Officina del Talento: VOLIUM

volium

Questa settimana nell’Officina del Talento approda la carica dei Volium, band milanese che con il loro rock inglese è pronta a conquistare i nostri lettori!

Il gruppo nasce nel 2013 dall’unione di cinque anime musicali: Giulia “Julia” Stpiczynski (voce), Dave Piovella (chitarra), Mat Lori (chitarra), Daniel “Raffo” Raffaelli (basso), Daniel “Il Pito” Mortarino (batteria) e in breve tempo si fa notare sulla scena live ottenendo un contratto con l’etichetta Sunflowers Music per la quale esce, nel 2014, l’EP di debutto Once upon a time contenente il singolo Fallin apart, che ci presentano quest’oggi e sarà in rotazione su Radio Hinterland per una settimana.

Ciao ragazzi! Presentatevi ai nostri lettori. Come nasce il progetto Volium e da chi è composta la band?

Ciao! Il nostro progetto nasce nel 2013: tutti e cinque ci siamo conosciuti frequentando la stessa accademia di musica contemporanea… Come nel film “Fame!!! Dopo un po’ la cantante Julia ha pensato di dar vita ad una band per produrre insieme degli inediti; così ne ha parlato con i ragazzi: Raffo (basso), Dave (chitarra) Pito (batteria) e Mat (chitarra)… e sono nati i Volium. All’inizio si è trattato di un vero e proprio esperimento: dalla solita interpretazione di cover, abbiamo voluto metterci alla prova con la composizione…e il risultato è sotto i vostri occhi!

Cantare in inglese, in Italia, non è semplice. Le vostre produzioni invece sono tutte in lingua inglese. Cosa vi ha spinto ad esprimervi in una lingua diversa dall’italiano?

La scelta della lingua inglese è stata una scelta piuttosto naturale per noi: nel nostro percorso individuale, per quanto singolare e variegato, tutti e cinque siamo stati influenzati soprattutto da musica straniera, in particolare americana e british. Quando Julia ha cominciato a lavorare alla scrittura di testi, l’inglese è stata dunque una conseguenza naturale ma anche il frutto di una scelta ponderata fatta assieme al nostro team di produzione (di cui vi parleremo in un attimo): l’intento è quello di rivolgerci a tutto il pianeta e l’inglese rimane ancora la migliore lingua per farlo!

Avete dei punti di riferimento anche nella nostra musica nazionale?

Senz’altro, considerando il nostro panorama nazionale, ognuno di noi ha degli artisti che apprezza; tuttavia sentiamo che, ad influenzare il nostro modo di suonare e il nostro progetto siano soprattutto artisti del panorama internazionale.

Quali sono gli artisti che tenete d’occhio e da cui traete ispirazione?

Per quanto riguarda la musica che ascoltiamo e che dunque ci influenza, ci piace essere aperti a tutto… Dai Toto a Beyoncé, dagli Aerosmith ai Korn passando per i Paramore e Michael Jackson e tantissimi altri artisti che per ragioni di tempo e spazio non ci mettiamo ad elencare. Le nostre influenze sono molto variegate e vaste anche nei generi musicali: pensiamo sia importante ascoltare artisti anche molto diversi tra loro per imparare il più possibile da tutti… E alla fine ovviamente, abbiamo i nostri preferiti!

Avete dato vita ad una personalissima versione della hit “Blurred lines”. C’è un brano famoso che descrive perfettamente lo stile dei Volium?

Sono i nostri stessi brani a descrivere al meglio il nostro stile! LOL! A parte gli scherzi, questa domanda è difficile… Così di getto ci viene da pensare a Don’t stop me now dei Queen, più che altro per il messaggio e per la carica che trasmette. Noi non ci fermiamo mai e siamo carichi ed energici proprio come questa canzone! Seguiteci nei nostri live e ve lo mostreremo! ;)

In merito alla versione di Blurred Lines, volevamo mostrare a Thickie “how to rock Blurred Lines!!!“. Dobbiamo dire il brano non ci dispiaceva e la sua scelta ci ha portato fortuna… tramite il video ci hanno da subito conosciuto migliaia di persone da tutto il mondo ed in poco tempo abbiamo raggiunto 14.000 supporter sul nostro Facebook, che assieme a Twitter costituiscono il centro di tutte le nostre comunicazione con i nostri fan! Avrete notato che siamo una band iper tecnologica… non c’è social o sito musicale dove non ci sia una nostra presenza!!!

Parlateci del brano protagonista dell’Officina del Talento, Fallin Apart, e dell’EP da cui è tratto, Once upon a time.

Fallin Apart parla di un amore non corrisposto… Di quando due persone vicine si ritrovano ad essere lontane e tutto va in frantumi. Siamo molto attaccati a questa canzone, in quanto è stata una delle nostre prime creazioni. Inoltre è una canzone che abbiamo visto “crescere”: fin da subito ha avuto del potenziale, ma quando l’abbiamo rifinita in studio abbiamo compreso che questo potenziale era stato espresso al meglio. Di questa canzone abbiamo realizzato un video il quale è stato affidato alla regia di Carlo Strata (già regista di molti famosi video clip per Vasco, Gemelli Diversi, Massimo Volume…) e del suo team (così come fu fatto per Blurred Lines).

Il nostro EP di debutto Once Upon A Time, uscito nell’ottobre 2014 è prodotto dall’etichetta Sunflowers Music, del nostro caro amico e fan numero #1 Fausto Pierantoni: fu lui a “scoprirci” nell’agosto del 2013 ad un contest ed a proporci di “firmare” con Sunflowers!!! La realizzazione dell’EP è stata un’esperienza avvincente e impegnativa: alle nostre idee e composizioni iniziali si sono aggiunte poi quelle di Nicola Venieri, storico fonico della rock star Vasco Rossi e socio di Fausto, praticamente 6° membro dei Volium: the artistic producer!!! Grazie al suo studio mobile (Nowhere Studio) abbiamo registrato in pre-produzione i brani direttamente nella nostra sala prove ,che condividiamo con la stoica band Il Parto delle Nuvole Pesanti, per poi rifinirli al meglio in studio. È stata un’esperienza fantastica! Il nostro EP contiene dunque 4 tracce: Blurred lines, Fallin’ Apart e altri due brani originali: I Want More e Walking Shadow, il nostro primo singolo.

Quali sono i vostri progetti futuri?

Abbiamo un album “pronto” a cui stiamo lavorando attualmente, vogliamo farlo uscire entro l’anno… settembre 2015! Non è detto che non ci siano altre sorprese prima di questo… magari un tour!!! ;) Stay tuned e lo saprete presto!!!

Se non ci hai mai visto live non puoi sapere che noi portiamo uno show con delle soluzioni strumentali che ci permettono di rendere la performance IDENTICA alla nostra produzione discografica, un’unione di digitale e analogico! Siamo entusiasti!!!!!! Mancate solo voi… e non vediamo l’ora di poterci far sentire nelle vostre città! Ah, e ovviamente a seguito dell’album non mancheremo di far uscire un altro video…oppure più di uno! Chissà? Vogliamo entrare nei telefonini di tutto il pianeta… un po’ come il video di Fallin’ Apart, che in soli 7 giorni ha totalizzato più di 20mila visualizzazioni provenienti da ogni parte del globo! Quindi STAY TUNED….STAY VOLIUM! ;)

P.S. Abbiamo un SITO web super cool che sta per uscire… dopo, non avrete più scuse!!! Vi aspettiamo sul WEB!

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: