7 Gennaio 2017
di Officina del talento
Condividi su:
7 Gennaio 2017

INTERVISTA ai LA RUA: tra Sanremo ed Amici, una band e il coraggio di osare con la musica portando messaggi importanti sul palco

Oggi intervistiamo La Rua, band capace di passare dalla gavetta nei club ad Amici portando forti messaggi attraverso la propria musica

Condividi su:

Dieci anni di gavetta alle spalle, un’esperienza chiacchierata e gratificante ad Amici, il tentativo (per ora…) svanito al Festival di Sanremo. Il 2017 dei La Rua inizia con una porta chiusasi, quella delle Nuove Proposte del festival, ma un portone che potrebbe presto aprirsi.

Non tutto è perduto per la band capitanata da Daniele Incicco, oggi intervistato da All Music Italia. Dopo le ‘proteste’ da parte di pubblico e addetti ai lavori con tanto di hashtag lanciati in rete, Carlo Conti ha ipotizzato infatti che il loro brano presentato alle selezioni, possa diventare la sigla del Festival… e proprio da Tutta la vita questa vita parte la nostra chiacchierata con il leader del gruppo.

“Tutta la vita questa vita”, il vostro ultimo singolo. Coerente con il vostro passato musicale, il testo sembra far trasparire un messaggio che va oltre il sentimento d’amore.

Questo brano è nato in più tranche. Lo “slogan”, ossia il titolo, è nato dopo quest’estate di concerti dove abbiamo avuto la fortuna di esibirci, più volte, davanti ad un bel numero di persone. Porto sempre con me un taccuino nel quale appunto quello che mi viene in mente e così, in maniera molto naturale, è nata l’idea di Tutta la vita questa vita: un’affermazione, una fotografia al mio stato emotivo e psicologico. Tuttavia è poi subentrato anche altro. La mia vita non è solo ed esclusivamente volta alla musica, ma c’è anche una sfera affettiva, una parte umana che vivo tutti i giorni e quindi ho voluto allargare il senso dello slogan, inserendo delle strofe che si legassero agli affetti, a tutte le persone che mi sono intorno. Le strofe le avevo già scritte prima dell’estate, le ho quindi prese in prestito, se così si può dire, assemblandole per dar vita al brano. Ho lavorato al testo assieme a Dario Faini, produttore, che considero il nostro settimo componente. In sala prove i miei colleghi si sono invece concentrati sull’aspetto musicale, dando alla canzone un arrangiamento che mi piace moltissimo.

E avete scelto di presentarlo alle selezioni per Sanremo. Può sembrare una domanda banale, ma ognuno ha una risposta personale: perché avete deciso di proporlo al Festival?

Essendo il Festival della canzone italiana è importante per chi ha la vocazione autorale. Quando scrivi i tuoi testi, lavori sulla musica, credo sia quasi una tappa obbligata presentarsi a Sanremo. È un sogno che coltivo fin da bambino, quando vedevo gli artisti esibirsi su quel palco magico. Per questo motivo ci siamo presentati a Sanremo, e non era la prima volta. Il primo tentativo c’è stato nel 2011.

Se dovessi chiederti qual è il primo brano sanremese che ti viene in mente cosa mi risponderesti? Ti faccio questa domanda perché sono un grande estimatore di Sanremo, lo seguo fin da quando avevo nove anni…

Mi fa piacere sentirtelo dire perché anch’io sono un appassionato, non sono uno di quelli che dice di non seguirlo. Pensando ai brani mi viene in mente Pensa di Fabrizio Moro, che mi sconvolse, anche Ti regalerò una rosa di Simone Cristicchi mi piacque moltissimo.

Veniamo al vostro recente passato. Avete preso parte alla scorsa edizione di Amici. Un talent show molto criticato ma anche molto amato, fino a prova contraria il più seguito della televisione italiana. Come è avvenuto il vostro approccio al programma?

Nacque tutto da Tu si que vales. Partecipammo a quel programma per portare in tv la nostra musica e far ascoltare al pubblico Non sono positivo alla normalità, la nostra canzone manifesto. Lì fummo notati da Maria De Filippi che ci propose di partecipare ai casting. Io all’inizio ero contrario perché fino ad allora ci eravamo concentrati sulla via “canonica”, cioè scrivere canzoni, fare concerti. Poi però abbiamo pensato che fosse opportuno far ascoltare la nostra musica in un contenitore televisivo che potesse farci rivolgere ad un numero maggiore di persone. Tieni conto che eravamo in giro già da dieci anni, un percorso lento, che se non supportato da qualche avvenimento forte può portarti ad una stanchezza cronica. Abbiamo preso la decisione finale quando ci hanno detto che ad Amici avremmo potuto suonare i nostri pezzi.

La vostra avventura nel talent di Canale 5 ha avuto un picco durante il serale, quando il bacio che tu e il chitarrista della band Alessandro Mariani vi siete scambiati sul palco, durante l’esibizione de “Non ho la tristezza”, ha fatto il giro di tutti i quotidiani. Anche chi non seguiva Amici assiduamente, come me d’altronde, è venuto a conoscenza dei La Rua. Pensate che il gesto vi abbia aiutato o in qualche modo penalizzato?

Non credo che sia una cosa che possa penalizzare o meno. Credo che un artista abbia un ruolo importante nella società, può influenzare molte persone. Perché non dare dei messaggi? Perché non prendersi la briga in prima persona? Mettere la propria esistenza al centro dei temi cardine per la salute della società stessa. Odio le persone che cavalcano le situazioni in maniera non sincera. Ad esempio quando c’è stata la lunga discussione sulle unioni civili abbiamo visto tanti arcobaleni. Non ne vedevo l’utilità.

Per me la soluzione sta nel mettere le persone di fronte alla propria emotività. Ho voluto dare quel bacio in prima serata in maniera molto forte per mostrare alle persone che la propria reazione ad un’azione del genere ha una natura. Ho messo tutti quelli che si sono scandalizzati per quel bacio di fronte ad una necessità di evoluzione emotiva. Se ci si scandalizza per un bacio e non per la povertà, per la miseria e per la guerra c’è una forte necessità di evolvere emotivamente.

Anche esporsi al rischio di essere attaccati e giudicati, è moralmente importante. Indipendentemente dall’orientamento sessuale. Siamo entrati nelle case degli italiani in questa maniera per dare a loro modo di accettare una sessualità diversa rispetto alla cosiddetta “normalità”. Se lo posso fare io in prima serata mettendoci la faccia, possono farlo le persone a casa con la propria famiglia. Per me era molto importante potermi rivolgere a tanti ragazzi giovani.

Nella clip de “Non sono positivo alla normalità”, verso la fine, vi liberate di tutto e rimanete completamente nudi durante delle suggestive riprese dall’alto. Guardando la vostra videografia è lampante come cerchiate sempre di lanciare dei messaggi non solo con la musica ma anche con le immagini.

La musica è una cosa sacrosanta e come tutte le arti ha un suo ruolo sacro. Perché grazie ad essa si entra nella testa, negli occhi e nel cuore delle persone. E quando si fa questo tipo di viaggio bisogna fare in modo di lasciare qualcosa, un regalo, un ricordo, che possa contribuire all’esistenza delle persone. Non sono positivo alla normalità è un’affermazione molto forte su quello che la società vuole imporci. Ma ci fa stare bene? Mi riferisco alla normalità fatta di ricorrenze come la festa di San Valentino, il sentirsi in dovere di rispettare ciò che è programmato. Non è giusto.

Un artista deve comunicare e prendere la propria posizione in maniera forte. Nel video che tu hai citato lo abbiamo fatto visivamente, spogliandoci, per un motivo: il corpo ci viene consegnato così com’è, siamo noi che cerchiamo di coprirlo perché ce ne vergogniamo.

Torniamo a Sarà Sanremo. La sera in cui siete stati eliminati dalla corsa per l’Ariston avete ricevuto molti apprezzamenti. Su Facebook, Twitter, fra i giornalisti e i giurati in studio il malcontento era praticamente generale. Tant’è che Conti si è sentito in dovere di aprire uno spiraglio per i La Rua, paventando la possibilità di utilizzare il vostro brano come sigla del Festival.

Quella sera lasciai il palco in lacrime perché ero dispiaciuto, soprattutto dopo aver ricevuto una botta enorme dal pubblico presente in sala, dopo la nostra esibizione c’è stato un bel boato. Quando Conti ha detto quella cosa della sigla mi sono venuti a chiamare, perché nel mentre mi ero messo in disparte, ero solo a pensare. Ora siamo in attesa di capire, aspettiamo il verdetto di Conti. Ci auguriamo che Tutta la vita questa vita diventi la sigla del Festival, non ci resta che attendere.

tuttalavitaquestavita

Mettiamo il caso che foste stati scelti per Sanremo. Sarebbe stata pubblicata una riedizione de “Sotto effetto di felicità” o del materiale nuovo? Siete già al lavoro su un nuovo disco?

Noi scriviamo tutti i giorni. Io personalmente scrivo, mi appunto slogan, canzoni e altro quotidianamente. Abbiamo un gran numero di brani parcheggiati. In caso fosse arrivato il Festival qualcosa sarebbe accaduto, ma non so dirti cosa perché sarebbe stato tutto da valutare nei giorni successivi alla scelta.

Ora preferisco concentrami sui concerti (i La Rua si esibiranno mercoledì 25 gennaio al Quirinetta di Roma e giovedì 26 gennaio alla Salumeria della Musica di Milano, ndr), quello che facciamo da una vita, e sulla scrittura per far sì che fra X mesi possa avere un gran numero di brani dal quale estrapolarne un tot per farne un ipotetico disco.

Al prossimo Festival prenderanno parte due tue vecchie conoscenze “amiciane”, Elodie e Sergio. Prima di chiudere ti chiedo: chi attenderai con maggiore curiosità dei Big?

Fabrizio Moro. Ho un legame particolare con lui, per me è sia una guida, sia un collega. Mi ha dato molti consigli. Adoro il suo modo di scrivere, la sua sincerità artistica quindi non vedo l’ora di ascoltare il brano. Sicuramente porterà qualcosa di molto bello. E sono ovviamente curioso di vedere cosa faranno sul palco anche Elodie e Sergio.


In Copertina

Sanremo 2020: "la lista" dei big che circola tra gli addetti ai lavori. I Giochi sono fatti?

Come ogni anno tra gli addetti ai lavori e discografici inizia a girare "la lista" dei presunti big del Festival.

Le pagelle del critico musicale ai singoli italiani in uscita il 13 dicembre 2019

Ultimo, Zucchero, Martina Attili, Emma Muscat e tanti, ma proprio tanti, artisti emergenti nelle recensioni del nostro Fabio Fiume.

Marracash Persona: recensione di uno dei migliori dischi rap degli ultimi 10 anni

Lo scritto Federico Traversa recensisce per noi in modo approfondito l'ultimo disco di Marra.

X Factor 2019 Sofia Tornambene vincitrice della 13esima edizione

Una puntata all'insegna della musica in inglese, in c contro tendenza con quello che il mercato italiano cerca.

Aspettando Sanremo 2020. Viaggio nelle canzoni da riscoprire Ep.3

Continua il viaggio alla scoperta dei brani passati dal palco dell'Ariston che meriterebbero di essere riscoperti.

ALL MUSIC ITALIA promuove la musica, non vende la pubblicazione di articoli!

A seguito di alcune segnalazioni da parte di artisti emergenti e produttori ci troviamo costretti a ribadire alcuni importanti concetti sulla natura del nostro sito.

Album più venduti del 2019. I dischi di Natale riusciranno a battere Ultimo?

Tiziano Ferro, Cesare Cremonini, Salmo, Vasco Rossi... qualcuno riuscirà a superare il cantautore nel rush finale di Natale?.

Primo Maggio Next 2020 anticipa la 30esima edizione del Concertone

Aperte le iscrizioni al Contest per artisti emergenti e svelata la giuria della nuova edizione.

Diritto di cronaca: il curioso caso di Thomas e dell'intervista che non faremo

Dopo l'ingresso di Thomas nei semifinalisti di Sanremo Giovani abbiamo ricevuto decine di messaggi sui nostri social che chiedevano un'intervista che non faremo mai.

Sanremo giovani 2019: testi e audio di tutte le canzoni degli artisti in gara

I testi e gli audio dei brani di tutti i 20 semifinalisti di Sanremo Giovani 2019, venti artisti che sognano un posto all'Ariston.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale Fabio Fiume

ALBUM ITALIANI IN USCITA NEL 2019

Ecco tutti i dischi in arrivo nei prossimi mesi

Interviste

Intervista a Ludwig: “Il primo featuring? Non dovrete aspettare ancora molto!”

"Dopo Mezzanotte" è il nuovo singolo di Ludwig, che arriva dopo l'ottimo riscontro di "Domani Ci Passa", brano che ha ottenuto il disco d'oro. .

X Factor 2019: le videointerviste ai protagonisti dopo la finale

Videointerviste a Sofia Tornambene, Booda, La Sierra e Davide Rossi, realizzate dopo la finale della tredicesima edizione di X Factor, vinta dalla giovanissima cantautrice.

Videointervista a GIULIA: “Questa canzone apre il mio percorso verso nuove sonorità”

"Rio" è il nuovo singolo di GIULIA, che dopo un periodo di silenzio e riflessione è tornata con un brano che porta la firma anche di Celeste Gaia.

X Factor 2019: le interviste ai finalisti a poche ore dalla finale puntata

Videointerviste ai Booda, ai La Sierra, a Sofia Tornambene e Davide Rossi, i 4 finalisti dell'edizione 2019 di X Factor, al Forum di Assago e su Sky Uno il 12 dicembre.

Videointervista a Raf e D'Art: “Io ho rappato in tempi non sospetti!”

"Samurai" è il titolo del singolo di Raf e D'Art, ovvero il figlio Samuele Riefoli, creato per il progetto Ringo – Insieme si Vince!.

Up Xmas 2019: le videointerviste ai protagonisti del Concerto di Natale di TV8. Anastasio, Giordana, Alberto...

Videointerviste a Anastasio, Alberto Urso, Giordana Angi, Boro Boro e Max Brigante, protagonisti di Up Xmas, il concerto di Natale di Tv8 registrato a Pila in Valle d'Aosta.

Up Xmas 2019: tutto pronto per il Concerto di Natale di Tv8 (Videointervista)

Si svolgerà l'8 dicembre a Pila e andrà in onda a Natale Up Xmas, il concerto di Natale di Tv8. Sul palco con Pupo e Lodovica Comello le nuove leve della musica italiana.

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Festival di Sanremo 2020 tra ospiti, presenze femminili e un cast in equilibrio tra pop, Itpop e Rap

Festival di Sanremo 2020 big in gara, chi ci sarà?.Il tempo stringe, mancano infatti solo due mesi all'inizio della kermesse e meno di un mese al 6 gennaio giorno in cui, in una puntata speciale de I Soliti Ignoti, Amadeus annuncerà il cast dei big di Sanremo 2020.Il tempo stringe e quest'anno la scena che...

News

Mina Fossati: è uscito il videoclip di “Luna Diamante”, diretto da Ferzan Ozpetek

E' uscito il videoclip di "Luna Diamante", estratto dall'album MinaFossati. Il regista Ferzan Ozpetek ha scelto il brano per la colonna sonora del suo film e.

Giovanni Truppi e Calcutta fuori il singolo “Mia” aspettando il nuovo Ep

E' uscito "Mia", il nuovo singolo del cantautore Giovanni Truppi, che per l'occasione ha coinvolto Calcutta. Il brano farà parte di un Ep che vedrà la luce a gennaio.

Willie Peyote: il nuovo singolo “Quando Nessuno Ti Vede” e i primi sold out del tour

“Quando Nessuno Ti Vede” è il nuovo singolo di Willie Peyote, tratto da "Iodegradabile", accompagnato da un videoclip ricco di suggestioni che ricordano gli anni '80.

Barracano: fuori il video di “Mamme”, nuovo estratto da “Il figlio di Scar”

Dopo la conclusione del tour con Massimo Pericolo e Speranza, Barracano ha pubblicato il singolo "Mamme", primo estratto da "Il figlio di Scar".

Antonella Bucci ritorna lanciando il brano Feliz Navidad

Il brano è eseguito featuring il Coro dei bambini delle scuole Maestre Pie Filippini di Sulmona.

Amici 19: nuovi inediti per Francesco Bertoli, Stefano e Giulia (testi)

Nuovi inediti sono stati presentati nella nuova puntata del talent show di Maria De Filippi.

Sanremo 2020: "la lista" dei big che circola tra gli addetti ai lavori. I Giochi sono fatti?

Come ogni anno tra gli addetti ai lavori e discografici inizia a girare "la lista" dei presunti big del Festival.

Amici 19 nell'ultima puntata prima delle feste eliminati a sorpresa i Nico

Presentati nuovi inediti di Francesco Bertoli, Stefano e Giulia .

Niccolò Agliardi e Vanessa Incontrada incantano il pubblico di Rai 1 con "Di cosa siamo capaci" (video)

Il brano racconta la famiglia, ovvero quel legame non necessariamente di sangue, tra persone che si vogliono bene e si sostengono a vicenda.

Il Volo a grande richiesta cinque nuove date live in Italia

Dopo un tour in tutto il mondo, tornano live in Italia.

Musica contro le Mafie 2019 vince Micaela Tempesta

Secondi classificati i Romito. Premi speciali anche a Chiara Patronella, Sikaria, Marco Ferrigno, Cance e Chris Obehi.

Zucchero Sugar Fornaciari in radio il nuovo singolo tratto da D.O.C.

Dopo la tiepida accoglienza radiofonica di "Freedom", sarà disponibile il 13 dicembre il nuovo singolo di Zucchero, secondo estratto da D.O.C.

Trx Radio: on line la webradio dedicata al rap... per chi ne sa!

E' stata presentata a Cologno Monzese Trx Radio, la webradio nata da un'idea di Paola Zukar con una programmazione dedicata al rap 24 ore su 24. .

Motta dal Vivo: in digitale e in vinile l'album live registrato a Roma

E' uscito il nuovo album di Motta intitolato "Motta dal Vivo", registrato durante la data che ha chiuso un tour lungo tre anni.

Attilio Fontana torna alla musica con il singolo Gesù (l'ultimo comunista)

Attilio Fontana, già voce leader del gruppo I ragazzi italiani, propone un pezzo con il featuring di Ivan Granatino per il suo ritorno sulle scene musicali.

Flash News

Paolo Conte: nuove date del tour "50 Years of Azzurro" (Biglietti)

Gianna Nannini: a ottobre il nuovo singolo “La Differenza” registrato a Nashville

Notre Dame de Paris: annunciata una nuova data all'Arena di Verona

Subsonica 8 Tour prosegue con un nuovo appuntamento live

Rancore: nuove date del “Musica Per Bambini in Tour d’Estate” (Biglietti)

De Gregori & Orchestra Greatest Hits Live raddoppio per la data di Milano

Niccolò Fabi: raddoppia l'appuntamento romano del tour del cantautore

Ex-Otago La notte chiama tour. Tre nuovi appuntamenti in calendario

Rubriche

Pagelle Nuovi singoli

Le pagelle del critico musicale ai singoli italiani in uscita il 13 dicembre 2019

Radio Date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 13 dicembre

La mosca Tzè Tzè

Tiziano Ferro pubblica le chat con Marco Mengoni e Tommaso Paradiso

Sondaggi

Tormentone Estate 2019 - Ecco i risultati del nostro sondaggio dopo tre mesi e oltre 20.000 voti

L'ANALISI

Eurovision 2019: i risultati di Mahmood e l'analisi delle classifiche europee di vendita!

Emergenti

Giane: fuori “Spaghetti”, la storia di un amore un po' sfigato...

Valentina Gautier torna con il singolo "Corri che corre il tempo"

Anteprima Video: il vero significato della felicità nel singolo “Niente a Metà” di Silvia Oddi

I Tristi: atmosfere malinconiche ed euforiche nel singolo “L'Ultima Notte dell'Anno”

AleX Bevilacqua: fuori “La Sindrome del Divano”, un incalzante electro-pop

Andrea Castrignano dedica il suo nuovo singolo alla Luna

Classifiche di vendita FIMI settimana #50: Vasco si conferma re del rock e debutta alla #1

Classifica Radio Earone Settimana 50: i Coldplay scalzano Cremonini dalla vetta. Di Emma la più alta new entry

Certificazioni Fimi Settimana 49: quarto platino per Boomdabash e Thegiornalisti, ma spiccano i risultati di Marracash

Classifiche di Vendita Fimi Settimana 49: Cremonini direttamente primo, Biagio Antonacci sul podio.

Classifica Radio Earone Settimana 49: a sorpresa irrompe in vetta Cesare Cremonini

Certificazioni Fimi Settimana 48: disco d'oro per gli album di tha Supreme, Tiziano Ferro e...

Recensioni

Marracash Persona: recensione di uno dei migliori dischi rap degli ultimi 10 anni

Tiziano Ferro Accetto Miracoli: Venti di cambiamento per un artista che si ha ancora il piacere di attendere… ancora ed ancora.

Mina Fossati: Un grande disco che… non mi piace.

Gianna Nannini: La Differenza è ritornare all’essenzialità.

Niccolò Fabi, Tradizione e tradimento cronaca di un bel disco

Emma: Fortuna, l’album più bello di Emma… ma solo fino al prossimo.

Video

Davide Rossi Intervista X Factor 2019

La Sierra Intervista X Factor 2019

Booda Intervista X Factor 2019

Sofia Tornambene X Factor 2019

Mael Intervista People Know

Booda Intervista Finale X Factor 2019

La Sierra Intervista Finale X Factor 2019

Sofia Tornambene Intervista Finale X Factor 2019

Davide Rossi Intervista Finale X Factor 2019

Max Brigante Intervista Up! XMas

Giordana Angi Intervista Up! XMas

Boro Boro Intervista Up! XMas