"MUSICA X" PERTURBAZIONE – Recensione

musicaX

I Perturbazione approdano al Festival di Sanremo 2014 con “L’Italia vista dal bar” e “L’unica” i due nuovi brani che vanno ad arricchire la tracklist del recente “Musica X”, il loro sesto album uscito lo scorso giugno con la produzione di Max Casacci (Subsonica).

Un disco che segna una svolta importante per la band di Rivoli, che apre le porte a nuove sonorità elettroniche ed arrangiamenti sintetici dal guizzo pop, nel tentativo, ampiamente riuscito, di sdoganare la propria musica presso un più vasto e variegato pubblico,e lasciando da parte per il momento i suoni acustici e low tempo dei lavori precedenti.

Dal passato resta la grande attitudine melodica dei suoni e della cura dei particolari che prende vita e risplende negli episodi più acustici della raccolta come “Mia figlia infinita”; dal presente invece l’utilizzo più evidente di sequenze elettroniche ed elementi quasi “disco” divertono, si lasciano ascoltare facilmente e donano linfa nuova alla discografia del gruppo (“Monogamia”) .

Si parla di paternità, sesso e relazioni con il solito approccio “garbato” dei Perturbazione, che può sembrare quasi ingenuo, ma che trattiene proprio nella semplicità ed immediatezza la sua grande forza; è cosi che la spensieratezza di canzoni come “La vita davanti” nasconde sotto un tappeto tanto orecchiabile il disincanto di un paese che sta lentamente inghiottendo tutte le opportunità e le speranze dei giovani (“quando hai tutta la vita davanti, credi ancora nelle verità..”,”.. piccola tra i nodi dei ripensamenti, su chi sbaglia, sull’Italia, sui bisogni veramente importanti..”).

Pregiate ed azzeccate le collaborazioni: con Luca Carboni ne “I baci vietati”, Erica Mou seducente in “Ossexione” e I Cani nella conclusiva “Questa è sparta”, attribuendo, è il caso di dirlo, un valore aggiunto importante.

L’evoluzione a Perturbazione 2.0 convincerà dunque i seguaci più fedeli, e svelerà (qualora ce ne fosse il bisogno) ai neofiti l’intelligenza ed il talento di una band con tutte le carte ( e le note ) in regola per affermarsi nel panorama mainstream nazionale.

perturba

MIGLIOR CANZONE: “I BACI VIETATI”
VOTO: 8/10

Sostieni la Musica Italiana e AllMusicItalia acquistando la copia originale dell’ultimo album di Perturbazione in formato digitale su Itunes
o il cd su Amazon.

  Sono nato a Roma nel 1987, ed è qui che ho deciso di tornare dopo qualche anno di vagabondaggio per studio e lavoro. La musica è la mia passione vera; da sempre ho avuto l’esigenza di ascoltare, scoprire ed esplorare generi ed artisti diversi. La mia vena critica e quella polemica mi hanno portato su All Music Italia dove recensisco i dischi italiani in uscita più interessanti.
segui su: