La mosca Tzè Tzè

Buon compleanno al Maestro Franco Battiato, colonna sonora della mia infanzia

Testo&Contesto

Testo & ConTesto: Laura Pausini Io sì. Il Prof di latino analizza il testo della canzone italiana candidata agli Oscar 2021

W la Mamma

Festa della musica, sì, ma se la facciamo #senzaMusica, chi se ne accorge?

A tutto pop

A TUTTO POP #47: TONY MAIELLO, GIUNI RUSSO e TAGLIA 42. Aneddoti e curiosità sulle canzoni

A-V Indie

IL TEATRO DEGLI ORRORI (V di Venezia)

Emergenti

Questa sera, 13 aprile, il giovane cantautore Cioffi in un live esclusivo per All Music Italia

Anteprima Video: una richiesta d’aiuto verso qualcuno che non vuole ascoltare nel nuovo singolo di Zueno “Le Chiavi Di Casa”

Opposite: la difficoltà di un rapporto a due nel nuovo singolo “Narghilè”

i Les Enfants hanno lanciato il singolo "Resta con me"

Valeria Altobelli conquista l’Albania con il brano “Anima semplice”

Manfredi si mette a nudo nell'album d'esordio “Kintsugi”

Serena de Bari: due mondi opposti si scontrano nel nuovo singolo “Love Affair”

Ragazzino: sentimenti, emozioni e stati d’animo nel nuovo singolo “La Colpa è Tutta Tua”

Frambo: dopo “Guerra” in arrivo il nuovo singolo “Tour Eiffel”

Certificazioni FIMI settimana 14: continua il successo dei brani di Sanremo 2021 e Sangiovanni è disco di platino

Classifica Spotify Settimana #14: Madame è prima... in Top 10 anche due brani di Amici 20

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #14: colpo a sorpresa di Madame, ora in testa tra gli album

Classifica Radio Settimana #14: pokerissimo per Colapesce e Dimartino. Sul podio La Rappresentante di Lista

Certificazioni FIMI settimana #13: Il disco dei Maneskin è ora e arrivano tre nuove certificazioni per i singoli di Sanremo 2021

Classifica Spotify Settimana #13: Madame guida davanti a Colapesce e Dimartino e Maneskin

Recensioni

Annalisa: "Nuda Dieci"... una riedizione che riscalda l'atmosfera?

Malika Ayane: “Malifesto” il racconto perfetto di come la vita

Maneskin – Il Teatro dell'Ira... da cui fuoriesce tutta l'ira ma non solo

Ermal Meta - Tribù Urbana - Recensione del nuovo album del cantautore

La Rappresentante di lista - My Mamma - Recensione

Michele Bravi: La Geografia del Buio e lo sforzo immane di provare a squarciarlo.

Video

Cioffi live in esclusiva per All Music Italia

J-Ax svela: “Ho avuto il COVID e mi sono sentito abbandonato dallo stato...”

Max Gazzè Intervista La matematica dei rami

Mobrici Intervista 20100 e TVB

Virginio Intervista Rimani

Random Intervista Nuvole

Tazenda Intervista Antìstasis

Malika Ayane Intervista Malifesto

Tommaso Zorzi Bocca di Rosa al Maurizio Costanzo Show

Febo Giorgio Pasotti Intervista Fino In Fondo

Aiello Intervista Meridionale

Colapesce Dimartino Musica leggerissima L'esilarante appello per Sanremo 2021