29 Giugno 2018
di Interviste, Recensioni
Condividi su:
29 Giugno 2018

Da Oggi In Radio – Le Pagelle Dei Nuovi Singoli In Uscita Il 29 Giugno: Luchè, Giada Agasucci, La Municipal, Motta e…

Da oggi in radio, le pagelle dei nuovi singoli della settimana ascoltati dal nostro critico musicale. Luchè, Motta, La Municipal...

Condividi su:

Appuntamento con Da Oggi in radio, rubrica in cui i nuovi singoli in uscita oggi sono stati ascoltati dal nostro critico musicale Fabio Fiume che, diciamolo, non manda a casa contenti proprio tutti gli artisti…

Si ricorda che si tratta del parere del solo Fabio e non di tutta la redazione di All Music Italia e che i voti espressi alla fine delle mini recensioni non mettono in alcuna relazione gli artisti tra loro. Essi sono attribuiti alla valenza del brano rispetto alla carriera di chi lo propone.

Partiamo subito…

Giada Agasucci & G-Max – Autostop

Votata alla dance come strada scelta per provare ad emergere, ha chiaramente rinunciato ad esprimere le sue peculiarità interpretative per cui era stata notata per proporsi con questi brani in stile Baby K. Indubbiamente c’è un po’ di spersonalizzazione e se la cosa avviene a favore di un brano che potrebbe cantare anche la figlia della mia vicina la cosa non ha granchè senso. Parlo di artisticità ovviamente perché il pezzo nell’insieme è caruccio ed ha comunque un buon sound.
Sei

BandaBardò – Se mi rilasso collasso

Con un bel po’ di amici ( Consoli, Silvestri, Bollani, Gazzè e Caparezza ) la Bandabardò mette su questo pezzo di grande forza popolare, da concerto di piazza di quelli che tutti si fermano ad ascoltare. Una carica elettrica insolita pervade tutto il pezzo.
Sette

Federica Carta – Tra noi è infinita:

Ci vuole un’arte a scegliere uno dei pezzi più inutili dell’album per farne un singolo. Non che il brano sia brutto, ma cosa racconta? Non poggia sulle peculiarità vocali della cantante, riconducibili all’espressività. Si tratta di un poppettino che avrebbe potuto cantare chiunque e che non aggiunge e non leva ad una carriera che avrebbe bisogno di aggiungere… ed ancora molto.
Cinque

Laura Ciriaco – Qualcosa di speciale

Voce molto dura, maschile direi, tanto che se non si leggesse il nome si penserebbe davvero che a cantare sia un giovanotto. Anche le note più alte dell’inciso fanno parte comunque anche di un registro maschile. Detto questo, il pezzo però funziona e magari questa caratteristica potrebbe rendere Laura degna di essere notata perché differente dalla massa. Bella ritmica che per una voce del genere è essenziale.
Sette

Michele Cortese – Solo Lou Reed

Una voce che conosce pochi rivali maschili in fatto di potenza, trova oggi un pezzo che ha un suo senso e non solo bella mostra della stessa. Anche la parte musicale è curata ed interessante, con chitarre che fanno evocazione e punteggiature di piano che fanno calore. Buoni i raddoppi vocali.
Sette

Cri & Sara Fou – Il vizio

Il mondo chitarristico del primo si unisce al bel cantato dell’autrice, capace di non essere banale nel disegno delle sue evoluzioni vocali. Ovviamente l’unione è molto forte, ancor più se immaginata per esecuzioni live. La forza si perde se si pensa al mondo radio, anche se arrangiata con un minimo di base avrebbe potuto far invidia alle migliori composizioni di Elisa.
Sette

Gabriele Deca – Lattice

C’è qualcosa di Max Gazzè in questo brano che è intelligente metricamente ed ha anche licenze linguistiche che però appaiono assolutamente il giusto approdo per la storia raccontata. Anche l’arrangiamento musicale della parte finale è quanto mai interessante anche se avrebbe meritato una nuova ripetizione d’inciso che magari puntasse maggiormente sulla forza della linea melodica, tipo come con l’orchestra a Sanremo.
Sette

Dilo – Nono giorno delle ferie d’estate

Un chitarra e voce di bell’atmosfera, che percorre una storia che si lascia ascoltare e viene decantato da una voce giusta anche nella capacità di apparire confidenziale ed intima, come una canzone del genere richiede. Ovviamente le potenzialità radio sono basse.
Sei +

Esterina – Santo amore degli abissi

Sound tirato e cupo allo stesso momento per il duo, che nonostante abbia scelto un’espressività non certo solare, canta di quanto la vita possa essere bella anche quando fa male, anche quando fa come gli pare. Voce non certamente tecnica ma adatta alle scelte sonore.
Sette

Daniele Fossati – L’amore del futuro

In alcuni passaggi mi ha ricordato la capacità intima di Rosario Di Bella. La canzone ha una bella atomosfera d’insieme e le chitarre sono piene di evocazione e figlie di un rock vicino ad un certo tipo di band anni 70/80, tipo America. Piacevole e disincantata.
Sei ½

Ivan Granatino & Rosario Miraggio – Quando un amore se ne va 2.0

La parte iniziale fa tanto Feel di Robbie Williams. Poi è perfetto amalgama tra gli stili dei due. Ivan è molto contemporaneo, modaiolo, e segue le tendenze cavalcandole con sufficiente padronanza. Miraggio invece è una delle voci napoletane più belle, intesa proprio come colore e capacità di reggere una melodia. Questo lo ancora più facilmente al passato che però riesce ad attualizzare. Il brano funziona per i loro diversi pubblici diventando un passo in avanti per entrambi.
Sette

Tauro Iovino – Io sono l’ultimo

Ballata vecchia sia come concezione metrica che come impostazione interpretativa. L’attacco ( ma solo quello s’intenda ) è praticamente Amarti è l’immenso di Ramazzotti, ma il brano poi vola verso un mood più vicino al re dei Sorcini, senza però averne la capacità di recitare un testo.
Quattro=

Junpupp – Senza trama

Un pop rock arrembante che è interessante soprattutto nella parte musicale che gode di innesti sonori particolari e lascia percepire provenienze diverse dei membri della band che arrivano dal funk, dal reggae,finanche all’elettronica. Qualche cambio tempo non così usale. Piacevole.
Sei ½

La Municipal – I Mondiali del ‘18

Sempre interessante la proposta di Romeus & Soci, perché c’è sempre un’intelligenza melodica a condimento di un progresso ritmico che scavalca piacevolmente le barriere tra il pop e il rock. L’inciso suona molto Baustelle.
Sei ½

Legno – Sei la mia droga

Essenziale l’arrangiamento delle strofe, giusto per accompagnare una voce abbastanza piccola in termini di estensione. L’inciso dà l’impressione di essere più povero nonostante il riempitivo corale. E poi seppur renda l’idea, l’uso della frase dimmi se domani sarai la mia droga che mi fa volare… proprio bello non è!
Cinque =

Luchè – Torna da me

Il rapper napoletano stupisce con un brano a tematica trap che però alla fine non si può definire realmente tale. Le voci non sono lavorate in maniera compulsiva e l’arrangiamento è prevalentemente una ballata chitarra e voce. Tra l’altro l’artista napoletano racconta l’amore, quello che va raccontato per il sentimento in sé.
Sei ½

MaLaVoglia – Allevati a terra

Tutto molto istintivo, come se a suonare fosse una band ruspante riunitasi con gli strumenti nella stalla della masseria di famiglia. Il pezzo ha una sua forza che indubbiamente live può ottenere più favori che in radio. E loro indubbiamente la voglia di fare musica ce l’hanno.
Sei

Marta – Caduta libera

Brano pop ispirato a mondi americani che furono già di artiste tipo Hilary Duff e simili. Anche la voce ha quella stessa impertinenza che tutto sommato interviene in appoggio di un colore non proprio così identificabile. Non toglie e non mette come a dire non brutta ma nemmeno da ricordare domani.
Cinque ½

Micaela – 3 volte niente

Torna la “splendida stupida” e lo fa con un brano che però non ha delle prerogative particolari per farla emergere come interprete ed ancor più come cantautrice, visto che qui firma pure. Si tratta di una canzoncina con produzione elettronica che però non la lascia emergere. L’avrebbe potuta cantare chiunque.
Cinque

Motta – Quello che siamo diventati

Sound molto vicino al mondo d’oltremanica, soprattutto nell’inciso che arriva dopo strofe che melodicamente trasportano in maniera quasi ipnotica. In alcune sfumature la voce del nostro fa molto Richard Ashcroft e tutto sommato un po’ anche l’immagine. Alla fine comunque il mood è quello.
Sette

Gian Luca Naldi – Tutto quello che

Scritto proprio così, Gian Luca, staccato, si propone con questo lento esistenziale su base abbastanza solita, che prende un po’ di ritmo col tempo. Il testo è ordinato e metricamente ben scritto. L’inciso forse poteva esser meno ripetitivo.
Sei

Sergio Noya – Interno notte

Voce molto anni 70, soprattutto quando alza la tonalità. Il brano è un easypop nemmeno poi così easy come concetti. “Noi fili sospesi per panni mai stesi” è un po’ emblema di una generazione tutta, che ha un po’ paura di prendere le occasioni che capitano, perdendole prima ancora di provare.
Sei ½

Daniela Pedali – Como quien pierde una estrella

Voce bellissima anche se usata sempre con una vena di melodrammaticità che magari… anche un po’ meno! Va dato atto alla bella Daniela che però passano gli anni e non perde colpi. Il problema è che ci vuole la canzone che faccia la differenza e non tanto la nota lunga tenuta, perché dopo che l’hai ascoltata una volta, la seconda ti sei già stufato.
Sei

Piccola Orchestra Karasciò – Tabula rasa

Molte cose andrebbero cancellate dalla vita di tutti noi, come su un pc, col cestino sul desktop in cui trascinare ciò che non ci serve. Il testo è intelligente e l’arrangiamento è tipico di un agglomerato di musicisti che cura più il calore e la specificità dei suoni che la parte ritmica, che è qui solo componente e non priorità della base.
Sei ½

Fabio Poeta – Tutto apposto

Piglio rock ma modo di cantare un po’ obsoleto, come se si fosse tornati dietro di colpo di vent’anni. Anche il gioco vocale degli “are are are” non è proprio originalissimo. Unica cosa positiva è che per un attimo mi sono sentito uno sbarbatello.
Cinque

Popular Chic & Gianni Pettenati – Bandiera gialla

Pettenati ci ha basato una carriera su questo classico dei 60 che qui viene reso in una versione dance un po’ anni 90 nelle sonorità, con strofe riscritte ovviamente in salsa rap. E Gianni c’è per davvero, ripreso dall’epoca. Il tutto però resta altamente trascurabile.
Quattro

Resurrextion – Estemporaneo

Rap vecchia maniera su una base ansiogena ma ben fatta, elettronica e di atmosfera che mi ha fatto pensare ad alcune basi stile Art Of Noise. L’ingresso della vocalist nell’inciso è pieno e soave al tempo stesso, con un ‘ottima capacità di raccontare davvero ciò che canta. Probabilmente un po’ di ritmo avrebbe giovato.
Sei +

Fabiana Rosciglione – Aguas de marco

Una romana del Brasile con questo brano del grande Jobim qui rivisitato e ringiovanito senza stravolgerlo granchè. Una cosa bella non merita contraccolpi e Fabiana si è messa a servizio del pezzo e non ha provato ad impressionarlo. Belli i fiati che subentrano nella variazione, spezzando una saudade di fondo.
Sette

Mauro Tummolo – Un’altra storia

Rock incalzante che prova a raccontare un abbandono in maniera però un po’ troppo già sentita. Il punto di forza è la ritmica. Le due linee vocali con cui però si è deciso di arrangiare l’inciso, in alcune parti all’unisono inteso come tonalità ma non sempre a tempo sono invece una nota di fastidio.
Cinque ½

Wlog – PaDroni della sabbia

Elettronica ispirata a qualche decade fa, approccio vocale leggero, vicino invece ad ambientazioni indie. Può funzionare se sposata da qualche network importante, altrimenti resta un buon proposito e poco altro.
Sei+

Gloria Zaccaria – Amarti davvero

Su ritmi cadenzati, figli di lavoro di studio, si muove una canzone che parla della possibilità di fermarsi ogni tanto, di amarsi davvero. La voce di Gloria è interessante come colore anche se non dà la sensazione di avere particolare estensione e come tale, dovrebbe quindi puntare più sullo spessore.
Sei


In Copertina

Buon compleanno Ermal Meta. Ecco le canzoni donate ad altri artisti per aiutarli a spiccare il volo

Emma, Marco Mengoni, Francesco Renga, Chiara Galiazzo ma anche artisti emergenti... sono tanti gli artisti che hanno cantato Ermal.

In attesa de La Notte degli Oscar Laura Pausini racconta la genesi di "Io sì"

La storia che ha portato alla nascita del brano vincitore di un Golden Globe e candidato agli Oscar 2021.

Primo Maggio Roma 2021 - Ecco i giovani finalisti dell'1MNEXT

I finalisti si scontreranno in una finale live per 3 posti al "Concertone".

Mahmood svela titolo, copertina e data di uscita del suo nuovo album, "Ghettolimpo"

Il nuovo progetto, in arrivo a quasi due anni e mezzo dall'album d'esordio "Gioventù bruciata", racconterà diversi personaggi.

Amici di Maria De Filippi: con quale discografiche usciranno i cantanti di Amici 20?

Manca un mese alla conclusione della ventesima edizione del programma. Tra metà maggio e inizio giugno dovrebbe uscire i dischi dei cantanti di Amici 20.

La carica dei vinili: arrivano nei negozi nuove versioni di grandi classici... Mia Martini, Califano, Bertè ma anche i Maneskin

33 giri di album mai ristampati prima e versioni celebrative. Ecco tutti i link per acquistarli.

Laura Pausini interpreterà con Diane Warren "Io sì (Seen)" alla Notte degli Oscar. Ecco come guardare la serata in tv

Prima della cerimonia andrà in onda Oscars: Into the Spotlight e tutti i candidati per la miglior canzone si esibiranno live.

Nasce ALL MUSIC FRIDAY, la playlist su Spotify con tutte le uscite italiane della settimana senza distinzione di genere o popolarità

La playlist verrà resettata e aggiornata ogni settimana e, nell'apposito post su Instagram del venerdì alle 22:30 potrete commentare le uscite.

Release date 2021: l’elenco, mese per mese, di tutti i singoli italiani in uscita

Un articolo in costante aggiornamento per scoprire giorno per giorno, tutte le nuove uscite italiane del 2021.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale

ALBUM IN USCITA 2021

Articolo in continuo aggiornamento...

Interviste

Videointervista ai Selton: “Benvenuti per noi è un messaggio di incoraggiamento all'incontro”

Il 16 aprile è il giorno dell'uscita del nuovo album dei Selton Benvenuti. Ne abbiamo parlato in una videointervista.

Videointervista a Emanuele Aloia: “Ricevo messaggi da parte di studenti che apprezzano arte e letteratura grazie alle mie canzoni”

Il 16 aprile è il giorno dell'uscita dell'album d'esordio di Emanuele Aloia Sindrome di Stendhal, disponibile in formato fisico e su tutte le piattaforme digitali. .

Videointervista ad Achille Lauro: “Il mio lusso è essere libero grazie al successo.”

Il 16 aprile è il giorno dell'uscita del nuovo album di Achille Lauro intitolato semplicemente Lauro. Ne abbiamo parlato con l'artista.

Videointervista a Skioffi: “Non penso che Amici abbia influito troppo nella mia musica”

A un anno dalla sua partecipazione ad Amici, Skioffi torna con un nuovo progetto discografico, un Ep di 7 tracce intitolato Alice.

Videointervista a Mobrici: “Ora sono più libero di esplorare mondi diversi.”

E' uscito il nuovo singolo di Mobrici TVB. Con questo brano, che arriva a un mese dal precedente 20100, prosegue il percorso solista dell'artista per anni leader dei Canova.

Videointervista a Max Gazzè: “La musica è il nostro gioco preferito ed è la cosa per cui alzarsi ogni mattina”

E' uscito il nuovo album di Max Gazzè La Matematica dei Rami, a cui il cantautore romano ha lavorato insieme alla Magical Mystery Band.

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Spotify e la mancata occasione di aiutare gli emergenti con "Radar Italia" (e anche Fedez dice la sua sulle scelte della piattaforma...)

Spotify Italia e gli emergenti... una storia dal finale scontato di cui anche Fedez, a modo suo, ha voluto parlare. Mesi fa avevo già parlato del lancio in Italia della Playlist di Spotify Radar, nata in tutto il mondo per valorizzare artisti sconosciuti ma talentuosi e lanciarli nel mondo della musica, o almeno provarci. In quell'articolo che...

News

Buon compleanno Ermal Meta. Ecco le canzoni donate ad altri artisti per aiutarli a spiccare il volo

Emma, Marco Mengoni, Francesco Renga, Chiara Galiazzo ma anche artisti emergenti... sono tanti gli artisti che hanno cantato Ermal.

Camille Cabaltera lancia il brano “Scegli” dal film Disney “Raya e l'ultimo Drago”

La cantautrice ha debuttato su Rai1 nel programma Ti lascio una canzone e ha partecipato ad X Factor nel 2017.

Tricarico La Bella Estate è una dedica speciale alla nonna

Tricarico La Bella Estate Sarà in radio da venerdì 23 aprile La Bella Estate, il nuovo singolo di Tricarico per Artist First. A pochi mesi dall'uscita di.

In attesa de La Notte degli Oscar Laura Pausini racconta la genesi di "Io sì"

La storia che ha portato alla nascita del brano vincitore di un Golden Globe e candidato agli Oscar 2021.

Folcast dopo Sanremo lancia "Senti che musica" con Roy Paci (e i Selton)

A distanza di quasi due mesi dal podio tra le nuove proposte di Sanremo 2021, nuovo singolo per il cantautore.

"Come va" è il nuovo singolo di Margherita Vicario in attesa di "Bingo"

Dopo "Orango tango" la Vicario lancia un brano intimo, una confidenza tra amiche con una domanda semplice ma essenziale.

Ultimo, Cesare Cremonini, Salmo e Max Pezzali: i concerti negli stadi rinviati al 2022

A causa dell'emergenza sanitaria sono rinviati al prossimo anno i concerti negli stati di Ultimo, Salmo, Cesare Cremonini e Max Pezzali previsti per l'estate 2021.

Comete torna con un nuovo singolo prodotto da Nardelli e Giordano Colombo, Naftalina

Continua il percorso artistico del cantautore che il grande pubblico ha avuto modo di scoprire a X Factor 13.

Ligabue: rinviato al prossimo anni l'evento “30 Anni In Un (Nuovo) Giorno”

A causa del perdurare dell'emergenza sanitaria anche l'evento di Ligabue 30 Anni In Un (Nuovo) Giorno è rinviato al prossimo anno.

Primo Maggio Roma 2021 - Ecco i giovani finalisti dell'1MNEXT

I finalisti si scontreranno in una finale live per 3 posti al "Concertone".

Enrico Nigiotti torna in Universal Music e pubblica il singolo "Notti di luna"

Il brano rappresenta un dialogo profondo tra l'uomo e la luna.

Mahmood svela titolo, copertina e data di uscita del suo nuovo album, "Ghettolimpo"

Il nuovo progetto, in arrivo a quasi due anni e mezzo dall'album d'esordio "Gioventù bruciata", racconterà diversi personaggi.

News
dalla discografia

Rubriche

radio date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 16 aprile

La mosca Tzè Tzè

Buon compleanno al Maestro Franco Battiato, colonna sonora della mia infanzia

Testo&Contesto

Testo & ConTesto: Laura Pausini Io sì. Il Prof di latino analizza il testo della canzone italiana candidata agli Oscar 2021

W la Mamma

Festa della musica, sì, ma se la facciamo #senzaMusica, chi se ne accorge?

A tutto pop

A TUTTO POP #47: TONY MAIELLO, GIUNI RUSSO e TAGLIA 42. Aneddoti e curiosità sulle canzoni

A-V Indie

IL TEATRO DEGLI ORRORI (V di Venezia)

Emergenti

Anteprima Video: una riflessione sui sacrifici fatti per realizzare un sogno nel singolo “Cosa Ballo a Fare” di Leone

Ski & Wok: fuori “Rockstar 99 – Parte 1” l'Ep d'esordiio dell'irriverente duo romano della Triplosette Ent.

Mirall canta una preghiera laica per la musica in “Padre Nostro”

Ultrapop: dopo i successi del 2019 e del 2020, ecco il nuovo singolo “Lois Lane & Clark Kent”

Zioda lancia il nuovo singolo "Casamia" in duetto con Saint Pablo

Giulia Mei denuncia ipocrisie e contraddizioni nel brano “Mamma!”

Questa sera, 13 aprile, il giovane cantautore Cioffi in un live esclusivo per All Music Italia

Anteprima Video: una richiesta d’aiuto verso qualcuno che non vuole ascoltare nel nuovo singolo di Zueno “Le Chiavi Di Casa”

Opposite: la difficoltà di un rapporto a due nel nuovo singolo “Narghilè”

Certificazioni FIMI settimana 15 2021: arriva il primo doppio platino per Sanremo 2021 e un nuovo disco d'oro da Amici 20

Classifica Spotify Settimana #15: Guè Pequeno e Dj Harsh irrompono nella chart e si piazzano in vetta

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #15: Guè Pequeno festeggia i primi 10 anni da solista con un doppio primo posto

Classifica Radio Settimana #15: Colapesce e Dimartino inarrestabili. Irama torna sul podio!

Certificazioni FIMI settimana 14: continua il successo dei brani di Sanremo 2021 e Sangiovanni è disco di platino

Classifica Spotify Settimana #14: Madame è prima... in Top 10 anche due brani di Amici 20

Recensioni

Annalisa: "Nuda Dieci"... una riedizione che riscalda l'atmosfera?

Malika Ayane: “Malifesto” il racconto perfetto di come la vita

Maneskin – Il Teatro dell'Ira... da cui fuoriesce tutta l'ira ma non solo

Ermal Meta - Tribù Urbana - Recensione del nuovo album del cantautore

La Rappresentante di lista - My Mamma - Recensione

Michele Bravi: La Geografia del Buio e lo sforzo immane di provare a squarciarlo.

Video

Emanuele Aloia Intervista Sindrome di Stendhal

Achille Lauro Intervista Lauro

Selton Intervista Benvenuti

Cioffi live in esclusiva per All Music Italia

Max Gazzè Intervista La matematica dei rami

Virginio Intervista Rimani

Random Intervista Nuvole

Tazenda Intervista Antìstasis

Malika Ayane Intervista Malifesto

Senhit Intervista Adrenalina Eurovision Song Contest

Tommaso Zorzi Bocca di Rosa al Maurizio Costanzo Show

Febo Giorgio Pasotti Intervista Fino In Fondo