5 Febbraio 2018
Condividi su:
5 Febbraio 2018

L’ANALISI: SANREMO GIOVANI lancia ancora talenti?

Sanremo Giovani: negli anni '80 e '90 la sezione Nuove Proposte di Sanremo ha lanciato tantissimi big della musica italiana. É ancora così?

Condividi su:

Dalla sua istituzione nel 1984, la sezione Nuove Proposte del Festival di Sanremo ha costituito il trampolino di lancio di numerosi futuri big della musica italiana. a è ancora così per Sanremo Giovani?

L’albo d’oro di questa categoria annovera pesi massimi del calibro di Eros Ramazzotti (primo vincitore nel 1984), Michele Zarrillo (1987), Mietta (1989), Marco Masini (1990), Paolo Vallesi (1991), Laura Pausini (1993), i Neri per Caso (1995), Syria (1996), Paola e Chiara (1997). Tutti questi artisti hanno visto la loro carriera cominciare sul palco dell’Ariston, e a prescindere da come è proseguito il loro percorso artistico devono al loro passaggio in terra sanremese una buona fetta del loro successo.

Negli ultimi anni si è però fatta strada, sia fra gli addetti ai lavori che nel general public, l’idea che Sanremo non sia più in grado di lanciare talenti come negli anni ’80 e ’90 – un po’ per l’avvento dei talent show, i quali in qualche modo hanno assunto la funzione di “trampolino di lancio” che una volta aveva Sanremo, ma anche a causa del crescente disamore fra le fasce più giovani della popolazione e la più importante rassegna musicale italiana. Ma è veramente così?

Per questo capitolo della mia indagine sono andato ad occuparmi delle edizioni dal 1999 in poi, dividendo arbitrariamente i cantanti in tre categorie:

  1. coloro i quali si siano affermati come “BIG” a pieno titolo della musica italiana, tramite successivi ritorni a Sanremo o meno;
  2. coloro i quali siano riusciti a tornare a Sanremo, sia nella categoria Big/Campioni che in quella Nuove Proposte/Giovani;
  3. coloro i quali siano riusciti ad emergere in qualche modo al di là della kermesse dei fiori (lista che comunque è estremamente soggettiva ed “aperta” a ulteriori correzioni ed interpretazioni.

In arancione sono evidenziati i vincitori di ogni edizione.

festival di sanremo, nuove proposte

La scelta di iniziare dal 1999 non è casuale, ma corrisponde alla rifondazione della categoria per opera di Fabio Fazio dopo che nel 1998 il regolamento era stato modificato, tra mille polemiche, per consentire la vittoria nella sezione Campioni della “giovane” Annalisa Minetti (dopo che nei tre anni precedenti c’era stata una sorta di “promozione” dei primi classificati Giovani nella sezione Campioni dell’anno successivo).

In quel 1999 si afferma con Oggi sono io il cantautore romano Alex Britti, che capitalizzerà sulla sua vittoria con diversi tormentoni nel biennio successivo (Mi piaci, La vasca, Una su un milione solo per citarne alcuni) e quattro ulteriori partecipazioni al Festival. L’anno seguente debuttano i Tiromancino, sulla breccia per buona parte degli anni duemila, mentre la vincitrice Jenny B torna alla sua carriera di vocalist dopo una breve comparsa nella sezione Campioni l’anno seguente. I primi due festival di Fazio hanno comunque il merito di lanciare un buon numero di artisti destinati a durare: torneranno a Sanremo Daniele Groff (nell’edizione 2004, boicottata dalle major discografiche), Leda Battisti, i Quintorigo, Andrea Mirò (anche come direttrice d’orchestra, soprattutto per il compagno Enrico Ruggeri) e Fabrizio Moro, che troverà il definitivo successo con la sua seconda partecipazione. Arianna – soprattutto – e Marjorie Biondo troveranno la loro strada nelle colonne sonore italiane per i film della Disney, mentre Irene Lamedica sarà conosciuta al pubblico come una degli speakers preminenti di Radio Deejay.

L’edizione 2001, condotta da Raffaella Carrà, corona il successo dei giovanissimi Gazosa prodotti dalla Sugar di Caterina Caselli: torneranno a Sanremo anche l’anno seguente, stavolta fra i Campioni, per poi sciogliersi definitivamente nel 2003. Avranno più fortuna Paolo Meneguzzi e Francesco Renga, entrambi con molteplici ritorni a Sanremo e centinaia di migliaia di copie vendute: Meneguzzi rappresenterà anche la Svizzera, sua patria natale, all’edizione 2008 dell’Eurovision Song Contest dove per un pelo non abbiamo invece avuto in gara per la Bulgaria Gianni Fiorellino (ai piedi del podio nei Festival 2002 e 2003). Roberto Angelini sarà ricordato per Gattomatto – tormentone estivo del 2003 – mentre Francesco Boccia, in gara a Sanremo in coppia con la quindicenne Giada Caliendo, si prenderà la rivincita per il suo secondo posto ben quattordici anni dopo firmando per Il Volo le liriche di Grande Amore.

Gli anni più bui per le Nuove Proposte sono i due seguenti, con Anna Tatangelo (2002) e Dolcenera (2003) – entrambe vincitrici – le proverbiali eccezioni a confermare la regola. Di Gianni Fiorellino abbiamo già detto, alcuni provano la strada dei talent (in particolare Verdiana Zangaro, quarta ad Amici 12 e poi membro della girlband Le DEVA) mentre Elsa Lila tornerà nella sua patria natale, arrivando a condurre il Festivali i Këngës selezione nazionale albanese per l’Eurovision e poi diventando giudice nella quarta edizione di The Voice of Albania.

Saltata l’edizione 2004, dove a causa dell’assenza delle case discografiche tornò per la prima volta dopo più di vent’anni la formula del girone unico, la sezione Giovani del 2005 celebra i prodromi del successo di due band popolarissime come Modà e Negramaro – a onor del vero, entrambe eliminate al primo step della competizione, mentre la vincitrice Laura Bono avrà successo in Finlandia e poi sostituirà Simonetta Spiri nella formazione definitiva delle summenzionate DEVA. L’anno successivo vede la partecipazione di Simone Cristicchi, battuto al filo di lana da Riccardo Maffoni e ripagato con gli interessi dalla vittoria nella sezione Campioni l’anno successivo: ci sta anche che fosse arrivato a Sanremo forte del precedente successo radiofonico di Vorrei cantare come Biagio (lo stesso discorso vale per L’Aura e il suo primo singolo Radio Star). Virginio Simonelli vincerà la decima edizione di Amici, Antonello Carozza arriverà secondo al New Wave Festival e otterrà un discreto successo soprattutto in Russia.

Il 2007 è l’anno della definitiva esplosione di Fabrizio Moro a sette anni dal suo debutto sanremese. Si ritaglieranno un discreto spazio nel post-Sanremo i Pquadro (autori della versione italiana di You Are The Music In Me, theme song del secondo High School Musical) e soprattutto Romina Falconi, oggi artista indipendente popolare soprattutto per la collaborazione con Immanuel Casto e la partecipazione alla sesta edizione di X Factor.

festival di sanremo, nuove proposte

Le ultime due edizioni del decennio vedono risultati diametralmente opposti: se la prima riesce solamente a lanciare i teen idol Sonohra (oltre ad Andrea Bonomo che diventerà uno dei più prolifici e apprezzati autori del panorama italiano), ben quattro artiste in gara nel 2009 riusciranno a conquistare l’upgrade alla categoria Campioni in una successiva edizione del Festival. Ad Arisa e Malika Ayane, entrambi volti ormai affermati nel panorama musicale italiano, si aggiungono Simona Molinari ed Irene Fornaciari – quest’ultima addirittura tre volte in sette anni (2010 con i Nomadi, 2012, 2016).

Gli anni seguenti rappresentano un deciso passo indietro in merito alle possibilità del Festival di lanciare nuovi talenti, certamente non aiutati dalla scansione oraria che porta i Giovani per anni ad esibirsi dopo mezzanotte in una gara priva di emozioni, di pathos e (in certi casi) anche di concorrenti all’altezza. Si salvano Nina Zilli, terza classificata nel 2010 e sostenuta quanto basta dalle radio per guadagnarsi un primo ritorno e la partecipazione all’Eurovision Song Contest 2012; Raphael Gualazzi, cui era toccata l’anno prima la stessa sorte con ancora maggiore successo (2° posto finale, miglior risultato dal ritorno in competizione dell’Italia); Renzo Rubino, terzo fra i Giovani nel 2013 e nella sezione Big l’anno seguente, di nuovo in gara quest’anno dopo i tre festival della gestione Conti. Spariscono presto dalla circolazione i vincitori Tony Maiello, Alessandro Casillo ed Antonio Maggio, mentre Il Cile vince il jackpot nella collaborazione estiva con J-Ax per il multiplatino di Maria Salvador (2016) e Paolo Simoni ottiene una buona visibilità nelle prime due edizioni del Summer Festival per poi aprire davanti a migliaia di persone il fortunatissimo tour Mondovisione di Luciano Ligabue.

Tolta la parentesi del 2014, che serve a legittimare il successo nazionale del rapper salernitano Rocco Hunt (il quale nel 2016, una volta promosso, rischierà addirittura di vincere fra i Big) è a Carlo Conti che si deve il merito di rivitalizzare la gara delle Nuove Proposte ma soprattutto di ricostruire lo “storico” filo conduttore che vuole al Festival il vincitore “giovane” dell’anno precedente. Giovanni Caccamo vince fra le Nuove Proposte nel 2015, torna con Deborah Iurato e sale sul podio, ma l’impresa della doppietta riesce a Francesco Gabbani che trionfa nelle due categorie fra 2016 e 2017 guadagnando la bellezza di cinque dischi di platino con la sua Occidentali’s Karma e il 6° posto all’Eurovision Song Contest 2017. La discontinuità fra il triennio di Conti e il festival 2018 di Claudio Baglioni taglia le gambe al vincitore del 2017 Lele, che non si trova invitato all’anno successivo ma sembra avere una carriera perlomeno avviata dopo la vittoria con Ora Mai. La strada di X Factor porta fortuna a Enrico Nigiotti (terzo classificato nel 2015), anche se è obiettivamente presto per esprimersi sulle sue prospettive future anche alla luce del successo discografico di L’amore è. Vale più o meno lo stesso discorso per Irama ad Amici 17, mentre tra gli altri vogliamo ricordare Amara (autrice di Che sia benedetta per Fiorella Mannoia e ad un passo dalla partecipazione allo scorso Sanremo, in coppia con Paolo Vallesi) e Mahmood (soprattutto per il featuring su Luna di Fabri Fibra).

In generale la situazione non appare tragica come si potrebbe credere: la flessione sul numero di ritorni a Sanremo c’è (21 nel periodo 1999-2007, 13 nell’ultimo decennio) ed è principalmente dovuta al numero di artisti che debuttano fra i Campioni senza passare dalle Nuove Proposte ma emergendo da altri percorsi artistici (che principalmente consistono nella partecipazione ai talent, pur con qualche eccezione). Il triennio 2015-2017 ha portato comunque a un recupero per quanto riguarda il raggiungimento di un posto stabile nel panorama musicale italiano da parte dei concorrenti di Sanremo Giovani: la colonna 1 segna 8 membri di questo “club”, non un risultato disastroso se confrontato con gli 11 della decade precedente. Parliamo di un calo del 27% (contro il 38% per quanto riguarda i ritorni) che onestamente mi sento di sottoscrivere, tenendo presente che all’inizio dei 2000 Sanremo (unito alle radio) era forse il mezzo principale che consentiva a un esordiente di farsi conoscere al grande pubblico – elemento che la diffusione di Internet ha per forza di cose fatto venir meno.

La sfida per il prossimo futuro, a mio parere, dovrebbe essere il dare ancora più visibilità alla gara delle Nuove Proposte (aspetto che in qualche modo sta già avvenendo, grazie all’avvento di Sarà Sanremo) o addirittura di superare il divario fra “giovani” e “big” – onestamente un po’ anacronistico, avendo visto nel recente passato edizioni di Sanremo dove alcune Nuove Proposte avevano fanbase più grandi di metà dei Campioni in gara – per tornare a un girone unico in cui possano coesistere artisti affermati ed esordienti (come nella stragrande maggioranza degli omologhi di Sanremo in giro per l’Europa) tornando a rendere il Festival della Canzone Italiana una gara musicale prima che un contest di popolarità.


In Copertina

AMICI DI MARIA DE FILIPPI: LE PAGELLE DEGLI INEDITI DI TANCREDI, ARIANNA e IBLA

Penultimo appuntamento con le recensioni ai brani inediti di Amici 20.

Spotify e la mancata occasione di aiutare gli emergenti con "Radar Italia" (e anche Fedez dice la sua sulle scelte della piattaforma...)

Il rapper ha parlato della questione scelte editoriali di Spotify nel suo Podcast con Luis Sal.

Margherita Vicario è pronta a racchiudere anni di gavetta nell'album "Bingo"

Dopo due anni di singoli, tutti di successo, e diverse collaborazioni per la cantautrice è arrivato il momento di lanciare il nuovo album.

Nasce ALL MUSIC FRIDAY, la playlist su Spotify con tutte le uscite italiane della settimana senza distinzione di genere o popolarità

La playlist verrà resettata e aggiornata ogni settimana e, nell'apposito post su Instagram del venerdì alle 22:30 potrete commentare le uscite.

Classifica Radio Settimana #15: Colapesce e Dimartino inarrestabili. Irama torna sul podio!

La classifica radio premia ancora una volta Colapesce e Dimartino con Musica Leggerissima. Il duo prosegue l'inarrestabile dominio.

Achille Lauro: il racconto del nuovo album “Lauro” track by track

A due anni dall'album 1969 e dopo i side project 1990 e 1920, Achille Lauro pubblica il nuovo progetto intitolato semplicemente Lauro.

Enzo Mazza della FIMI infuriato: "La musica ferma e gli Europei di Calcio no..."

Per i concerti con un massimo di 1.000 persone, per il calcio approvato un piano per 16.000 persone allo Stadio .

Emanuele Aloia ecco il significato di tutte le canzoni de "La Sindrome di Stendhal" raccontato dall'artista

Tredici canzoni in cui, come caratteristica del cantautore fin dall'esordio, l'arte a 360° è sempre presente.

Sanremo 2021: ecco il perché, e i numeri, per cui il Festival di Amadeus è il successo più grande degli ultimi dieci anni

Le canzoni di Sanremo 2021 occupano già il quarto posto nella classifica dal 2010 ad oggi.

Testo & ConTesto: Laura Pausini Io sì. Il Prof di latino analizza il testo della canzone italiana candidata agli Oscar 2021

Una canzone semplice al servizio del film. Poche parole che parlano di "attenzione", la vera essenza dell'amore. Ce lo spiega il Prof di latino. .

Release date 2021: l’elenco, mese per mese, di tutti i singoli italiani in uscita

Un articolo in costante aggiornamento per scoprire giorno per giorno, tutte le nuove uscite italiane del 2021.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale

ALBUM IN USCITA 2021

Articolo in continuo aggiornamento...

Interviste

Videointervista a Emanuele Aloia: “Ricevo messaggi da parte di studenti che apprezzano arte e letteratura grazie alle mie canzoni”

Il 16 aprile è il giorno dell'uscita dell'album d'esordio di Emanuele Aloia Sindrome di Stendhal, disponibile in formato fisico e su tutte le piattaforme digitali. .

Videointervista ad Achille Lauro: “Il mio lusso è essere libero grazie al successo.”

Il 16 aprile è il giorno dell'uscita del nuovo album di Achille Lauro intitolato semplicemente Lauro. Ne abbiamo parlato con l'artista.

Videointervista a Skioffi: “Non penso che Amici abbia influito troppo nella mia musica”

A un anno dalla sua partecipazione ad Amici, Skioffi torna con un nuovo progetto discografico, un Ep di 7 tracce intitolato Alice.

Videointervista a Mobrici: “Ora sono più libero di esplorare mondi diversi.”

E' uscito il nuovo singolo di Mobrici TVB. Con questo brano, che arriva a un mese dal precedente 20100, prosegue il percorso solista dell'artista per anni leader dei Canova.

Videointervista a Max Gazzè: “La musica è il nostro gioco preferito ed è la cosa per cui alzarsi ogni mattina”

E' uscito il nuovo album di Max Gazzè La Matematica dei Rami, a cui il cantautore romano ha lavorato insieme alla Magical Mystery Band.

Videointervista a Random: “Colui che crede in se stesso vive coi piedi fortemente poggiati sulle nuvole”

E' uscito il nuovo album di Random Nuvole, che arriva a un mese dalla sua partecipazione al Festival di Sanremo con il singolo Torno a Te. .

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Spotify e la mancata occasione di aiutare gli emergenti con "Radar Italia" (e anche Fedez dice la sua sulle scelte della piattaforma...)

Spotify Italia e gli emergenti... una storia dal finale scontato di cui anche Fedez, a modo suo, ha voluto parlare. Mesi fa avevo già parlato del lancio in Italia della Playlist di Spotify Radar, nata in tutto il mondo per valorizzare artisti sconosciuti ma talentuosi e lanciarli nel mondo della musica, o almeno provarci. In quell'articolo che...

News

Amici di Maria De Filippi il resoconto della quinta puntata e la nuova eliminazione

Il talent show di maggior successo in Italia si avvia verso la conclusione che avverrà con la nona puntata.

Laura Pausini interpreterà con Diane Warren "Io sì (Seen)" alla Notte degli Oscar. Ecco come guardare la serata in tv

Prima della cerimonia andrà in onda Oscars: Into the Spotlight e tutti i candidati per la miglior canzone si esibiranno live.

Dopo Dandy Turner anche Daniel e Sedd passano a a Visory Records

Il primo singolo sotto questa nuova gestione potrebbe arrivare già nel mese di aprile.

AMICI DI MARIA DE FILIPPI: LE PAGELLE DEGLI INEDITI DI TANCREDI, ARIANNA e IBLA

Penultimo appuntamento con le recensioni ai brani inediti di Amici 20.

Pupo dedica alla madre malata il brano inedito “I colori della tua mente”

Il cantante ha presentato la canzone in anteprima a Domenica In di Mara Venier.

Ministri: il singolo “Peggio di Niente” da il via a una nuova immagine e a una nouvelle vague musicale

Il 16 aprile è il giorno dell'uscita dei nuovo singolo dei Ministri Peggio di Me, che da il via a un nuovo percorso anche legato al look grazie a Nicolò Cerioni.

Fiorella Mannoia: rinviati a dicembre i concerti nei teatri italiani

A causa del perdurare dell'emergenza sanitaria, il tour teatrale di Fiorella Mannoia è rinviato al dicembre 2021. .

Margherita Vicario è pronta a racchiudere anni di gavetta nell'album "Bingo"

Dopo due anni di singoli, tutti di successo, e diverse collaborazioni per la cantautrice è arrivato il momento di lanciare il nuovo album.

Nasce ALL MUSIC FRIDAY, la playlist su Spotify con tutte le uscite italiane della settimana senza distinzione di genere o popolarità

La playlist verrà resettata e aggiornata ogni settimana e, nell'apposito post su Instagram del venerdì alle 22:30 potrete commentare le uscite.

Achille Lauro: il racconto del nuovo album “Lauro” track by track

A due anni dall'album 1969 e dopo i side project 1990 e 1920, Achille Lauro pubblica il nuovo progetto intitolato semplicemente Lauro.

Ghost: il nuovo singolo dei fratelli Alex e Enrico Magistri è “Il Mio Nome È La Dignità”

Il 16 aprile è il giorno dell'uscita del nuovo singolo dei Ghost Il Mio Nome È La Dignità, brano che arriva a quasi sei mesi dal precedente Ri-Evoluzione.

Imaginaction in Tour: nella tappa di Brescia un incontro generazionale con i Pinguini Tattici Nucleari e Roby Facchinetti

Nella suggestiva cornice del Palazzo Facchi di Brescia si è svolta la seconda tappa di Imaginaction in Tour. Ospiti Roby Facchinetti e i Pinguini Tattici Nucleari.

News
dalla discografia

Rubriche

radio date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 16 aprile

La mosca Tzè Tzè

Buon compleanno al Maestro Franco Battiato, colonna sonora della mia infanzia

Testo&Contesto

Testo & ConTesto: Laura Pausini Io sì. Il Prof di latino analizza il testo della canzone italiana candidata agli Oscar 2021

W la Mamma

Festa della musica, sì, ma se la facciamo #senzaMusica, chi se ne accorge?

A tutto pop

A TUTTO POP #47: TONY MAIELLO, GIUNI RUSSO e TAGLIA 42. Aneddoti e curiosità sulle canzoni

A-V Indie

IL TEATRO DEGLI ORRORI (V di Venezia)

Emergenti

Ultrapop: dopo i successi del 2019 e del 2020, ecco il nuovo singolo “Lois Lane & Clark Kent”

Zioda lancia il nuovo singolo "Casamia" in duetto con Saint Pablo

Giulia Mei denuncia ipocrisie e contraddizioni nel brano “Mamma!”

Questa sera, 13 aprile, il giovane cantautore Cioffi in un live esclusivo per All Music Italia

Anteprima Video: una richiesta d’aiuto verso qualcuno che non vuole ascoltare nel nuovo singolo di Zueno “Le Chiavi Di Casa”

Opposite: la difficoltà di un rapporto a due nel nuovo singolo “Narghilè”

i Les Enfants hanno lanciato il singolo "Resta con me"

Valeria Altobelli conquista l’Albania con il brano “Anima semplice”

Manfredi si mette a nudo nell'album d'esordio “Kintsugi”

Classifica Spotify Settimana #15: Guè Pequeno e Dj Harsh irrompono nella chart e si piazzano in vetta

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #15: Guè Pequeno festeggia i primi 10 anni da solista con un doppio primo posto

Classifica Radio Settimana #15: Colapesce e Dimartino inarrestabili. Irama torna sul podio!

Certificazioni FIMI settimana 14: continua il successo dei brani di Sanremo 2021 e Sangiovanni è disco di platino

Classifica Spotify Settimana #14: Madame è prima... in Top 10 anche due brani di Amici 20

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #14: colpo a sorpresa di Madame, ora in testa tra gli album

Recensioni

Annalisa: "Nuda Dieci"... una riedizione che riscalda l'atmosfera?

Malika Ayane: “Malifesto” il racconto perfetto di come la vita

Maneskin – Il Teatro dell'Ira... da cui fuoriesce tutta l'ira ma non solo

Ermal Meta - Tribù Urbana - Recensione del nuovo album del cantautore

La Rappresentante di lista - My Mamma - Recensione

Michele Bravi: La Geografia del Buio e lo sforzo immane di provare a squarciarlo.

Video

Emanuele Aloia Intervista Sindrome di Stendhal

Achille Lauro Intervista Lauro

Selton Intervista Benvenuti

Cioffi live in esclusiva per All Music Italia

J-Ax svela: “Ho avuto il COVID e mi sono sentito abbandonato dallo stato...”

Max Gazzè Intervista La matematica dei rami

Virginio Intervista Rimani

Random Intervista Nuvole

Tazenda Intervista Antìstasis

Malika Ayane Intervista Malifesto

Senhit Intervista Adrenalina Eurovision Song Contest

Tommaso Zorzi Bocca di Rosa al Maurizio Costanzo Show