4 Maggio 2018
di Interviste, Recensioni
Condividi su:
4 Maggio 2018

Da Oggi In Radio 4 maggio… Le Pagelle dei Nuovi Singoli… Thomas, Federica Abbate feat. Marracash, Emma, Kutso e…

Ecco tutte le pagelle dei nuovi singoli in radio da oggi.... tra loro Thomas, Anna Tatangelo, Liberato, Kutso, Emma, Federica Abbate e...

Condividi su:

Quante nuovi singoli questa settimana? Beh, davvero tantissimi. Non per questo il nostro critico Fabio Fiume non li ha ascoltati per voi, anzi! Chi avrà passato indenne il suo giudizio? Scopriamolo assieme con la nostra seguitissima Da Oggi In Radio.

Si ricorda che si tratta delle opinioni del solo Fabio Fiume e non dell’intera redazione di All Music Italia e che i voti espressi al termine delle minirecensioni non mettono in relazione gli artisti tra loro; essi sono attribuiti in base a come il brano ascoltato si pone in base alla carriera di chi lo propone.

Cominciamo…

Federica Abbate & Marracash – Pensare troppo mi fa male

Ispirata e scritta bene, con buona distinzione tra strofa, quasi distaccata, ed inciso che invece è carico, potente. Anche l’intervento di Marracash è indovinato e non appare come la solita americanata che ormai è diventata anche nostra, ovvero che se non hai un passaggio rap nei tuoi pezzi allora sei old! La Abbate cresce.
Sette

Alti & Bassi – Ce l’avevo quasi fatta

La vocal band si propone con questo brano che è sunto dei vari tentativi fatti per emergere nella vita e gli altrettanti fallimenti ad un pelo dal traguardo. Le strofe si pongono a metà tra Ma Quale Idea di Pino D’Angiò e Ti Regalerò Una Rosa di Simone Cristicchi. Poi va chiaramente da altre parti. Più adatta comunque ad apparizioni tv che al mondo radio per cui risulta a dir poco avulsa.
Cinque

Amelie – Dentro una stanza

I Synth la fanno da padrone in questo brano che ha un buon punto di scarto tra le strofe e l’inciso dove si canta Dentro ai miei dischi Lucio Battisti, sospendo il giudizio su ogni mio vizio… Non siamo però difronte ad un’ispirazione 80, ma ad una vera e propria riproposizione. Se devo sentire questo pezzo pur non brutto, ammetto di preferire ripescare Sandra o Kim Wilde.
Sei

Astenia – Sento solo me

Gli Astenia si producono in un brano che ha un buon impatto pop soprattutto grazie a qualche punteggiatura più rock. La voce non ha grandi sfumature per diversificare le intenzioni su giri armonici che si ripetono. Questo è un limite, così come uno sprono a cercarne.
Cinque+

Luca Barbarossa – La dieta

Goduriosa canzone anti dieta che mentre l’ascolti ti fa venir fame anche se hai finito di mangiare da meno di un’ora. Questo Barbarossa popolare ha una sua credibilità forte e soprattutto lo torna a rendere appetibile dopo i fasti persi da più di vent’anni, più per generazioni che cambiano che per demeriti personali.
Sette

Boomdabash & Loredana Bertè – Non ti dico no

Ci voleva la band pugliese per metter nuovamente il reggae tra le corde vocali della Bertè che in Italia è stata tra i primi a portarlo all’attenzione. Singolo molto estivo, di quelli che ti mettono allegria ma che riesci a non bollare come idioti. Loredana protagonista.
Sei ½

Ivana Cecoli – Anima che

Molto fotografica nel testo, che può meritare più di una menzione in situazioni autorali, ma un po’ troppo pesante nell’esecuzione, con lamenti e seconde voci di sottofondo che in alcuni momenti appaiono alquanto inquietanti. Il tutto è troppo cupo.
Quattro

Charlie Charles, Ghali & Sfera Ebbasta – Peace & love

La trap di maggior grido si concentra assieme per questo pezzo che però inneggia al fumo e chiede a mamma di capire. Sicuro il mondo giovane è conquistabile facile da frasi del genere, tra pussy nere o gialle desiderate. I discorsi si ripetono, ma ogni tanto cantare qualcosa che sia un messaggio positivo no? Qui ci si limita al titolo.
Quattro

Acronimo Costanzo – All’ospizio

Non è da tutti dedicare una canzone all’importanza dei nonni. Qui si sceglie l’ironia, talvolta veritiera e cruda, del classico nonnetto che pur di non essere lasciato all’ospizio ricorda di avere un vitalizio. Eppure lo si lascia solo, li perché il posto in vacanza non c’è, lui che voleva solo avere il modo di venire a pescare. Ma il fetente sai che fa? Nella notte se ne va e non ti lascia nulla in eredità. Scrittura felice per ambienti comunque più live che radio.
Sei ½

Eiffel 65 vs Luis Rodriguez – Blue

Si sentiva necessariamente il bisogno di riascoltare questo brano? Sinceramente no, perché talmente iconico di un periodo dance di cui è uno dei pochi costantemente riproposti nelle programmazioni italiane. Rodriguez ci gioca sopra con nuovi suoni, ma nonostante il grande dispiego di idee, il fascino dell’originale resta sempre troppo schiacciante.
Cinque

Effetto Primacy – La bella gente

Ci mette un bel po’, forse troppo, per esplodere questo pezzo, e quando lo fa dura troppo poco, a mio avviso, per pensare di potersi sorbire il ritorno al racconto delle strofe. Peccato, perché se la si fosse concepita con un criterio più pop, avrebbe avuto del geniale.
Cinque

Emma – Mi parli piano

Brano in cui si ritrova la Emma che il pubblico ha imparato ad amare; è quella che canta con passione e pienezza, senza dosare le forze. La ballata è funzionale ed allo stesso tempo preciso racconto dell’incomunicabilità che subentra tra due persone che iniziano ad allontanarsi. Avremmo costruito un palazzo intero e adesso ci divide un muro, canta la nostra.
Sette +

Giò Evan – A piedi nel mondo

Abbiamo perso molti treni ma io il mondo con te me lo farei a piedi, canta Evan in questa ballata confidenziale, che produce sensazioni “jovanottiane” in alcuni passaggi, ma che seppur non disdicevole, manca di quella capacità interpretativa quasi attoriale che ha il più illustre collega. E’ però misurata ed intelligente nel suo cercare di ficcare nella testa dell’ascoltatore l’inciso e le sue ripetizioni. Ci riesce.
Sei

Furia – Campionissimo

Dedicata a Fausto Coppi e questa è bella cosa, omaggio ad un campione importante. Poi però non è che questo garantisca una bella canzone. Qui siamo di fronte ad un pezzo che sarebbe andato bene in gara tra le nuove proposte a Sanremo 1987… ovviamente però eliminato alla prima serata. Obsoleta.
Quattro

Raffaele Giglio – Segreto

Tutto un po’ scontato, sia nel testo che nell’arrangiamento che è un po’ un copia ed incolla di cose già sentite e pure svariate volte negli anni. Più di te, più di te… senza te, senza te il mio amore è un segreto… Siamo proprio a livello di letterina per conquistare la ragazzina… in prima media!
Quattro

Andrea Gioia – Com’è bella questa notte

Chitarra, voce ed accompagnamento ritmico ( che forse avrebbe potuto essere un po’ più carico ) per raccontare un bisogno di sentirsi vicini, per gridare, scappare ed arrivare da te e gioire di come è bella questa notte. Non si grida al miracolo, ma il prodotto è mediamente gradevole e pertanto accettabile.
Sei

I Miei Migliori Complimenti – Inter-Cagliari

Rap melodico condito di esplosione dance mid tempo che sostituisce per importanza l’inciso nell’equilibrio del brano. Curioso il titolo che in realtà è solo la risposta ad una domanda del testo: Tu hai mai rischiato? Una volta, ho messo 2 fisso ad Inter-Cagliari. Pauuuraaa verrebbe da dire.
Sei

J-Ax & Fedez – Italiana

Perché ascolto questo brano e penso a Ghali? Per staccarmi dall’idea deve arrivare il ritornello. Questo nuovo singolo del duo, che farà sicuro proseliti da spiaggia, arriva in realtà un po’ in ritardo, citando il missile di Kim Jong Un che invece nel frattempo fa pace con la Corea del Sud e soprattutto per Ax, un po’ cresciuto per continuare a cantare ste cose qui.
Quattro

Kate Jay – La mia metà

Di origine Ceca Kate arriva in Italia a proporre musica che sembrerebbe vecchia persino per Antonella Arancio ai tempi del suo unico album… e parliamo del 1995. Il tema è l’amore materno ma il problema è avere la voglia di capirlo se non si è esattamente costretti ad ascoltarla tutta la canzone.
Quattro =

Kutso – Che effetto fa

Gli irreverenti Kutso tornano sulle scene dissacrando sui rivoluzionari della prima ora che poi sono finiti a fare la spesa con una moglie sposata in chiesa ed una regolarità una volta rifuggita. Si tratta di corsi e ricorsi storici proposti con una forza d’impatto da far invidia ai tormentoni se qualche network ci crede.
Sette ½

Liberato – Je te voglio bene assaje

Il particolare progetto Liberato si muove tra alti, che sono molto alti, e qualche caduta che è davvero ruzzolo da brividi. Il nuovo brano fa parte di quest’ultima possibilità per vari motivi, come anzitutto avere un’interpretazione troppo vicina ad altre proposte già fatte, non raccontando quindi nulla di nuovo e poi i troppi filtri usati sulla voce, ed il fastidioso effetto stadio a supporto dell’inciso.
Quattro ½

Marsica – Te cerco ancora

Nell’andi e rivieni tra italiano e napoletano, Marsica trova nell’ultima produzione in dialetto la chiusa del cerchio. Funziona la linea melodica del brano, funziona la nostalgia di qualcosa che è stato e che lei ci rende qui precisa, funziona l’arrangiamento minimal che poi diventa ipnotico nella variazione che fa tanto Elisa, funziona la scelta di cantare in dialetto senza svisate neomelodiche, ma in maniera pulita, classica.
Sette ½

Francesca Miccoli – Deja vu

Atmosfera retrò, voce che è profumo più leggero di Nina Zilli, ma che porta in sé un errore fondamentale: il ritmo e la sua battuta non cambiano mai, schiacciando la differenza importante tra strofa ed inciso. E poi la Zilli fortunatamente è viva e lotta assieme a noi.
Cinque =

Rosario Miraggio – Siento siento

Chiaramente appoggiato a soluzioni latino/modaiole che da diversi anni colorano le nostre estati, Miraggio trova con questo nuovo singolo una giusta via di reingresso nell’airplay nazionale. Non è certamente una perla da tramandare ai posteri ma non ha nulla da invidiare alle tante proposte simili che arrivano dall’estero e per cui stendiamo tappeti, anzi, la voce di Rosario è molto più bella e soprattutto lui canta!
Sei ½

Giovanni Mitolo – Sbagli miei

Una canzone concepita per essere suonata con orchestra, ma che è confusa nell’arrangiamento che alterna punti pieni ad altri essenziali e nel testo che al termine dell’ascolto non riesci a capire se sia stato un elogio dei propri sbagli oppure una disamina costruttiva per non ripeterli. Inizierei però dal primo sbaglio: la canzone!
Quattro =

Nitro & Salmo – Chairaggione

Nitro è Bed Sheeran e non lesina, tra le altre cose, polemiche verso altri rapper, quelli che vantano dischi d’oro ma che non arrivano a 100 paganti nei loro live. Lo aiuta qui Salmo che è indubbiamente uno di quelli che maggiormente stanno impressionando con le loro impronte lo stile rap. Troppo breve comunque, tanto da sembrare più un banale dissing verso la qualunque che un singolo da promozionare.
Cinque

No Name Italian Flowour – Finchè c’è musica

Abbiamo preso le distanze sono le prime parole di questo brano, che nel loro caso è testo, nel mio è un consiglio. Brano vecchio sia come concezione che come esposizione, con un arrangiamento bruttino assai, soprattutto per gli archi riprodotti in studio.
Tre

Olivia – Non ho non so

Cambio d’intenzione netto tra strofe e ritornello di questo brano di debutto per la giovane Olivia, che ha strofe che giocano con fare dispettoso su un sound elettronico ed inciso che invece è up tempo melodico e lineare. Si lascia ricordare.
Sei ½

Andrea Pacini – Il mistero del tuo amore

Qualcuno dica ad Andrea che non siamo più nel 1984! Finchè c’è ispirazione la cosa è piacevole ed anche giusta ma quando invece c’è una vera e propria emulazione allora non va bene.
Tre

Alex Polidori – Non lo faccio apposta

L’ex sindaco di Scasazza ( ricordate il bambino con Frassica? ) è ormai un cantautore già in vista da un po’. Qui si propone con un brano sfizioso sulla patologia da ritardo che affligge la metà delle persone, quella che fa a pugni con la metà puntuale. Rispetto ad altre sue produzioni però non va al di là dell’effetto simpatia.
Sei

Tommaso Primo – La leggenda del Superman napoletano

Se Superman fosse napoletano si chiamerebbe Ciro o Gaetano, avrebbe un padre di nome Peppe ed una madre devota a Santa Rita che si occuperebbe di arrangiargli la tuta. Geniale trasposizione in salsa casareccia del supereroe che ce lo rende possibile, il tutto con l’eleganza vocale di Tommaso, il suo vibrato e la sua ispirazione popolare e non popolana.
Sette

Rezophonic & Lacuna Coil – Mayday

Intuizioni vagamente rap che sbattono di petto sul rock. Corpo vocale di pienezza maschia che s’intreccia con acuti di femminie seduzioni. L’accoppiata tra le band funziona ed il risultato potrebbe sorprendere in termini di ritorno radiofonico.
Sette

Samy – Più felice

Un po’ scontata e soprattutto mancante di quell’esplosione che sarebbe stata necessaria. E’ in realtà la voce che non è malvagia ma è troppo pulita per quest’arrangiamento, che avrebbe meritato più grinta e meno passaggi tecnici.
Cinque ½

Federico Scavo – Without you

Prodotto godibile e sostanzialmente diverso dalla dance concepita per andare in radio. Anche qui si canta ma è più un vezzo, un abbellimento, che una reale voglia di rendere questo pezzo da ballare una vera e propria canzone. Da club.
Sette

Anna Tatangelo – Chiedere scusa

Basso sintetizzato 80 per la consapevolezza nuova della Tatangelo, che qui canta dello star bene da sola e della possibilità di poter scegliere se ripartire. Nel complesso il brano non è malvagio eppur non passa alla storia e la carriera di Anna, a questo punto, ne meriterebbe davvero almeno uno. Così è un vivacchiare.
Sei=

Thomas – Non te ne vai mai

Voce corposa e piena di colore anche per questa simil dance indovinata e precisa. L’inciso è un’esplosione di ritmo ispirata ad un modo di cantare che suona molto Usa e che Thomas, nonostante la giovane età, sa sostenere come navigato professionista. Un po’ breve, chiusa affrettatamente.
Sei+

Andrea Viglioglia – Sono solo me stesso

Strofe cantautorali, di racconto, che aprono ad un inciso invece tipicamente pop, con raddoppio vocale a rafforzare. E per esserci non c’è bisogno di mucchi di promesse… o almeno dovrebbe essere così. Messaggio positivo nel complesso.
Sei+


In Copertina

Buon compleanno Ermal Meta. Ecco le canzoni donate ad altri artisti per aiutarli a spiccare il volo

Emma, Marco Mengoni, Francesco Renga, Chiara Galiazzo ma anche artisti emergenti... sono tanti gli artisti che hanno cantato Ermal.

In attesa de La Notte degli Oscar Laura Pausini racconta la genesi di "Io sì"

La storia che ha portato alla nascita del brano vincitore di un Golden Globe e candidato agli Oscar 2021.

Primo Maggio Roma 2021 - Ecco i giovani finalisti dell'1MNEXT

I finalisti si scontreranno in una finale live per 3 posti al "Concertone".

Mahmood svela titolo, copertina e data di uscita del suo nuovo album, "Ghettolimpo"

Il nuovo progetto, in arrivo a quasi due anni e mezzo dall'album d'esordio "Gioventù bruciata", racconterà diversi personaggi.

Amici di Maria De Filippi: con quale discografiche usciranno i cantanti di Amici 20?

Manca un mese alla conclusione della ventesima edizione del programma. Tra metà maggio e inizio giugno dovrebbe uscire i dischi dei cantanti di Amici 20.

La carica dei vinili: arrivano nei negozi nuove versioni di grandi classici... Mia Martini, Califano, Bertè ma anche i Maneskin

33 giri di album mai ristampati prima e versioni celebrative. Ecco tutti i link per acquistarli.

Laura Pausini interpreterà con Diane Warren "Io sì (Seen)" alla Notte degli Oscar. Ecco come guardare la serata in tv

Prima della cerimonia andrà in onda Oscars: Into the Spotlight e tutti i candidati per la miglior canzone si esibiranno live.

Nasce ALL MUSIC FRIDAY, la playlist su Spotify con tutte le uscite italiane della settimana senza distinzione di genere o popolarità

La playlist verrà resettata e aggiornata ogni settimana e, nell'apposito post su Instagram del venerdì alle 22:30 potrete commentare le uscite.

Release date 2021: l’elenco, mese per mese, di tutti i singoli italiani in uscita

Un articolo in costante aggiornamento per scoprire giorno per giorno, tutte le nuove uscite italiane del 2021.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale

ALBUM IN USCITA 2021

Articolo in continuo aggiornamento...

Interviste

Videointervista ai Selton: “Benvenuti per noi è un messaggio di incoraggiamento all'incontro”

Il 16 aprile è il giorno dell'uscita del nuovo album dei Selton Benvenuti. Ne abbiamo parlato in una videointervista.

Videointervista a Emanuele Aloia: “Ricevo messaggi da parte di studenti che apprezzano arte e letteratura grazie alle mie canzoni”

Il 16 aprile è il giorno dell'uscita dell'album d'esordio di Emanuele Aloia Sindrome di Stendhal, disponibile in formato fisico e su tutte le piattaforme digitali. .

Videointervista ad Achille Lauro: “Il mio lusso è essere libero grazie al successo.”

Il 16 aprile è il giorno dell'uscita del nuovo album di Achille Lauro intitolato semplicemente Lauro. Ne abbiamo parlato con l'artista.

Videointervista a Skioffi: “Non penso che Amici abbia influito troppo nella mia musica”

A un anno dalla sua partecipazione ad Amici, Skioffi torna con un nuovo progetto discografico, un Ep di 7 tracce intitolato Alice.

Videointervista a Mobrici: “Ora sono più libero di esplorare mondi diversi.”

E' uscito il nuovo singolo di Mobrici TVB. Con questo brano, che arriva a un mese dal precedente 20100, prosegue il percorso solista dell'artista per anni leader dei Canova.

Videointervista a Max Gazzè: “La musica è il nostro gioco preferito ed è la cosa per cui alzarsi ogni mattina”

E' uscito il nuovo album di Max Gazzè La Matematica dei Rami, a cui il cantautore romano ha lavorato insieme alla Magical Mystery Band.

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Spotify e la mancata occasione di aiutare gli emergenti con "Radar Italia" (e anche Fedez dice la sua sulle scelte della piattaforma...)

Spotify Italia e gli emergenti... una storia dal finale scontato di cui anche Fedez, a modo suo, ha voluto parlare. Mesi fa avevo già parlato del lancio in Italia della Playlist di Spotify Radar, nata in tutto il mondo per valorizzare artisti sconosciuti ma talentuosi e lanciarli nel mondo della musica, o almeno provarci. In quell'articolo che...

News

Buon compleanno Ermal Meta. Ecco le canzoni donate ad altri artisti per aiutarli a spiccare il volo

Emma, Marco Mengoni, Francesco Renga, Chiara Galiazzo ma anche artisti emergenti... sono tanti gli artisti che hanno cantato Ermal.

Camille Cabaltera lancia il brano “Scegli” dal film Disney “Raya e l'ultimo Drago”

La cantautrice ha debuttato su Rai1 nel programma Ti lascio una canzone e ha partecipato ad X Factor nel 2017.

Tricarico La Bella Estate è una dedica speciale alla nonna

Tricarico La Bella Estate Sarà in radio da venerdì 23 aprile La Bella Estate, il nuovo singolo di Tricarico per Artist First. A pochi mesi dall'uscita di.

In attesa de La Notte degli Oscar Laura Pausini racconta la genesi di "Io sì"

La storia che ha portato alla nascita del brano vincitore di un Golden Globe e candidato agli Oscar 2021.

Folcast dopo Sanremo lancia "Senti che musica" con Roy Paci (e i Selton)

A distanza di quasi due mesi dal podio tra le nuove proposte di Sanremo 2021, nuovo singolo per il cantautore.

"Come va" è il nuovo singolo di Margherita Vicario in attesa di "Bingo"

Dopo "Orango tango" la Vicario lancia un brano intimo, una confidenza tra amiche con una domanda semplice ma essenziale.

Ultimo, Cesare Cremonini, Salmo e Max Pezzali: i concerti negli stadi rinviati al 2022

A causa dell'emergenza sanitaria sono rinviati al prossimo anno i concerti negli stati di Ultimo, Salmo, Cesare Cremonini e Max Pezzali previsti per l'estate 2021.

Comete torna con un nuovo singolo prodotto da Nardelli e Giordano Colombo, Naftalina

Continua il percorso artistico del cantautore che il grande pubblico ha avuto modo di scoprire a X Factor 13.

Ligabue: rinviato al prossimo anni l'evento “30 Anni In Un (Nuovo) Giorno”

A causa del perdurare dell'emergenza sanitaria anche l'evento di Ligabue 30 Anni In Un (Nuovo) Giorno è rinviato al prossimo anno.

Primo Maggio Roma 2021 - Ecco i giovani finalisti dell'1MNEXT

I finalisti si scontreranno in una finale live per 3 posti al "Concertone".

Enrico Nigiotti torna in Universal Music e pubblica il singolo "Notti di luna"

Il brano rappresenta un dialogo profondo tra l'uomo e la luna.

Mahmood svela titolo, copertina e data di uscita del suo nuovo album, "Ghettolimpo"

Il nuovo progetto, in arrivo a quasi due anni e mezzo dall'album d'esordio "Gioventù bruciata", racconterà diversi personaggi.

News
dalla discografia

Rubriche

radio date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 16 aprile

La mosca Tzè Tzè

Buon compleanno al Maestro Franco Battiato, colonna sonora della mia infanzia

Testo&Contesto

Testo & ConTesto: Laura Pausini Io sì. Il Prof di latino analizza il testo della canzone italiana candidata agli Oscar 2021

W la Mamma

Festa della musica, sì, ma se la facciamo #senzaMusica, chi se ne accorge?

A tutto pop

A TUTTO POP #47: TONY MAIELLO, GIUNI RUSSO e TAGLIA 42. Aneddoti e curiosità sulle canzoni

A-V Indie

IL TEATRO DEGLI ORRORI (V di Venezia)

Emergenti

Anteprima Video: una riflessione sui sacrifici fatti per realizzare un sogno nel singolo “Cosa Ballo a Fare” di Leone

Ski & Wok: fuori “Rockstar 99 – Parte 1” l'Ep d'esordiio dell'irriverente duo romano della Triplosette Ent.

Mirall canta una preghiera laica per la musica in “Padre Nostro”

Ultrapop: dopo i successi del 2019 e del 2020, ecco il nuovo singolo “Lois Lane & Clark Kent”

Zioda lancia il nuovo singolo "Casamia" in duetto con Saint Pablo

Giulia Mei denuncia ipocrisie e contraddizioni nel brano “Mamma!”

Questa sera, 13 aprile, il giovane cantautore Cioffi in un live esclusivo per All Music Italia

Anteprima Video: una richiesta d’aiuto verso qualcuno che non vuole ascoltare nel nuovo singolo di Zueno “Le Chiavi Di Casa”

Opposite: la difficoltà di un rapporto a due nel nuovo singolo “Narghilè”

Certificazioni FIMI settimana 15 2021: arriva il primo doppio platino per Sanremo 2021 e un nuovo disco d'oro da Amici 20

Classifica Spotify Settimana #15: Guè Pequeno e Dj Harsh irrompono nella chart e si piazzano in vetta

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #15: Guè Pequeno festeggia i primi 10 anni da solista con un doppio primo posto

Classifica Radio Settimana #15: Colapesce e Dimartino inarrestabili. Irama torna sul podio!

Certificazioni FIMI settimana 14: continua il successo dei brani di Sanremo 2021 e Sangiovanni è disco di platino

Classifica Spotify Settimana #14: Madame è prima... in Top 10 anche due brani di Amici 20

Recensioni

Annalisa: "Nuda Dieci"... una riedizione che riscalda l'atmosfera?

Malika Ayane: “Malifesto” il racconto perfetto di come la vita

Maneskin – Il Teatro dell'Ira... da cui fuoriesce tutta l'ira ma non solo

Ermal Meta - Tribù Urbana - Recensione del nuovo album del cantautore

La Rappresentante di lista - My Mamma - Recensione

Michele Bravi: La Geografia del Buio e lo sforzo immane di provare a squarciarlo.

Video

Emanuele Aloia Intervista Sindrome di Stendhal

Achille Lauro Intervista Lauro

Selton Intervista Benvenuti

Cioffi live in esclusiva per All Music Italia

Max Gazzè Intervista La matematica dei rami

Virginio Intervista Rimani

Random Intervista Nuvole

Tazenda Intervista Antìstasis

Malika Ayane Intervista Malifesto

Senhit Intervista Adrenalina Eurovision Song Contest

Tommaso Zorzi Bocca di Rosa al Maurizio Costanzo Show

Febo Giorgio Pasotti Intervista Fino In Fondo