22 Maggio 2019
Condividi su:
22 Maggio 2019

Eurovision 2019: i risultati di Mahmood e l’analisi delle classifiche europee di vendita!

Eurovision 2019. Ecco l'analisi dei primi verdetti delle classifiche di iTunes, Spotify, Apple Music e YouTube. Buoni i risultati per il vincitore, Mahmood e Luca Hanni

Condividi su:

I Paesi Bassi hanno vinto l’ Eurovision 2019 ed il nostro Mahmood ha portato a casa un secondo posto che l’Italia non vedeva dal 2011. Ora l’attenzione sulle canzoni che hanno animato la 64° edizione del concorso musicale più seguito al mondo non si ferma.

Come ogni anno, la gara “non ufficiale” si sposta nelle classifiche di vendita, streaming e visualizzazioni ed è sempre interessante confrontare i risultati maturati al termine della serata finale con quelli certificati dal mercato musicale di tutto il continente.

Anche quest’anno analizziamo tramite il sito web EscTracker l’andamento dei brani in concorso su varie piattaforme (iTunes, Spotify, Apple Music, YouTube), cercando di capire se fare bene all’Eurovision si traduca automaticamente in grandi risultati a livello di vendite e popolarità anche al di fuori della proverbiale “bolla” eurovisiva.

Eurovision 2019: i risultati di Mahmood e l’analisi delle classifiche europee di vendita!

LE CLASSIFICHE EUROPEE

Ben 33 canzoni delle 41 che han preso parte alla rassegna europea figurano nella top200 di iTunes in uno o più dei paesi che hanno preso parte all’Eurovision di Tel Aviv (con un incremento rispetto allo scorso anno, dove questa sorte era capitata a sole 27 nazioni).

A dominare questa lista è ovviamente Arcade di Duncan Laurence, la canzone vincitrice della manifestazione, che riesce a conquistare le classifiche di ben 32 paesi e sale addirittura alla #1 in 7 di questi (i suoi Paesi Bassi, ma anche Svezia, Bielorussia, Francia, Germania, Belgio e Spagna).

Il nostro Mahmood, secondo classificato con Soldi, conquista la piazza d’onore anche in questa classifica: 26 nazioni “conquistate” e due primi posti assoluti (Israele e Cipro), ma anche tanti piazzamenti di tutto rispetto in nazioni non esattamente parte dell’area “mediterranea” (2° in Austria, 4° in Norvegia ed Estonia, 5° in Bielorussia e Svezia).

Molto bene anche i norvegesi KEiiNO, vincitori del televoto e quinti classificati assoluti con Spirit In The Sky, che piantano la loro bandiera in 22 nazioni e conquistano assieme ai Paesi Bassi un po’ tutta la Scandinavia ed il Nord Europa.

Subito fuori dal podio troviamo altre due rivelazioni della rassegna: la Svizzera di Luca Hänni, quarta classificata a Tel Aviv e premiata da 23 nazioni come l’azero Chingiz con Truthunico rappresentante dell’Europa dell’Est a sfondare metaforicamente la cortina di ferro ed entrare con prepotenza nelle classifiche dei paesi occidentali.

Ottiene una parziale consolazione dal deludente nono posto al televoto lo svedese John Lundvik, che entra in classifica in ben 20 nazioni pur dovendosi piegare anche in patria allo strapotere della vincitrice Arcade.

Il resto della classifica riflette abbastanza bene i risultati eurovisivi: venti paesi toccati dalla Repubblica Ceca, diciotto dalla cipriota Tamta, sedici dai fidanzati della Slovenia, quindici dal metal islandese e dall’opera pop australiano.

Unica eccezione alla regola il russo Sergey Lazarev, terzo nei risultati finali, che entra in classifica in “soli” diciassette paesi. Sicuramente una grossa differenza la fa il centrare o meno la finalissima: il primo paese che incontriamo fra gli esclusi è la Finlandia (peraltro ultima nella prima semifinale) che entra nelle parti basse della classifica di Svezia, Paesi Bassi e Danimarca.

LE CLASSIFICHE ITALIANE

Per la prima volta anche le classifiche italiane risentono dell’onda eurovisiva: oltre a Soldi, che approfitta del traino eurovisivo per salire in 5° posizione, compaiono alla #25 i Paesi Bassi vincitori poi seguiti dalla Norvegia alla #37, dalla Svizzera alla #70 e dall’Azerbaijan alla #85.

Pur rimanendo fuori dalla top100, sventolano metaforicamente il tricolore anche Svezia (#134), Cipro (#148), Russia (#149) e la Danimarca, prima classificata nella votazione dei nostri giurati (#161).

Come ogni anno, infine, ritroviamo in classifica alcune hits memorabili delle ultime edizioni: alle immarcescibili Euphoria di Loreen (vincitrice nel 2012 per la Svezia) e Heroes di Måns Zelmerlöw (idem tre anni dopo), sostenute rispettivamente da dodici e otto nazioni, si aggiungono le prime due classificate del 2018 – Toy di Netta Barzilai e Fuego di Eleni Foureira – più If I Were Sorry di Frans, rappresentante svedese del 2016, che come l’anno scorso riesce a rientrare in classifica nei paesi dell’area baltica (Estonia, Lettonia, Lituania).

Eurovision 2019: i risultati di Mahmood e l’analisi delle classifiche europee di vendita!

LE CLASSIFICHE STREAMING

Non cambia la musica (è il caso di dirlo) sulla piattaforma di vendita di Apple, con Duncan Laurence che conquista cinque primi posti e 33 paesi mentre Mahmood si ferma a quattro #1 (Malta, Israele, Slovenia, Lituania) ma pareggia il numero di nazioni conquistate dal rivale olandese.

Molto bene la Svizzera, con Luca Hänni che dà serio filo da torcere ai due dominatori di Tel Aviv guadagnando la classifica in 28 nazioni; chiudono la top5 Norvegia e Svezia, sostenute rispettivamente da 23 e 21 nazioni.

I maggiori guadagni rispetto alla classifica di iTunes li hanno Malta, Australia, Francia e Bielorussia, mentre è da sottolineare l’ottimo sesto posto della Repubblica Ceca e dei Lake Malawi (sostenuti più dalle giurie che dal televoto durante la serata decisiva, malgrado l’ottimo 11° posto finale).

Ad entrare in classifica in almeno una nazione sono ben 39 dei 41 brani in concorso, quasi tutti presenti nella chart di Apple Music in Svezia – nazione che, come ben sappiamo, vanta un seguito dell’Eurovision decisamente superiore a quello di tutti gli altri paesi europei.

Ottima la performance di Serhat, il cantante turco che ha portato San Marino al suo miglior risultato di sempre, qui nobilitato dalla presenza in classifica in ben nove paesi contro i quattro che lo avevano premiato su iTunes.

Eurovision 2019: i risultati di Mahmood e l’analisi delle classifiche europee di vendita!

Anche gli streaming gratuiti di Spotify forniscono il pretesto per un nuovo capitolo della lotta fra Duncan Laurence e Mahmood: cinque primi posti (Paesi Bassi, Belgio, Islanda, Estonia, Svezia) e 24 nazioni toccate + la #14 nella classifica globale per l’olandese, mentre il vincitore di Sanremo risponde con tre “numero uno” (ancora Israele e Lituania ed in più la Grecia), altrettante nazioni rappresentate e un’ottima 34° posizione nella Global.

Compaiono nelle prime 200 della classifica mondiale anche Svizzera (presente nelle charts di 22 nazioni), Norvegia e Svezia (18 nazioni ciascuna).

Tolte le prime cinque, più o meno le stesse in ogni classifica analizzata, sorprende ancora l’ottimo risultato dei cechi, della maltese Michela e della cipriota Tamta. Il volume, pur su una piattaforma in forte crescita come Spotify, è importante per tutti i brani presi in considerazione: se l’anno scorso la vincitrice Netta si fermava a meno di 700 000 ascolti giornalieri, Duncan ne totalizza 2,3 milioni a giornata (di cui oltre uno nei soli Paesi Bassi) mentre Mahmood supera il milione e mezzo.

In totale i brani rappresentati in questa classifica sono 33, anche se molti centrano l’obiettivo soltanto in paesi piccoli o fortemente “eurovisionizzati” come l’onnipresente Svezia, l’Islanda e la Lituania.

Eurovision 2019: i risultati di Mahmood e l’analisi delle classifiche europee di vendita!

CLASSIFICHE YOUTUBE

Situazione un po’ diversa per quanto riguarda YouTube, le cui visualizzazioni sono ovviamente influenzate dalla popolarità in patria degli artisti e dei brani in questione. Non è difficile immaginare come Mahmood, trainato da una discussa vittoria al Festival di Sanremo lo scorso febbraio, sia primo per distacco in questa classifica – con oltre 84 milioni di visualizzazioni per il video di Soldi contro le circa 13 della vincitrice Arcade.

Si ferma a 13,8 il francese Bilal Hassani con Roi, molto popolare in Francia grazie a una fanbase estremamente agguerrita e alla vittoria schiacciante conseguita alla selezione nazionale ancora nello scorso gennaio – mentre una propaganda molto aggressiva sfruttando gli algoritmi di YouTube spinge la maltese Michela in quarta posizione con 11,1 milioni di views.

Bene ovviamente altri artisti molto popolari nelle rispettive nazioni d’origine: quinto il russo Sergey Lazarev (6,3 M), sesto lo spagnolo Miki reduce dalla partecipazione ad Operación Triunfo (5,7 M), mentre completano la top10 Armenia, Svizzera, Ungheria e Svezia.

Andando invece a guardare le visualizzazioni delle performance della serata finale, ovviamente è il vincitore Duncan Laurence a guidare la classifica (oltre 6,1 milioni di visualizzazioni per la winning performance di Arcade) ma il nostro Mahmood lo tallona da molto più vicino di quanto potremmo pensare, con ben 5,2 milioni di views ottenute fra sabato sera e martedì.

Si difendono molto bene la Russia terza classificata (3,3 M per Sergey), lo spagnolo Miki (2,1 M) e il francese Bilal Hassani (1,4 M), mentre superano a stento il milione Australia, Macedonia del Nord, Islanda e addirittura l’ultima classificata Germania.

(Foto: Andres Putting, Thomas Hanses / EBU)


In Copertina

CERTIFICAZIONI FIMI SETTIMANA #3: con le nuove soglie non piovono più dischi d'oro e platino

Le nuove soglie applicate da FIMI per i singoli hanno decisamente arginato lo streaming.

Top & Stop album italiani 2019: bene Ultimo e Marracash. Flop per Mannoia, Sanremo e gli Amici di Maria

Sale lo streaming ma crolla il volume delle vendite, sopratutto per il pop. Male anche i talenti di Amici e il Festival di Sanremo.

Skioffi no e Junior Cally sì? Stampa e politicanti, ma che fate?

A qualche mese di distanza da quella su Skioffi scoppia la polemica su Junior Cally. Ma perché si stanno usando due pesi e due misure?.

Aspettando Sanremo 2020. Viaggio nelle canzoni da riscoprire Ep.9

Continua il viaggio alla scoperta dei brani passati dal palco dell'Ariston che meriterebbero di essere riscoperti.

Festival di Sanremo 2020: l'ascolto in anteprima. Si parla di rabbia, guerra, amore e anche di politica

Oggi, 17 gennaio, la stampa ha ascoltato in anteprima i 24 brani in gara al Festival di Sanremo.

Le pagelle del critico musicale ai nuovi singoli italiani in uscita il 17 gennaio

Le recensioni ai nuovi singoli da Ghali a Thomas, da Romina Falconi a Mahmood. Ma non solo, recuperati anche i brani usciti la scorsa settimana.

Sanremo 2020, tutti gli autori delle canzoni del Festival

Sanremo 2020 autori (e produttori) delle canzoni in gara.Come ogni anno All Music Italia, da sempre attenta a quel che riguarda il mondo delle canzoni.

All Music Italia Awards 2019 - Scegli tu i migliori dischi del 2019

I dischi italiani usciti nel corso dell'anno divisi in cinque categorie, a voi la scelta.

Radio Date 2020: tutti i singoli italiani in uscita durante l'anno

Da gennaio a dicembre, tutti i brani italiani in uscita settimana per settimana.

ALL MUSIC ITALIA promuove la musica, non vende la pubblicazione di articoli!

A seguito di alcune segnalazioni da parte di artisti emergenti e produttori ci troviamo costretti a ribadire alcuni importanti concetti sulla natura del nostro sito.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale Fabio Fiume

ALBUM ITALIANI IN USCITA NEL 2020

Ecco tutti i dischi in arrivo nei prossimi mesi

Interviste

Videointervista a Francesco Gabbani: “E' importante ritrovare il senso di condivisione”

"Viceversa" è il titolo del brano con cui Francesco Gabbani tornerà al Festival di Sanremo 3 anni dopo il successo di "Occidentali's Karma". Ecco la presentazione del singolo e dell'album.

Intervista a Barbara Eramo: “La dualità è il cardine di tutte le cose...”

Intervista di presentazione di "Emisferi", il nuovo singolo di Barbara Eramo, primo tassello di un progetto che vedrà la luce nei prossimi mesi.

Videointervista a Enrico Nigiotti: “Le canzoni d'amore mi hanno portato fortuna...”

"Baciami Adesso" è il titolo del brano che Enrico Nigiotti porterà al Festival 2020. Il 14 febbraio uscirà il nuovo album "Nigio", aspettando il tour in partenza a maggio.

Videointervista a Dardust: “E' stato il mio disco più difficile. Vivevo una tempesta...”

Videointervista di presentazione di "SAD Storm and Drugs", il nuovo album di Dardust che chiude una trilogia iniziata nel 2015 con "7" e proseguita l'anno successivo con "Birth".

Videointervista a Brunori Sas: “Non puoi giocare con il cuore della gente se non sei un professionista"

"Cip!" è l'album che segna il ritorno di Brunori Sas dopo 3 anni di silenzio. Un disco in cui il cantautore si è messo a nudo parlando delle varie sfumature dell'amore.

Videointervista a Scarda: “Non ascolto Tormentone da tanto. Non mi piace riascoltarmi...”

Videointervista a Scarda, il cantautore reduce dal buon riscontro del tour Finetormentone e che si sta preparando per un 2020 al lavoro sul nuovo album di inediti. .

Intervista ai Bardamù: “Stray bop è un modo di essere e di pensare...”

Intervista di presentazione di "Stray Bop", l'album del duo Bardamù, composto dai fratelli Ginaski Wop e Alfonso Tramontana. Un esempio di contaminazione tra jazz e hip hop.

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Festival di Sanremo riflessioni sui direttori artistici: passati, presenti e futuri

Il grande carrozzone mediatico del Festival di Sanremo è ufficialmente partito e con esso, solita routine, tutte le polemiche del caso.Polemiche sulla lista dei cantanti che non sono mai abbastanza "big", che quando ci sono troppi artisti della nuova scena musicale non va bene, e quando ci sono troppe vecchie glorie allora hai fatto un...

News

Irene Grandi torna nei negozi con "Grandissimo" per Sanremo 2020

Nella già corposa tracklist dell'album il brano di Sanremo e l'inedito "Devi volerti bene".

Mario Lavezzi: il Teatro dal Verme si inchina e celebra una carriera straordinaria (Scaletta)

Si è svolta a Milano la tappa di "…E La Vita Bussò", il tour teatrale che celebra 50 anni di carriera di Mario Lavezzi e che arriva dopo la pubblicazione di un esclusivo cofanetto.

Festival di Sanremo 2020: ecco gli album in uscita (articolo in aggiornamento)

Album di debutto, dischi di inediti, raccolte e repack in arrivo nella settimana del Festival e in quelle successive.

Biagio Antonacci torna in radio con il nuovo singolo Ti saprò aspettare

Biagio Antonacci annuncia l'uscita in radio del nuovo singolo.Arriverà nel radio date del 24 gennaio Ti saprò aspettare, nuovo singolo estratto da Chiaramente Visibili dallo.

Giordana Angi: tre sorprese per "Voglio essere tua Sanremo Edition"

In occasione del ritorno al Festival di Sanremo la cantautrice ripubblicherà il suo ultimo album.

"Che vita meravigliosa" è il titolo del nuovo album di Diodato. Ecco tracklist e copertina

Nell'album, il secondo pubblicato con Carosello Records, troveranno spazio anche alcuni singoli già pubblicati.

Sanremo 2020: svelate cover e duetti tra sorprese e qualche chicca

Sono stati annunciati i brani che gli artisti in gara porteranno in gara nella serata del giovedì, quella dedicata a duetti e cover. La valutazione sarà affidata esclusivamente all'orchestra.

Vinicio Capossela: fuori la personale rivisitazione del “Bestiario d'Amore”

Uscirà il giorno di San Valentino "Bestiario d'Amore", il nuovo progetto di Vinicio Capossela. Si tratta della rivisitazione dell'opera del XIII secolo di Richard de Fournival.

Top & Stop album italiani 2019: bene Ultimo e Marracash. Flop per Mannoia, Sanremo e gli Amici di Maria

Sale lo streaming ma crolla il volume delle vendite, sopratutto per il pop. Male anche i talenti di Amici e il Festival di Sanremo.

I Desideri pubblicano un nuovo album, arriva 96/97

I fratelli Salvatore e Giuliano Desideri, noti come I Desideri, pubblicano il loro secondo album che contiene anche il singolo "In bilico" con il featuring di Livio Cori.

Gianni Togni: una sfilata di parole tronche e sdrucciole nel singolo “Voglio Correre (Senza Freni)”

In attesa del ritorno live dopo 14 anni d'assenza, Gianni Togni ha pubblicato "Voglio Correre (Senza Freni)", terzo singolo estratto dall'album "Futuro improvviso".

Leo Gassmann annuncia "Strike", l'album di debutto

Nell'album tredici canzoni e un duetto con un altro giovane talento, Matteo Alieno.

Junior Cally, Mazza della FIMI: "Il rap è costituito da forme di linguaggio spesso molto crude e dirette."

"Il rap, e più in generale la musica urban, è costituito da forme di linguaggio spesso molto crude e dirette" afferma il CEO della FIMI.

Casa Sanremo sigla un accordo con la Rai e diventa ufficialmente "La casa del festival"

Consorzio Gruppo Eventi, da 13 anni attivo nella realizzazione di Casa Sanremo, raggiunge un importante traguardo.

Tartarughe in viaggio Giorgia presta la sua voce al cortometraggio di Greenpeace

Un cortometraggio animato per sensibilizzare le persone su un problema che mette a rischio le tartarughe marine.

News
dalla discografia

Giulia Anania firma un nuovo accordo in esclusiva con Warner Chappell Music Italiana

Assomusica: il biglietto nominale non risolve il problema del Secondary Ticketing

Lorenzo Vizzini: l'autore firma un contratto in esclusiva con BMG

Malcky G il più giovane rapper italiano firma un contratto con Universal Music Italia

ALESSANDRA FLORA firma un nuovo contratto da autrice con SUGAR MUSIC

FORTUNATO ZAMPAGLIONE firma con il Gruppo Sugar

Rubriche

Pagelle Nuovi singoli

Le pagelle del critico musicale ai nuovi singoli italiani in uscita il 17 gennaio

Radio Date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 17 gennaio

Sondaggi

All Music Italia Awards 2019 - Scegli tu i migliori dischi del 2019

La mosca Tzè Tzè

Tiziano Ferro pubblica le chat con Marco Mengoni e Tommaso Paradiso

L'ANALISI

Eurovision 2019: i risultati di Mahmood e l'analisi delle classifiche europee di vendita!

Emergenti

Lil Kami: influenze manga e anime e cosplay giapponesi. Fuori “Voodoo”

Malavoglia canta l'inno delle Sardine, "6000 Siamo una voce!"

Fuori l'album di Scrima, "Fare schifo". Nel disco collaborazioni con Mameli e Riccardo Zanotti

Benedetta Tirri debutta con il singolo "Ora silenzio", dedicato al nonno

Micol Martinez lancia il singolo "Buon anno amore mio"

La band SoulFtaara pubblica l'EP di debutto "Diverso"

CERTIFICAZIONI FIMI SETTIMANA #3: con le nuove soglie non piovono più dischi d'oro e platino

Classifica Spotify Settimana #3: tra tha supreme e Marracash spuntano i Fsk Satellite...

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #3: Brunori conquista le charts, ma tha supreme e Marracash non mollano!

Classifica Radio Earone Settimana 3: Emma si avvicina alla vetta. Di Tommaso Paradiso la più alta nuova entrata

Classifica Radio Earone: le statistiche e le curiosità delle chart 2019

Certificazioni Fimi Settimana #2: è di Ultimo il primo singolo certificato con le nuove soglie

Recensioni

Marracash Persona: recensione di uno dei migliori dischi rap degli ultimi 10 anni

Tiziano Ferro Accetto Miracoli: Venti di cambiamento per un artista che si ha ancora il piacere di attendere… ancora ed ancora.

Mina Fossati: Un grande disco che… non mi piace.

Gianna Nannini: La Differenza è ritornare all’essenzialità.

Niccolò Fabi, Tradizione e tradimento cronaca di un bel disco

Emma: Fortuna, l’album più bello di Emma… ma solo fino al prossimo.

Video

Francesco Gabbani Intervista Viceversa Sanremo 2020

Enrico Nigiotti Intervista Baciami Adesso Sanremo 2020

Brunori Sas Intervista Cip!

Gabriella Martinelli e Lula Intervista Aspettando Sanremo 2020

Matteo Faustini Intervista Aspettando Sanremo 2020

Tecla Insolia Intervista Aspettando Sanremo 2020

Marco Sentieri Intervista Aspettando Sanremo 2020

Leo Gassmann Intervista Aspettando Sanremo 2020

Fadi Intervista Sanremo Giovani 2019

Leo Gassmann Intervista Sanremo Giovani 2019

Eugenio in Via di Gioia Intervista Sanremo Giovani 2019

Fasma Intervista Sanremo Giovani 2019