20 Marzo 2017
di Direttore Editoriale
Condividi su:
20 Marzo 2017

Esistono artisti completi a 14 anni? Ecco MATTEO MARKUS BOK tra talento, sogni e tenacia

Oggi vi presento un giovane talento che è un esempio da seguire per tanti altri. Doti innate, tenacia e semplicità... ecco Matteo Markus Bok

Condividi su:

In questo week end, per caso o per lavoro, mi sono ritrovato a fare un tuffo nella musica sotto un’altra prospettiva rispetto a quella con cui ho a che fare di solito… musica fatta da un “ragazzino”, ma non un “ragazzino” qualsiasi… Matteo Markus Bok.

Ho incontrato Matteo e questo mi è servito a farmi notare quanto spesso noi che facciamo questo lavoro, noi che abbiamo a che fare con la musica, diventiamo giorno dopo giorno sempre più cinici e critici, perdendo gradualmente quello che sta alla base di tutto questo lavoro… passione e l’entusiasmo.

Oggi lavorare nel mondo delle sette note, in qualsiasi veste, è sempre più difficile, na lotta continua. Lottiamo contro un sistema governato dalle radio e dalle loro scelte, che subiamo incapaci di reagire, contro un paese che non tutela la musica, che non la tratta come arte, non le riconosce diritti e non la considera cultura. Lottiamo contro un meccanismo in cui il talent show sembra essere non più una possibilità, ma quasi una forma di ricatto… “O fai questo o non sappiamo come investire sul tuo talento“.

Questo ha tolto a tutti noi un po’ di quella luce negli occhi che probabilmente avevamo quando abbiamo iniziato. Una luce che però in molti continua ad esistere, forse solo un po’ più appannata.
Pensandoci mi tornano in mente alcune frasi di un film che ha alimentato i sogni di tanti ragazzi e di diverse generazioni, La Storia infinita, lì il mondo di Fantàsia rischiava di essere distrutto dal “nulla”…

“Che cos’è questo nulla?”
“E´il vuoto che ci circonda, è la disperazione che distrugge il mondo.”
“Ma perché?”
“Perché è più facile dominare chi non crede in niente…”
“Ma Perché Fantàsia muore?”
“Perché la gente ha rinunciato a sperare e dimentica i propri sogni. Così il nulla dilaga.”

Tornando alla musica, qualche giorno fa mi sono imbattuto nel mio zapping annoiato nel programma Standing ovation su Rai Uno. Per chi non lo avesse mai visto il succo è il seguente…

bambini che mettono in mostra le proprie doti vocali accompagnati da un parente che vuole mettere in luce se stesso…”

Uno spettacolo a tratti triste proprio perché negli occhi del genitore di turno non sono riuscito a cogliere orgoglio ma troppo spesso solo il desiderio di mostrare le doti vocali della propria prole… ho visto ragazzini cantare con freddezza canzoni più grandi di loro, li ho visti con gli occhi a tratti delusi da un’eliminazione, li ho visti sicuri di se stessi come se l’applauso del pubblico fosse più importante dell’emozione che dovrebbero avvertire dentro cantando. E tutto questo non mi è piaciuto.

Eppure io non sono uno contrario ai “ragazzini” che fanno i cantanti, anzi. Credo di aver parlato e sostenuto spesso il talento di un bambino prodigio molto noto, Justin Bieber, che ha sviluppato le sue doti musicali, coltivato il suo sogno con tenacia diventando, e questo è oggettivo, uno molto bravo in quello che fa.

Forse anche troppo visto che il peso di un successo così grande, internazionale, gli ha tolto troppo presto la “normalità” ed oggi inizia a dare segni di cedimento a livello umano. Forse il problema sta nel fatto che chi gli era accanto in questi anni “difficili” non è stato abbastanza bravo a coglierne i sintomi, a capire che nel mondo dello spettacolo la pressione è devastante, il giudizio degli altri (spesso approssimativo e spietato), è difficile da reggere, e che l’unico modo per riuscire a farlo è tenere sempre un piede nella vita normale, quella non dominata da logiche di marketing.

E qui si ritorna a Matteo…

Quello che mi ha colpito di Matteo Markus Bok è che non è un “ragazzino” che vuole fare il cantante per apparire, ma per divertirsi. Cantare è il suo “gioco”, il suo hobby. Eppure nonostante tutto questo ha capito che “il suo gioco” richiede studio ed impegno perché, prima o poi, potrebbe diventare un lavoro bellissimo.

Matteo ha 14 anni. Parla quattro lingue, pratica equitazione e nuoto a livello agonistico con diversi premi vinti. Ama lo snowboard, va a scuola e porta a casa bei voti (a parte la matematica, eterna nemica di quasi tutti quelli predisposti all’arte). E poi canta, suona la chitarra e il piano, balla bene, si diverte a mixare e scrivere canzoni, alternando nei testi la voglia di divertirsi a ciò che a volte gli toglie il sorriso, come la lontananza del padre che canta nel suo primo singolo E´diventata primavera.

Matteo è un ragazzino come tutti gli altri, semplicemente il suo gioco è diverso da quello di molti coetanei ma, come tutti loro, lo fa cercando sempre di vincere e in questo caso vincere vuol dire applicarsi, studiare, provare, sbagliare, ricominciare.

Se posso dirla tutta io penso che sia un “predestinato” perché, quando lo metti davanti ad una telecamera, è identico a quando lo vedi scherzare con i suoi coetanei. Non perde un solo grammo della sua spontaneità. Un moderno Bastian de La Storia Infinita che si perde dentro un libro con lo sguardo sognante.

Quel che è certo è che un portatore di entusiasmo, un esempio sano sicuramente per tanti suoi coetanei, ma sopratutto per tanti genitori che spingono i propri ragazzi a mostrare a tutti i costi il proprio talento come un trofeo da esibire, che ci credono più loro dei loro stessi figli e li spronano a puntare sempre alla vetta quando nella vita la cosa più importante è fare le cose al meglio e con impegno… la musica non nasce come una gara anche se in molti casi ce l’hanno fatta diventare.

Tutto quello che Matteo Markus Bok dimostrerà col tempo sarà frutto del suo impegno, ma non solo, sarà merito anche di una madre che ho osservato per tutta la giornata di riprese del videoclip… una donna che ha semplicemente assecondato le passioni e il talento del figlio, ma che non lo hai mai spinto ad essere nulla di più di quello che è, un “ragazzino” con tanti sogni e la voglia di provare a realizzarli.

Ecco, tutto questo ha ricordato anche a me perché ho iniziato a fare questo lavoro così complicato… Perché è quello che mi fa sorridere e sognare. Crescere vuol dire impegnarsi un po’ di più, non vuol dire smettere di sognare. E questa è una gran lezione.
In questo articolo di qualche mese fa cercavo il Justin Bieber italiano, ora penso di poter smettere di cercare.

 

Ps. Oggi ci ho tenuto a dirvi quello che penso io di Matteo, nelle prossime settimane su All Music Italia invece imparerete a conoscere meglio l’Artista (e credetemi su di lui questa parola non è troppo affrettata), la sua musica e il ragazzo dietro a tutto questo. Perché talento, tenacia ed impegno vanno sostenuti a mio avviso, sempre.
Spero Matteo sarà per per voi una piacevole scoperta come lo è stato per me.

Matteo markus Bok


In Copertina

ALL MUSIC ITALIA AWARDS 2019 – Fase finale

Conclusa la prima fase è di nuovo il turno di votare nelle sei categorie del nostro maxi sondaggio per scegliere i migliori dischi italiani del 2019.

FIMI - Arriva il decreto... il videoclip è una forma d'arte

La petizione lanciata dagli artisti nel 2018 ha ottenuto riscontro positivo.

Festival di Sanremo 2020: ecco gli album in uscita (articolo in aggiornamento)

Album di debutto, dischi di inediti, raccolte e repack in arrivo nella settimana del Festival e in quelle successive.

Top & Stop album italiani 2019: bene Ultimo e Marracash. Flop per Mannoia, Sanremo e gli Amici di Maria

Sale lo streaming ma crolla il volume delle vendite, sopratutto per il pop. Male anche i talenti di Amici e il Festival di Sanremo.

Skioffi no e Junior Cally sì? Stampa e politicanti, ma che fate?

A qualche mese di distanza da quella su Skioffi scoppia la polemica su Junior Cally. Ma perché si stanno usando due pesi e due misure?.

Aspettando Sanremo 2020. Viaggio nelle canzoni da riscoprire Ep.9

Continua il viaggio alla scoperta dei brani passati dal palco dell'Ariston che meriterebbero di essere riscoperti.

Festival di Sanremo 2020: l'ascolto in anteprima. Si parla di rabbia, guerra, amore e anche di politica

Oggi, 17 gennaio, la stampa ha ascoltato in anteprima i 24 brani in gara al Festival di Sanremo.

Le pagelle del critico musicale ai nuovi singoli italiani in uscita il 17 gennaio

Le recensioni ai nuovi singoli da Ghali a Thomas, da Romina Falconi a Mahmood. Ma non solo, recuperati anche i brani usciti la scorsa settimana.

Sanremo 2020, tutti gli autori delle canzoni del Festival

Sanremo 2020 autori (e produttori) delle canzoni in gara.Come ogni anno All Music Italia, da sempre attenta a quel che riguarda il mondo delle canzoni.

Radio Date 2020: tutti i singoli italiani in uscita durante l'anno

Da gennaio a dicembre, tutti i brani italiani in uscita settimana per settimana.

ALL MUSIC ITALIA promuove la musica, non vende la pubblicazione di articoli!

A seguito di alcune segnalazioni da parte di artisti emergenti e produttori ci troviamo costretti a ribadire alcuni importanti concetti sulla natura del nostro sito.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale Fabio Fiume

ALBUM ITALIANI IN USCITA NEL 2020

Ecco tutti i dischi in arrivo nei prossimi mesi

Interviste

Videointervista a Francesco Gabbani: “E' importante ritrovare il senso di condivisione”

"Viceversa" è il titolo del brano con cui Francesco Gabbani tornerà al Festival di Sanremo 3 anni dopo il successo di "Occidentali's Karma". Ecco la presentazione del singolo e dell'album.

Intervista a Barbara Eramo: “La dualità è il cardine di tutte le cose...”

Intervista di presentazione di "Emisferi", il nuovo singolo di Barbara Eramo, primo tassello di un progetto che vedrà la luce nei prossimi mesi.

Videointervista a Enrico Nigiotti: “Le canzoni d'amore mi hanno portato fortuna...”

"Baciami Adesso" è il titolo del brano che Enrico Nigiotti porterà al Festival 2020. Il 14 febbraio uscirà il nuovo album "Nigio", aspettando il tour in partenza a maggio.

Videointervista a Dardust: “E' stato il mio disco più difficile. Vivevo una tempesta...”

Videointervista di presentazione di "SAD Storm and Drugs", il nuovo album di Dardust che chiude una trilogia iniziata nel 2015 con "7" e proseguita l'anno successivo con "Birth".

Videointervista a Brunori Sas: “Non puoi giocare con il cuore della gente se non sei un professionista"

"Cip!" è l'album che segna il ritorno di Brunori Sas dopo 3 anni di silenzio. Un disco in cui il cantautore si è messo a nudo parlando delle varie sfumature dell'amore.

Videointervista a Scarda: “Non ascolto Tormentone da tanto. Non mi piace riascoltarmi...”

Videointervista a Scarda, il cantautore reduce dal buon riscontro del tour Finetormentone e che si sta preparando per un 2020 al lavoro sul nuovo album di inediti. .

Intervista ai Bardamù: “Stray bop è un modo di essere e di pensare...”

Intervista di presentazione di "Stray Bop", l'album del duo Bardamù, composto dai fratelli Ginaski Wop e Alfonso Tramontana. Un esempio di contaminazione tra jazz e hip hop.

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Festival di Sanremo riflessioni sui direttori artistici: passati, presenti e futuri

Il grande carrozzone mediatico del Festival di Sanremo è ufficialmente partito e con esso, solita routine, tutte le polemiche del caso.Polemiche sulla lista dei cantanti che non sono mai abbastanza "big", che quando ci sono troppi artisti della nuova scena musicale non va bene, e quando ci sono troppe vecchie glorie allora hai fatto un...

News

Irene Grandi torna nei negozi con "Grandissimo" per Sanremo 2020

Nella già corposa tracklist dell'album il brano di Sanremo e l'inedito "Devi volerti bene".

Mario Lavezzi: il Teatro dal Verme si inchina e celebra una carriera straordinaria (Scaletta)

Si è svolta a Milano la tappa di "…E La Vita Bussò", il tour teatrale che celebra 50 anni di carriera di Mario Lavezzi e che arriva dopo la pubblicazione di un esclusivo cofanetto.

Festival di Sanremo 2020: ecco gli album in uscita (articolo in aggiornamento)

Album di debutto, dischi di inediti, raccolte e repack in arrivo nella settimana del Festival e in quelle successive.

Biagio Antonacci torna in radio con il nuovo singolo Ti saprò aspettare

Biagio Antonacci annuncia l'uscita in radio del nuovo singolo.Arriverà nel radio date del 24 gennaio Ti saprò aspettare, nuovo singolo estratto da Chiaramente Visibili dallo.

Giordana Angi: tre sorprese per "Voglio essere tua Sanremo Edition"

In occasione del ritorno al Festival di Sanremo la cantautrice ripubblicherà il suo ultimo album.

"Che vita meravigliosa" è il titolo del nuovo album di Diodato. Ecco tracklist e copertina

Nell'album, il secondo pubblicato con Carosello Records, troveranno spazio anche alcuni singoli già pubblicati.

Sanremo 2020: svelate cover e duetti tra sorprese e qualche chicca

Sono stati annunciati i brani che gli artisti in gara porteranno in gara nella serata del giovedì, quella dedicata a duetti e cover. La valutazione sarà affidata esclusivamente all'orchestra.

Vinicio Capossela: fuori la personale rivisitazione del “Bestiario d'Amore”

Uscirà il giorno di San Valentino "Bestiario d'Amore", il nuovo progetto di Vinicio Capossela. Si tratta della rivisitazione dell'opera del XIII secolo di Richard de Fournival.

Top & Stop album italiani 2019: bene Ultimo e Marracash. Flop per Mannoia, Sanremo e gli Amici di Maria

Sale lo streaming ma crolla il volume delle vendite, sopratutto per il pop. Male anche i talenti di Amici e il Festival di Sanremo.

I Desideri pubblicano un nuovo album, arriva 96/97

I fratelli Salvatore e Giuliano Desideri, noti come I Desideri, pubblicano il loro secondo album che contiene anche il singolo "In bilico" con il featuring di Livio Cori.

Gianni Togni: una sfilata di parole tronche e sdrucciole nel singolo “Voglio Correre (Senza Freni)”

In attesa del ritorno live dopo 14 anni d'assenza, Gianni Togni ha pubblicato "Voglio Correre (Senza Freni)", terzo singolo estratto dall'album "Futuro improvviso".

Leo Gassmann annuncia "Strike", l'album di debutto

Nell'album tredici canzoni e un duetto con un altro giovane talento, Matteo Alieno.

Junior Cally, Mazza della FIMI: "Il rap è costituito da forme di linguaggio spesso molto crude e dirette."

"Il rap, e più in generale la musica urban, è costituito da forme di linguaggio spesso molto crude e dirette" afferma il CEO della FIMI.

Casa Sanremo sigla un accordo con la Rai e diventa ufficialmente "La casa del festival"

Consorzio Gruppo Eventi, da 13 anni attivo nella realizzazione di Casa Sanremo, raggiunge un importante traguardo.

Tartarughe in viaggio Giorgia presta la sua voce al cortometraggio di Greenpeace

Un cortometraggio animato per sensibilizzare le persone su un problema che mette a rischio le tartarughe marine.

News
dalla discografia

FIMI - Arriva il decreto... il videoclip è una forma d'arte

Giulia Anania firma un nuovo accordo in esclusiva con Warner Chappell Music Italiana

Assomusica: il biglietto nominale non risolve il problema del Secondary Ticketing

Lorenzo Vizzini: l'autore firma un contratto in esclusiva con BMG

Malcky G il più giovane rapper italiano firma un contratto con Universal Music Italia

ALESSANDRA FLORA firma un nuovo contratto da autrice con SUGAR MUSIC

FORTUNATO ZAMPAGLIONE firma con il Gruppo Sugar

Rubriche

Sondaggi

ALL MUSIC ITALIA AWARDS 2019 – Fase finale

Pagelle Nuovi singoli

Le pagelle del critico musicale ai nuovi singoli italiani in uscita il 17 gennaio

Radio Date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 17 gennaio

La mosca Tzè Tzè

Tiziano Ferro pubblica le chat con Marco Mengoni e Tommaso Paradiso

L'ANALISI

Eurovision 2019: i risultati di Mahmood e l'analisi delle classifiche europee di vendita!

Emergenti

Lil Kami: influenze manga e anime e cosplay giapponesi. Fuori “Voodoo”

Malavoglia canta l'inno delle Sardine, "6000 Siamo una voce!"

Fuori l'album di Scrima, "Fare schifo". Nel disco collaborazioni con Mameli e Riccardo Zanotti

Benedetta Tirri debutta con il singolo "Ora silenzio", dedicato al nonno

Micol Martinez lancia il singolo "Buon anno amore mio"

La band SoulFtaara pubblica l'EP di debutto "Diverso"

CERTIFICAZIONI FIMI SETTIMANA #3: con le nuove soglie non piovono più dischi d'oro e platino

Classifica Spotify Settimana #3: tra tha supreme e Marracash spuntano i Fsk Satellite...

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #3: Brunori conquista le charts, ma tha supreme e Marracash non mollano!

Classifica Radio Earone Settimana 3: Emma si avvicina alla vetta. Di Tommaso Paradiso la più alta nuova entrata

Classifica Radio Earone: le statistiche e le curiosità delle chart 2019

Certificazioni Fimi Settimana #2: è di Ultimo il primo singolo certificato con le nuove soglie

Recensioni

Marracash Persona: recensione di uno dei migliori dischi rap degli ultimi 10 anni

Tiziano Ferro Accetto Miracoli: Venti di cambiamento per un artista che si ha ancora il piacere di attendere… ancora ed ancora.

Mina Fossati: Un grande disco che… non mi piace.

Gianna Nannini: La Differenza è ritornare all’essenzialità.

Niccolò Fabi, Tradizione e tradimento cronaca di un bel disco

Emma: Fortuna, l’album più bello di Emma… ma solo fino al prossimo.

Video

Francesco Gabbani Intervista Viceversa Sanremo 2020

Enrico Nigiotti Intervista Baciami Adesso Sanremo 2020

Brunori Sas Intervista Cip!

Gabriella Martinelli e Lula Intervista Aspettando Sanremo 2020

Matteo Faustini Intervista Aspettando Sanremo 2020

Tecla Insolia Intervista Aspettando Sanremo 2020

Marco Sentieri Intervista Aspettando Sanremo 2020

Leo Gassmann Intervista Aspettando Sanremo 2020

Fadi Intervista Sanremo Giovani 2019

Leo Gassmann Intervista Sanremo Giovani 2019

Eugenio in Via di Gioia Intervista Sanremo Giovani 2019

Fasma Intervista Sanremo Giovani 2019