14 Ottobre 2015
di Officina del talento
Condividi su:
14 Ottobre 2015

MICHELE BRAVI presenta I HATE MUSIC: “Odiando ho imparato ad amare”

Dopo l'avventura X Factor, Michele Bravi torna oggi come YouTuber e il suo disco "I Hate Music" può definirsi un successo, per molteplici motivi...

Condividi su:

Michele Bravi sembra schivo, se ne sta defilato senza quasi dire nulla mentre i giornalisti si accalcano in uno degli studi Universal al secondo piano di Via Crespi a Milano. Eppure appena gli si rivolge una domanda, parte in quarta ma sa anche quando fermarsi. Pensieri concisi, profondi, diretti. Senza ipocrisie, consapevole sia dei suoi pregi che dei suoi difetti, delle sue potenzialità e dei suoi limiti. La capacità di autoanalisi è quasi stupefacente per un ragazzo della sua età.

Del vincitore di X Factor è rimasto poco, solo la parlantina diremmo. Oggi Michele ha più consapevolezza di sé, ha capito qual è la musica che gli piace fare e come utilizzare la sua voce. A dispetto di quanti lo dessero per disperso, ha saputo reinventarsi, rimanendo con i piedi per terra (“Grazie alla mia famiglia, che è poco partecipe, e per questo mi fa mantenere il contatto con la realtà“) combattendo a testa alta le critiche (“Vi reagisco malissimo, all’inizio ci sto male, ma poi penso Sti cazzi!“).

michele4

Del vincitore di X Factor è rimasto poco anche perché oggi Michele è dai più riconosciuto come YouTuber: “Sono partito dal web per capire le mie forze senza il supporto dei media tradizionali. Volevo capire il mio pubblico, avevo bisogno di confronto, di capire come venivano giudicate le mie evoluzioni. Con YouTube ho scoperto il senso di libertà, la possibilità di raccontarsi, mi dà calma e tranquillità. Senza dubbio ha pro e contro, come tutte le cose, lì la possibilità di dialogo e di cattiveria viaggiano entrambe alla velocità di un click ma il popolo che lo abita è molto più carnale, non c’è barriera, c’è una partecipazione più forte“.

Il ritorno in musica di Michele si caratterizza quindi con l’abbandono delle vie ormai legate al passato (“I media di solito ti impongono tempi sbagliati, più rapidi e spietati“) per abbracciare una promozione che si affida quasi esclusivamente al mondo di internet (“Ma non ho aperto il canale a solo scopo promozionale, il management che mi segue oggi è arrivato dopo“).

Il risultato? Il terzo posto in classifica di I Hate Music, il suo secondo album in studio, pubblicato da una coraggiosa Universal Music (“È stato un incontro recente e fortunato, all’inizio pensai di farlo uscire da solo, da indipendente“) che ha saputo cogliere la sfida di Michele. Il precedente, l’album di debutto A passi piccoli, uscito sotto etichetta Sony Music, si era fermato solo alla otto.

12079419_1048679121829237_7517551148858513403_n

Sono due album diversi ma Michele è entrambe le cose. All’inizio avevo bisogno di fare l’interprete perché era difficile capire la differenza fra ciò che ti piace ascoltare e ciò che ti piace fare. Le collaborazioni autoriali del primo album mi hanno permesso di capirmi di più. Adesso sono più scanzonato, ho scoperto di avere vent’anni, di saper saltare, sfogarmi. Il disco, a cui assocerei la parola consapevolezza, nasce anche dalla necessità di essere suonato dal vivo e di trovare un repertorio diverso dal precedente. Si respira l’aria di gavetta, sono una persona che sta iniziando a scrivere“.

La differenza più lampante fra il primo lavoro e il secondo sta nello stile musicale e negli arrangiamenti: “Questo perché i miei ascolti pur rimanendo gli stessi si sono arricchiti, ad esempio con l’elettronica. Prima pensavo fosse una musica finta, di plastica, forse perché ascoltavo dell’elettronica di merda. Oggi il mio punto di riferimento è Four Tet“.

X Factor lo ha senza dubbio segnato: “Il momento post talent fu pieno di cose positive ma anche negative. Mi sentii destabilizzato, non avendo un carattere forte, quasi violato. Da sconosciuto in poche settimane diventai noto e vissi tutto molto male. Ho iniziato solo ora a capire il rapporto con i fan e ho scoperto che a volte dietro l’idolatria può esserci affezione per quello che fai“.

I Hate Music rispecchia i tormenti vissuti dopo l’esaurirsi della prima botta di popolarità: “Ho vissuto un anno nero, pieno di negatività. Non riuscivo più a cantare volentieri. L’album l’ho vissuto come una seduta d’analisi gratuita, in cui sono gli altri a sorbirsi le mie paranoie. Le canzoni sono nate in un momento in cui pensavo di non avere niente da dire, o forse non sapevo cosa dire e come dirlo. Sono tutti pezzi in cui l’odio può diventare grinta, sono convinto che una cosa la si odia perché forse non siamo riusciti a trovare il modo giusto per amarla, ecco il perché del titolo“.

Il singolo che lancia il disco, The Days, ci offre un Michele spiazzante: “È il primo pezzo che ho scritto, a cui sono più affezionato, nato nel periodo più delicato. Ci ho messo un anno a comporlo perché racconta una storia, un percorso, si parte dal buio per trovare la luce. Le strofe le avevo composte, non riuscivo però a trovare un’apertura, il ritornello“.

L’album è stato molto influenzato dalla nuova avventura web del cantante: “Ho raccontato me stesso e il disco settimanalmente tramite i miei video perché non volevo spiazzare. C’è stata un’evoluzione nel processo creativo dell’album e i miei follower hanno influito su di esso. Anche la scelta dell’inglese viene dalla consapevolezza che chi mi segue avrebbe riscontrato coerenza in quello che sono, racconto, ascolto e canto“.

La copertina del disco, in bilico fra i colori primari e il bianco e nero, è nata dopo grandi riflessioni: “Ci abbiamo pensato molto su e quando mi hanno presentato questo progetto l’ho trovato subito coerente con quello che cantavo. È come immaginare qualcosa senza nemmeno saperlo“.

Un disco nato dalla collaborazione, dal senso di squadra: “Da solo non riuscirei a produrre un album, ho delle lacune tecniche. In Francesco Catitti, producer romano legato all’underground, ho trovato la persona giusta. Con lui si è creata una sintonia umana e professionale“.

IHateMusic

A chi riscontra tante somiglianze con il cantante, attore e YouTuber sudafricano Troye Sivan, Michele risponde: “In giro ho letto le cose più assurde, la copertina è stata paragonata non solo alla sua ma anche a quelle di Miley Cyrus, fino ad arrivare a Paola e Chiara. Troye ha un percorso affine al mio, è sia uno youtuber che un musicista, con i suoi consensi. La cover che ho scelto, The fault in our stars, è stata la colonna sonora dei miei giorni più scuri, un periodo che non avevo voglia di ricordare e raccontare con un pezzo da me scritto. Lo ha fatto lui per me con quella canzone”.

Sanremo non è fra gli obiettivi a breve termine: “Non si va a Sanremo tanto per andarci, sarebbe come andare a una serata di gala in mutande. Il Festival è una vetrina, ora è uscito questo album e voglio godermelo. Poi può essere che nasca un pezzo come no, ma al momento non è previsto“. L’estero un miraggio: “Magari! Non dipende da me, in questi casi è la fortuna che t’assiste. Chissà… ma per ora voglio godermi il pubblico italiano“.

Il consiglio ai suoi coetanei? “Trovare le cose, la voglia e il modo di raccontarle. Trovare la propria storia“.

Ecco qualche video:


In Copertina

Gianluca Grignani, artista sempre in bilico tra genio e follia. Le sue canzoni viste dal cantautore Andrea Vigentini

Per il compleanno di uno degli artisti più geniali del panorama musicale italiano abbiamo chiesto ad un altro cantautore di raccontarcelo attraverso i suoi brani preferiti.

Gaia racconta il suo album, "Genesi", canzone per canzone

La cantautrice fa un viaggio nelle sue stesse canzoni per raccontarne la nascita.

Certificazioni FIMI settimana 14. Gazzelle è punk e anche disco di platino!

I Pinguini Tattici Nucleari conquistano lo scettro di secondo brano più venduto di Sanremo 2020.

Valentina Giovagnini e quelle impronte sulla neve che non si sono mai più cancellate

Valentina Giovagnini... sarebbero stati 40, un traguardo decisamente importante nella vita di ogni individuo, ma non per lei; lei è per sempre e per tutti.

Anteprima Video: la consapevolezza di una relazione finita nel nuovo singolo “Distante” di Christian Frosio

E' uscito "Distante", il nuovo singolo del cantautore bergamasco Christian Frosio. Il videoclip, diretto con Alice Bulloni, è in anteprima su All Music Italia.

Amici di Maria De Filippi. Ecco come stanno andando su Spotify i ragazzi della 19esima edizione

Guida la classifica dei più ascoltati la vincitrice Gaia ma qualche sorpresa la riservano anche i non ammessi al serale .

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #14: i Pearl Jam primi tra gli album. Nei singoli exploit di Roby Facchinetti

Le prime classifiche di vendita Fimi del mese di aprile premiano i Pearl Jam che fanno il loro esordio in vetta agli album. Tra i singoli primo Shiva, mentre Nitro guida la chart dei vinili.

#iosuonodacasa tutti i dettagli per gli artisti e il calendario in aggiornamento

È partita ufficialmente la serie di concerti #iosuonodacasa un modo per intrattenere ma, al tempo stesso, raccogliere fondi.

#Acasaconvoi grazie a Friends and Partners è realtà il calendario delle dirette degli artisti (articolo in continuo aggiornamento)

Ci sarà chi suonerà, chi incontrerà virtualmente i colleghi, chi leggerà dei libri... perché nessuno di noi resti mai solo a casa!.

Release Date 2020: tutti i singoli italiani in uscita durante l'anno

Da gennaio a dicembre, tutti i brani italiani in uscita settimana per settimana.

ALL MUSIC ITALIA promuove la musica, non vende la pubblicazione di articoli!

A seguito di alcune segnalazioni da parte di artisti emergenti e produttori ci troviamo costretti a ribadire alcuni importanti concetti sulla natura del nostro sito.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale Fabio Fiume

ALBUM ITALIANI IN USCITA NEL 2020

Ecco tutti i dischi in arrivo nei prossimi mesi

Interviste

Videointervista a Nyv: “Quando scrivo in francese sento di poter dire tutto quello che penso...”

E' uscito l'album d'esordio di Nyv Low Profile, un concentrato di sensazioni che disegnano un universo musicale peculiare e sfaccettato.

Intervista a Dolcenera: "Non sono controtendenza, sono semplicemente libera"

Si parla del nuovo singolo, "Wannabe", con Laioung, di Sanremo e dell'esordio musicale avvenuto quasi per caso.

Videointervista a Pino Scotto: “Le palle si vedono sulla lunga distanza... Piero Pelù a Sanremo? Mi sono vergognato per lui!”

E' uscito, per ora solo in digitale, "Dog Eat Dog", il nuovo album del vate del rock italiano Pino Scotto, anticipato dal singolo "Don’t Waste Your Time".

Videointervista a Giulia Mutti. Nel singolo "La testa fuori" il segreto per vivere un rapporto a due

Nel corso dell'intervista la cantautrice ha suonato il nuovo singolo per i nostri lettori.

Videointervista a Nuela: “Un altro talent? No, voglio continuare con il mio percorso”

E' uscito "Uova", il nuovo singolo di Nuela, lo stralunato e originale giovane artista che il grande pubblico ha conosciuto a X Factor dove ha presentato "Carote".

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Artista emergente: ecco l'esempio di come farsi ignorare dai siti musicali e dalle radio

Come dovrebbe comportarti un artista emergente nell'approcciarsi ad un sito web, al responsabile di una radio o a qualsiasi mezzo di promozione GRATUITO?Innanzitutto con educazione e rispetto e considerando che ognuna di queste realtà ha la facoltà e il diritto di scegliere quali contenuto pubblicare e quali no.Mi fa un po' tristezza dover parlare di...

News

Gianluca Grignani, artista sempre in bilico tra genio e follia. Le sue canzoni viste dal cantautore Andrea Vigentini

Per il compleanno di uno degli artisti più geniali del panorama musicale italiano abbiamo chiesto ad un altro cantautore di raccontarcelo attraverso i suoi brani preferiti.

Ketama126: fuori “Nonmifragaunca”, singolo nato per... ballare!!!

Il 10 aprile è il giorno dell'uscita del nuovo singolo di Ketama126, un pezzo che invita a fregarsene delle negatività.

Gaia racconta il suo album, "Genesi", canzone per canzone

La cantautrice fa un viaggio nelle sue stesse canzoni per raccontarne la nascita.

Tauro Boys: un sentimento d'amore collettivo nel nuovo singolo “Schiava di Roma”

Sarà disponibile dal 7 aprile "Schiava di Roma", il nuovo singolo dei Tauro Boys, che arriva dopo l'ottimo riscontro discografico e live dell'album "Alpha Centauri". .

Il Covid19 porta all'annullamento del tour europeo di Levante

Al momento non è previsto un recupero per questi concerti della cantautrice.

Musica che unisce raccoglie quasi 8 milioni di euro per la Protezione Civile

Grandi risultati per "Musica che unisce". Ecco tutto quello che c'è da sapere sulla maratone benefica andata in onda su Rai 1 .

Rinviato all'autunno 2020 anche l'atteso tour di Dardust

Lo show del pianista, compositore, autore e producer prenderà il via a novembre del 2020.

BUON COMPLEANNO FRED….ovunque tu sia!

Il cantautore Antonello Carozza nel corso degli anni ha portato in giro per l'Italia la musica di Fred. Lo ricorda in questo articolo per noi.

Valentina Giovagnini e quelle impronte sulla neve che non si sono mai più cancellate

Valentina Giovagnini... sarebbero stati 40, un traguardo decisamente importante nella vita di ogni individuo, ma non per lei; lei è per sempre e per tutti.

Carmen rivoluziona il suo sound con il singolo "Cefalù"

Per il suo ritorno sulle scene musicali la cantante ha cambiato stile, sound e produzione.

Amici di Maria De Filippi. Ecco come stanno andando su Spotify i ragazzi della 19esima edizione

Guida la classifica dei più ascoltati la vincitrice Gaia ma qualche sorpresa la riservano anche i non ammessi al serale .

Maruego: il pioniere della trap in Italia pubblica il singolo “La vie en rose”

E' uscito il nuovo singolo di Maruego "La vie en rose", che riprende il sample di "2 The Night (Fast Cars/4 Frank)" di Ottmar Liebert.

Giulia Mutti: a un anno di distanza da “Le Favorite” ecco l'album “La Testa Fuori”

Il 3 aprile è il giorno dell'uscita di "La Testa Fuori", il nuovo album di Giulia Mutti prodotto da Fabrizio Barbacci, anticipato dall'omonimo singolo.

Senhit: sul web impazza la #freakydance creata da Luca Tommassini

Per tutti gli "orfani da Eurovision" la rappresentante di San Marino Senhit ha deciso di proporre #freakydance, la coreografia creata da Luca Tommassini per il palco di Rotterdam.

Musica che unisce: dopo il successo in tv, ora la playlist è su Apple Music

Il progetto "Musica Che Unisce", nato con l’obiettivo di raccogliere fondi per la Protezione Civile, prosegue con una playlist su Apple Music.

News
dalla discografia

Chiamatenoi: il lavoratori dello spettacolo si re-inventano in emergenza

Assomusica ringrazia il governo italiano e lancia un appello alla Commissione Europea

#IORESTOACASA: Siae regala musica e cinema agli under 30

SCF garantisce ripartizioni ai titolari dei diritti d'autore per 6 milioni di euro

Trovato l'accordo tra la De Marinis di Achille Lauro e Sony Music Italy

Covid-19 in Italia fermerà la crescita del mercato discografico con effetti gravissimi

Rubriche

Pagelle Nuovi singoli

Le pagelle del critico musicale ai nuovi singoli in uscita il 3 aprile

Radio Date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 3 aprile

La mosca Tzè Tzè

Fedez, il Codacons e le campagne di raccolta fondi

Testo & ConTESTO

TESTO & ConTESTO: Anna, Bando... il Prof di latino entra nel mondo dei "giovani" (o ci prova)

W la mamma

Morgan Bugo, Achille Lauro e tutto il trash che c’è vince contro la buona musica. Di chi è la colpa?

L'ANALISI

Analisi Sanremo 2020: ecco come Diodato ha conquistato la vittoria

Sondaggi

ALL MUSIC ITALIA AWARDS 2019 – Fase finale

Emergenti

Angelica celebra la vita nel nuovo singolo C'est Fantastique

Anteprima Video: la consapevolezza di una relazione finita nel nuovo singolo “Distante” di Christian Frosio

Zoizi: le sensazioni di una generazione nel nuovo singolo “Odore”

Francesco Sacco: le dolorose incomprensioni nel singolo d'esordio “Berlino Est”

Noa Planas: da “Il Collegio 2” al nuovo singolo “Noansia”

Lara: un arrangiamento senza tempo nel nuovo singolo “Alle Tre Di Notte”

Certificazioni FIMI settimana 14. Gazzelle è punk e anche disco di platino!

Classifica Spotify Settimana #14: “Auto Blu” di Shiva & Eiffel 65 conquista la Top 20! Ma l'8D...

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #14: i Pearl Jam primi tra gli album. Nei singoli exploit di Roby Facchinetti

Classifica Radio Earone Settimana #14: Levante fa tris e tiene a bada Lady Gaga

Certificazioni FIMI settimana 13: Tiziano Ferro è di nuovo platino con "Nessuno è solo".

Classifica Spotify Settimana #13: un solo giorno di stream basta a Shiva per arrivare in vetta

Recensioni

Francesca Michielin: Feat e il suo stato di natura… ribelle.

Diodato – Che Vita Meravigliosa… se sai osservarla, capirla, viverla

Elodie This Is Elodie: Ante dell’armadio aperte, ecco tutto il suo guardaroba.

Marracash Persona: recensione di uno dei migliori dischi rap degli ultimi 10 anni

Tiziano Ferro Accetto Miracoli: Venti di cambiamento per un artista che si ha ancora il piacere di attendere… ancora ed ancora.

Mina Fossati: Un grande disco che… non mi piace.

Video

Nyv Intervista Low Profile

Jacopo Ottonello Intervista Colori

Irama Intervista Milano feat. Francesco Sarcina

Francesco Bertoli Intervista Carpe Diem

Gianni Bismark Intervista Nati Diversi

Cordio Intervista Ritratti Post Diploma Vol II

Lowlow Intervista Dogma 93

Joan Thiele Intervista Operazione Oro

Laura Pausini Tiziano Ferro diretta Instagram

Rap Challenge Emis Killa Fred De Palma Lazza Random

Diodato Fai Rumore è l'inno dai balconi degli italiani nell'epoca del Coronavirus

Lourdes Non ci vogliamo più intervista