4 Gennaio 2020
di Caporedattore
Condividi su:
4 Gennaio 2020

Intervista ai Bardamù: “Stray bop è un modo di essere e di pensare…”

Intervista di presentazione di "Stray Bop", l'album del duo Bardamù, composto dai fratelli Ginaski Wop e Alfonso Tramontana. Un esempio di contaminazione tra jazz e hip hop.

Condividi su:

E’ uscito lo scorso mese di ottobre, con distribuzione digitale Egea Music, Stray Bop, il nuovo album del duo jazz-hip hop Bardamù, composto dai fratelli Ginaski Wop e Alfonso Tramontana (Qui il nostro articolo).

L’album, disponibile anche in vinile nei negozi e ordinabile sulle pagine Facebook e Instagram dei Bardamù, parte dal concetto che l’hip hop nasce come evoluzione del jazz. Un progetto ambizioso in cui i due fratelli hanno suonato tutto dal vivo, con un approccio simile a quello delle classiche jazz band. Un linguaggio mai sperimentato sotto la forma con cui prende vita Stray Bop.

Stray Bop è stato anticipato dall’omonimo singolo, ma anche da Roll The Dice e And We Will Dance The Love feat. Marianne Solivan.

“And we will dance the love è una ballad che abbiamo composto moltissimi anni fa, e solo adesso abbiamo trovato il sound che più si addice alle atmosfere che intendevamo riprodurre.

Roll the dice invece, prende spunto da una celebre poesia omonima di Charles Bukowski; è una poesia che qualunque artista dovrebbe leggere almeno una volta per prepararsi alle difficoltà e non rischiare di impazzire… entrambi i brani sono in pieno stile Stray Bop: il jazz è infatti la base costante ma alcune sonorità e le metriche riconducono a un suono da strada, quella strada che il jazz contemporaneo ha ormai abbandonato da tempo rendendo tutto roba da conservatorio.”

INTERVISTA AI BARDAMÙ

Quanto è attuale oggi il concetto di “musicisti di strada”?

Ginaski:
E’ anacronistico. Considerato il fatto che viviamo in una società in cui la realtà la si fruisce in forma rappresentata e artefatta. Si è smarrita la ricerca di sé stessi mediante la verità della strada e conseguentemente tutto è più artificiale e a breve scadenza.

Alfonso:
C’è a mio avviso una netta differenza fra essere artisti da strada e suonare per strada. Nel primo caso la strada, nel senso di luogo in cui vengono offerte le più disparate sfumature del genere umano e di ciò che lo circonda, può essere fonte di continua ispirazione.

La vostra musica è ricca di contaminazioni. Quali sono le fonti che guidano l’ispirazione?

Ginaski:
La letteratura, specie quella nordamericana, un certo tipo di cinema, e poi le esperienze e suoni che ci contaminano nel corso dei viaggi e della vita.

Alfonso:
Per quel che mi riguarda il cinema, la letteratura ed un certo tipo di musica.

Qual è la definizione con cui descrivete “Stray Bop”?

Ginaski:
Sotto il profilo concettuale lo Stray Bop è un modo di essere e di pensare. È appunto un ritorno alla fuga, al viaggio, senza mai perdere di vista il punto di partenza.

Alfonso:
Lo definirei Stray Bop.

Definendo la vostra musica avete parlato di “décollage”. Cosa significa?

Ginaski:
Il décollage fu una tecnica inventata da un grande artista come Mimmo Rotella. Lui strappava i manifesti pubblicitari o cinematografici, e attraverso gli strappi apportati era possibile prendere visione a quel che si nascondeva sotto. Era possibile ridare luce alle immagini nascoste riportandole a una costante contemporaneità. Non si trattava di un collage, ma appunto di un décollege: non semplicemente assemblare, ma semmai levare via qualcosa per guardare indietro.

Alfonso:
Per realizzare un brano Stray Bop non è sufficiente mettere insieme in modo manieristico un funky, qualche accordo dissonante ed del rap; décollage è, per l’appunto, destrutturare per poter risalire alla vera radice e all’essenza del jazz.

Bardamú

BARDAMÙ – LO STUDIO MOBILE E… NEW YORK

Come mai avete scelto di registrare in uno studio mobile? Quali sono le caratteristiche di questo tipo di open air recording?

Alfonso:
Lo studio mobile ci consente di poter lavorare in maniera libera sui suoni, di riprendere il suono esattamente come lo pensiamo.

Ginaski:
E’ una scelta comoda che ci permette di registrare in qualunque luogo e in qualunque momento senza limiti di tempo e senza dover spendere enormità in termini economici. Inoltre è una via che consente di lavorare sul “nostro” suono tramite un utilizzo personale della microfonazione e del mixaggio.

A New York come è percepita la vostra musica?

Alfonso:
New York ci ha accolto in maniera molto positiva. Il nostro esordio è stato nello storico Minton’s di Harlem.

Ginaski:
In atto tutto sembra procedere per il meglio. Abbiamo ricevuto ottimo feedback. Suoniamo sia nei jazz club sia nei locali hip hop. Abbiamo trovato un pubblico molto incuriosito e attento al progetto.

In Italia si parla spesso di rap, trap e urban. Qual è il vostro punto di vista su questi generi musicali?

Ginaski:
Io personalmente nutro grande rispetto nei confronti della cultura urban e della cultura più propriamente hip hop. Rap e trap alla fin fine rientrano all’interno di queste culture, quinti ascolto sempre con attenzione. È chiaro che c’è qualcosa che sento più vicina al mio “io” e altro che concettualmente e testualmente si discosta dalle mie necessita uditive ed emotive.

Alfonso:
Penso che siano tutte espressioni artistiche interessanti nonostante mi senta più vicino ad alcune piuttosto che ad altre.

BARDAMÙ – TRA LA MUSICA ATTUALE E… IL 2020!

Come valutate la situazione musicale attuale in Italia?

Ginaski:
C’è qualcosa che mi piace e altro che proprio stento a capire…. come è normale che sia. Un’analisi poi dettagliata e oggettiva la di potrà fare tra 20/30 anni circa. Ancora oggi cantiamo i brani di Dalla per quel che concerne il cantautorato, e i brani dei Sottotono e degli Articolo per quel che concerne la cultura hip hop. Se lo stesso avverrà anche per la musica contemporanea che in atto si produce in Italia, allora ne sarà valsa la pena… in caso contrario dovremo fare i conti con un vuoto generazionale creato da certe realtà e dai certi discografici. Ai posteri l’ardua sentenza!

Alfonso:
Non sono bravo a fare il critico musicale, ed in genere non amo parlare in particolare di un collega in maniera specifica. Il solo fatto di aver ancora voglia di fare musica ai nostri giorni è, a mio avviso, meritevole di elogi. Una considerazione in generale, però, mi sento di farla. Ascolto cose molto interessanti dal mio punto di vista e che sono in linea con il mio percorso artistico, altre, invece, stento a capirle. Ad esempio, parlando di generi, la musica cantautorale italiana è stata definita nei decenni grazie al contributo culturale dei nostri grandi cantautori. Tutti questi artisti che io considero “padri nobili” hanno fornito delle linee artistiche molto chiare che permettono di poter identificare un’opera come una canzone d’autore italiana.

Anche se si vuole destrutturare il genere il risultato dovrebbe comunque portare ad un’opera che arricchisce quello che fino ad ora è il cantautorato. Oggi, spesso, ascolto canzoni sedute sul testo, con testi banali, intrisi di sterili descrizioni della realtà, sembra di ascoltare telegiornali da provincia (con tutto il rispetto per le provincie), voci senza personalità, le “e” e le “o” aperte… e accordi di piano o di chitarra scarni non perché essenziali, o perché spontaneamente imperfetti e sporcati (elemento che adoro) semplicemente perché è manifesta l’incapacità di chi suona a farlo in modo minimamente gradevole.

Quali sono i vostri progetti musicali per il 2020?

Alfonso:
Suonare, scrivere e non fare troppi progetti…

Ginaski:
Non amo fare progetti in generale e lascio che le cose accadano. In linea di massima posto dirti che faremo un altro tour negli States e che continueremo a frequentare i nostri bar preferiti in giro per il mondo.

Foto di Carlos Colón e Farandula OFFi

Intervista ai Bardamù: “Stray bop è un modo di essere e di pensare…”Intervista ai Bardamù: “Stray bop è un modo di essere e di pensare…”Intervista ai Bardamù: “Stray bop è un modo di essere e di pensare…”

In Copertina

Coronavirus, concerti annullati: "La musica live tra i settori più colpiti"

Secondo i primi dati raccolti da Assomusica sono oltre 10,5 i milioni di euro persi ad oggi.

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 28 febbraio

Radio date del 28 febbraio 2020.In una stranissima settimana, cerchiamo di farci un po' compagnia scoprendo quale nuova musica arriverà nelle nostre cuffie.Un altra settimana.

Amici 19 il serale. Ecco chi saranno i nuovi giudici e non solo...

Quest'anno all'interno del programma anche il momento liturgico Amici Prof. Dalla settima puntata parte Amici All Star.

Anteprima Video “Eleonora Sei Normale”, il nuovo singolo di Igor Nogarotto

"Eleonora sei normale" è il singolo di Igor Nogarotto. Il testo di è una lettera della ragazza bulimica Eleonora alla Madre, scritto poco prima del gesto suicida. .

Intervista a Massimo Luca: 25 anni di "Destinazione paradiso" e non solo...

Il 24 febbraio 1995 "Destinazione paradiso" arrivava nei negozi di dischi per vendere oltre 1 milione e mezzo di copie.

Morgan Bugo: Simone Bertolotti pubblica la relazione completa sulle decine di versioni della cover di Endrigo

Il maestro d'orchestra nonché produttore del brano "Sincero", spiega la sua verità sulla storia della cover di Endrigo documentando il tutto con prove concrete.

Coronavirus: i concerti si faranno?

Concerti e Coronavirus: cosa succede?In questo clima di ansia generale, c'è chi pensa alle cose normali, ma con un po' di preoccupazione in più del.

Sei anni di All Music Italia. Editoriale di Laura Pausini

Il 22 febbraio 2014 appariva in rete il primo articolo di All Music Italia.

Radio Date 2020: tutti i singoli italiani in uscita durante l'anno

Da gennaio a dicembre, tutti i brani italiani in uscita settimana per settimana.

ALL MUSIC ITALIA promuove la musica, non vende la pubblicazione di articoli!

A seguito di alcune segnalazioni da parte di artisti emergenti e produttori ci troviamo costretti a ribadire alcuni importanti concetti sulla natura del nostro sito.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale Fabio Fiume

ALBUM ITALIANI IN USCITA NEL 2020

Ecco tutti i dischi in arrivo nei prossimi mesi

Interviste

Intervista a Tiromancino. Vent'anni dopo "La descrizione di un attimo"

In una lunga intervista Federico Zampaglione ci racconta le quattro vite dell'album "La Descrizione di un attimo".

Intervista a Massimo Luca: 25 anni di "Destinazione paradiso" e non solo...

Il 24 febbraio 1995 "Destinazione paradiso" arrivava nei negozi di dischi per vendere oltre 1 milione e mezzo di copie.

Intervista a Fasma: “Sfogo, consapevolezza, nostalgia e speranza... questo è Io sono Fasma”

Il 28 febbraio esce "Io Sono Fasma", il nuovo album dell'artista romano. 14 tracce che vi colpiranno... in faccia, al petto, nell'anima.

Intervista a Frey: “La mia parte più inconscia è portata all'esterno con le canzoni”

E' uscito "Baci nel Vento", il nuovo album della cantautrice cremonese Frey. Un vero e proprio dialogo bipolare, che si snoda in 8 capitoli.

Videointervista a Egreen: “Il mio secondo tempo è già in cantiere!”

E' uscito "Fine Primo Tempo", il nuovo album di Egreen che chiude idealmente una fase della carriera del rapper e già ne apre una nuova.

Videointervista a Simona Molinari: “Ho pensato di smettere, ma non è stato possibile!”

Il 2020 è l'anno della rinascita per Simona Molinari. Dopo l'ottima performance sanremese a fianco di Raphael Gualazzi, è tutto pronto per un ritorno in grande stile.

Videointervista a Piero Pelù: “Non devo celebrare niente, ma solo festeggiare”

E' uscito "Pugili Fragili", il nuovo album di Piero Pelù. Un viaggio musicale in cui si nota la forte contaminazione tra rock ed elettronica.

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Sei anni di All Music Italia. Editoriale di Laura Pausini

Oggi, 22 febbraio 2020, All Music Italia compie sei anni.Da quel 22 febbraio del 2014 sono passati oltre 16.000 articoli, più di 1.300 videointerviste, migliaia di approfondimenti su artisti emergenti, più di 100.000 follower sui canali social e 3 milioni di visualizzazioni dei nostri video su YouTube.Il tutto grazie al lavoro del sottoscritto ma, soprattutto,...

News

Romina Falconi, cambio di date per il Biondologia Tour

Al calendario si aggiunge un nuovo appuntamento ad Ancona.

Dardust: dopo il successo della data zero, rimandato ad aprile il resto del tour

Si è svolta a Bologna la data zero di "Storm and Drugs Live" lo show dal vivo di Dardust. Il tour è stato rimandato ad aprile a causa dei recenti fatti legati al coronavirus.

Eros Ramazzotti: dopo il sold out di New York, nuove sorprese previste a Miami

Prosegue la leg americana del tour mondiale di Eros Ramazzotti. Dopo il sold out di New York, annunciate alcuni ospiti per la data dell'American Airlines Arena di Miami.

Primo Maggio Next 2020: record di iscrizioni per il contest che porta sul palco del Concertone

Si sono chiuse con un record le iscrizioni di Primo Maggio Next 2020, il contest che porterà 3 artisti sul palco del Concertone di Piazza San Giovanni a Roma.

Anteprima Video: la difficoltà di accettare la fine di una storia nel singolo “Tanto è Uguale” di Roberta Bonanno

Uscirà il 28 febbraio "Tanto è Uguale", il nuovo singolo di Roberta Bonanno. Il videoclip girato sul Lago di Como dal regista Luca Giordano è in anteprima su All Music Italia.

Maria De Filippi: "La crisi del talent può dipendere dal casting, dal web e dal fatto che i talent siano tanti"

"Sanremo con Amadeus e la Ferilli lo farei subito... Non amo parlare di ascolti".

Amici 19 il serale. Ecco chi saranno i nuovi giudici e non solo...

Quest'anno all'interno del programma anche il momento liturgico Amici Prof. Dalla settima puntata parte Amici All Star.

Francesco Renga: annullato per motivi tecnico organizzativi il tour europeo

Francesco Renga, dopo essere stato tra i protagonisti della puntata di "Una Storia da Cantare" dedicata a Mina, ha annunciato l'annullamento del tour europeo. .

"Si muove la città" nel ricordo di Lucio Dalla a otto anni dalla scomparsa

Ecco il programma della manifestazione che si svolgerà a Bologna dal 4 all'8 marzo.

Davide Van De Sfroos: raddoppia la data al Dal Verme e festeggia... il compleanno!

Davide Van De Sfroos festeggerà il compleanno in maniera... insolita! Sono state annunciate due date al Teatro Dal Verme di Milano. Aspettando il nuovo album.

Mostro: posticipata l'uscita del disco, le date instore e il tour

Mostro Sinceramente Mostro.La data di uscita del nuovo album di Mostro è stata posticipata al 27 marzo. Il calendario degli appuntamenti instore, durante i quali l’artista.

Brunori Sas: modifiche al calendario del tour 2020. Ecco le nuove date

Brunori Sas Tour 2020. Date le recenti disposizioni governative, Vivo Concerti comunica che il tour di Brunori Sas subirà alcune modifiche di calendario.Per le date.

Claudio Baglioni: i live "Dodici note" anche a Verona e Siracusa

Ai 12 appuntamenti alle Terme di Caracalla si aggiungono due nuovi appuntamenti in location altrettanto suggestive.

Ghemon: il video di "In un certo qual modo" anticipa disco e tour

Nel video Ghemon riveste l’insolito ruolo di un terapeuta di coppia esperto di relazioni sentimentali.

La Piazza della mia città - Bologna e Lo Stato Sociale. Al cinema per 3 giorni il docu-film della band

Special guest della pellicola anche Gianni Morandi e Luca Carboni.

News
dalla discografia

Coronavirus, concerti annullati: "La musica live tra i settori più colpiti"

KeepOn LIVE e SCF firmano la prima convenzione sul Diritto connesso per i festival

Club Tenco: il nuovo legale rappresentante è Sergio Staino

Mariano Fiorito nominato direttore generale di SCF Srl, la principale società di collecting dei diritti discografici

FIMI - Arriva il decreto... il videoclip è una forma d'arte

Giulia Anania firma un nuovo accordo in esclusiva con Warner Chappell Music Italiana

Assomusica: il biglietto nominale non risolve il problema del Secondary Ticketing

Lorenzo Vizzini: l'autore firma un contratto in esclusiva con BMG

Rubriche

Radio Date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 28 febbraio

Pagelle Nuovi singoli

Le pagelle del critico musicale ai nuovi singoli italiani in uscita il 21 febbraio

La mosca Tzè Tzè

Benji & Fede è finita! C'eravamo tanto amati... e poi?

L'ANALISI

Analisi Sanremo 2020: ecco come Diodato ha conquistato la vittoria

Sondaggi

ALL MUSIC ITALIA AWARDS 2019 – Fase finale

Emergenti

Anteprima Video “Eleonora Sei Normale”, il nuovo singolo di Igor Nogarotto

Anteprima Video: l'amore per la vita nel nuovo singolo di Riccardo Inge “Due Ragazzi Due Ragazze”

Il cantautore Lisbona ha lanciato il nuovo singolo Ikea

Marco Sentieri si racconta nel videoclip di "Billy Blu"

Anteprima Video Il Pesce Parla: la condizione del lavoro giovanile nel singolo “Pos?”

Il flow ipnotico di Anna ci conduce nel suo Bando (testo)

Certificazioni Fimi settimana 8: "Fai rumore" è oro ma il boom è dei Me contro te

Classifica Spotify Settimana #8: guidano Diodato, Pinguini e Fasma

Classifiche di vendita FIMI settimana 8: I Me contro te fermano Gabbani, Lamborghini e Diodato

Classifica Radio Earone Settimana #8: Elodie guida un podio tutto sanremese

Certificazioni Fimi settimana 7: il repack porta i Pinguini Tattici Nucleari all'oro

Classifica Spotify Settimana #7: Diodato, Pinguini, Achille Lauro e Fasma portano in trionfo il Festival di Sanremo

Recensioni

Diodato – Che Vita Meravigliosa… se sai osservarla, capirla, viverla

Elodie This Is Elodie: Ante dell’armadio aperte, ecco tutto il suo guardaroba.

Marracash Persona: recensione di uno dei migliori dischi rap degli ultimi 10 anni

Tiziano Ferro Accetto Miracoli: Venti di cambiamento per un artista che si ha ancora il piacere di attendere… ancora ed ancora.

Mina Fossati: Un grande disco che… non mi piace.

Gianna Nannini: La Differenza è ritornare all’essenzialità.

Video

Dente Intervista Nuovo Album 2020

Francesca Michielin GANGE live Rocket Milano

Tananai Intervista Piccoli Boati

Generic Animal Intervista Presto

Egreen Intervista Fine Primo Tempo

Piero Pelù Intervista Pugili Fragili

Simona Molinari Intervista Aspettando il Blue Note...

Dj Jad e Wlady Intervista Rompe

Diodato Intervista Sanremo 2020 Fai Rumore

Sanremo 2020 Testo & Contesto di Davide Misiano - I testi migliori e i peggiori del Festival

Rancore Intervista Sanremo 2020 Eden

Junior Cally Viito Intervista Sanremo 2020 No Grazie