13 Febbraio 2019
Condividi su:
13 Febbraio 2019

Analisi Sanremo 2019: ecco come Mahmood ha trionfato e Loredana Berté è stata esclusa dal podio

L'analisi del nostro Davide Maistrello dei dati delle votazioni di Sanremo, sera per sera, giuria per giuria, che spiegano come si è arrivati alla classifica finale

Condividi su:

Il Festival di Sanremo 2019 si è concluso oramai da tre giorni, ma non possiamo dire altrettanto degli strascichi di polemiche legati al risultato di questa edizione.

Per la prima volta da quando esiste il sistema di voto attuale (che prevede un qualche tipo di equilibrio, pur con varie modifiche negli anni, tra il voto del pubblico televotante e quello di una o più giurie) non è stato il cantante più televotato (Ultimo) a portare a casa il leoncino d’oro, bensì le giurie a sovvertire il risultato premiando Mahmood con il brano Soldi.

Tralasciando ogni ragionamento legato alla legittimità del metodo di voto adottato in questa edizione – il quale, assieme al regolamento, è stato sottoscritto da tutti gli artisti in gara e debitamente illustrato dai conduttori all’inizio di ogni puntata – andiamo ad analizzare quale sia stato il meccanismo adottato, come esso abbia funzionato sera dopo sera e quali artisti siano effettivamente stati spinti o penalizzati dalle varie componenti del risultato finale.

Innanzitutto è bene mettere in chiaro fin da subito quale fosse la formula che alla fine ha eletto il vincitore fra i 3 finalisti: si trattava di un meccanismo per cui i voti raccolti in ogni serata non sono mai stati annullati, con la superfinale a 3 del sabato che contava per il 50% (25% televoto, 15% sala stampa, 10% giuria d’onore) e valeva il doppio del primo round della finale, che valeva il doppio della serata duetti, che valeva il doppio della prima serata e della combinazione delle due successive.

Guardate l’immagine qui sotto per avere più chiara la situazione.

Sanremo 2019

(Immagine: @eddyanselmi)

 

I RISULTATI SERA PER SERA

PRIMA SERATA – martedì 5 febbraio

Sanremo 2019

Durante la prime tre puntate si può votare per un brano soltanto durante la sua effettiva esibizione sul palco dell’Ariston: questo ovviamente avvantaggia chi compare prima nella scaletta, con una platea più vasta a seguirlo dal teleschermo.

Dopo la premiere la top3 è costituita da Ultimo, Il Volo e Simone Cristicchi. Ultimo vince il televoto di stretta misura sul Volo: entrambi fanno il pieno all’interno delle proprie fanbase, raccogliendo oltre il triplo delle preferenze di Shade e Federica Carta (terzi con il 5,27% contro il 17% dei primi due).

Gli altri acts che rientrano nella top6 sono i Boomdabash, Irama – pur esibendosi per terzultimo – e Simone Cristicchi.

Loredana Berté è solo nona malgrado un’ottima posizione in scaletta, Daniele Silvestri dodicesimo, Arisa diciannovesima, l’eventuale vincitore Mahmood solo ventunesimo con meno del 2% delle preferenze (ma fu l’ultimo a salire sul palco).

In generale si nota un forte bias positivo verso chi ha cantato nella prima metà, con solo 4 artisti usciti nella seconda metà a rientrare fra i primi 12 del televoto (Irama #5, Cristicchi #6, Ex-Otago #8, Pravo/Briga #12).

La giuria demoscopica riflette più o meno le stesse tendenze di quella popolare: al primo posto troviamo Il Volo, al secondo Ultimo mentre sale al terzo la Bertè.

Le discrepanze maggiori col televoto riguardano Arisa (che recupera dieci posizioni dalla #19 alla #9) ed Enrico Nigiotti (dieci anche per lui, dalla #23 alla #13) mentre chi perde maggiormente è il duo Carta/Shade (nove posizioni, dalla #3 alla #12), Achille Lauro (dalla #13 alla #24) e soprattutto gli Ex-Otago (dalla #8 alla #21)

La giuria della sala stampa piazza in top3 Mahmood, Simone Cristicchi e Daniele Silvestri. Fra i cantanti del gruppo di testa Loredana Berté e Ultimo sono abbastanza sostenuti (rispettivamente quinta e sesto),

Irama è nono mentre Il Volo si colloca già nella metà bassa.

Recuperano tante posizioni rispetto al giudizio del pubblico invece Arisa (4° per la sala stampa), Achille Lauro (7°), Enrico Nigiotti (8°) e Motta (9°).

SECONDA SERATA – mercoledì 6 febbraio

Sanremo 2019

Riflessione
Nella seconda e terza puntata i 24 cantanti in gara sono spartiti in gruppi da 12: questa divisione, che inizialmente era sembrata abbastanza iniqua, alla fine dei conti si rivela più che onesta (in ciascuna delle due puntate compaiono metà della top6 e della top12 della premiere).

Il Volo domina prevedibilmente la votazione del mercoledì sfiorando il 40% con il solo televoto in assenza di altri concorrenti altrettanto sponsorizzati; ciò porterà il trio a costruirsi un vantaggio che durerà, come vedremo, fino alla finale del sabato e sarà fondamentale per spingerli fra i primi tre.

Il televoto vuole in top3 Loredana Bertè (seconda con l’8,12%, poco più di un quinto delle preferenze ottenute da Musica che resta) e il duo Carta/Shade, mentre soffrono oltre misura Arisa e Silvestri.

La demoscopica riflette abbastanza le tendenze del martedì, permettendo di recuperare posizioni a Daniele Silvestri (3° contro il 9° posto del televoto) e Paola Turci (6° contro 11°) per poi affossare nuovamente Carta/Shade e soprattutto Achille Lauro.

Per la sala stampa il podio è invece Arisa/Silvestri/Berté: Achille Lauro e Ghemon si propongono subito fuori dai primi 3, mentre Il Volo è già all’ottavo posto su 12.

TERZA SERATA – giovedì 7 febbraio

Sanremo 2019Nella puntata del giovedì Ultimo vince il televoto con il 27,92% delle preferenze, seguito da un altro artista seguito dai giovani ovvero Irama (secondo con il 14,62%) e i sorprendenti Boomdabash che superano l’11%.

Mahmood si esibisce ad inizio puntata ed inizia la sua rimonta, raccogliendo il 4,32% ed il settimo posto al televoto.

Molto bene ancora Cristicchi (quarto complessivo), bene anche Nigiotti quinto nell’unica serata in cui si esibirà in orario di prima serata.

La demoscopica si allinea più o meno ai risultati del televoto, con Cristicchi, Ultimo e Irama a figurare fra i primi tre, i Boomdabash un po’ più bassi e Mahmood ottavo.

Per la sala stampa vince Cristicchi davanti a Mahmood, Ultimo e Irama; recupera qualcosa Motta, ultimo sia per il televoto che per la demoscopica ma quinto fra i giornalisti.

Sostanzialmente, in questa serata la classifica complessiva vede Ultimo, Simone Cristicchi, Irama e Mahmood ai primi quattro posti; nella precedente, le stesse posizioni erano occupate da Il Volo, Arisa, Bertè e Daniele Silvestri.

QUARTA SERATA – venerdì 8 febbraio

Sanremo 2019

RIFLESSIONE

I duetti non smuovono più di tanto la classifica: Il Volo si esibisce nuovamente in posizione perfetta (#6) e batte per la prima volta la concorrenza di Ultimo, vincendo la puntata grazie a un 22,35% di televoto contro il 14,44% dell’artista romano e l’8,38% di Irama.

Tutto questo avviene malgrado il danneggiamento della giuria d’onore, che subentra in questa puntata alla demoscopica e piazza Musica che resta soltanto in 21° posizione su 24.

Fa bene per televoto e sala stampa ma perde terreno per colpa della giuria d’onore Simone Cristicchi, comunque stabilmente fra i più sostenuti del pubblico grazie anche alla presenza di Ermal Meta malgrado si esibisca ben oltre mezzanotte.

Il duetto fra Loredana Bertè e Irene Grandi è sesto per il televoto, quarto per i giurati d’onore e primo per la stampa; contemporaneamente comincia la scalata di Mahmood, 12° per il pubblico (già nove posizioni recuperate rispetto al martedì), primo per i giurati d’onore e quarto in sala stampa.

I Boomdabash con Rocco Hunt rimangono beniamini (moderati) del pubblico, Silvestri e Motta (che poi vincerà il premio come miglior duetto) vengono sostenutissimi dalla giuria d’onore mentre la sala stampa conferma la sua predilezione per Arisa.

All’alba della finale la classifica complessiva, che tiene presente di tutte e 4 le puntate, vede un podio formato da Il Volo (11,61%) davanti ad Ultimo (10,52%) e Simone Cristicchi (6,63%), che precede di pochissimo Loredana Berté (6,55%) e Mahmood (6,41%).

SERATA FINALE – sabato 9 febbraio

Sanremo 2019

RIFLESSIONE

La prima parte della finale, nella quale si esibiscono tutti e 24 i concorrenti in gara, serve a decidere i tre superfinalisti.

Per il televoto è la solita sfida a due fra Ultimo e Il Volo, con il primo vincitore per 19,25% contro il 17,65% del trio.

Mezzo flop per Irama al momento decisivo: è solamente quarto con l’8,36%, superato anche da una lanciatissima Loredana Bertè che sfiora il 10% grazie all’ultima emozionante performance.

Mahmood cresce ancora e raggiunge il settimo posto, portando a casa un 3,49% che sarà importante nell’assicurargli un posto fra i 3 finalisti; fanno bene Cristicchi e Nigiotti, rispettivamente quinto e sesto, mentre calano soltanto al decimo i Boomdabash.

Al netto delle polemiche sul valore effettivo del televoto, è fondamentale sottolineare come 9 dei 10 cantanti finiti in top10 sono stati fra i dieci più televotati della serata finale (l’unica eccezione alla regola è Arisa, 12° per il televoto con il 2,51%).

La giuria d’onore proietta Mahmood in top3 assegnandogli il secondo posto per la seconda serata di fila; seguono Silvestri, Arisa, Motta, Ghemon e Ultimo/Bertè (sesti a pari merito). Fra i candidati al podio vengono “danneggiati” Cristicchi/Irama/Nigiotti/Achille Lauro (12° a pari merito) e soprattutto Il Volo (21° come il venerdì).

Per quanto riguarda la sala stampa al primo posto troviamo Loredana Bertè, al secondo Mahmood e al terzo Daniele Silvestri. Quasi tutti i beniamini della stampa finiranno nelle posizioni alte, con l’unica eccezione de Il Volo (che analogamente alle altre serate non riesce a fare meglio di un 13° posto, peggiorando il nono del venerdì).

La classifica calcolata fino a questo punto qualifica in superfinale Ultimo (con l’11,72% del voto totale), Il Volo (con il 10,54%) e Mahmood (con il 9,85%), con Loredana Berté esclusa dalla contesa per quasi un punto e mezzo percentuale (8,45%).

Simone Cristicchi, che sarebbe stato sul podio se la gara si fosse conclusa il venerdì, perde buona parte dei consensi in finale e chiude in quinta posizione con il 6,32% dei voti totali.

Adattando a questa edizione le regole del triennio Conti, che volevano l’annullamento dei televoti pregressi ad ogni step della competizione – anche se il risultato veniva calcolato in modo diverso, con pesi differenti e la giuria demoscopica al posto della sala stampa – i superfinalisti sarebbero stati Mahmood (vincitore del primo round della finale con il 13,30%), Ultimo (12,92%) e Loredana Bertè (10,35%) con Il Volo quarto e primo degli esclusi, mentre non sarebbero cambiate le posizioni dalla quinta alla decima.

Nella superfinale il televoto viene vinto prevedibilmente da Ultimo, che porta a casa il 48,80% dei voti contro il 30,26% de Il Volo e il 20,95% di Mahmood. Il risultato viene sovvertito dalle due giurie, che piazzano entrambe Soldi al primo posto consentendo il sorpasso finale dell’artista milanese su Ultimo per 38,92% a 35,56%.

Stanti i rapporti di “forza” delineati fin qua è abbastanza chiaro come la vera “finale” si sia giocata fra Mahmood e Loredana Bertè nella prima parte della finale di sabato, essendo questi i due artisti su cui c’era la convergenza più ampia fra le tre componenti del risultato finale.

Se Loredana fosse entrata nei primi 3 al posto di Mahmood, avrebbe probabilmente vinto con un margine ancora più ampio solo per il fatto di essere contro due proposte complessivamente non fra le preferite dei giurati.

È altresì abbastanza ridicolo anche solo voler sostenere le varie ipotesi complottiste maturate in queste ore, secondo le quali la vittoria di Mahmood sia stata frutto di un preciso disegno “politico” da parte dei giurati.

Chiaramente Soldi non è mai stata supportata dal pubblico quanto le altre due superfinaliste, ma ha goduto di un aumento organico di televoti dalla prima all’ultima serata che in fin dei conti è stato fondamentale per spingere il brano fra i primi 3 – per poi raccogliere su per giù la percentuale di televoti che gli serviva per compiere il doppio sorpasso.

Se questo non fosse avvenuto – magari se si fosse esibito più tardi durante la serata finale – probabilmente ora staremmo celebrando la vittoria di Loredana Berté o di Ultimo (quest’ultima ipotesi più probabile se si fosse scontrato in finale con entrambe le preferite della giuria).

Questo a ribadire come il vero problema del Festival – e quello su cui il prossimo direttore artistico dovrà riflettere – non sta nel meccanismo di voto, che garantisce un certo equilibrio fra il giudizio del pubblico (sempre e comunque la componente preponderante, malgrado i proclami di queste ore) su quello delle due giurie.

Il futuro di Sanremo passa invece a mio parere da una distribuzione più equa degli artisti nelle varie scalette e/o da un meccanismo di voto che forzi il pubblico ad esprimere la propria preferenza soltanto al termine di tutte le esibizioni: solo così si potrà avere un televoto più onesto ed oggettivo per tutte le proposte in gara, a prescindere dal potere della giuria che comunque rimane fondamentale per mediare gli effetti dovuti alla popolarità di alcuni artisti presso la parte di pubblico più incline ad esprimere la propria preferenza.

(Grafiche: RAI)


In Copertina

Achille Idol prende il sopravvento e annuncia "Achille Lauro Tour 2020" (date e biglietti)

Raddoppia la data di Roma e si aggiungono nuovi appuntamenti in giro per l'Italia.

Classifica Radio Earone Settimana #8: Elodie guida un podio tutto sanremese

La classifica radio Earone di questa settimana premia i brani di Sanremo. Sono ben 6 i pezzi reduci da Sanremo presenti nella Top Ten.

Le pagelle del critico musicale ai nuovi singoli italiani in uscita il 21 febbraio

Enrico Ruggeri, Young Signorino, Ghemon e tanti, ma proprio tanti, artisti emergenti.

Anteprima Video Il Pesce Parla: la condizione del lavoro giovanile nel singolo “Pos?”

E' uscito "Pos?", il singolo d'esordio della band Il Pesce Parla, vincitrice dell'ultima edizione del contest Rock Targato Italia.

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 21 febbraio

Radio date 21 febbraio 2020.Il radio date di questa settimana soffre nuovamente gli effetti del Festival di Sanremo. Anche oggi i big della musica italiana.

Morgan: la verità sulla partitura insuonabile dall'orchestra e sull'esecuzione dalla D'Urso

Il Maestro Valeriano Chiaravalle svela nuovi dettagli sull'arrangiamento di Morgan per la cover di Endrigo ma non solo, da un filmato di Red Ronnie.

Michele Bravi è pronto a tornare... "La Geografia del buio" è il nuovo album

A tre anni di distanza da "Anime di carta" il cantautore è pronto a tornare con un disco che è un viaggio in un labirinto alla ricerca della luce.

Benji & Fede è finita! C'eravamo tanto amati... e poi?

Benji & Fede hanno annunciato il loro ultimo concerto insieme.Era ora che Benjiamin Mascolo e Federico Rossi avessero vita autonoma. Perché i due sono un.

SANREMO 2020: PREMIO TESTO & ConTESTO. I testi migliori (e i peggiori) del Festival

Quali saranno i testi (e le singole frasi) migliori e peggiori di questo Sanremo 2020 per il Prof. di Latino di All Together Now?.

Radio Date 2020: tutti i singoli italiani in uscita durante l'anno

Da gennaio a dicembre, tutti i brani italiani in uscita settimana per settimana.

ALL MUSIC ITALIA promuove la musica, non vende la pubblicazione di articoli!

A seguito di alcune segnalazioni da parte di artisti emergenti e produttori ci troviamo costretti a ribadire alcuni importanti concetti sulla natura del nostro sito.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale Fabio Fiume

ALBUM ITALIANI IN USCITA NEL 2020

Ecco tutti i dischi in arrivo nei prossimi mesi

Interviste

Videointervista a Piero Pelù: “Non devo celebrare niente, ma solo festeggiare”

E' uscito "Pugili Fragili", il nuovo album di Piero Pelù. Un viaggio musicale in cui si nota la forte contaminazione tra rock ed elettronica.

Videointervista a Dj Jad e Wlady: "Stiamo realizzando un album... contaminato!"

E' uscito "Rompe", il nuovo singolo di Dj Jad e Wlady, che per l'occasione hanno coinvolto la star colombiana Joy Santos. Aspettando l'album che promette di sorprendere!.

Intervista a Edwyn Roberts: "Sono concentrato sul mio percorso autorale ma mi sento anche pronto per Sanremo..."

Edwyn è co-autore di "Fai rumore", brano vincitore del 70esimo Festival di Sanremo. Con lui parliamo del suo percorso d'autore, di quello da cantautore e del sogno ancora nel cassetto.

Videointervista a Mameli: "Sono in una fase in cui sto imparando un sacco di cose"

"Non ci sei più" è il nuovo singolo di Mameli, che anticipa l'album che vedrà la luce nel 2020. Ecco la nostra videointervista di presentazione del progetto. .

Videointervista a Diodato: “Ho fatto tanta gavetta ed è bello che ciò venga riconosciuto”

Videointervista al vincitore del Festival di Sanremo Diodato che con il brano "Fai Rumore" ha conquistato le classifiche. A poche ore dall'uscita dell'album "Che vita meravigliosa".

Videointervista ad Antonio Maggio: da Sanremo a "La Faccia e il cuore"

Antonio Maggio La Faccia e il cuore. Antonio Maggio è tornato quest'anno al Festival di Sanremo dopo la vittoria tra le Nuove proposte del 2013.Quest'anno.

Videointervista a Rancore: “Ho sognato una mela che si stacca dall’albero...”

Rancore è l'ultimo artista in gara previsto nella scaletta del Festival 2020. Lo abbiamo incontrato a poche ore dalla finale per parlare di "Eden".

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Morgan, la lenta agonia di un artista a favore di camera

Bugo e Morgan. Nell'ultima settimana sui siti internet, nelle riviste e in televisione non si è parlato d'altro. Di Morgan soprattutto (vedi qui).E così, se da una parte abbiamo un artista, Bugo, ferito da quanto successo al Festival di Sanremo, che cerca di far conoscere il suo album, l'ottimo Cristian Bugatti, cercando di lasciar parlare...

News

Baby K torna in veste femme fatale con il singolo "Buenos Aires"

Nel brano la storia di una donna ferita che mostra come le fragilità spesso possano rendere l’essere umano più forte e determinato.

Achille Idol prende il sopravvento e annuncia "Achille Lauro Tour 2020" (date e biglietti)

Raddoppia la data di Roma e si aggiungono nuovi appuntamenti in giro per l'Italia.

Galeffi "Settebello" è il titolo del nuovo album in arrivo a marzo

L'album, già anticipato da tre singoli, sarà lanciato con il brano omonimo.

Daniel unisce reggaeton, dance e suoni tribali, nel nuovo singolo "Gonna" (testo e audio)

Dopo il successo degli ultimi due singoli il giovane artista si conferma il principe del reggaeton italiano.

La Rappresentante Di Lista: in partenza il tour tra sold out e nuove date

Dopo gli ottimi riscontri ricevuti per la loro partecipazione al Festival di Sanremo in veste di ospiti di Rancore e Dardust, è tutto pronto per il nuovo tour de La Rappresentante di Lista.

Fausto Leali: dopo Sanremo un tour che lo porterà... in Australia e...

Dopo essere tornato sul palco di Sanremo in qualità di ospite di Michele Zarrillo, Fausto Leali si sta preparando per un tour teatrale che toccherà anche l'Australia!.

Morgan: la verità sulla partitura insuonabile dall'orchestra e sull'esecuzione dalla D'Urso

Il Maestro Valeriano Chiaravalle svela nuovi dettagli sull'arrangiamento di Morgan per la cover di Endrigo ma non solo, da un filmato di Red Ronnie.

Nitro: nel nuovo album feat. con Fabri Fibra, tha Supreme, Dani Faiv e molti altri ancora

Il nuovo progetto discografico rappresenta la prima uscita firmata ARISTA, storica label di Sony Music .

Cordio: annunciate altre date live aspettando... i nuovi brani prodotti da Ermal Meta

Sono passati tre mesi dall'uscita dell'Ep "Ritratti Post Diploma" di Cordio. Ora, in attesa di nuovo brani, sono state annunciate tre date live.

Diodato e Brunori Sas tra i candidati ai David di Donatello 2020

La cerimonia si svolgerà nel mese di aprile e sarà trasmessa in diretta su Rai 1.

Rita Pavone racchiude la sua storia in un doppio album con 37 canzoni

Nel disco anche duetti con Lucio Dalla, Planet Funk, Dario Gay, Paul Anka, Franco Simone.

I Ricchi e Poveri si trasformano in... cartoni animati e lanciano il nuovo videoclip

Dopo la reunion sanremese per i Ricchi e Poveri è il momento del videoclip del brano "L'ultimo amore" che li vede in un'inedita versione... animata!.

DiMaio e la potenza della sua doppia vocalità in "Bianco" scritto da Dardust

"Mi piacciono tanto le sfide che ho deciso di curare anche la direzione artistica dell’album" afferma Dardust.

Michele Bravi è pronto a tornare... "La Geografia del buio" è il nuovo album

A tre anni di distanza da "Anime di carta" il cantautore è pronto a tornare con un disco che è un viaggio in un labirinto alla ricerca della luce.

Cesare Cremonini il nuovo singolo estratto dal Best of è "Giovane stupida"

Da giugno il cantautore sarà impegnato con un tour negli stadi italiani.

News
dalla discografia

KeepOn LIVE e SCF firmano la prima convenzione sul Diritto connesso per i festival

Club Tenco: il nuovo legale rappresentante è Sergio Staino

Mariano Fiorito nominato direttore generale di SCF Srl, la principale società di collecting dei diritti discografici

FIMI - Arriva il decreto... il videoclip è una forma d'arte

Giulia Anania firma un nuovo accordo in esclusiva con Warner Chappell Music Italiana

Assomusica: il biglietto nominale non risolve il problema del Secondary Ticketing

Lorenzo Vizzini: l'autore firma un contratto in esclusiva con BMG

Malcky G il più giovane rapper italiano firma un contratto con Universal Music Italia

Rubriche

Pagelle Nuovi singoli

Le pagelle del critico musicale ai nuovi singoli italiani in uscita il 21 febbraio

Radio Date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 21 febbraio

La mosca Tzè Tzè

Benji & Fede è finita! C'eravamo tanto amati... e poi?

L'ANALISI

Analisi Sanremo 2020: ecco come Diodato ha conquistato la vittoria

Sondaggi

ALL MUSIC ITALIA AWARDS 2019 – Fase finale

Emergenti

Anteprima Video Il Pesce Parla: la condizione del lavoro giovanile nel singolo “Pos?”

Il flow ipnotico di Anna ci conduce nel suo Bando (testo)

Fumè: il singolo Immenso è dedicato all'amore che resta per sempre

Smiscio: il trauma per la perdita di un amico nel singolo “North Face”

MERIO dopo il duo Fratelli Quintale fuori il singolo "Isola"

Anteprima Video Fake: la ricerca di una risposta che non sempre è puntuale nel singolo “Così”

Classifica Radio Earone Settimana #8: Elodie guida un podio tutto sanremese

Certificazioni Fimi settimana 7: il repack porta i Pinguini Tattici Nucleari all'oro

Classifica Spotify Settimana #7: Diodato, Pinguini, Achille Lauro e Fasma portano in trionfo il Festival di Sanremo

Classifiche di Vendita FIMI settimana 7: tra i Sanremesi vincono i Pinguini Tattici Nucleari e Fasma

Classifica Radio Earone Settimana #7: The Weeknd primi, i Pinguini Tattici Nucleari sul podio

Certificazioni Fimi settimana 6: nuovi riconoscimenti per Salmo e FSK Satellite

Recensioni

Diodato – Che Vita Meravigliosa… se sai osservarla, capirla, viverla

Elodie This Is Elodie: Ante dell’armadio aperte, ecco tutto il suo guardaroba.

Marracash Persona: recensione di uno dei migliori dischi rap degli ultimi 10 anni

Tiziano Ferro Accetto Miracoli: Venti di cambiamento per un artista che si ha ancora il piacere di attendere… ancora ed ancora.

Mina Fossati: Un grande disco che… non mi piace.

Gianna Nannini: La Differenza è ritornare all’essenzialità.

Video

Tananai Intervista Piccoli Boati

Generic Animal Intervista Presto

Egreen Intervista Fine Primo Tempo

Piero Pelù Intervista Pugili Fragili

Simona Molinari Intervista Aspettando il Blue Note...

Dj Jad e Wlady Intervista Rompe

Diodato Intervista Sanremo 2020 Fai Rumore

Valentina Parisse Intervista Sanremo 2020 Nell'estasi e nel fango

Sanremo 2020 Testo & Contesto di Davide Misiano - I testi migliori e i peggiori del Festival

Rancore Intervista Sanremo 2020 Eden

Junior Cally Viito Intervista Sanremo 2020 No Grazie

La Rappresentante di Lista Intervista Sanremo 2020