1 Giugno 2018
di Interviste, Recensioni
Condividi su:
1 Giugno 2018

Da oggi in radio: le pagelle dei nuovi singoli in uscita l’1 giugno: Irama, Biondo, Carmen, Einar, Laura Pausini, Shade e…

Da Oggi in radio, la rubrica con le pagelle dei nuovi singoli in uscita... Irama, Einar, Shade, Biondo, Guè Pequeno e molti altri ancora...

Condividi su:

Arriva il venerdì e con esso una valanga di nuovi singoli invadono le radio, Amici di Maria compresi. Il nostro critico musicale Fabio Fiume però non si è tirato indietro ed ha ascoltato tutto per offrirci il ventaglio più ampio possibile su ciò che ne pensa di quel che da oggi possiamo ascoltare in radio. E stando ad un veloce sguardo… non è che sia stata una grande settimana eh!

Si ricorda che si tratta del parere del solo Fabio e non di tutta la redazione di All Music Italia e che i voti espressi alla fine delle mini recensioni non mettono in alcuna relazione gli artisti tra loro. Essi sono attribuiti alla valenza del brano rispetto alla carriera di chi lo propone.

Ainè – Ormai

Convincente ballata pop, misurata nelle proporzioni strofe/inciso, Qualche uscita vocale più orientata verso sonorità black, così come la parte corale della variazione. Come consiglio avrei dato una leggera variazione di tonalità all’ultimo inciso.
Sei+

Tony Alex – Where are you from?

Anni 80 a go go, per un pezzo che mette assieme gli M, quelli di Pop Muzic, con fiati synth ( almeno nelle strofe ) che rimandano a band tipo gli Swing Out Sister, che però non sintetizzavano, cantati però da un Tullio De Piscopo moderno. Più interessanti le strofe dell’inciso dove però il nostro rimarca che nella vita si può essere: “Bravi si ma fessi no”. Sound vivo schizzato ed interessante.
Sei ½

Aris – Arriverà l’estate

Indubbiamente benaugurante nel testo, quanto insignificante nell’insieme delle frasi messe assieme. “E se mi bacerai, arriverà l’estate e l’asfalto brucerà a fuori dai locali m’innamorerò anche più di una volta”… devo aggiungere altro? Benaugurante dicevo… ci vorrebbe chi ci augurerebbe di non sentire più cose del genere.
Tre

Elisabetta Armani – Don’t let it go

Tutto molto anni 90, dalla voce sognante all’arrangiamento della base che fa tanto Ace Of Base rivisti e corretti o per lo meno aggiornati. Simpatica ma più per fare da contorno in una compilation che da brano portante.
Sei

Daniele Barsotti – Niente

Ballata pop molto classica, atta a mettere in risalto una voce possente, ma anche un cantato virtuoso abbastanza demodè, non perché il bel canto lo sia, ma perché è proprio l’interpretazione che è ancorata a stilemi che furono propri di Sanremi persi nella memoria. E’ una di quelle canzoni che un Renato Zero renderebbe epica, ma Daniele, pur bravo, non ha quello spessore interpretativo.
Cinque ½

Biondo – Roof Garden

Ma metterci un basso più consistente proprio no eh? Nell’inciso avrebbe avuto molto peso, proprio per l’arrangiamento scelto. Il rapper di Amici si propone in maniera orecchiabile, cantando cose giuste per la sua età, senza fingersi maledetto perché fa figo. Brano carino nell’insieme, senza la pretesa di superare indenne la prova del tempo.
Sei

Cameman – Muoviti

Tutto ciò che già siamo abituati a sentire come tra le nuvole spunta un raggio di sole. Rappata velocissimamente, talmente tanto che in alcuni punti non riesci nemmeno a capire cosa dice. Siamo sicuri che sia un male? Per quanto lontanissima da me e per nulla originale non posso non riconoscerle che come canzone può funzionare, se le danno un’occasione.
Cinque

Gianluca Capozzi – Nun è peccato

Capozzi alla ricerca del successo estivo con una canzone che somiglia musicalmente ad almeno ad altre 15 cose.. forse pure 20. Fa strano sentire certe sonorità cantate in napoletano e gli si riconosce che lui è abbastanza moderno nell’approccio vocale. E per esporre tutto quello che è stato acquistato alla fiera del baratto e dell’usato, arriva anche la parte rap. Detto questo, per paradosso, può funzionare più di altre cose sue decisamente migliori.
Quattro ½

Carmen – Tra le mani

Firma il redivivo Virginio con Andrea Bonomo questa ballata con spiccati elementi elettronici con cui debutta ufficialmente l’amica di Maria Carmen, con la sua voce molto istintiva, però con un bel colore. La canzone non è nulla di nuovo, in alcuni passaggi dell’inciso è addirittura prevedibile. I passaggi originali vengono quindi lasciati ad alcune intuizione nell’arrangiamento, con sovrapposizioni vocali e suoni synth ad indirizzare la voce nel binario giusto.
Sei

Fabio Curto – Mi sento in orbita

Rock non finto, che ha belle contaminazioni blues/gospel nell’inciso. In certi passaggi mi ha ricordato Dolcenera per il modo di graffiare sul tempo. E si diceva rock non finto, con le chitarre che imperversano dall’inizio alla fine e nella musica di oggi mica è così sovente?
Sei ½

Marco De Annuntiis – Come De Andrè

Ma nemmeno un po’, diciamocelo pure! Non vuol dire che il brano di Marco sia brutto s’intenda, ma il titolo può esser visto solo come un omaggio e non certo come realtà. Siamo difatti di fronte ad un sound indie molto inizio anni ’00, quando alla ritmica serrata si contrapponevano suoni elettronici, filtrini da tastiera con un sapore più beat 60’s. Qualitativamente valente ma un po’ fuori tempo massimo come proposta… e per questo però potrebbe paradossalmente piacere, perché non simile ad altro in circolazione.
Sei

Einar – Chi ama non dimentica

La ballata funziona anche se Einar non riesce a toglierle l’aura del suo autore che è Tony Maiello; il brano lo avrebbe anche potuto cantare lui ed è persino arrangiato alla Maiello, con l’inizio e la fine pacati e nel mezzo i suoi crescendi. Forse la colpa è della voce di Einar che non è così personale da distinguersi. Peccato perché il brano è più valido di una sufficienza politica.
Sei

Elly – Ali e vibrazioni

Base elettronica e voce che ben si presta a camminarci sopra. Avrebbe però potuto sfruttare, per l’inciso, una partenza ritmica più convincente. Questa versione, non malvagia ma tenuta volutamente down lascia pensare di suo a remix più convincenti.
Sei

Fancies – Al di là dell’Africa

Idea indie/pop interessante, con inciso che frena ritmicamente e poi riparte con convinzione. Mi ha ricordato, anche nella voce, cose alla Phoenix nel periodo di If i Ever Feel Better, che meriterebbe di essere riscoperta. Se vi scocciate i Fancies con questo brano rendono benissimo ciò che intendo.
Sette

Andrea Febo – Lontano

Si canta dell’inquietudine, di apparenze che ingannano, e di canzoni che possono ammazzare la noia. E di sfondo la fuga che una giusta compagnia può offrire, su una base uptempo con tematica quasi dance ed un cantato a metà tra un sentiero in note ed il rap. Funziona e Febo forse meriterebbe finalmente un consenso di pubblico.
Sette

Gala-T – Ti adoro perché

Esordio in italiano per Gala-T che per l’occasione sceglie di scanzonare in maniera banalotta, un testo banalotto, arrangiato in maniera banalotta. “Ti adoro quando mi telefoni all’improvviso e mi racconti tutti i tuoi problemi, ma quando sei dolce ti adoro di più”.. e scusa, vorrei vedere, non conosco nessuno che preferisca le martellate sugli zebedei!
Quattro

Ghali – Zingarello

Tematica quasi reggae per le trame trap di uno dei principi italiani del genere. Meno convincente però rispetto alle proposte precedenti, perché l’inciso non è così penetrante. Testo con qualche chiaro slang “on the street”, ma il brano scorre dando forte la sensazione che manchi qualcosa.
Cinque =

Irama – Nera

Tra rap e cantautorato sporco, ha strofe molto convincenti che incalzano ed aprono in maniera originale all’inciso che … invece scade un po’, andando a parare verso tematiche da festa al Maracanà, in cui l’unica cosa che torna piacevole è la chitarra latineggiante. Invece avrebbe potuto decollare con un arrangiamento diverso, invece finisce con l’accontentarsi di un avere un buon potenziale radio.
Sei

I Volume – Selfie

Mancava solo la celebrazione del selfie, e cantato per giunta con un’intenzione che nemmeno nell’hard rock degli anni 80 tra capelloni, pantaloni di pelle ed ascelle sudate. Io sudo freddo nel frattempo solo ad ascoltarla.
Due

Rita Manelli – Così decidi te

Ballata romantica un po’ prevedibile ma con inciso incalzante, per una voce che appare più centrata quando spinge che quando canta in tonalità medie, come se si colorasse all’improvviso. “L’amore non lo spegne un po’ di polvere”, frase portante dell’inciso, sarebbe stato probabilmente titolo più originale. Nulla di nuovo all’orizzonte ma una canzone giusta per cuori a metà tra il sogno e la delusione.
Sei

Luca Pacioni – Complice

Inciso molto british, così come anche la voce sporca, ruvida che bada più a cosa arriva da ciò che canta che al farsi dire bravo. E poi finisce che il bravo arriva lo stesso. Evoluzione musicale nella variazione che fa tanto esordi di Renga solista.
Sei +

Manuela Padoan – Nuvole sole

Tonalità calde, mistura di ingredienti estivi per un testo fragilino ma un’intenzione abbastanza personale di proporsi come qualcosa di diverso. Non grido al miracolo, ma nel mezzo di proposte davvero cretine, qui almeno mi sembra di vederci un’idea.
Sei

Alessia Pallavicino – Vortice

Parliamone: Alessia tu ascolti o acquisti questo tipo di canzoni? Ho dei seri dubbi che mi emergono ogni volta che una bella voce si spreca dietro brani che sono solo una dimostrazione non richiesta delle loro virtù.
Quattro

Eros Pandi – Second ciance

Il dj toscano esce con un singolo che fonde più intenzioni al suo interno, non risultando al fine simile a nulla di già sentito. La voce ricorda il più ispirato Mick Hucknall dei Simply Red. Sono però le rimembranze afro in particolare a rendere la traccia originale.
Sette

Laura Pausini – E.sta.a.te

Ovvia scelta estiva, ma la base di questo brano è un po’ fiera del baratto e dell’usato. Si gioca con le parola Estate ( E-Sta-a-Te) ma passata la curiosità, resta davvero poco.
Cinque =

Guè Pequeno – Lungomare

Celebrazione di tutti i popoli notoriamente allegri del mondo, dalla Colombia al Messico, da Napoli alla Sicilia, eseguita in salsa trap. Pequeno segue il sound in voga al momento, mettendoci la sapienza dell’età nel lavoro di studio. La sua base non appare per nulla vuota, anzi è piena di suoni, sovrapposizioni.
Sei ½

Riki & Cnco – Dolor de cabeza

Si parte alla conquista del latino/america, collaborando con uno dei gruppi più in voga del mondo reggaeton. Non c’è però originalità nella proposta e si fa addirittura fatica a distinguere la voce di Riki da quella del vocalist dei Cnco. Sinceramente una canzoncina di cui non si sentiva strettamente il bisogno.
Quattro

Vincenzo Romagnoli – Senza di te

Oddio! Tentativo di resuscitare un Baglioni che fu, senza ovviamente averne né l’ispirazione, né i mezzi. Ma ci rendiamo conto? Nemmeno al karaoke.
Due

Rosmy – Inutilmente

Dirige il maestro tal dei tali, di tizio caio e sempronio: “Inutilmente” canta Rosmy! Benvenuti a Sanremo 1992. Non si discute la validità della melodia, ma la possibilità di renderla appetibile per l’anno in corso. Ci servono belle ugole come Rosmy, che cantano però canzoni che nemmeno mia madre ascolta più?
Quattro ½

Roby Rossini – Un’altra estate

Brano concepito mettendo assieme tutti gli inglesismi che utilizziamo nel nostro parlato comune. Sembra quasi che tutto il resto sia un pretesto, per farceli entrare tutti. Persino la base tutta uguale, la voce senza sfumature e gli oohh oohh woahhh.. tutto è contorno.
Tre

Sebax con Jessica & Nicola Cantù – Estate c’è

Nulla da fare, non si è capito perché in molti credono che la voglia di spensieratezza estiva significhi avere voglia di sentirsi improvvisamente cretini. Un misto tra sigletta da villaggio turistico, quelle che tutti provano indegnamente a ballare mentre gli animatori sembrano stiano ballando una coreografia del Bolshoi.
Due

Shade – Amore a prima insta

Base dance tronfia, a livello di “Gaggnam style” per intenderci, su cui il nostro rappa di una tipa che lo ha mandato in fissa su Instagram. E nulla, mancava il pezzo che celebrasse questo social network! Ormai i giovani hanno relazioni che “sembra la nostra chat”. Partono da li per iniziare un discorso e ce lo raccontano così. Sarà che ho qualche anno in più, ma preferisco sicuramente andare a bussare ad un citofono.
Quattro

Takagi, Ketra, Giusy Ferreri & Sean Kingston – Amore e capoeira

La Ferreri prigioniera dei tormentoni che tutto sommato la sua voce regge benissimo, ma che non sono così sicuro lei voglia davvero fare. Però il mercato respinge le sue cose più personali e quindi si devono cantare queste cose allegre, al limite della boiata, ma che sicuramente scalderanno almeno quanto il sole la prossima estate.
Cinque

JJ Vianello – La notte rosa

Dance insaporita di soul e funk. L’approccio è sicuramente vintage e certe atmosfere vengono rese nitide anche dalla voce confidential e l’inciso raddoppiato nelle linee vocali. All’estero cose del genere sono state fatte già da diversi anni, però per chi ama questo stile il brano funziona.
Sei

Zanna – Non andremo ai mondiali

Amara costatazione di quel che tra qualche giorno avverrà: l’Italia non è ai mondiali e siamo tutti troppo scontenti. Ma se “invece di gridare goal e di esultare per una vittoria che non è la tua”, approfittassimo per guadagnare tempo e provare a segnare noi qualche goal nella nostra vita? E mica è un consiglio da poco?
Sette

Stefano Zonca – E’ ora di uscire

Ballata rock un po’ solita nella scrittura, negli arrangiamenti e nelle intenzioni interpretative. Non brutta, per l’amore del cielo, ma nemmeno così peculiare per non confondersi nel marasma delle nuove uscite, senza essere notata.
Cinque


In Copertina

Buon compleanno Ermal Meta. Ecco le canzoni donate ad altri artisti per aiutarli a spiccare il volo

Emma, Marco Mengoni, Francesco Renga, Chiara Galiazzo ma anche artisti emergenti... sono tanti gli artisti che hanno cantato Ermal.

In attesa de La Notte degli Oscar Laura Pausini racconta la genesi di "Io sì"

La storia che ha portato alla nascita del brano vincitore di un Golden Globe e candidato agli Oscar 2021.

Primo Maggio Roma 2021 - Ecco i giovani finalisti dell'1MNEXT

I finalisti si scontreranno in una finale live per 3 posti al "Concertone".

Mahmood svela titolo, copertina e data di uscita del suo nuovo album, "Ghettolimpo"

Il nuovo progetto, in arrivo a quasi due anni e mezzo dall'album d'esordio "Gioventù bruciata", racconterà diversi personaggi.

Amici di Maria De Filippi: con quale discografiche usciranno i cantanti di Amici 20?

Manca un mese alla conclusione della ventesima edizione del programma. Tra metà maggio e inizio giugno dovrebbe uscire i dischi dei cantanti di Amici 20.

La carica dei vinili: arrivano nei negozi nuove versioni di grandi classici... Mia Martini, Califano, Bertè ma anche i Maneskin

33 giri di album mai ristampati prima e versioni celebrative. Ecco tutti i link per acquistarli.

Laura Pausini interpreterà con Diane Warren "Io sì (Seen)" alla Notte degli Oscar. Ecco come guardare la serata in tv

Prima della cerimonia andrà in onda Oscars: Into the Spotlight e tutti i candidati per la miglior canzone si esibiranno live.

Nasce ALL MUSIC FRIDAY, la playlist su Spotify con tutte le uscite italiane della settimana senza distinzione di genere o popolarità

La playlist verrà resettata e aggiornata ogni settimana e, nell'apposito post su Instagram del venerdì alle 22:30 potrete commentare le uscite.

Release date 2021: l’elenco, mese per mese, di tutti i singoli italiani in uscita

Un articolo in costante aggiornamento per scoprire giorno per giorno, tutte le nuove uscite italiane del 2021.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale

ALBUM IN USCITA 2021

Articolo in continuo aggiornamento...

Interviste

Videointervista ai Selton: “Benvenuti per noi è un messaggio di incoraggiamento all'incontro”

Il 16 aprile è il giorno dell'uscita del nuovo album dei Selton Benvenuti. Ne abbiamo parlato in una videointervista.

Videointervista a Emanuele Aloia: “Ricevo messaggi da parte di studenti che apprezzano arte e letteratura grazie alle mie canzoni”

Il 16 aprile è il giorno dell'uscita dell'album d'esordio di Emanuele Aloia Sindrome di Stendhal, disponibile in formato fisico e su tutte le piattaforme digitali. .

Videointervista ad Achille Lauro: “Il mio lusso è essere libero grazie al successo.”

Il 16 aprile è il giorno dell'uscita del nuovo album di Achille Lauro intitolato semplicemente Lauro. Ne abbiamo parlato con l'artista.

Videointervista a Skioffi: “Non penso che Amici abbia influito troppo nella mia musica”

A un anno dalla sua partecipazione ad Amici, Skioffi torna con un nuovo progetto discografico, un Ep di 7 tracce intitolato Alice.

Videointervista a Mobrici: “Ora sono più libero di esplorare mondi diversi.”

E' uscito il nuovo singolo di Mobrici TVB. Con questo brano, che arriva a un mese dal precedente 20100, prosegue il percorso solista dell'artista per anni leader dei Canova.

Videointervista a Max Gazzè: “La musica è il nostro gioco preferito ed è la cosa per cui alzarsi ogni mattina”

E' uscito il nuovo album di Max Gazzè La Matematica dei Rami, a cui il cantautore romano ha lavorato insieme alla Magical Mystery Band.

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Spotify e la mancata occasione di aiutare gli emergenti con "Radar Italia" (e anche Fedez dice la sua sulle scelte della piattaforma...)

Spotify Italia e gli emergenti... una storia dal finale scontato di cui anche Fedez, a modo suo, ha voluto parlare. Mesi fa avevo già parlato del lancio in Italia della Playlist di Spotify Radar, nata in tutto il mondo per valorizzare artisti sconosciuti ma talentuosi e lanciarli nel mondo della musica, o almeno provarci. In quell'articolo che...

News

Buon compleanno Ermal Meta. Ecco le canzoni donate ad altri artisti per aiutarli a spiccare il volo

Emma, Marco Mengoni, Francesco Renga, Chiara Galiazzo ma anche artisti emergenti... sono tanti gli artisti che hanno cantato Ermal.

Camille Cabaltera lancia il brano “Scegli” dal film Disney “Raya e l'ultimo Drago”

La cantautrice ha debuttato su Rai1 nel programma Ti lascio una canzone e ha partecipato ad X Factor nel 2017.

Tricarico La Bella Estate è una dedica speciale alla nonna

Tricarico La Bella Estate Sarà in radio da venerdì 23 aprile La Bella Estate, il nuovo singolo di Tricarico per Artist First. A pochi mesi dall'uscita di.

In attesa de La Notte degli Oscar Laura Pausini racconta la genesi di "Io sì"

La storia che ha portato alla nascita del brano vincitore di un Golden Globe e candidato agli Oscar 2021.

Folcast dopo Sanremo lancia "Senti che musica" con Roy Paci (e i Selton)

A distanza di quasi due mesi dal podio tra le nuove proposte di Sanremo 2021, nuovo singolo per il cantautore.

"Come va" è il nuovo singolo di Margherita Vicario in attesa di "Bingo"

Dopo "Orango tango" la Vicario lancia un brano intimo, una confidenza tra amiche con una domanda semplice ma essenziale.

Ultimo, Cesare Cremonini, Salmo e Max Pezzali: i concerti negli stadi rinviati al 2022

A causa dell'emergenza sanitaria sono rinviati al prossimo anno i concerti negli stati di Ultimo, Salmo, Cesare Cremonini e Max Pezzali previsti per l'estate 2021.

Comete torna con un nuovo singolo prodotto da Nardelli e Giordano Colombo, Naftalina

Continua il percorso artistico del cantautore che il grande pubblico ha avuto modo di scoprire a X Factor 13.

Ligabue: rinviato al prossimo anni l'evento “30 Anni In Un (Nuovo) Giorno”

A causa del perdurare dell'emergenza sanitaria anche l'evento di Ligabue 30 Anni In Un (Nuovo) Giorno è rinviato al prossimo anno.

Primo Maggio Roma 2021 - Ecco i giovani finalisti dell'1MNEXT

I finalisti si scontreranno in una finale live per 3 posti al "Concertone".

Enrico Nigiotti torna in Universal Music e pubblica il singolo "Notti di luna"

Il brano rappresenta un dialogo profondo tra l'uomo e la luna.

Mahmood svela titolo, copertina e data di uscita del suo nuovo album, "Ghettolimpo"

Il nuovo progetto, in arrivo a quasi due anni e mezzo dall'album d'esordio "Gioventù bruciata", racconterà diversi personaggi.

News
dalla discografia

Rubriche

radio date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 16 aprile

La mosca Tzè Tzè

Buon compleanno al Maestro Franco Battiato, colonna sonora della mia infanzia

Testo&Contesto

Testo & ConTesto: Laura Pausini Io sì. Il Prof di latino analizza il testo della canzone italiana candidata agli Oscar 2021

W la Mamma

Festa della musica, sì, ma se la facciamo #senzaMusica, chi se ne accorge?

A tutto pop

A TUTTO POP #47: TONY MAIELLO, GIUNI RUSSO e TAGLIA 42. Aneddoti e curiosità sulle canzoni

A-V Indie

IL TEATRO DEGLI ORRORI (V di Venezia)

Emergenti

Anteprima Video: una riflessione sui sacrifici fatti per realizzare un sogno nel singolo “Cosa Ballo a Fare” di Leone

Ski & Wok: fuori “Rockstar 99 – Parte 1” l'Ep d'esordiio dell'irriverente duo romano della Triplosette Ent.

Mirall canta una preghiera laica per la musica in “Padre Nostro”

Ultrapop: dopo i successi del 2019 e del 2020, ecco il nuovo singolo “Lois Lane & Clark Kent”

Zioda lancia il nuovo singolo "Casamia" in duetto con Saint Pablo

Giulia Mei denuncia ipocrisie e contraddizioni nel brano “Mamma!”

Questa sera, 13 aprile, il giovane cantautore Cioffi in un live esclusivo per All Music Italia

Anteprima Video: una richiesta d’aiuto verso qualcuno che non vuole ascoltare nel nuovo singolo di Zueno “Le Chiavi Di Casa”

Opposite: la difficoltà di un rapporto a due nel nuovo singolo “Narghilè”

Certificazioni FIMI settimana 15 2021: arriva il primo doppio platino per Sanremo 2021 e un nuovo disco d'oro da Amici 20

Classifica Spotify Settimana #15: Guè Pequeno e Dj Harsh irrompono nella chart e si piazzano in vetta

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #15: Guè Pequeno festeggia i primi 10 anni da solista con un doppio primo posto

Classifica Radio Settimana #15: Colapesce e Dimartino inarrestabili. Irama torna sul podio!

Certificazioni FIMI settimana 14: continua il successo dei brani di Sanremo 2021 e Sangiovanni è disco di platino

Classifica Spotify Settimana #14: Madame è prima... in Top 10 anche due brani di Amici 20

Recensioni

Annalisa: "Nuda Dieci"... una riedizione che riscalda l'atmosfera?

Malika Ayane: “Malifesto” il racconto perfetto di come la vita

Maneskin – Il Teatro dell'Ira... da cui fuoriesce tutta l'ira ma non solo

Ermal Meta - Tribù Urbana - Recensione del nuovo album del cantautore

La Rappresentante di lista - My Mamma - Recensione

Michele Bravi: La Geografia del Buio e lo sforzo immane di provare a squarciarlo.

Video

Emanuele Aloia Intervista Sindrome di Stendhal

Achille Lauro Intervista Lauro

Selton Intervista Benvenuti

Cioffi live in esclusiva per All Music Italia

Max Gazzè Intervista La matematica dei rami

Virginio Intervista Rimani

Random Intervista Nuvole

Tazenda Intervista Antìstasis

Malika Ayane Intervista Malifesto

Senhit Intervista Adrenalina Eurovision Song Contest

Tommaso Zorzi Bocca di Rosa al Maurizio Costanzo Show

Febo Giorgio Pasotti Intervista Fino In Fondo